Autore Topic: Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi  (Letto 330 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo

  • Senior
  • ****
  • Post: 786
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« il: Mercoledì, 23 Settembre 2015, 15:23:54 »
Ciao, facendo le prime prove con sd15 mi è capitato di provare uno scatto di notte per vedere se a 100iso con 30secondi si tempo si presentava del rumore... Niente, a me sembra che il rumore ci sia solo alzando gli iso, ma non su pose lunghe. Detto questo, la fotocamera dopo lo scatto di 30secondi ha impiegato quasi altrettanto tempo per l'elaborazione con la scritta "busy" sul display... E' normale? Non è che avessi fretta, ma solo vorrei sapere se vi è capitato questo caso e quindi se è tutto nella "normalità sigmica".
Grazie!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.868
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« Risposta #1 il: Mercoledì, 23 Settembre 2015, 15:55:59 »
Si si e normale succede con tutte le SD , per la verità non so la sd10 però tenero conto che sime alla sd9 .....  Quindi confermo che ho provato con sd9, sd14, sd15 sd1m e con tutte di mette parecchio tempo a elaborare/salvare l'immagine.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

  :prof: RICORDATEVI DI PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI DEL ULTIMO CONTEST- puoi andare al contest N12 cliccando direttamente su questa scritta

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.082
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« Risposta #2 il: Sabato, 12 Dicembre 2015, 20:17:47 »
Leggo solo adesso, mi era sfuggito.

Ricordo a chi si fosse dimenticato e informo chi non lo sapesse che TUTTE le Sigma, nelle esposizioni lunghe un secondo o più, effettuano SEMPRE una seconda esposizione di pari durata ad otturatore chiuso, al fine di misurare il solo rumore prodotto da ogni singolo pixel per poi sottrarlo dall'immagine ripresa. Quindi l'elaborazione ha SEMPRE la stessa durata, ma comincia DOPO questa seconda esposizione di pari durata della prima.

Questa funzionalità è presente in tutte le fotocamere di un certo livello e di solito può essere disattivata, ma nelle Sigma no, è resa obbligatoria d'ufficio perché col Foveon sarebbe un delitto disattivarla.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.263
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« Risposta #3 il: Sabato, 12 Dicembre 2015, 22:03:07 »
Citazione
Ricordo a chi si fosse dimenticato e informo chi non lo sapesse che TUTTE le Sigma, nelle esposizioni lunghe un secondo o più, effettuano SEMPRE una seconda esposizione di pari durata ad otturatore chiuso, al fine di misurare il solo rumore prodotto da ogni singolo pixel per poi sottrarlo dall'immagine ripresa.
Esatto!
E' il cosi detto "dark frame" in uso nella fotografia astronomica dall'inizio della fotografia digitale, seguito poi (sempre in astronomia) dal "gradient correction" che è un frame sfuocato che registra solo la differenza di luminosità del cielo a diversa latitudine del campo inquadrato, quasi sempre causato dall'inquinamento luminoso terrestre, mentre il "flat field" fotografa la vignettatura causata dal sistema ottico. 
I valori di questi tre frame supplementari vengono poi composti con quello originale usando apposito sw dedicato.

Peccato che nel foveon il rumore sia random (casuale) per cui difficilmente il rumore del "dark frame" potrà annullare completamente quello dell'esposizione sul soggetto.

Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5_Apo__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo

  • Senior
  • ****
  • Post: 786
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« Risposta #4 il: Sabato, 12 Dicembre 2015, 22:23:57 »
Leggo solo adesso, mi era sfuggito.

Ricordo a chi si fosse dimenticato e informo chi non lo sapesse che TUTTE le Sigma, nelle esposizioni lunghe un secondo o più, effettuano SEMPRE una seconda esposizione di pari durata ad otturatore chiuso, al fine di misurare il solo rumore prodotto da ogni singolo pixel per poi sottrarlo dall'immagine ripresa. Quindi l'elaborazione ha SEMPRE la stessa durata, ma comincia DOPO questa seconda esposizione di pari durata della prima.

Questa funzionalità è presente in tutte le fotocamere di un certo livello e di solito può essere disattivata, ma nelle Sigma no, è resa obbligatoria d'ufficio perché col Foveon sarebbe un delitto disattivarla.
Ah! Ma allora se faccio uno scatto per esempio di 10secondi di durata ad otturatore aperto, significa che la sd15 farà subito dopo un altro scatto di 10secondi ad otturatore chiuso? E quindi in 20secondi non devo muovere la macchina dal cavalletto? Capito bene?
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.263
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Tempo di elaborazione su scatti a tempi lunghi
« Risposta #5 il: Sabato, 12 Dicembre 2015, 22:59:00 »
Citazione
Ma allora se faccio uno scatto per esempio di 10secondi di durata ad otturatore aperto, significa che la sd15 farà subito dopo un altro scatto di 10secondi ad otturatore chiuso?
Si.

Citazione
E quindi in 20secondi non devo muovere la macchina dal cavalletto? Capito bene?
No... dopo i primi 10 secondi la puoi muovere perché l'otturatore ha già chiuso la prima esposizione e la camera fotografa il solo rumore di buio per altri 10 sec.

Per vedere quanto rumore fa la tua sigma puoi farlo anche di giorno con uno scatto di 30" (120" con extended mode attivato nel menù) con tappo innestato sul corpo (senza obiettivo), poi in sviluppo aumenti il Fill Light fino a vedere le prime tracce di rumore... se non bastasse aumenti anche l'esposizione in SPP.

Nell'esposizione in manuale oltre i 30" ("bulb"= 2min. max) occorre tenere premuto in permanenza il pulsante di scatto (con flessibile elettrico).

Allegati 2 files con esposizione di 120" con tappo sul corpo e con controlli di SPP tutti a zero tranne, nei primi due il FL=+1 (per evidenziare meglio il rumore)... il primo della SD14, il secondo della SD1 (durata di esecuzione 4 minuti per ogni frame).
Come si può vedere il rumore non è stato eliminato ma solo ridotto, a parità di setting in SPP è più evidente sulla 14 ma anche sulla uno si nota se si aumenta il FL a +2 ed esposizione +0.5 come nel terzo allegato (stesso scatto precedente), e risulta più sgradevole perché a grandi bande orizzontali anziché uniformemente distribuito come nella 14.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5_Apo__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.