Autore Topic: Gestione della post produzione  (Letto 135 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 548
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Gestione della post produzione
« il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 10:19:16 »
Altra domanda forse per voi banale ma.....
Ammettiamo per un secondo che io sia un fotografo espertissimo   :)) e che sia riuscito a scattate la foto migliore della mia vita, ossia nel mio caso per i miei gusti, con un gioco di luci ed ombre eccezionale ma che ovviamente comporta una notevole escursione di gamma dinamica, quindi di difficile gestione.
Come posso trattarla in SPP, considerando che il mio obiettivo non è stravolgere la foto ma preservare le condizioni e caratteristiche visive ed ambientali riprese al momento dello scatto?
Come esempio di foto in chiave bassa
https://flic.kr/p/TNeaAL
considerando inoltre che alcuni errori presenti in questa foto sono di tipo tecnico e li c'è poco da fare in postproduzione.

Invece come esempio di foto in chiave alta
https://flic.kr/p/TXTwnL

Ecco un esempio invece di foto difficile che non saprei come valorizzare al meglio
https://flic.kr/p/U9eS55
Anche in questo caso, una tecnica migliore avrebbe fatto molto.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.421
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #1 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 10:50:26 »
Citazione
Ecco un esempio invece di foto difficile che non saprei come valorizzare al meglio
In allegato una sola azione sui mezzi toni dell'istogramma in PS.
Nell'istogramma di luminanza i mezzi toni sono molto importanti perché la loro regolazione non influisce sui valori estremi di luci ed ombre.... è quasi un Fill Light senza averne gli svantaggi (visibilità della maschera).
Peccato che in SPP manchi questa regolazione, che uso sempre per bilanciare le tonalità globali dell'immagine.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 548
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #2 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 11:27:05 »
Quindi in questo caso è meglio intervenire in photoshop.
In SPP questa correzione sarebbe troppo esasperata e si vedrebbe perchè comunque potrei lavorare solo sugli estremi?
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.421
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #3 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 11:46:55 »
Citazione
In SPP questa correzione sarebbe troppo esasperata e si vedrebbe perchè comunque potrei lavorare solo sugli estremi?
Lo sarebbe solo se la vuoi esasperare. In questo caso in SPP, senza esagerare (max +0.5) si può usare il FL che, allo stesso tempo, schiarisce le ombre e fa più scure le luci per mezzo di maschere zonali.... ma il risultato è diverso, meno naturale di quello delle regolazioni tonali nell'istogramma.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.349
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #4 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 11:56:15 »
inoltre se vuoi lavorare un po' di piu' puoi partendo dal file raw creare 2/3 versione e poi gestirle come vuoi in photoshop

qui una prova dell tuo file in psd

https://www.amazon.com/clouddrive/share/7xSfkxZvLf9jIbmRBxSFURgoXmOVVJMYeEsZy38NPBT?ref_=cd_ph_share_link_copy


CRISigma :si:

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 548
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #5 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 14:02:48 »
Grazie delle dritte, stasera provo e vi dico.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline steno

  • Militant
  • ***
  • Post: 294
    • emilia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Gestione della post produzione
« Risposta #6 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 22:05:21 »
Citazione
Ecco un esempio invece di foto difficile che non saprei come valorizzare al meglio
In allegato una sola azione sui mezzi toni dell'istogramma in PS.
Nell'istogramma di luminanza i mezzi toni sono molto importanti perché la loro regolazione non influisce sui valori estremi di luci ed ombre.... è quasi un Fill Light senza averne gli svantaggi (visibilità della maschera).
Peccato che in SPP manchi questa regolazione, che uso sempre per bilanciare le tonalità globali dell'immagine.


Italo sei il migliore stampatore in assoluto.
Pulizia essenzialita' valorizzazione della luce 8)
BRAVO!

(senza nulla togliere a Conla,chiaramente)
  • S.