Autore Topic: Che recupero!  (Letto 303 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carl969

  • Newbie
  • Post: 49
  • Mi è rimasta solo una DP2M
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Che recupero!
« il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 15:46:50 »
Giorni fa, durante un' uscita fotografica, scatto per errore una foto completamente sovraesposta (DP2 Merrill):


Rifaccio la foto e proseguo.
Torno a casa, scarico le foto sul pc e per curiosità apro quella foto in SPP. L'istogramma è fuori a destra per almeno la metà. Beh chiaramente non c'è rimasto più nulla, mi dico. Provo a spostare  a -2 il cursore dell'esposizione e bum!


Mi chiedo? Ma dove esce tutta 'sta roba?  :wow: :con:
Link al file X3F: https://www.amazon.it/clouddrive/share/tjUwvNUOOluE4Tdy3XmiRI2TTlFSp4Uozj0Inz0Wdi?ref_=cd_ph_share_link_copy


  • Carlo
     

Offline sergiozh

  • Militant
  • ***
  • Post: 313
  • DP2M
    • Svizzera
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #1 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 15:54:41 »
Camera dp2m ?

E' vero che le quattro non recuperano bene le luci bruciate ?

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.481
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #2 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 15:57:48 »
penso che se non si bruciano troppo le alte luci con il foveon un po' di luce in più è meglio che meno :)
CRISigma :si:

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.565
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #3 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 16:32:40 »
Citazione
Provo a spostare  a -2 il cursore dell'esposizione e bum!
La stessa cosa che spostare il pallino su "Auto"... i miracoli del raw!  ;)  Quelli che usano il jpeg in camera... che ci avrebbero fatto? 
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline carl969

  • Newbie
  • Post: 49
  • Mi è rimasta solo una DP2M
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #4 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 16:37:19 »
Citazione
Provo a spostare  a -2 il cursore dell'esposizione e bum!
La stessa cosa che spostare il pallino su "Auto"... i miracoli del raw!  ;)  Quelli che usano il jpeg in camera... che ci avrebbero fatto?
Beh se si fanno, senza accorgersene, foto bruciate di 2 stop bisognerebbe velocemente cambiare hobby  :))
  • Carlo
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.565
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #5 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 16:46:47 »
Però, nonostante la sovraesposizione, a guardarci bene vedo chiazze verdi/magenta sul marmo, e non si può dire che sia rumore dovuto a sottoesposizione.  ::)  Che però si riduce con la "Correzione frange colore".  ;)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline carl969

  • Newbie
  • Post: 49
  • Mi è rimasta solo una DP2M
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #6 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 17:17:09 »
Però, nonostante la sovraesposizione, a guardarci bene vedo chiazze verdi/magenta sul marmo, e non si può dire che sia rumore dovuto a sottoesposizione.  ::)  Che però si riduce con la "Correzione frange colore".  ;)
Sì me ne sono accorto, ma le macchie verdi sul travertino mi perseguitano  :( . Nelle foto successive (esposte correttamente) non ci sono macchie. Io continuo ad usarla prevalentemente per il b/n (che prediligo), per ora a colori non mi convince. E' vero che le macchie si eliminano ma l'operazione trascina con sé altri problemi (ma non su quella foto visto che ci sono pochi colori).
In verità ho iniziato un piccolo progetto a colori (per testarla a fondo) ma sto sempre in "ansia" sui risultati dovuta a questa variabilità e questo non mi piace per niente. Comunque è un progetto che posso tranquillamente ri-scattare in b/n... tanto il committente sono io :D
  • Carlo
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.565
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #7 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 17:25:10 »
Con l'intervento di correzione frange colore non si elimina completamente, funziona invece meglio il controllo di saturazione selettiva di PS col quale, in questo caso, è possibile desaturare entrambi i colori selezionandoli col contagocce sull'immagine in dim.or.



Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline carl969

  • Newbie
  • Post: 49
  • Mi è rimasta solo una DP2M
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #8 il: Venerdì, 28 Aprile 2017, 17:46:04 »
Con l'intervento di correzione frange colore non si elimina completamente, funziona invece meglio il controllo di saturazione selettiva di PS col quale, in questo caso, è possibile desaturare entrambi i colori selezionandoli col contagocce.
Beh certo... ma sai benissimo che se nelle foto hai elementi verdi o magenta (più rari direi) importanti, va tutto a donnine allegre...
  • Carlo
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.565
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #9 il: Sabato, 29 Aprile 2017, 10:48:40 »
Citazione
Beh certo... ma sai benissimo che se nelle foto hai elementi verdi o magenta (più rari direi) importanti, va tutto a donnine allegre...
Ovviamente quando e se si può... sempre meglio di niente!  ;)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline leonardo

  • Newbie
  • Post: 22
  • Rientro nel forum
    • locorotondo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #10 il: Giovedì, 08 Giugno 2017, 17:11:00 »
In PS sul livello di correzione colore aggiungi una maschera bianca e pennella di nero quelle parti che non avrebbero dovuto desaturarsi.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.134
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #11 il: Giovedì, 08 Giugno 2017, 22:45:59 »
In questo periodo di carenza cronica di tempo, per una volta mi sono voluto concedere mezzora intera, che ho impiegato tra testare questo file e scrivere queste righe.

Questo "recupero" SEMBRA incredibile, ma non lo è affatto. Vediamo insieme.

Innanzitutto, come ben sappiamo, non si può recuperare l'informazione che non c'è, quindi quando si tratta di sovraesposizione in realtà non siamo MAI in presenza di un recupero reale, bensì soltanto dell'evidenza sperimentale che la sensibilità nativa del sensore è di gran lunga più bassa di quella dichiarata.

Anche se non possiedo strumenti di misura specifici, la sensibilità nativa di un sensore Foveon è comunque stimabile con buona approssimazione e le stime che feci a suo tempo sono di poco meno di 50 ISO per la SD15 e tra i 50 ed i 64 ISO per la SD1 Merrill. Ora questo file della DP2M mi ha incuriosito ed ho voluto vedere di valutare almeno di massima la sensibilità nativa di questa fotocamera, anche se ovviamente non è la stessa cosa di averla a disposizione per fare i test direttamente. Ma questo file mi è sembrato prestarsi molto bene e ci ho voluto provare.

Dunque, cominciamo.
A) la foto è stata scattata a 100 ISO f:8 e 1/125 che equivale a EV+13
B) la luce al momento dello scatto è facilmente stimabile in EV+14.5, con praticamente quasi nessun margine d'errore
C) questo comporta una sovraesposizione di uno stop e mezzo rispetto alla luce incidente
Vediamo adesso se questo coincide con la correzione del punto di bianco nel RAW della foto, misurato sulle superfici opache presumibilmente esposte entro un angolo di 45° rispetto al sole:
D) il suddetto punto di bianco nella foto corrisponde esattamente ad una correzione di -1.5 stop
da cui possiamo facilmente calcolare che
E) l'intensità della luce incidente al momento dello scatto era pari ad EV+14.5
ergo.... I CONTI TORNANO!

Da tutto ciò possiamo ragionevolmente affermare che la sensibilità nativa del sensore della DP2 Merrill si attesta poco sotto ai 40 ISO (secondo me intorno a 32 ISO), quindi non soltanto è più bassa della SD1M ma addirittura più bassa anche della SD15 di circa 1/3 di stop. Certo, se potessi fare una batteria di test in condizioni di luce controllate e rigorosamente misurate si potrebbe eliminare anche questa incertezza di un 1/3 di stop.

Un'ultima considerazione.
In questa particolare immagine la correzione "in base al gusto" è probabilmente maggiore di uno stop e mezzo, arrivando fino anche a -2.0, ma spero che sia chiaro che questo OVVIAMENTE non ha nulla a che vedere con la correzione "bianco su bianco", ossia del riallineamento del punto di bianco rispetto alla luce incidente (quindi è del tutto senza senso dire cose del tipo "ma, PER ME qui la correzione è più di uno e mezzo...", perché qui si parla del massimo contenuto informativo e non di gusti)

Concludendo, se vogliamo esprimere correttamente quello che è successo in questa foto, allora diciamo che le cose stanno come segue: per puro caso questa foto è stata esposta quasi esattamente per la sensibilità nominale del sensore di circa 32 ISO, risultando quindi PERFETTAMENTE ESPOSTA per il sensore, ma APPARENTEMENTE sovraesposta di molto rispetto alla sensibilità nominale di 100 ISO. Ma in realtà chi "presenta" l'immagine sovraesposta è il software di visualizzazione (cioè SPP) perché ricalcola tutti i valori di luminanza per 100 ISO invece che per 32. Stessa cosa per il JPG incorporato nel X3F, generato in camera ed anch'esso calcolato dal firmware per 100 ISO invece che per 32.

Non so se mi sono capito...  :con:  ma spero che sia abbastanza chiaro, perché purtroppo non ho altro tempo per cercare di scrivere una spiegazione più articolata...  O:-)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.481
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #12 il: Venerdì, 09 Giugno 2017, 09:35:56 »
grazie per la spiegazione solo 2 cose : la prima (Certo, se potessi fare una batteria di test in condizioni di luce controllate e rigorosamente misurate) come dovrebbe essere fatto il test? la seconda (DP2 Merrill si attesta poco sotto ai 40 ISO (secondo me intorno a 32 ISO)) hai tolto lo stop e mezzo dai 100 iso per calcolarl?

ciao
CRISigma :si:

Offline Silvia V

  • Militant
  • ***
  • Post: 483
  • - DP3M -
    • milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Che recupero!
« Risposta #13 il: Venerdì, 09 Giugno 2017, 10:37:37 »
Grazie Antonello,
una domanda da ignorante ma la faccio lo stesso  :-[ : tradotto nella pratica, prendendo per vera o molto vicina al vero questa constatazione
Da tutto ciò possiamo ragionevolmente affermare che la sensibilità nativa del sensore della DP2 Merrill si attesta poco sotto ai 40 ISO (secondo me intorno a 32 ISO), quindi non soltanto è più bassa della SD1M ma addirittura più bassa anche della SD15 di circa 1/3 di stop. Certo, se potessi fare una batteria di test in condizioni di luce controllate e rigorosamente misurate
come è possibile intrudurla proficuamente nella pratica fotografica?  :con: (non so se mi sono capita io ora con la mia domanda  :)) O:-))
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"