Autore Topic: sentiero naturale  (Letto 123 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 573
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
sentiero naturale
« il: Domenica, 17 Dicembre 2017, 10:17:49 »
Ciao ragazzi,

ieri sono andato a farmi un giro per boschi, non seguivo un sentiero ma ad un tratto sembrava quasi che gli aberi ne indicassero uno. Niente di speciale, ma nel complesso la scena, ai miei occhi, era sugestiva.

Sigma SD1
Sigma 18-35
Cavalletto

Natural path by mo.ro.ph., su Flickr
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.583
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:sentiero naturale
« Risposta #1 il: Lunedì, 18 Dicembre 2017, 15:23:36 »
bella un paesaggio quasi finto un mi sto tra fantasia e un paesaggio post apocalittico (la neve mi sembra cenere)
CRISigma :si:

Offline Silvercat56

  • Poster
  • **
  • Post: 158
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:sentiero naturale
« Risposta #2 il: Martedì, 30 Gennaio 2018, 08:07:43 »
Uno scorcio molto fantasy, dai colori tenui e delicati
SD10;SD14; SD1M; DP2s: DP2Merrill; 8-10mm;15-30mm;18-50mm;15mmFisheye;105macro;180macro;70-200f2.8; Samyang500cata;2xMultiplier. Eos50D; Kodak DCS Pro SLR/c+18-50Sigma+EF70-200f4.
Eos350D-IR;NikonD70-IR+Nikkor10-24;NikonD70-UVIR+18-55.
Analogiche...una vagonata, dalla Kodak Brownie alla Graflex Speedgraphic al banco ottico

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 836
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:sentiero naturale
« Risposta #3 il: Martedì, 30 Gennaio 2018, 12:55:27 »
Scatto molto particolare e lo apprezzo per la sua delicatezza  :)
Perché grazie alla tridimensionalità del foveon, il sentiero si vede, io ho una foto dalla dinamica simile nel quale il percorso ê molto meno visibile ....fatta con un bayer
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani