Autore Topic: A proposito del DNG!  (Letto 1060 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
A proposito del DNG!
« il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 20:11:45 »
Si parla talvolta della possibilità di "convertire" i RAW del Foveon in formato DNG, e quando leggo mi riprometto di scrivere due righe sull'argomento, ma come al solito non lo faccio mai. Beh, quasi mai....  ;)

A PROPOSITO DEL DNG!

Il DNG è soltanto un FORMATO CONTENITORE PENSATO PER UN GENERICO RAW DA MOSAICO, che può contenere i dati esclusivamente in due modi:
A) MOSAICO, cioè esattamente come nel RAW originale, SENZA quindi procedere ad alcuna demosaicizzazione;
B) LINEARE (*), ossia l'immagine viene demosaicizzata ma senza alcun ulteriore trattamento.
Il modo A è soltanto una conversione di formato, ossia una semplice sostituzione di involucro, senza alcun intervento sul contenuto, quindi l'informazione del RAW si conserva integralmente. Il modo B è invece un compromesso, in quanto la demosaicizzazione non è più reversibile e di conseguenza l'informazione originaria non è più disponibile.

Ora, dovrebbe essere chiaro a chiunque abbia una idea precisa di come sia ottenuta l'immagine che vien fuori da un qualunque Foveon, che NESSUNO dei due modi è in grado di CONSERVARE l'informazione originaria del Foveon. Per quanto riguarda il modo A, la cosa dovrebbe essere evidente per chiunque, dato che il Foveon... NON è un mosaico! Per il modo B, invece, la questione può risultare molto ingannevole, in quanto si può essere tentati di considerare l'immagine prodotta dal Foveon come se fosse già lineare.

Ma il punto è proprio questo: il contenuto di un RAW del Foveon NON è PER NIENTE LINEARE!!! Può sembrarlo per chi ci ragiona sopra "da fotografo", ma in realtà non lo è per nulla. Il discorso è profondamente complesso (ed infatti non mi è mai passato neanche per l'anticamera del cervello di provare ad affrontarlo), ma cercherò comunque almeno di evidenziarne la sostanza "vista dall'esterno".

Sappiamo tutti (almeno su questo forum) che "il segreto" del trattamento delle immagini del Foveon sta tutto nell'equalizzazione delle informazioni prodotte dai tre strati. Tale problema NON esiste nel mosaico ed è proprio questo il motivo per il quale fino ad oggi nessun software (a parte SPP) è in grado di trattare compiutamente un RAW Sigma. Ora, questa equalizzazione è proprio ciò che occorre per rendere "lineare" (*) un RAW Foveon! Ed è completamente differente per ogni sensore Foveon. Ma non basta: questa equalizzazione (**) NON è un procedimento fisso, ma cambia in funzione di tutti i possibili interventi sulle luci che possiamo impostare in SPP. Quindi, questo vuol dire che non è che SPP PRIMA equalizza l'immagine una volta per tutte e POI interviene con comodo su tutto il resto: sarebbe bello, ma non è! In realtà SPP ri-equalizza l'intera immagine ogni volta che tocchiamo anche di poco qualunque controllo (cosa della quale ci rendiamo ben conto dall'indicazione di "elaborazione in corso" sulla destra in alto) ed è per questo che è lento rispetto a tutti gli altri software (***) di trattamento RAW! Ed è sempre per questo che non ha alcun senso usare SPP come se fosse un convertitore per salvare l'immagine (TIFF o JPEG) e poi lavorare le luci in altro software: sarebbe bello, ma non è! Se usiamo questo sistema ci priviamo dell'informazione fine contenuta nel RAW Foveon, buttandola letteralmente alle ortiche...

Quindi, in altri termini, per convertire un X3F in DNG devo renderlo lineare, ma per renderlo lineare mi serve... mi serve SPP, perché oggi come oggi c'è solo SPP in grado di farlo. Insomma, è un cane che si morde la coda. Ancora in altre parola, la questione è che il DNG è solo "un involucro" per il RAW: ma mentre per un mosaico cambiare "la busta" che lo contiene non è un problema, per gli X3F al contrario il discorso non regge, perché puoi metterlo nella busta o nella scatola che ti pare, ma ciò non elimina la necessità di disporre di una equalizzazione ottimale, che soltanto SPP è attualmente in grado di fare.

Il gruppo tedesco di Klaus & C. cercò infatti di determinare per tentativi una sorta di equalizzazione standard da applicare una volta per tutte al RAW per "linearizzarlo" e poi metterlo dentro un DNG, ma quando si reseco conto che il risultato era comunque mediocre (****) abbandonarono l'idea.

In conclusione, ogni idea di convertire i RAW Foveon per trattare il RAW da un'altra parte è destinata a fallire, pertanto occorre rassegnarsi a lavorarli in SPP. Chiaramente non è che in Sigma siano stupidi, quindi se hanno da sempre adottato la ri-equalizzazione continua in SPP non è stato certo per masochismo ma per una necessità congenita ed ineliminabile.



(*) il termine "lineare" è usato in modo matematicamente improprio, ma non è possibile entrare nel merito, quindi mi "turo il naso" e continuo ad adoperarlo anche io nell'uso corrente.

(**) in realtà le equalizzazioni sono due, che servono per due scopi diversi e completamente differenti fra loro, che poi vengono collassate in una unica equalizzazione globale, ma.... sorvoliamo!

(***) il confronto di velocità con gli altri software di trattamento non ha senso perché SPP DEVE necessariamente sottoporre continuamente l'immagine a questa equalizzazione, necessità che nessun altro software ha perché trattano soltanto immagini da mosaico. Ma se PS (o qualunque altro) fosse in grado di trattare i RAW Foveon come si deve, allora anche lui diverrebbe almeno altrettanto lento di SPP. L'ultima versione di SPP è velocissima, solo che non lo apprezziamo perché pensiamo che faccia lo stesso lavoro degli altri software, mentre in realtà ne deve fare molto ma molto di più.

(****) una equalizzazione standard può andar grosso modo bene soltanto nel caso che l'immagine sia tale da non richiedere alcun intervento sulle luci, ossia con tutti i controlli a zero in SPP (ed infatti i convertitori che si trovano in giro per i vecchi X3F sono decenti soltanto in questi casi). In altre parole, una equalizzazione standard può andar bene in tutti quei casi...  nei quali SPP NON SERVE!
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #1 il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 20:47:30 »
A proposito della equalizzazione, non so se hai tenuto conto (credo di sì visto che hai parlato di due tipi) e ci hai fatto caso ma una della equalizzazioni tiene conto della modalità colore impostata in camera/SPP e quasi stento a credere che anche del bilanciamento del bianco/correzione colore sulla tavolozza in SPP.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline steno

  • Militant
  • ***
  • Post: 294
    • emilia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #2 il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 20:56:39 »
Buonasera Antonello.
E' un articolo che capita al momento giusto, avendo oggi affrontato per la prima volta il software di SIGMA per il trattamento dei raw (ringrazio molto Italo per avermi fornito il 5.5 in brevissimo tempo ;qualche file x3f l'ho trovato in rete).
Insomma quello che scrivi mi rincuora assai.
Perche' il primo impatto col programma per chi e' abituato a Lightroom e al trattamento dei raw dng (la mia gr sforna i dng..) e' quello di chi si propone di fare una passeggiata rilassante e poi si ritrova a camminare con uno zaino di venti chili  :azz:
E' lento . Indubbio.
Ma il tuo articolo e' realistico  e assolutamente rinfrancante.
Non e' un elogio della lentezza (che pure avrebbe un suo senso , non e' detto che lento sia cosi' brutto tutto e' relativo)
Ma e' una constatazione (ben motivata e argomentata e dunque OGGETTIVA) che da li' bisogna passare non per masochismo ma per pure ragioni tecniche )
Anche io mi sono posto la domanda : possibile che questi della Sigma, che fanno macchine di una bellezza straordinaria ,innovative, assolutamente a lato rispetto al mercato  mainstream ,insomma diciamolo chiaro macchine per fare davvero fotografia e non costosissimi aggeggi a decadimento estetico rapido per consumatori di macchine ,possibile dico che non abbiano un team di programmatori con le p...e in grado di sveltire il processo post?
La tua risposta risponde anche alla mia domanda ,e in modo convincente.
Grazie.
PS: Ho trovato ,nel programma il pannello di regolazione dei colori molto amichevole e anche concettualmente validissimo.
insomma mi sembra che il programma voglia dire: sui colori c'e' un ampio margine di scelta individuale  :)) ,non e' che tutto si puo' oggettivizzare! Cavolo,un po' di spazio al gusto personale...
Grazie mille per questi articoli !

  • S.
     

Offline Ginni

  • Poster
  • **
  • Post: 235
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #3 il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 21:21:22 »
Spp è lento ma in parte dipende dal PC.
Adesso uso una macchina con I7, scheda Raw con 2 giga, 16 giga di RAM e hard disk SSD.
I Raw SD14 sono notevolmente migliorato.
Per i Merrill ci vuole pazienza.

Offline steno

  • Militant
  • ***
  • Post: 294
    • emilia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #4 il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 21:52:51 »

Ah capisco... e' anche un problema legato a merrill...
anch'io ho un i7 .
Comunque non mi disturba la lentezza,prenderei la merrill per lavorare poche immagini selezionate,quello e' lo scopo .
Quello che mi disturba ,da assoluto neofita che cerca di farsi una idea a priori e' che si faccia passare il processo in SPP (perche' questa mi pare una consuetudine generalizzata sul web ...) come obsoleto ,o non performante, o arcaico eccetera,rapportando sensori diversi a standards identici , cioe' mettendo assieme tutto in un unico calderone
Mentre basterebbe approfondire l'argomento sensore foveon (almeno a grandi linee,ma seriamente) per capire che il processo e' condizionato dalle caratteristiche fisiche del sensore.
Sono molto soddisfatto del mio primo pomeriggio su SPP
E' un programma semplice e potente.
Peccato non avere dei files miei da lavorare.
Se uno lavora le sue cose trova tutto piu' appagante, e il concetto di lentezza sfuma parecchio :!:

  • S.
     

Online EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #5 il: Giovedì, 12 Gennaio 2017, 22:25:38 »
possibile dico che non abbiano un team di programmatori con le p...e in grado di sveltire il processo post?
La tua risposta risponde anche alla mia domanda ,e in modo convincente.
Grazie.


SPP è ben più ottimizzato di quanto si creda, la mole e la complessità d'informazione che tratta non è paragonabile ai normali raw non foveon, da qui i tempi di caricamento più lunghi. Oggi come oggi poi, SPP sfrutta piuttosto bene l'hardware dei moderni PC, ma sperare che abbia tempi di caricamento simili ai normali raw, a parità di HW, è fisicamente impossibile.
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com

Online conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #6 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 00:00:31 »
CRISigma :si:

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #7 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 10:42:18 »
possibile dico che non abbiano un team di programmatori con le p...e in grado di sveltire il processo post?
La tua risposta risponde anche alla mia domanda ,e in modo convincente.
Grazie.


SPP è ben più ottimizzato di quanto si creda, la mole e la complessità d'informazione che tratta non è paragonabile ai normali raw non foveon, da qui i tempi di caricamento più lunghi. Oggi come oggi poi, SPP sfrutta piuttosto bene l'hardware dei moderni PC, ma sperare che abbia tempi di caricamento simili ai normali raw, a parità di HW, è fisicamente impossibile.

Mi domando se i professoroni Sigma abbiano reso possibile in SPP l'elaborazione del processo tramite fruizione della accelerazione grafica (tramite GPU) che è quella che di solito si "smazza" i calcoli vettoriali e matematici più complessi non oberando di lavoro la CPU che invece dovrebbe essere deputata a "smazzarsi" altri lavori ...

NO, PERCHE' SE NON CI HANNO ANCORA PENSATO..... :azz: :azz: :azz: :ohi: :ohi: :ohi: :mart: :bast: :lit: :sm: :sm: :puke:
Pensate a che beneficio potrebbe portare, pensando ai software di modellazione 2-3D che lo usano correntemente per rederizzare le immagini.... O:-)
DP2Merrill

Online EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #8 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 11:29:54 »
SPP è ben più ottimizzato di quanto si creda, la mole e la complessità d'informazione che tratta non è paragonabile ai normali raw non foveon, da qui i tempi di caricamento più lunghi. Oggi come oggi poi, SPP sfrutta piuttosto bene l'hardware dei moderni PC, ma sperare che abbia tempi di caricamento simili ai normali raw, a parità di HW, è fisicamente impossibile.

Mi domando se i professoroni Sigma abbiano reso possibile in SPP l'elaborazione del processo tramite fruizione della accelerazione grafica (tramite GPU) che è quella che di solito si "smazza" i calcoli vettoriali e matematici più complessi non oberando di lavoro la CPU che invece dovrebbe essere deputata a "smazzarsi" altri lavori ...

NO, PERCHE' SE NON CI HANNO ANCORA PENSATO..... :azz: :azz: :azz: :ohi: :ohi: :ohi: :mart: :bast: :lit: :sm: :sm: :puke:
Pensate a che beneficio potrebbe portare, pensando ai software di modellazione 2-3D che lo usano correntemente per rederizzare le immagini.... O:-)

Con l'ultima versione la GPU si smazza diverse fasi del workflow, ma solo per le Q purtroppo :

"- It increases the processing speed of RAW data in the Review Window and when it saves images, by utilizing the GPU (Graphics Processing Unit) (RAW data of sd Quattro series and dp Quattro series only)."

Ho testato con la GPU integrata nel processore, ed i tempi si accorciano notevolmente, tra un paio di settimane dovrebbe arrivare il nuovo laptop con scheda grafica integrata di buon livello, ripeterò sicuramente i test.

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #9 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 12:02:56 »
Mi domando se i professoroni Sigma abbiano reso possibile in SPP l'elaborazione del processo tramite fruizione della accelerazione grafica (tramite GPU) che è quella che di solito si "smazza" i calcoli vettoriali e matematici più complessi non oberando di lavoro la CPU che invece dovrebbe essere deputata a "smazzarsi" altri lavori ...

NO, PERCHE' SE NON CI HANNO ANCORA PENSATO..... :azz: :azz: :azz: :ohi: :ohi: :ohi: :mart: :bast: :lit: :sm: :sm: :puke:
Pensate a che beneficio potrebbe portare, pensando ai software di modellazione 2-3D che lo usano correntemente per rederizzare le immagini.... O:-)

Con l'ultima versione la GPU si smazza diverse fasi del workflow, ma solo per le Q purtroppo :

"- It increases the processing speed of RAW data in the Review Window and when it saves images, by utilizing the GPU (Graphics Processing Unit) (RAW data of sd Quattro series and dp Quattro series only)."

Ho testato con la GPU integrata nel processore, ed i tempi si accorciano notevolmente, tra un paio di settimane dovrebbe arrivare il nuovo laptop con scheda grafica integrata di buon livello, ripeterò sicuramente i test.


Scusa, EXCEL, ma io stavo parlando di SPP........è Lì che contano veramente i "coglio**" della GPU per dimezzare (se non di più) i tempi di elaborazione in post-produzione......Se poi l'hanno implememenata nella 4 per velocizzare l'elaborazione/salvataggio del fotogramma, tamto meglio.... ^-^
DP2Merrill

Online EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #10 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 14:34:39 »
Con l'ultima versione la GPU si smazza diverse fasi del workflow, ma solo per le Q purtroppo :

"- It increases the processing speed of RAW data in the Review Window and when it saves images, by utilizing the GPU (Graphics Processing Unit) (RAW data of sd Quattro series and dp Quattro series only)."

Ho testato con la GPU integrata nel processore, ed i tempi si accorciano notevolmente, tra un paio di settimane dovrebbe arrivare il nuovo laptop con scheda grafica integrata di buon livello, ripeterò sicuramente i test.

Scusa, EXCEL, ma io stavo parlando di SPP........è Lì che contano veramente i "coglio**" della GPU per dimezzare (se non di più) i tempi di elaborazione in post-produzione......Se poi l'hanno implememenata nella 4 per velocizzare l'elaborazione/salvataggio del fotogramma, tamto meglio.... ^-^

si esatto, parlo proprio di SPP, che con l'ultima versione ha implementato l'accelerazione GPU per i RAW Q
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #11 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 14:58:01 »
Questa sera, quando rientro, vi dico la mia sull'argomento, ma nel mentre, ragazzi, per favore evitate di superare i due livelli di citazione se non è assolutamente indispensabile per la comprensione del contesto, tnx!   ;)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #12 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 17:34:52 »
[
si esatto, parlo proprio di SPP, che con l'ultima versione ha implementato l'accelerazione GPU per i RAW Q

 :P Beati quelli che scattano con la Quattro, allora... :cry: :-X ......ma non possono implementarlo anche per i RAW non-Q? :ohi: :azz: ECCHECA.... :url: :lit: :bast: :mart: :sm:
DP2Merrill

Offline Ginni

  • Poster
  • **
  • Post: 235
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #13 il: Venerdì, 13 Gennaio 2017, 23:52:46 »
[
si esatto, parlo proprio di SPP, che con l'ultima versione ha implementato l'accelerazione GPU per i RAW Q

 :P Beati quelli che scattano con la Quattro, allora... :cry: :-X ......ma non possono implementarlo anche per i RAW non-Q? :ohi: :azz: ECCHECA.... :url: :lit: :bast: :mart: :sm:
COSTA

Quante Merril ha intenzione di vendere Sigma? Penso un numero prossimo allo zero.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #14 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 01:40:46 »
Io non riesco a capire perché si debba sempre considerare la Sigma come una azienda "parvenue" nel mondo del software, in particolare in quello del trattamento dell'immagine. Anche perché la cosa risulta essere palesemente contraria all'evidenza, cosa della quale ci si dovrebbe più facilmente rendere conto proprio in questo forum.

Infatti, la natura del Foveon ha costretto fin da subito (cioè fin da prima che la Sigma entrasse nel gioco) a sviluppare un trattamento dell'immagine assolutamente peculiare, con problematiche totalmente differenti da quelle di qualunque sensore a mosaico, cosa che ha richiesto lo sviluppo di algoritmi del tutto nuovi e sconosciuti in precedenza, che hanno anche dovuto essere incessantemente affinati nel corso egli anni.

Né Canon, né Nikon, né alcun altro produttore ha mai avuto la benché minima esigenza di preoccuparsi del trattamento dell'immagine in quanto tale; anzi, quando hanno provato ad affrontare architetture cromatiche differenti dal solito RGBG hanno desistito immediatamente (esempio eclatante è lo RGBW, assai più performante dell'RGBG ma anche assai più complesso da trattare).

L'unica è stata la Fuji, che comunque per mettere a punto l'X-Trans ha impiegato anni, anche se si tratta pur sempre di un semplice mosaico a singolo strato, quindi senza nessun problema di equalizzazione degli strati. E non ostante la semplicità del problema, per quasi due anni i vari produttori di software hanno dovuto mordere la polvere senza riuscire a trattare decentemente i file prodotti dall'X-Trans, fino a quando la Fuji si è vista costretta a passare sottobanco gli algoritmi che aveva sviluppato per proprio conto (*).

La Sigma è l'unico produttore di fotocamere che è stato SEMPRE impegnato a fondo nello sviluppo di algoritmi di trattamento e nel continuo affinamento degli stessi, perché la natura del Foveon lo ha reso sempre necessario. Di conseguenza, "logica informatica" vuole che attualmente la Sigma sia tra tutte l'azienda proprio quella col maggior know-how in materia di trattamento dell'informazione RAW, non solo relativamente al Foveon, ma proprio in generale per quanto riguarda il trattamento hardware e software del segnale in uscita dal sensore, certamente superiore anche agli stessi produttori di sensori come Sony o Panasonic (**). Ne consegue che Sigma abbia necessariamente in forze il miglior gruppo R&D nel trattamento immagine tra tutti i produttori, ereditato fin dall'acquisizione della Foveon Inc.: di questo io non ho dubbi. (***)

Detto questo, veniamo alla questione dell'uso della GPU da parte di SPP. Non ho accesso agli algoritmi di Sigma (mi piacerebbe da pazzi, personalmente per me sarebbe una cuccagna a livello di curiosità professionale, ma ahimè non ho modo di averli, purtroppo...), però dubito (per essere concessivo, ma in realtà di dubbi non ne ho) che l'impiego della GPU possa essere del benché minimo aiuto per quanto riguarda il processo di equalizzazione, che è quello che prende la quasi totalità delle risorse di calcolo. Ma al contrario, è plausibile che il lavoro necessario per la ricostruzione dell'informazione del sensore Quattro possa beneficiare dell'impiego di una GPU (ed il trattamento è indipendente per ogni quartetto di pixel e dunque è anche facilmente parallelizzabile). Ecco quindi spiegato che gli sviluppatori di algoritmi della Sigma hanno fatto ricorso alla GPU alla prima occasione nella quale poteva essere di qualche utilità, ossia col sensore Quattro, mentre prima non vi hanno mai fatto ricorso perché l'uso della GPU non consente di velocizzare il trattamento del Merrill.


(*) se vi state domandando come faccio a sapere che è stata la Fuji a passare l'informazione, allora chiedo io a voi: avete una qualsiasi altra spiegazione plausibile per il fatto che ad un certo punto e nel giro di un mese, TUTTI i produttori di software abbiano improvvisamente imparato a trattare decentemente i RAW delle Fuji, mentre fino a quel momento non ne cavavano piede?

(**) il Foveon non permette il lusso di amplificare il segnale in uscita, quindi le problematiche hardware e soprattutto software di trattamento del segnale del Foveon sono del tutto sconosciute ai produttori di sensori a mosaico, comprese Sony, Canon, Panasonic e chiunque altro.

(***) questa è ovviamente una mia opinione personale, ma non da fotoamatore, bensì professionale.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #15 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 01:51:22 »
A proposito della equalizzazione, non so se hai tenuto conto (credo di sì visto che hai parlato di due tipi) e ci hai fatto caso ma una della equalizzazioni tiene conto della modalità colore impostata in camera/SPP e quasi stento a credere che anche del bilanciamento del bianco/correzione colore sulla tavolozza in SPP.
No, Michele, modalità colore e bilanciamento del bianco non hanno nulla a che vedere con le equalizzazioni dell'uscita del sensore, ma entrano in gioco DOPO il trattamento delle luci. Infatti gli aggiustamenti dei colori, compreso il bilanciamento del bianco, si possono benissimo fare anche DOPO in altro software invece che in SPP, senza alcun inconveniente (infatti le modalità colore non sono altro che aggiustamenti cromatici, non c'entrano col RAW).
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #16 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 02:02:04 »
Comunque, dopo il topic iniziale mi sarei aspettato che qualcuno chiedesse:

caro Antonello, ma se quello che hai scritto è vero, ossia che il formato DNG NON può contenere il RAW del Foveon, come è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?....  :-\
Possibile che nessuno se lo sia domandato?!...  :con:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline famarm

  • Junior
  • *
  • Post: 92
  • DP123 Merril
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #17 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 08:58:12 »
mi sarei aspettato che qualcuno chiedesse:
come è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?....  :-\
Possibile che nessuno se lo sia domandato?!...  :con:

Forse perchè qui interessa principalmente il Merrill  :beffe: :beffe: :beffe:

Online conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #18 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 10:43:53 »
Comunque, dopo il topic iniziale mi sarei aspettato che qualcuno chiedesse:

caro Antonello, ma se quello che hai scritto è vero, ossia che il formato DNG NON può contenere il RAW del Foveon, come è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?....  :-\
Possibile che nessuno se lo sia domandato?!...  :con:

 
Come è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?

La mia risposta "Per renderla più appetibile agli sviluppatori e agli utenti bayer  :con: :con: " la tua ?
 

CRISigma :si:

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #19 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 10:46:37 »
Comunque, dopo il topic iniziale mi sarei aspettato che qualcuno chiedesse:

caro Antonello, ma se quello che hai scritto è vero, ossia che il formato DNG NON può contenere il RAW del Foveon, come è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?....  :-\
Possibile che nessuno se lo sia domandato?!...  :con:

SI....buona domanda. :si:
Ma la risposte possono essere :
1-Marketiing
2-avvicinare al trattamento le immagini con altri software che non siano SPP
DP2Merrill

Offline Farenzi

  • Senior
  • ****
  • Post: 882
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #20 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 11:25:52 »
Citazione
"non riesco a capire perché si debba sempre considerare la Sigma come una azienda "parvenue" nel mondo del software, in particolare in quello del trattamento dell'immagine. Anche perché la cosa risulta essere palesemente contraria all'evidenza, cosa della quale ci si dovrebbe più facilmente rendere conto proprio in questo forum."
gli orfani del bayer non riescono (purtroppo) a farsene una ragione, dobbiamo avere pazienza, prima o poi ci arriveranno... speriamo
SD15 - 18-50, 50 macro, 180 macro, 20 mm. 24-70 mm.
70-200 mm. 35-80 mm. ...
dp2 m

Offline steno

  • Militant
  • ***
  • Post: 294
    • emilia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #21 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 15:31:22 »
Be' io in soldoni,da datato fotografo di provincia a imprinting analogico, con lontani studi umanistici e non scientifici ,che fino a poco tempo fa riteneva che il termine =digitale=  fosse legato una pianta fitoterapica, ho capito dall'articolo di Antonello che se voglio sviluppare i =negativi= della merrill dp2 devo passare dalla camera chiara di SPP.
E questo lo devo fare perche' il sensore foveon a tre strati a immagine diretta differisce dai sensori a mosaico bayer.
Ogni parametro che vado a variare in fase di editing ,col file raw sigma in Sigma PhotoPro,  anche il piu' banale , allerta  ed attiva TUTTO  il sistema di elaborazione del software ,in quanto le trasformazioni ,mi scuso per il non tecnicismo ,si spalmeranno su OGNI parametro dell'immagine e non solo su PORZIONI di immagine come nei bayer.
Qusto fa si che il sistema in termini di elaborazione abbia dei costi ,che si traducono in quella che noi definiamo lentezza .
E qui mi fermo...
Se rimango nel campo del banale pazienza...
Anche perché la lentezza, non lo dico io, e' un termine filosofico ,di difficile oggettivazione...
Essendo che sempre e' in funzione di qualcosa d' altro, almeno un altro parametro ,da sola non esiste.
Quindi se il mio sistema ,diciamo il mio flusso di lavoro, incamera in maniera filosoficamente positiva la lentezza in funzione del risultato che voglio ottenere , il sistema sara' congruo, per definizione, rispetto ai risultati prefissati.
Non si trattera' piu' di =lentezza= ;)
Ecco perche' ringrazio Antonello del suo articolo esplicativo.
Anche se tecnicamente ci ho capito il giusto ,ma suppongo vi siano diversi livelli di comprensione in funzione della preparazione specifica di ognuno...e' evidente...
Io ringrazio per  mere ragioni pratiche ,di utilizzo del software, legate all'utilizzo .
Capisco che sia un discorso utilitaristico che esce dalla discussione tecnica ,affascinante non dico di no, ma insomma se sono uno zuccone in questioni di elettronica che ce posso fa'?
Grazie, quindi, per il ritorno pratico di questo articolo ,e quindi per la sua spendibilita' immediata ,per chi fa fotografie e utilizza quel software e quella macchina e quel sensore ecc, e potrebbe toppare credendo di ottimizzare esportando in tiff direttamente da SPP per cannibalizzare il file in Lr o ACR.
Ringrazio per i files della merrill 3 , Conla!
Ci ho giocato pareccchio per far pratica di SPP.
Quello che da una prima analisi posso dire di SPP e' che il fill light lo adoro!
Alla fine della trasmissione il 99% dei problemi  di una fotografia e' sempre quello: tenere dentro le luci senza abbassare la luminosita' generale della immagine.
QUESTO e' problema di sempre, in termini pratici ! Che ne pensate?
Le luci!
Sottoesporre crea rumore ma salva dalla bruciatura.
Esporre a destra salva dal rumore ma espone al massimo errore possibile irreparabile ovvero alla bruciatura dei bianchi.
Rimane questo ,nei decenni ,il vero ago della bilancia: l' esposizione... :!:
Mi sembra che con SPP si possa gestire decentemente la sovraesposizione...
Sbaglio?

  • S.
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.313
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #22 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 15:59:44 »
Citazione
Mi sembra che con SPP si possa gestire decentemente la sovraesposizione...
Anche la sotto-esposizione, col FL non oltre + 0.4.  ;)
Anche la "Definizione" tra -1 e -1.5 sempre.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #23 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 16:59:19 »
Ripartiamo dalla mia domanda:
Citazione da: Sardosono
caro Antonello, ma se quello che hai scritto è vero, ossia che il formato DNG NON può contenere il RAW del Foveon, COME è che la Sigma adesso ha incluso proprio questo formato nelle nuove mirrorless SD Quattro?....  :-\
Avete provato a rispondere al "perché" la Sigma l'abbia fatto (marketing, ecc), ma io non ho chiesto il "perché" ma il "COME" (o se vogliamo, il "COSA"): COME ha fatto la Sigma a far stare il proprio RAW all'interno di un formato come il DNG che invece NON è in grado di contenerlo? ergo, COSA ha realmente messo dentro il DNG?

Infatti, nell'articolo iniziale io ho appunto affermato (e spiegato) che il DNG NON è in grado di contenere il RAW del Foveon, quindi i casi sono due:
1) io ho scritto una pagina di scemenze, oppure
2) c'è qualcosa che non quadra....

Il "perché" la Sigma l'abbia fatto è secondario, ciò che conta è il "cosa" ed il "come".
Sappiate che nell'articolo di fatto c'è anche spiegato implicitamente il "cosa" ed il "come", semplicemente non l'ho reso esplicito. Penso che rileggendo con attenzione e con in mente le domande giuste si dovrebbe essere in grado di capire da soli la risposta e subito a ruota si dovrebbe anche capire il "perché" (che non è una generica ragione di marketing).

Oppure si può raggiungere più facilmente la risposta partendo proprio dal perché, a condizione però di intuire quello vero! Vi fornisco un "aiutino": indubbiamente la Sigma vorrebbe fare quello che ha fatto la Fuji, ma SENZA divulgare il proprio know-how.....

PS Vi confido che spesso mi annoia fare "pistolotti" che diventano soliloqui, quindi sto cercando di coinvolgervi "nel ragionamento", non nelle congetture.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Ginni

  • Poster
  • **
  • Post: 235
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #24 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 22:56:38 »
La provo a buttare lì ci ha messo un TIFF???

Offline famarm

  • Junior
  • *
  • Post: 92
  • DP123 Merril
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #25 il: Sabato, 14 Gennaio 2017, 23:01:29 »
A me verrebbe da dire che hanno applicato un'equalizzazione standard per linearizzare l'X3F incorporandolo nel DNG, però mi sembrerebbe una vera p*rcata...

Online conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #26 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 00:12:37 »
Il come ha fatto credo che per loro sia stato facile,perché visto che il dng contiene dei dati generici per mosaico credo che togliere informazioni da un sensore che cattura molte più informazioni sia stato facile quindi ha "mosaicizzato"  un proprio x3f trasformandolo in dng enza dare modo di risalire al proprio file originale.
CRISigma :si:

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #27 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 01:28:19 »
Qua mi sa che si fa un po di confusione nei termini, ma anche giusto che Vi do un indizio per rispondere ad Antonello.... :P


1: Immagine diretta da mosaico o raw da mosaico sono i dati lineari GRGB come esce dal sensore senza algoritmi.

2: Immagine demosaicizzata (TIFF o DNG) , Dati sottoposti ai algoritmi di conversione/invenzione per ottenere dati lineari per ogni colore (RGB)

3:Immagine diretta da sensore foveon/raw X3F . Dati lineari per ogni colore/strato (quindi RGB) senza aggiunta dei algoritmi di equalizzazione

  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #28 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 13:04:45 »
Non sono un mostro in matematica......ma apparentemente sarebbe impossibile dare in pasto ad un DNG un X3F.....a meno di non "segare" alcune preziose informazione X3F :con: :conf: :ohi:
DP2Merrill

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #29 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 17:16:02 »
Beh, direi che messi tutti insieme avete trovato la risposta, quindi bene, si tratta solo di esplicitarla.

Partiamo dal fatto che la Sigma non vuole divulgare il proprio know-how sull'equalizzazione, al punto che ormai da anni evita persino di parlarne. Tuttavia, sono ben consapevoli che la necessità di passare per SPP costituisce un limite per la diffusione delle proprie fotocamere con sensore Foveon, come lo era per il sensore X-Trans. Anche Fuji avrebbe voluto non divulgare il proprio know-how, ma alla fine ha desistito e l'ha reso pubblico. Ma per la Sigma la situazione è ben diversa da quella della Fuji, ed il motivo è evidente: l'equalizzazione è una parte significativa del know-how complessivo sul Foveon, quello per il quale ha ricevuto ben QUATTRO offerte ad OTTO ZERI da parte di Canon, perciò se lo rendessero pubblico più che scemi sarebbero pazzi. In parole povere, nessuno è particolarmente interessato a seguire la strada dell'X-Trans, mentre tutti (Canon e Sony in testa) sono interessati al sensore a triplo strato.

Morale della favola, in Sigma si sono messi a cercare un compromesso, ed hanno escogitato questo del DNG. Non voglio esprimere opinioni nel merito, se sia un'idea valida o meno, perché è troppo presto, ma ho voluto limitarmi a constatare in cosa consiste. Il concetto è ben riassunto nell'ultima nota alla fine dell'articolo:
Citazione
una equalizzazione standard può andar grosso modo bene soltanto nel caso che l'immagine sia tale da non richiedere alcun intervento sulle luci, ossia con tutti i controlli a zero in SPP (ed infatti i convertitori che si trovano in giro per i vecchi X3F sono decenti soltanto in questi casi). In altre parole, una equalizzazione standard può andar bene in tutti quei casi...  nei quali SPP NON SERVE!
Indubbiamente, a prima vista la cosa può sembrare estremamente riduttiva...
A me verrebbe da dire che hanno applicato un'equalizzazione standard per linearizzare l'X3F incorporandolo nel DNG, però mi sembrerebbe una vera p*rcata...
Non sono un mostro in matematica......ma apparentemente sarebbe impossibile dare in pasto ad un DNG un X3F.....a meno di non "segare" alcune preziose informazione X3F :con: :conf: :ohi:
... entrambe reazioni ragionevoli, ma se ci riflettiamo più a fondo scopriamo che la scelta di Sigma ha una ragion d'essere ben solida. Vediamola meglio insieme.

Quante volte abbiamo detto su questo forum che col Foveon l'ideale è quello di esporre SEMPRE esattamente per luce incidente, in modo tale da non aver MAI la necessità di dover intervenire sulla distribuzione delle luci? L'ideale è quello di non aver nulla da fare in SPP! Non si tratta di un'esigenza del solo Foveon, ma è la stessa identica delle diapositive: esporre sempre esattamente per luce incidente, perché dopo c'è ben poco da fare. Quindi, come per le diapositive lo stesso principio vale tutt'ora per il Foveon, ma con la differenza che la possibilità di "correggere" in camera chiara i difetti e le carenze di esposizione, ci ha reso pigri e quindi ce ne infischiamo allegramente dell'esposizione ottimale. Ma ciò non cambia il fatto che l'ideale è quello di non aver nulla da toccare in SPP (relativamente alla sola distribuzione delle luce, il resto non conta).

Ma il punto è proprio questo: SE trattiamo il Foveon senza bistrattarlo come il mosaico, ma semplicemente nel modo corretto, ossia con le stesse precauzioni e rispetto della diapositiva, allora l'equalizzazione standard ci basta ed avanza perché è tutto quello che ci serve per convertire il RAW in modo ottimale. In tal caso non è più indispensabile passare per SPP e tutto il resto delle operazioni accessorie (bilanciamento del bianco, correzioni cromatiche, modalità colore, ecc) posso farle tranquillamente in qualunque altro software.

Quindi, riepilogando: SE mi preoccupo di esporre a regola d'arte (come si è sempre fatto nella diapositiva analogica fino all'avvento del digitale), allora posso tranquillamente usare il DNG e lavorarlo nel software che più mi pare e piace; SE invece non voglio rinunciare alla possibilità di scattare esponendo "come viene viene" per poi metterci una pezza in post-produzione, beh allora per ottenere il massimo devo continuare a passare per il RAW Sigma e poi per SPP. Insomma, o la botte piena o la moglie ubriaca, ma non entrambe (questo proverbio non mi piace, ma rende bene l'idea).

Un'ultima considerazione sulla seguente affermazione:
Il come ha fatto credo che per loro sia stato facile,perché visto che il dng contiene dei dati generici per mosaico credo che togliere informazioni da un sensore che cattura molte più informazioni sia stato facile quindi ha "mosaicizzato"  un proprio x3f trasformandolo in dng senza dare modo di risalire al proprio file originale.
Questa affermazione, con opportuna revisione, non è affatto "peregrina" come potrebbe sembrare.
Infatti, vi garantisco che non soltanto è matematicamente ben possibile fare una cosa del genere, ma anche SENZA PERDERE INFORMAZIONE. Ossia, partendo da una immagine ad informazione integrale è possibile "costruire" una immagine a mosaico RGBW tale che una volta demosaicizzata l'informazione "inventata" corrisponda esattamente a quella reale. Quindi, questa soluzione non solo sarebbe possibile, ma anche praticabile, non presenterebbe alcun inconveniente e produrrebbe risultati identici a quelli del formato linearizzato. Il solo problema è che sarebbe inutilmente molto più complicata della semplice linearizzazione, ma è molto interessante il fatto che questa idea a prima impressione sembri una gigantesca idiozia, mentre in realtà è perfettamente sensata e funzionale, per quanto meno pratica dell'altra.

In parole povere, per raggiungere questo compromesso la Sigma potrebbe usare il DNG sia in formato LINEARE, sia in formato MOSAICO, senza sostanziali differenze di risultato.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Online EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #30 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 19:05:49 »
Antonello, mi sembra molto una trovata di marketing, alla fine è un modo per bypassare spp Che tanta paura (irrazionale) fa al consumatore. A questo punto anche un JPEG con una profilazione molto neutra mi permette le stesse cose se l'esposione è cos buona che comunque non sarei intervenuto in spp. Un dng Che non equalizza le luci, non posso considerarlo concettualmente, applicato al foveon, un raw dello stesso. Non so se sono riuscito a spiegarmi.
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #31 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 21:26:19 »
... Non so se sono riuscito a spiegarmi.
No, non capisco. Forse come al solito ho dato per scontate molte cose che scontate non sono.
Se l'immagine è esposta in modo ottimale allora un DNG lineare contiene TUTTE le informazioni utili dello X3F, cosa che NON è assolutamente vera né col JPEG né col TIFF. In particolare, nel jpeg e nel tiff il gamma è già applicato (ed è lo stesso tra i due) e l'operazione è irreversibile, mentre nel DNG non lo è ancora come in qualunque RAW (sostanzialmente LINEARE si riferisce appunto al fatto che l'informazione è ancora lineare, cioè che il gamma NON è stato ancora applicato).

Non mi sembra affatto una banale operazione di marketing, anche perché non è che abbia sostituito il proprio formato di RAW nativo, ma ha soltanto aggiunto una possibilità in più di salvataggio di formato. Chi vuole la usa e chi non vuole  la ignora.

Inoltre, il problema non è affatto trascurabile per quanto riguarda l'impiego del Foveon in campo professionale, perché per un professionista variare la propria routine di trattamento (o workflow che dir si voglia) per aggiungere un software diverso a quello che già impiega non è certo una questione di poco conto (e il caso Fuji ne è la prova indiscutibile), specialmente quelli che si avvalgono di trattamento esterno (prassi diffusissima nel nord America ed in Giappone). Ma proprio coloro che si avvalgono di service esterni, sono già abituati per necessità a produrre "negativi perfettamente esposti", quindi nel loro caso questo DNG sarebbe perfettamente funzionale, non chiedono di più. Se poi la cosa funzionerà effettivamente o meno per questo scopo è presto per dirlo, ma personalmente mi sembra un buon tentativo.

Invece, per quanto riguarda il consumatore (nel senso di fotoamatore), dubito che la cosa avrà alcun successo, ma non penso proprio che in Sigma pensassero minimamente a questo target per quanto riguarda il DNG.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #32 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 21:31:26 »
Detto questo, invece mi colpisce una tua espressione, che colgo al volo per introdurre un argomento che non c'entra nulla (quindi cambiamo discorso), ma che considero fotograficamente molto più importante ed interessante e sul quale ho intenzione di fare (in apposito topic) uno dei miei soliti "pistolotti".
L'espressione è questa (sia chiaro, in realtà non faccio il discorso a te, ma sfrutto soltanto l'opportunità che mi hai fornito per introdurre l'argomento, cosa della quale ti ringrazio  :)) ):
Citazione
... se l'esposizione è così buona che comunque non sarei intervenuto in SPP.
Ora, sembra quasi che tu la consideri una rara eccezione, così rara che quasi non valga la pena di essere presa in considerazione. Ma se così davvero fosse, allora le diapositive non sarebbero esistite, perché con una dia i casi sono solo due:
1) l'esposizione è ottimale, e allora decidi cosa farne, oppure
2) l'esposizione NON è ottimale, e allora la butti senza appello anche se l'immagine sarebbe stata ottima.
Invece, al contrario, sia professionisti sia fotoamatori per il colore usavano quasi esclusivamente la diapositiva, mentre il negativo (che permetteva qualche recupero) era riservato alle sole esigenze particolari (matrimoni e cerimonie in genere) e alle foto ricordo!

Ma il punto è che anche per il B&N l'esposizione era curatissima, perché è ben vero che permetteva pesanti recuperi in C.O., ma il lavoro necessario per tali recuperi era comunque lungo e noioso e nessuno aveva voglia di farlo inutilmente.

Voglio dire che in realtà è stato il digitale che ci ha abituato a scattare facendo affidamento sulla fotocamera per l'esposizione e nel giro di vent'anni si è perso completamente lo "skill" di esporre in modo ottimale.

Ma in pratica non ci vuol nulla, è solo questione di abitudine operativa. Molti pensano che affidarsi alla fotocamera sia più veloce, ma non è vero, anzi è il contrario (e lo posso dimostrare facilmente a chiunque venga con me in una uscita fotografica). Molti pensano che sia complicato e distragga l'attenzione, ma non è vero neanche questo, almeno non più di quanto sia complicato e distraente il cambio manuale rispetto a quello automatico. Ecco, secondo me questo è un esempio che rende l'idea: in alcuni paesi (come USA e Canada) si è talmente diffuso il cambio automatico che la maggior parte considera quello manuale una grande complicazione; stessa cosa è avvenuta, secondo me, con l'esposizione per luce riflessa fatta dalla fotocamera.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Online conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #33 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 22:25:19 »
grazie antonello :si: dal commentatore "peregrino" :) :) , mi prenoto per l'uscita fotografica con te :si:
CRISigma :si:

Online EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #34 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 23:11:05 »
@sardo

ora sono di corsa e posso risp molto velocemente.
Hai fatto bene ad approfittare di un mio passaggio per ribadire l'importanza di una corretta esposizione che deve essere SEMPRE ricercata, per questo mi auguro di leggerlo presto questo tuo pistolotto!
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com

Offline famarm

  • Junior
  • *
  • Post: 92
  • DP123 Merril
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #35 il: Domenica, 15 Gennaio 2017, 23:41:22 »
...stessa cosa è avvenuta, secondo me, con l'esposizione per luce riflessa fatta dalla fotocamera.

Poi un giorno ci spieghi (se possibile) il tuo metodo per esporre con luce incidente  O:-)

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 693
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #36 il: Lunedì, 16 Gennaio 2017, 18:33:42 »
OK, ricevuto...  :P
Ed ora.....tutti a pastrugnare coi DNG!! :D :D
DP2Merrill

Offline sergiozh

  • Militant
  • ***
  • Post: 291
  • DP2M
    • Svizzera
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #37 il: Venerdì, 10 Marzo 2017, 21:33:37 »
Sigma si trova a dover implementare dei files dng per sensori che non prevedevano quando furono progettati questo formato col risultato che il tutto non e' ottimale. Ad esempio credo di aver capito che si perdono due bit nella conversione raw, da 14 bit dei raw sigma ai 12 bit dei dng prodotti.

Con le future generazioni di sensori questo problema non verra' parzialmente risolto nel senso che i sensori saranno progettati in modo da poter fornire sia raw sigma che raw dng decenti ?

Quanto credete uscira' la nuova generazione di sensori sigma ?

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.313
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #38 il: Venerdì, 10 Marzo 2017, 22:23:40 »
Citazione
Ad esempio credo di aver capito che si perdono due bit nella conversione raw, da 14 bit dei raw sigma ai 12 bit dei dng prodotti.
Sinceramente non credo che la differenza di bit faccia molta differenza, comunque non ho nessuna intenzione di lasciare l'X3F e SPP.

Citazione
Quanto credete uscira' la nuova generazione di sensori sigma ?
Nessuno lo può sapere né immaginare.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline sergiozh

  • Militant
  • ***
  • Post: 291
  • DP2M
    • Svizzera
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #39 il: Venerdì, 10 Marzo 2017, 22:29:43 »
Ma e' pensabile che i sensori sigma futuri sforneranno dei dng migliori di quelli che la sd quattro attuale produce o proprio per le caratteristiche del tipo di sensore non cambiera' nulla rispetto al sensore quattro ?

Io posso immaginare che se i dng sigma funzioneranno bene le vendite di camere sigma aumenteranno un po' e questo potrebbe essere molto importante per sigma.

Vendere obiettivi ma bene ma se si vendono anche le camere e' meglio.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #40 il: Sabato, 11 Marzo 2017, 00:03:14 »
Se rileggi con attenzione l'intero topic troverai tutto quanto è necessario per chiarirti i dubbi che hai espresso.
Ma alcune cose che hai scritto sono errori concettuali che provengono da convincimenti diffusi ma infondati: vediamone due.

Sigma si trova a dover implementare dei files dng per sensori che non prevedevano quando furono progettati questo formato col risultato che il tutto non e' ottimale.
Il DNG è solo un formato convenzionale, non esiste alcuna ragione per la quale dovrebbe essere previsto in anticipo né che tale mancanza dovrebbe comportare qualche problema di sorta.
La realtà è che è proprio il DNG che prevede unicamente la struttura del mosaico e per di più limitatamente a quella Bayer RGBG (neanche la RGBW), quindi è il DNG che è di concezione vecchia e inadeguata, in quanto non ha previsto la possibilità di contenere immagini ad informazione integrale, e questa lungimiranza sì che sarebbe stata suo compito, avendo avuto la pretesa di presentarsi come standard universale.

Ad esempio credo di aver capito che si perdono due bit nella conversione raw, da 14 bit dei raw sigma ai 12 bit dei dng prodotti.
Non si perde assolutamente nulla.
Probabilmente sei convinto che il numero di bit del formato lineare sia proporzionale alla quantità di informazione registrata e/o registrabile. Questa è una delle tante leggende webbopolitane che circolano nel mondo della fotografia ed è assolutamente priva di fondamento. Se è tua intenzione capire davvero questo sensore è bene - a mio avviso - che tu rimuova quanto prima queste "superstizioni" incentivate dal marketing.
Caso vuole che proprio oggi ho toccato l'argomento della rappresentazione lineare in un altro topic, quindi puoi cominciare da lì a chiarirti le idee (leggi tutto a partire dal punto del link, anche i post ai quali rispondo altrimenti si perde in comprensione):
sovraesporre (in ripresa) e recuperare (in sviluppo): ?

Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline sergiozh

  • Militant
  • ***
  • Post: 291
  • DP2M
    • Svizzera
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #41 il: Sabato, 11 Marzo 2017, 00:20:38 »
il dng è il formato con cui di solito qualsiasi programma sa leggere il raw. capisco i motivi per cui sigma non l'ha adottato visto che non ha un sensore bayer ma non capisco i motivi per cui gli altri fabbricanti di camere di solito non lo usano con poche eccezioni come leica e ricoh.

sul fatto che 12 < 14 penso non ci sia molto da discutere. che poi magari non tutti i bit contengono informazioni utili è un altro discorso.

dopo leggo il tuo link.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #42 il: Sabato, 11 Marzo 2017, 00:39:00 »
... ma non capisco i motivi per cui gli altri fabbricanti di camere di solito non lo usano con poche eccezioni come leica e ricoh.
Non credo siano eccezioni casuali: avere un proprio formato dati è considerato - a torto o a ragione - un modo per cercare di fidelizzare la clientela. Leica, Ricoh/Pentax e Sigma sono evidentemente le uniche tre aziende del settore che hanno una differente concezione della fidelizzazione.

Citazione
sul fatto che 12 < 14 penso non ci sia molto da discutere
questo è ovvio, ma...
Citazione
che poi magari non tutti i bit contengono informazioni utili è un altro discorso
... ecco, questo non è altrettanto ovvio....
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #43 il: Venerdì, 31 Marzo 2017, 01:13:23 »
Piccolo test jpeg "on camera" vs jpeg SPP vs jpeg Lightroom vs jpeg Adobe Camera Raw PS solo che erroneamente avevo dimenticato settato in camera bilanciamento su luce esterna e profilo colore standard invece in SPP ho messo flash e modalità colore "Naturale" in Lightroom e ACR di PS ho lasciato tutto a zero


jpeg on camera


jpeg SPP con impostato manualmente luce flash e modalita colore Natural in SPP


jpeg Lightroom


jpeg ACR PS


appena lo becco rifaccio il test impostando luce flash e mod colore "Natural" in camera
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline sabbiavincent

  • Militant
  • ***
  • Post: 384
    • Firenze
    • Mostra profilo
    • fabiobernardini.it
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #44 il: Sabato, 01 Aprile 2017, 12:35:47 »

usando la tua immagine jpeg in lightroom.
C'era sempre una dominante da aggiustare e anche quella con spp non è che vada benissimo, supponendo che il lenzuolo sia bianco con una punta di giallo.
Come colori noti, ho usato il lenzuolo e il muro, dando un'approssimazione per l'età che li fa ingiallire.
Che però, guardandolo dal browser, forse postimage ci ha messo del suo, perché il colore del mantello del cagnolino era molto simile quasi identico al tuo con spp  :con:

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #45 il: Sabato, 01 Aprile 2017, 13:08:15 »
Grazie Fabio, il mantello del cane tinge un po più sul rosso , il lenzuolo e di un grigio  neutro (due tinte) ed quello che definisci muro e il fondo del armadio a ponte di un marrone scuro.
Comunque ho ripescato il vecchio topic sul vecchio forum http://sigmadp1.forumup.it/about4593-sigmadp1.html dove avevo descritto su come possibile creare profili Ad-Hoc DNG per la correzione colore. Al tempo li avevo fatti perché i raw x3f delle macchine fino al Merrill (escluso) si possono aprire con LR e ACR di PS ma adesso con il dng sulle SDquattro e prossimamente sulle DPxQuattro torna più utile che mai.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #46 il: Sabato, 01 Aprile 2017, 13:15:05 »
Grazie Fabio, il mantello del cane tinge un po più sul rosso , il lenzuolo e di un grigio  neutro (due tinte) ed quello che definisci muro e il fondo del armadio a ponte di un marrone scuro.
Comunque ho ripescato il vecchio topic sul vecchio forum http://sigmadp1.forumup.it/about4593-sigmadp1.html dove avevo descritto su come possibile creare profili Ad-Hoc DNG per la correzione colore. Al tempo li avevo fatti perché i raw x3f delle macchine fino al Merrill (escluso) si possono aprire con LR e ACR di PS ma adesso con il dng sulle SDquattro e prossimamente sulle DPxQuattro torna più utile che mai.

In seguito a vari test con LR4 e discussioni sul forum ho trovato che sarebbe meglio creare un profilo colore per la camera perciò mi sono scaricato l'utilità di Adobe, "DNG Profile Editor" da Qui gratuitamente, ho fatto un scatto a una stampa per "color check" esportato lo scatto in formato DNG a set=0 per poterlo aprire con DNG Profile editor e ho iniziato a pasticciare con il foglio "color check" in mano.
Il risultato e Questo per ombra e questo per tramonto se vi interessa bisogna estrarre il file .dcp e aggiungerlo nel percorso:
C:\Users\"Vostro nome utente"\AppData\Roaming\Adobe\Lightroom\Color Profiles

Per chiarezza aggiungo anche l'intervento di Simone

Riporto un vecchio articolo sull'argomento:

http://www.photoactivity.com/Pagine/Articoli/047CalibDNG/CalibDNG.asp
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline sabbiavincent

  • Militant
  • ***
  • Post: 384
    • Firenze
    • Mostra profilo
    • fabiobernardini.it
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #47 il: Sabato, 01 Aprile 2017, 15:25:48 »
riprovo

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.993
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #48 il: Sabato, 01 Aprile 2017, 16:15:19 »
 :)) :)) :)) quasi quasi lo faccio diventare così per Pasqua   :-\
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:A proposito del DNG!
« Risposta #49 il: Lunedì, 03 Aprile 2017, 23:40:04 »
Penso che tra tutte la seconda postata da Michele sia la più vicina all'originale a quattro zampe!  :))
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2