Italian Foveon Community

Off-Topic => Parliamo d'altro... => Topic aperto da: Brzęczyszczykiew - Domenica, 13 Settembre 2020, 09:43:13

Titolo: Sigmagram
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Domenica, 13 Settembre 2020, 09:43:13
Chi di voi utilizza Instagram e ne fa un utilizzo "fotografico" ?
Voglio dire: non selfie con la bistecca o appena svegli né quei banner con le frasi profetiche à la facebook. Intendo, chi posta le foto scattate con le Sigma (al netto della catastrofica compressione a cui il social poi le sottopone in sede di upload). Forse sarebbe interessante se noi che ne facciamo un utilizzo di questo tipo ci seguissimo tutti a vicenda.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: OneFromRM - Domenica, 13 Settembre 2020, 13:19:27
Io: OneFromRM anche su instagram
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 13 Settembre 2020, 13:47:33
Un mesetto fa ho stampato una foto, un caseggiato al crepuscolo, ho confronto l'immagine stampata e quella sullo schermo e ho deciso che non avrei più fatto vivere una fografia a cui tengo su uno schermo. Voglio che l'immagine, come dice Tillmans, prenda forma sulla carta. Al massimo potrei come ho fatto in passato fotografare una stampa ma è chiaro che non ha senso fare una pagina Instagram di riprese di stampe. Inoltre vedere le immagini è un percorso con una sua sintassi, c'è differenza tra aprire un libro, girare le pagine e il muro di immagini da ingrandire su Instagram. Penso che la fotografia per chi è 'fotoamatore' cioè per chi può essere libero di cercare, libero da aspettative e convenzioni,  è un gesto di devozione per  il mondo, una preghiera dice Guido Guidi,  che ha bisogno di queste attenzioni. Fate le pagine social che volete, divertitevi, ma lasciatemi pregare.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Domenica, 13 Settembre 2020, 18:40:19
Mi inginocchio con te, però continua a postare qui le foto che stamperai lì.
E usa il Foveon, non è un asciugacapelli.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: hobbit - Domenica, 13 Settembre 2020, 18:54:19
Non ho né Instagram, né FB.
Al momento pubblico qualche foto giusto qui tra amici, quasi più nessuna su Juza o Flickr.
Le mie foto per il momento vivono sul monitor del mio iMac e qualcuna viene stampata. Devo aumentare quelle che stampo, in moda da condividerle con la mia famiglia e i miei cari e di renderle più longeve.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 13 Settembre 2020, 20:06:29
Devo aumentare quelle che stampo, in moda da condividerle con la mia famiglia e i miei cari e di renderle più longeve.

Quella coppia di uccelli che avevi postato qualche mese fa, quella devi stamparla assolutamente, piccola però in modo che gli uccelli non siano in stampa più grandi che al naturale, e poi affissa in un luogo che vi accoglie la mattina, fate colazione insieme in cucina? allora in cucina!

E usa il Foveon, non è un asciugacapelli.

E' difficile, perché la SDQuattro ha una struttura dell'immagine diversa dalle Panasonic. Ogni tecnologia contiene un'estetica, quindi occorre trovare l'estetica propria di quella tecnologia, e poi trovare una falda nel mondo reale in cui cercare.
La tecnocrazia descrive tutto come quantità, ma noi siamo umani, stiamo al mondo in una tonalità affettiva, questa è la cosa più importante. Allora se dovessi trovare due etichette per descrivere affettivamente le immagini sono 'fragile' per la SDQuattro e 'leggero' per le Panasonic (con anche un ambito in cui l'immagine è sostanzialmente uguale a parte la 'quantità' che alla fine si risolve nella possibilità inutile di ingrandire oltre il visibile).

Insomma la verità è che quando dico che sono felice col micro 4/3 Panasonic è solo perché non ho ancora avuto la disciplina per usare la SDQuattro, cioè la struttura dell'immagine della SDQuattro, nel suo ambito espressivo, nella sua falda. Discorsi un po' campati per aria e un po' no.


Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: Italo - Domenica, 13 Settembre 2020, 20:11:55
Le foto che mi piacciono le ho stampate tutte: a questo scopo avevo una camera oscura colore e, da un decennio, ho una stampante a sublimazione fino al 20x30 (che ha salvato gli scatti analogici del mio matrimonio prima che si sbiadissero).
Gli scatti, per me meno significativi, che non intendo condividere, sono archiviati in un HD esterno.
Peccato che il mio interesse fotografico, come la mia esistenza, si stia esaurendo... attrezzatura sprecata!
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 13 Settembre 2020, 20:21:25
Italo, spero che sia finita tra le stampate anche quella foto bellissima che è una sorta di muro di stelle nel fondo nero dell'universo, una foto in cui sostanzialmente si vede ben poco (nel senso di distinguere), ma si capisce tutto. Se dirigessi un museo gli dedicherei una saletta apposita dove tutti devono passare.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Domenica, 13 Settembre 2020, 20:23:29
https://images.app.goo.gl/UFV7gQDMacgcU9ro6

Metafora di noi e delle nostre attrezzature. Sereni
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 13 Settembre 2020, 21:20:15
https://images.app.goo.gl/UFV7gQDMacgcU9ro6

Guido Guidi, "Ronta, 03/2011". 20x20,5 cm
E' tipo 15 km da casa mia.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Domenica, 13 Settembre 2020, 21:57:47
Anni fa, sulle pagine rosa dell'inserto domenicale del 24ore, a commento di un articolo, c'era una foto che inquadrava un muro di una stanza, con la vernice invecchiata e difforme, e una finestra che dava sull'esterno.
Rimasi incantato.

Anni dopo, quando tu hai riproposto qui il nome e l'opera di Guido Guidi, ho capito che quella foto poteva essere sua. Se non sua, di Ghirri.
Credo che questo sia essere un autore.
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Domenica, 13 Settembre 2020, 22:00:45
Se la memoria non mi inganna

https://images.app.goo.gl/hhBtuUktooAqAzj68

Sono sicuro. È lei
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Domenica, 13 Settembre 2020, 22:05:20
Qui, per chiudere il cerchio, un foto di Guidi con giornali tra cui il Domenicale di cui ho parlato sopra.

https://images.app.goo.gl/HWsD7814X3AemD5M8
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 14 Settembre 2020, 01:09:35
Sì è la serie Preganziol di Guido Guidi.

Ma credimi le fotografie di Fattoria con insediamento umano, in abbandono sono belle e dovresti stamparle, almeno le prime quattro che sono le più uniformi, come delle variazioni, starebbero bene insieme in piccole stampe proprio come quelle che fa Guidi (sono piccole perché stampate a contatto).
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: Italo - Lunedì, 14 Settembre 2020, 10:43:27
Citazione
Italo, spero che sia finita tra le stampate anche quella foto bellissima che è una sorta di muro di stelle nel fondo nero dell'universo,
Quella fa parte delle stampe scientifiche: il vero mio interesse per la fotografia!
Però, non mi sembra che ci sia la testimonianza di una tua visita su quel topic:  http://forum.foveon.it/index.php?topic=75.0  ::)

Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: agostino - Lunedì, 14 Settembre 2020, 16:18:23
Andrea, grazie per l'apprezzamento.
Quando termino il trasferimento nella nuova casa e rimetto mano alle mie cose stamperò e appenderò al muro quelle foto.
Ciao
Titolo: Re:Sigmagram
Inserito da: Eros Penatti - Martedì, 15 Settembre 2020, 00:26:47
Instagram ha diversi problemi per gli appassionati di fotografia...
Il più grave, per me, è che non si possono apprezzare gli scatti degli utenti se non a 1/3 - 1/4 del display del cell... sembrano tutte belle, ma non è così  :-\
Poi si vedono talmente piccole, che non riesco a dedicargli più di un secondo e mezzo l’una...
Poi è macchinoso inserire tag...
C’è ne sono altri ma ora non me vengono in mente, tra un po’ può essere che mi vedrete lì a mangiare la bistecca, a leccare il gelato e se mi capita di fare un tatuaggio ve lo mostrerò da lì  :)