Autore Topic: Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto  (Letto 88 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo F.

  • Militant
  • ***
  • Post: 413
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 15:56:52 »
Domanda stupida ma non scontata, dovendo lavorare con MAF automatica, come gestite voi la MAF in foto con soggetti distribuiti sullo stesso piano focale ma che vanno da un lato all'altro dell'inquadratura?
 E se vi trovate nella stessa situazione ma i soggetti sono su piani focali leggermente sfalsati fra loro? (caso peggiore)

Se non avete mai sollevato la questione vuol dire che mi manca un pezzo di informazione per utilizzare al meglio la MAF.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.161
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #1 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 17:29:13 »
Nel primo caso metti a fuoco su uno e poi ricomponi ... Nella seconda chiudi il diaframma... Se ho capito la domanda..:)
CRISigma :si:

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.301
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #2 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 17:54:48 »
Citazione
.. come gestite voi la MAF in foto con soggetti distribuiti sullo stesso piano focale ma che vanno da un lato all'altro dell'inquadratura?
Maf al centro (in modo ortogonale al piano dei soggetti),
Citazione
E se vi trovate nella stessa situazione ma i soggetti sono su piani focali leggermente sfalsati fra loro?
Fuoco sul piano dell'oggetto a distanza media con diaframma più chiuso quanto basta per avere anche gli altri a fuoco (controllo immediato se si dispone di EVF).
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline leleros

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.733
  • SD14
    • Puglia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #3 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 18:40:23 »
Domanda stupida ma non scontata, dovendo lavorare con MAF automatica, come gestite voi la MAF in foto con soggetti distribuiti sullo stesso piano focale ma che vanno da un lato all'altro dell'inquadratura?
 E se vi trovate nella stessa situazione ma i soggetti sono su piani focali leggermente sfalsati fra loro? (caso peggiore)

Se non avete mai sollevato la questione vuol dire che mi manca un pezzo di informazione per utilizzare al meglio la MAF.

No, non è assolutamente una domanda dalla risposta scontata, e per risponderti chiedo:
 - che focale d'utilizzo?
 - a che distanza sono gli oggetti?
 - (se prerogativa) che diaframma d'utilizzo?

  • Rosario
     

Offline Lorenzo F.

  • Militant
  • ***
  • Post: 413
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #4 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 19:54:38 »
Normalmente mi comporto alla vecchia come facevo su pellicola, quindi MAF al centro impostata su punto e non su area, metto a fuoco il soggetto e poi ricompongo l'inquadratura.
In sequenza sarebbe:
1 Sccelgo la il punto esposimetrico in ponderata al centro che mi interessa per tarare tutti gli altroi  lo scelgo perchè devfinisco io quale voglio che sia il medio e blocco l'esposizione.
2 se serve per la MAF schiarisco allungando i tempi o alla vecchia aprendo il diaframma e metto a fuoco sul punto crentrale il soggeetto
3 ricompongo l'inquadratura e scalo con il tempo o diaframma di scatto sul quale avevo impostato la mia lettura esposimetrica
4 scatto.

Nel caso abbia oggietti su piani sfalsati utilizzo l'iperfocale di solito sul 18-35 con diaframmi compresi fra f3.5 ed f5.6 a meno che i piani siano molto sfalsati e il primo soggetto sia prossimo al primo piano, in quel caso salgo ad f8.
Volevo sapere se con l'avvento della tecnologia e soprattutto della MAF ad area, ci fosse qualche altro modo.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.966
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #5 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 20:53:28 »
Normalmente mi comporto alla vecchia come facevo su pellicola, quindi MAF al centro impostata su punto e non su area, metto a fuoco il soggetto e poi ricompongo l'inquadratura.
In sequenza sarebbe:
1 Sccelgo la il punto esposimetrico in ponderata al centro che mi interessa per tarare tutti gli altroi  lo scelgo perchè devfinisco io quale voglio che sia il medio e blocco l'esposizione.
2 se serve per la MAF schiarisco allungando i tempi e metto a fuoco sul punto crentrale il soggeetto
3 ricompongo l'inquadratura e scalo con il tenpo di scatto sul quale avevo impostato la mia lettura esposimetrica
4 scatto.

Nel caso abbia oggietti su piani sfalsati utilizzo l'iperfocale di solito sul 18-35 con diaframmi compresi fra f3.5 ed f5.6 a meno che i piani siano molto sfalsati e il primo soggetto sia prossimo al primo piano, in quel caso salgo ad f8.
Volevo sapere se con l'avvento della tecnologia e soprattutto della MAF ad area, ci fosse qualche altro modo
.

Avevo notato una piccola confusione che credo stai faccendo e cioè , quando allarghi il punto di messa a fuoco dal apposita opzione non e che tutta quell'area del quadrato impostato sul display e a fuoco ma e solo una piccola parte di quel quadrato e se il soggetto e "di raso" e usi un diaframma aperto sarà a discrezione della macchina dove sia esattamente il punto di MaF  se invece il soggetto e perpendicolare al sensore comparirà tutto a fuoco
Citazione
 When the Front Dial or the Rear Dial is rotated, you can change the size of the Focus Frame.
pagina 59 del manuale
[/color]
bravo  :si:
Sai che non ci ho fatto caso che se metti in misurazione esposimetrica spot la misurazione viene bloccata tenendo premuto a metta o la cosa più importante se la misurazione esposimetrica spot segue il punto AF se questo e diverso dal punto centrale, nel manuale c'è scritto solo...
Citazione
SPOT METERING
The camera will measure the brightness only inside of the selected focusing point on the color LCD monitor. This mode is suitable when you wish to set exposure for a portion of the scene and ignore the influence of rest of the scene.
ma comunque per fortuna c'è il pulsante AE molto a portata di mio dito se ricordi  :))[/color]

Maledetto pulsante DoF cioè anteprima profondità di campo, alla fine vedi che manca anche a Te? comunque avevo aperto lo stesso topic (cosa li manca alla SDq) anche su dpreview e giustamente hanno chiesto dove sarebbe comodo averlo? ? ?  guardo oggi la camera e di cosa me ne accorgo ? ? ? che hanno già messo un pulsante inutile sulla macchina e cioè il pulsante della sovra/sottoesposizione posizionato sopra il pulsante ISO il che sarebbe anche facile da premere e a portata di dito . perché inutile, perche già di default la macchina arriva con l'impostazione di sovra/sottoesposizione (per program P, A ed S) sulla seconda ghiera della calotta (facilmente modificabile dal menu) e che va più che bene cosi e a portata di mano perché mettermi un ulteriore complicazione? ? ? date un uso vero e proprio a quel benedetto pulsante 

  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo F.

  • Militant
  • ***
  • Post: 413
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #6 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 21:02:51 »
Ok ora ho capito a che serve la selezione ad area  8)  hihihi.
Quindi fa solo da porzione di gancio, ma in realtà la MAF una volta agganciata dovrebbe essere precisa come utilizzando la MAF a punto singolo.


----***----
Mmmmmm.... domandone del secolo... ed i sistemi che hanno 49990000 di punti MAF come funzionano? hanno imparato a valicare le leggi fisiche e mettono a fuoco su piani focali differenti o mettono a fuoco tutto ciò che si trova su quel piano focale all'interno dell'immagine? come ne più ne meno si fa con la MaF in manuale?
----***----

Comuqnue..... si, il pulsantino di blocco MAF lo puoi utilizzare anche per bloccare l'esposizione che decidi oppure in alcune modalità puoi persino utilizzarlo per bloccare entrambe in un colpo solo, oppure con rear focus se non sbaglio.  :san:
Si è alla portata del tuo dito come per mè è maneggevole  a 2 mani la sottile SDQ  :sgrin: :rofl:


In effetti anche io il tastino di sovra e sotto esposizione non lo uso quasi mai, piuttosto intervengo sul diagramma (alla vecchia) o sui tempi, tengo d'occhio il valore per capire se sono in sotto o sovra-exp ma il pulsante non mi serve.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.966
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Utilizzo Messa a Fuoto in modo corretto
« Risposta #7 il: Giovedì, 27 Aprile 2017, 21:23:58 »
Ok ora ho capito a che serve la selezione ad area  8)  hihihi.
Quindi fa solo da porzione di gancio, ma in realtà la MAF una volta agganciata dovrebbe essere precisa come utilizzando la MAF a punto singolo.


----***----
Mmmmmm.... domandone del secolo... ed i sistemi che hanno 49990000 di punti MAF come funzionano? hanno imparato a valicare le leggi fisiche e mettono a fuoco su piani focali differenti o mettono a fuoco tutto ciò che si trova su quel piano focale all'interno dell'immagine? come ne più ne meno si fa con la MaF in manuale?
----***----

Comuqnue..... si, il pulsantino di blocco MAF lo puoi utilizzare anche per bloccare l'esposizione che decidi oppure in alcune modalità puoi persino utilizzarlo per bloccare entrambe in un colpo solo, oppure con rear focus se non sbaglio.  :san:
Si è alla portata del tuo dito come per mè è maneggevole  a 2 mani la sottile SDQ  :sgrin: :rofl:


In effetti anche io il tastino di sovra e sotto esposizione non lo uso quasi mai, piuttosto intervengo sul diagramma (alla vecchia) o sui tempi, tengo d'occhio il valore per capire se sono in sotto o sovra-exp ma il pulsante non mi serve.

Possono essere anche un milione i punti di MaF a disposizione se in automatico la macchina sceglierà a sua discrezione quale agganciare, diverso e il discorso per l'inseguimento del soggetto (come nei vedio della nuova Sony A9) ma la vedo dura che Sigma riesca implementare una AF del genere sulle Sigma o almeno la vedo molto dura che sarà implementato sulle SDq.
...
Quel pulsante e completamente inutile e credo che nessuno delle persone che hanno acquistato la SDq/SDqH lo ha mai usato perché come ho detto prima c'è già la sotto/sovraesposizione sulla seconda ghiera  per i programmi P, A ed S , e come avere una ghiera dedicata a questo come sulle Fuji, Ricoh e Sony meglio di cosi non si può  ;)
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)