Autore Topic: Primi passi con il foveon in C.C.  (Letto 1184 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Foveanus

  • Poster
  • **
  • Post: 125
  • Saludos Amigos
    • Foggia
    • Mostra profilo
    • My flickr
  • Foveon User: Sì
Primi passi con il foveon in C.C.
« il: Venerdì, 11 Aprile 2014, 17:38:18 »
Carissimi foveonisti,
ecco i miei primi scatti di test con la mia SD10 ed il suo plasticotto 18-50 "accomodati" su uno stativo.
Prime personalissime impressioni d'uso: SIGMA è una gran bella azienda che nonostante la globalizzazione, il freddo mercato, ecc....riesce ad emozionare.
1) Sarà un plasticotto ma ha una bella PdC a 50mm f/5,6. Non credo riuscirei a fare lo stesso con il medesimo plasticotto che ho sulla D50. Quindi complimenti ai progettisti per aver tirato fuori uno schema ottico che dà soddisfazione (almeno a me...).
2) Il foveon è veramente spettacolare: ma cosa ho comprato fino ad adesso? La stessa Bessa l'avevo fotografata tempo fa con la G3 ed ho confrontato le foto. Sarà stata la suggestione ma davvero ho visto come il bayer non trasmetta quel "calore", quella "analogicità" del soggetto. Con il foveon è come se un CD suonasse come un LP. Quindi complimenti a chi l'ha inventato.
3) SPP mi sembra fin troppo facile: i raw si lavorano senza drammaticità e c'è tutto quel che serve, senza altre distrazioni. Forse gli scatti difficili devono ancora arrivare. Le uniche difficoltà le ho avute con il WB nel senso che non ho capito come ragiona. La macchina è settata su AUTO ma in SPP in AUTO vedo dei colori decisamente falsi. Ho messo in SPP tutto su SOLE è mi sembra vada bene anche se dalla finestra entrava una luce uggiosa. Quindi bravi ai programmatori di SPP per un prodotto utile e concreto: tutto il resto fa "volume".
Il jpg è quello di SPP con dimensioni ridotte.
Le vs. critiche ed i vs. consigli are welcome perché come si vede sono di bocca buona ed emozionandomi tendo ad accontentarmi lasciando in secondo pianotutti quei particolari che per altri fanno la vera differenza.
Foveon + m4/3...be different

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 765
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #1 il: Venerdì, 11 Aprile 2014, 17:46:16 »
mi dispiace ormai sei drogato di "foveon" :-D brutta dipendenza.
Comunque io sono rimasto affascinato nel vedere la fotocamera con tutta quella roba meccanica , che goduria!
Mi ha fatto venire voglia di fotografare con le analogiche che possiedo :-D
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm

Offline BeSigma

  • Occhi profondi per vedere il vero
  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.156
    • Sardinia Nation
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #2 il: Venerdì, 11 Aprile 2014, 17:46:51 »
condivido le tue impressioni, anche io partii con la SD10, ciò che ancora oggi sorprende è il controllo di immagine che si ha elaborando gli X3f, con un SPP che non è neppure un super-software
come se... ridendo dei miei demoni, tenessi fra le mani gli angeli...
SD9 + SD10 + SD14 + SD15 + SD1 + Dp1s + Ottiche serene variabili

http://www.flickr.com/photos/matlin78/
http://500px.com/BeSigma

Offline pa.ro

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.875
  • provincia di Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #3 il: Venerdì, 11 Aprile 2014, 18:31:48 »
Ciao, io ho cominciato con una SD15 e ho comprato la SD10 da 15 giorni. Tridimensionalità fantastica e restituzione perfetta dei colori! Nel mio caso, anche il bilanciamento del bianco auto in SPP è sufficientemente corretto, tuttavia nelle Sigma il WB è sempre un problema. Un modo per tenerlo parzialmente a bada è misurare la luce in modalità Spot, ma rimane comunque un problema. Io, spesso, ripasso l'immagine TIFF con Lightroom.
Buoni scatti,
Massimo
Il Foveon non è tutto, però aiuta.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.008
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #4 il: Venerdì, 11 Aprile 2014, 22:41:37 »
Citazione
Con il foveon è come se un CD suonasse come un LP. Quindi complimenti a chi l'ha inventato.
Nel foveon non sei obbligato a mettere nitidezza, anzi di solito si toglie... nel bayer ci vuole per forza e anche se non l'aggiungi ce n'è tanta d'ufficio per compensare i prodotti dell'interpolazione ed è questo che crea l'aspetto digitale.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #5 il: Domenica, 04 Maggio 2014, 20:54:29 »
In attesa di provare (finalmente) la mia SD15, ho recuperato in rete qualche raw per dare un po' di prove, soprattutto con SPP. Devo dire che, nella sua semplicità, il programma fa il suo e non mi pare nemmeno eccessivamente lento, ma mi chiedevo se c'è qualche modo per recuperare le alte luci che a me sfugge  :-\
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline pa.ro

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.875
  • provincia di Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #6 il: Domenica, 04 Maggio 2014, 21:05:07 »
Per la 15 non c'è, il cursore si attiva solo con i sensori Merrill... ::)
Vai con Lightroom!!
Il Foveon non è tutto, però aiuta.

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #7 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 08:49:38 »
Per la 15 non c'è, il cursore si attiva solo con i sensori Merrill... ::)
Vai con Lightroom!!

Ok, no problem. Comunque, nel lavorare questi files, ho potuto verificare una cosa: partendo dal raw e utilizzando SPP per poi passare il tiff in LR, il risultato finale è sorprendente rispetto al lavorare il raw direttamente con LR. Con quest'ultimo si perdono una quantità enorme di informazioni, insomma sembra proprio di avere a che fare con uno scatto proveniente da un'altra macchina... L'unico peccato è che in questo modo si deve rinunciare ai profili di LR per la correzione delle lenti.
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.008
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #8 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 10:44:52 »
Citazione
L'unico peccato è che in questo modo si deve rinunciare ai profili di LR per la correzione delle lenti.
Con la nuova serie di obiettivi penso che gradualmente sarà implementata qualche correzione automatica.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Simone

  • Moderator
  • Senior
  • *****
  • Post: 588
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #9 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 11:28:21 »
Con quest'ultimo si perdono una quantità enorme di informazioni, insomma sembra proprio di avere a che fare con uno scatto proveniente da un'altra macchina...
L'unico peccato è che in questo modo si deve rinunciare ai profili di LR per la correzione delle lenti.
1. Occhio che SPP ha di base un algoritmo di affilatura parecchio pesante... ::)
2. Se usi macintosh puoi provare Raw Developer e recuperare i profili lente di Adobe ed altre cose interessanti come non applicare nitidezza. ;)

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #10 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 16:06:56 »
Con quest'ultimo si perdono una quantità enorme di informazioni, insomma sembra proprio di avere a che fare con uno scatto proveniente da un'altra macchina...
L'unico peccato è che in questo modo si deve rinunciare ai profili di LR per la correzione delle lenti.
1. Occhio che SPP ha di base un algoritmo di affilatura parecchio pesante... ::)
2. Se usi macintosh puoi provare Raw Developer e recuperare i profili lente di Adobe ed altre cose interessanti come non applicare nitidezza. ;)

Sapendo di questa cosa, la nitidezza l'ho diminuita ma in realtà è proprio la foto nella sua interezza (colori, dettagli ecc.) ad avere non una ma due marce in più.
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline pa.ro

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.875
  • provincia di Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #11 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 17:54:24 »
Se è vero che LR sviluppa malissimo i file Foveon, se la cava abbastanza male anche con i Fuji X e gli Olympus 4/3...
Il Foveon non è tutto, però aiuta.

Offline Aquila

  • Poster
  • **
  • Post: 160
    • Ronchi dei Legionari
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #12 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 19:11:52 »
Con i tiff provare Rawtherapee, io lo uso spesso e mi trovo bene.
Ciao.

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 765
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #13 il: Lunedì, 05 Maggio 2014, 19:21:04 »
Io non mi trovo male con LR.  :-\ Comunque la SD15 non è supportata da camera raw.
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #14 il: Martedì, 06 Maggio 2014, 00:15:21 »
Io non mi trovo male con LR.  :-\ Comunque la SD15 non è supportata da camera raw.

Ma LR "vede" anche i profili lente con cui si è scattato  :con: :-\
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.485
    • Bologna
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #15 il: Martedì, 06 Maggio 2014, 11:07:01 »
1) Sarà un plasticotto ma ha una bella PdC a 50mm f/5,6. Non credo riuscirei a fare lo stesso con il medesimo plasticotto che ho sulla D50. Quindi complimenti ai progettisti per aver tirato fuori uno schema ottico che dà soddisfazione (almeno a me...).
2) Il foveon è veramente spettacolare: ma cosa ho comprato fino ad adesso?...Sarà stata la suggestione ma davvero ho visto come il bayer non trasmetta quel "calore", quella "analogicità" del soggetto. Con il foveon è come se un CD suonasse come un LP. Quindi complimenti a chi l'ha inventato.
3) SPP mi sembra fin troppo facile: i raw si lavorano senza drammaticità e c'è tutto quel che serve, senza altre distrazioni...
      :si:


ALOHA

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 765
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #16 il: Martedì, 06 Maggio 2014, 11:13:21 »
Io non mi trovo male con LR.  :-\ Comunque la SD15 non è supportata da camera raw.

Ma LR "vede" anche i profili lente con cui si è scattato  :con: :-\

Se guardi nell'elenco delle fotocamere supportate la sd15 non c'è! si sono fermati alla sd14 come reflex.
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm

Offline Simone

  • Moderator
  • Senior
  • *****
  • Post: 588
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #17 il: Martedì, 06 Maggio 2014, 13:52:10 »
Ma LR "vede" anche i profili lente con cui si è scattato  :con: :-\


Si... i profili di correzione delle lenti si possono applicare nel raw.

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #18 il: Martedì, 06 Maggio 2014, 15:46:40 »
Io non mi trovo male con LR.  :-\ Comunque la SD15 non è supportata da camera raw.

Ma LR "vede" anche i profili lente con cui si è scattato  :con: :-\

Se guardi nell'elenco delle fotocamere supportate la sd15 non c'è! si sono fermati alla sd14 come reflex.

Ah ok, ora è tutto chiaro  :si:
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #19 il: Sabato, 31 Maggio 2014, 14:07:17 »
Vorrei chiedervi alcuni chiarimenti su SPP:
- sapete dirmi per quale motivo aprendo i raw della SD15 la voce relativa alla riduzione del rumore rimane "spenta" (praticamente non posso intervenire su quei parametri)?
- il pulsante con il logo foveon serve a ripristinare le modifiche fatte o cosa? Anche qui, ho notato che nei raw di una SD1 che ho scaricato dalla rete il pulsante è selezionabile, mentre nei miei no...
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline pa.ro

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.875
  • provincia di Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #20 il: Sabato, 31 Maggio 2014, 14:49:32 »
1. Rimane spenta a 100 e 200 iso: non interviene il filtro, che invece sul sensore Merrill interviene sempre.
2. Serve a ripristinare il file originale.
Il Foveon non è tutto, però aiuta.

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #21 il: Sabato, 31 Maggio 2014, 16:27:58 »
Grazie mille!  :si:
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.267
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #22 il: Sabato, 31 Maggio 2014, 18:42:55 »
Come Ti ha detto anche pa.ro, sulle macchine con sensore pre-merrill il filtro riduzione rumore si attivo solo dopo i 400 iso sulle merrill invece già a 100 iso (che a me già mi rompe i zebedei  :ohi:, la prima cosa che faccio e sempre portare i cursori tutto a sx)

Il logo in spp serve per salvare nel file le modifiche effettuate nel senso che se chiudi SPP e riapri da quell file si carica automaticamente con le ultime modifiche, anche se si salva l'immagine in altro formato tali impostazioni vengono salvate automaticamente, a momenti mi chiedo cosa l'hnno messo a fare :-\
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #23 il: Domenica, 01 Giugno 2014, 15:26:28 »
Come Ti ha detto anche pa.ro, sulle macchine con sensore pre-merrill il filtro riduzione rumore si attivo solo dopo i 400 iso sulle merrill invece già a 100 iso (che a me già mi rompe i zebedei  :ohi:, la prima cosa che faccio e sempre portare i cursori tutto a sx)

Il logo in spp serve per salvare nel file le modifiche effettuate nel senso che se chiudi SPP e riapri da quell file si carica automaticamente con le ultime modifiche, anche se si salva l'immagine in altro formato tali impostazioni vengono salvate automaticamente, a momenti mi chiedo cosa l'hnno messo a fare :-\

In effetti intervenire già ad iso 200 non ha molto senso. Comunque ora che me l'avete detto, ho potuto provare anche come SPP interviene sulla riduzione del rumore: un po' aggressivo, ma i risultati non sono affatti male  8)
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #24 il: Venerdì, 06 Giugno 2014, 16:07:26 »
Giusto per concludere il discorso e confermare il mancato supporto ai file x3f della SD15, posto un esempio di un raw che avevo scaricato dalla rete quando la febbre da foveon avevo ormai preso il pieno possesso delle mie facoltà....

- jpeg tirato fuori da SPP con aggiustamenti minimi: si possono notare le sfumature dei colori, le ombre aperte, l'azzurro del cielo nonostante la presenza di nuvole




- jpeg uscito da LR trattando direttamente il file raw: ombre chiuse, colori spenti, l'azzurro del cielo non c'è stato verso di tirarlo fuori...




- questo è invece il jpeg che si riesce ad ottenere con LR, dopo aver convertito in TIFF il raw della SD15 (chiaramente il risultato può non piacere, ma direi che c'è una bella differenza):

Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 765
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #25 il: Venerdì, 06 Giugno 2014, 18:22:14 »
Il problema di quel raw sono i 400iso, purtroppo lr non riesce a gestire oltre i 200iso.  :)
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm

Offline JCD

  • Militant
  • ***
  • Post: 431
    • Palermo-Frosinone
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #26 il: Venerdì, 06 Giugno 2014, 19:10:39 »
Il problema di quel raw sono i 400iso, purtroppo lr non riesce a gestire oltre i 200iso.  :)

In che senso scusa? Vuoi dire che fino a 200 lo legge bene?
Ubi Foveon, Bayer cessat - Sigma DP2

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 765
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Primi passi con il foveon in C.C.
« Risposta #27 il: Venerdì, 06 Giugno 2014, 19:49:33 »
Il problema di quel raw sono i 400iso, purtroppo lr non riesce a gestire oltre i 200iso.  :)

In che senso scusa? Vuoi dire che fino a 200 lo legge bene?

Non sempre, il problema maggiore sono le alte luci.
ti faccio vedere un esempio su cosa non può sviluppare lr.
a destra tiff venuto fuori da spp a sinistra raw sviluppato da lr. Come puoi vedere lr non riesce a recuperare le alte luci. In questo raw c'è la gravante che è stato scattato a 200iso per cui siamo al limite. I file a 100 iso sono molto più gestibili :-)
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm