Autore Topic: Nuove matricole crescono...  (Letto 217 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 342
  • Foveon User: No
Nuove matricole crescono...
« il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 16:47:40 »
Eh si, dato il nuovo limite isee per gli studi universitari, visto che sarebbe vicino casa, stavo pensando di tornare a studiare all’università  :P

Qui in città c’è il DAMS, che però è più incentrato su film e tecniche cinematografiche. Alcune cose invece sono più “trasversali”, anche se comunque la fotografia ci entra “di striscio”  :P

Ho già chiesto alla vecchia facoltà se è possibile recuperare i miei -pochi- vecchi esami.
Ovviamente ci sarebbe un po’ di soddisfazione personale a ricominciare gli studi, ma principalmente vorrei aumentare il mio sapere da traslare in fotografia  :)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.115
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #1 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 17:25:59 »
Studiare fa bene. Bravo.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.414
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #2 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 18:09:55 »
E' una bella idea.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline OneFromRM

  • Senior
  • ****
  • Post: 741
  • Tra il bene e il male, ho scelto male
    • Italia, Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #3 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 19:51:39 »
Studiare è una di quelle cose che pur costando (denaro, impegno, fatica) ti arricchiscono sempre e comunque.

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.075
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #4 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 22:08:42 »
Premesso che nel 2021 non si finisce mai di studiare se si vuole sopravvivere (che sia una lingua, una competenza tecnica e/o anche qualcosa che ci incuriosce), ma occorre anche fare attenzione perché lo studio può essere un'attività poco produttiva o un grande investimento. E con la competizione che esiste oggi, la prima opzione può essere fatale.

Quindi bisogna capire BENE perché studiare questo o quello, sarà un'attività che ci impegnerà migliaia di ore e probabilmente anche molti soldi (persino gli argomenti più semplici, per essere sviscerati, hanno bisogno di tante ore) quindi occorre avere le idee super chiare. A 26 anni parlavo solo un po' di francese, quando ho capito che le lingue erano importanti (con colpevole ritardo devo ammettere) ho investito 1 anno intero e tutti i miei risparmi per imparare bene l'inglese e buttare le basi del tedesco, che poi avrei perfezionato.

- Perché voglio studiare? che il più delle volte significa individuare - anche inconsciamente - un obiettivo (leggi sotto).
- Cosa studiare?
- Come studiare?

Bisogna porsi un obiettivo, ma anche questo va calibrato.

- se le probabilità di raggiungere l'obiettivo sono bassissime, allora non è un obiettivo, ma un sogno.
- se le probabilità di raggiungere l'obiettivo sono troppo alte, allora l'obiettivo è poco sfidante, non esci dalla confort zone e impari poco.
- L'obiettivo giusto sta nel mezzo.

Mio modesto parere, eh. 

www.moroph.eu

Sigma SD14 + Sigma 18-200 C
Ricoh GR2

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.414
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #5 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 22:30:00 »
Insomma scegliere un obiettivo normale  ^-^
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.121
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #6 il: Mercoledì, 10 Febbraio 2021, 23:38:44 »
Premesso che nel 2021 non si finisce mai di studiare se si vuole sopravvivere (che sia una lingua, una competenza tecnica e/o anche qualcosa che ci incuriosce), ma occorre anche fare attenzione perché lo studio può essere un'attività poco produttiva o un grande investimento. E con la competizione che esiste oggi, la prima opzione può essere fatale.

Quindi bisogna capire BENE perché studiare questo o quello, sarà un'attività che ci impegnerà migliaia di ore e probabilmente anche molti soldi (persino gli argomenti più semplici, per essere sviscerati, hanno bisogno di tante ore) quindi occorre avere le idee super chiare. A 26 anni parlavo solo un po' di francese, quando ho capito che le lingue erano importanti (con colpevole ritardo devo ammettere) ho investito 1 anno intero e tutti i miei risparmi per imparare bene l'inglese e buttare le basi del tedesco, che poi avrei perfezionato.

- Perché voglio studiare? che il più delle volte significa individuare - anche inconsciamente - un obiettivo (leggi sotto).
- Cosa studiare?
- Come studiare?

Bisogna porsi un obiettivo, ma anche questo va calibrato.

- se le probabilità di raggiungere l'obiettivo sono bassissime, allora non è un obiettivo, ma un sogno.
- se le probabilità di raggiungere l'obiettivo sono troppo alte, allora l'obiettivo è poco sfidante, non esci dalla confort zone e impari poco.
- L'obiettivo giusto sta nel mezzo.

Mio modesto parere, eh.

Parere molto da consulente.
Non é detto che la motivazione allo studio debba essere economica.
Ci sono persone che investono tempo nel loro studio per il solo piacere di approfondire e senza  fini  lavorativi.
In tal caso l'obiettivo non è una priorità.

Un mio amico ha smesso di lavorare e si è iscritto alla cattolica un anno prima della pensione, frequenta ascolta ma non da esami anzi ne ha dato solo uno come "prova".


Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.075
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #7 il: Giovedì, 11 Febbraio 2021, 00:18:12 »
l'obiettivo ci vuole sempre, economico o meno, senza un obiettivo vero si perde solo tempo, ed è un peccato. Certo, studiare può essere anche qualcosa che ci piace e basta, come andare in montagna a fare foto, una passione che ci fa star bene. A 18 anni volevo studiare scienze motorie, ma poi ho fatto altro di più spendibile sul mercato, ma la passione per il fitness è rimasta e studio da autodidatta, non solo mi piace, ma applicare quel che imparo mi permettere di sentirmi meglio (obiettivo). Dietro le nostre scelte c'è sempre un obiettivo, anche se inconscio.
www.moroph.eu

Sigma SD14 + Sigma 18-200 C
Ricoh GR2

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.115
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #8 il: Giovedì, 11 Febbraio 2021, 04:55:30 »
Se lo studio è mirato a un lavoro, dunque finalizzato, è abbastanza condivisibile il ragionamento di excel anche se l'obiettivo deve corrispondere a una passione realistica e non a un livello intermedio (per la Cristoforetti ciò è coinciso con il diventare astronauta: il realistico si poneva nella consapevolezza delle proprie qualità, nel timing delle scelte ecc.) Altrimenti non sono d'accordo: se è per soddisfare la propria curiosità, che per me coincide con essere Uomini, non c' nessun calcolo da fare ed è il miglior modo per spendere tempo e soldi.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.414
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #9 il: Giovedì, 11 Febbraio 2021, 09:55:27 »
Non è sempre possibile il calcolo mezzi-fini. A volte definiamo i fini lungo la strada, capiamo vivendo quel che fa per noi, per questo sono state scritte tante cose sul 'conosci te stesso' e sulla 'cura di sé'. Per esempio quando tre anni fa ho comprato la prima fotocamera non avevo idea che ciò che mi sarebbe interessato davvero, il fine, sarebbe stata una sorta di ricerca su cose minime pensando che contengano il segreto più importante, non avrei mai pensato che la parola 'paesaggio' sarebbe diventata così importante, non avrei mai immaginato che avrei insistito sul rapporto tra parola e immagine. Spesso si parte da un'idea di massima, nel caso di Tino è espressa così vorrei aumentare il mio sapere da traslare in fotografia, che è il possibile inizio di un viaggio, ma non può calcolarlo. Comunque è un incipit interessante  :si:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 342
  • Foveon User: No
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #10 il: Sabato, 13 Febbraio 2021, 01:32:58 »
Sul lato economico, grazie al nuovo tetto sull’isee, non dovrei aver spese, se non i vari libri di testo  :) ne saprò di più appena prenderò appuntamento al caf.

La sede universitaria è dietro casa, qualcosa come 15 minuti a piedi a passo tranquillo, quindi zero spese per spostamenti, affitti, pranzi, ecc.

Visto quanto sopra, anche se la parte fotografica non è molto ampia, qualcosa a tema che si avvicini o che sia “trasferibile”, secondo me si trova.

Qui la struttura degli esami condivisi:
https://uniud.esse3.cineca.it/Guide/PaginaPercorso.do?corso_id=10542&percorso_id=10542*2017*9999&ANNO_ACCADEMICO=2020

Qui il corso di studi completo:
https://www.uniud.it/it/didattica/info-didattiche/piano-di-studio/laurea-dams/2020-2021

Volendo ulteriormente risparmiare tempo, senza doversi iscrivere, si potrebbero acquistare i libri degli esami dagli argomenti più “interessanti”, visto che c’è il programma dei singoli esami

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.121
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #11 il: Sabato, 13 Febbraio 2021, 08:35:46 »
Interessante il corso é incentrato sulla cinematografia mi incuriosisce la tematica del videogame, in effetti non ci avevo mai riflettuto: in un gioco ci sono personaggi, scenografie ed un copione da seguire.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.115
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #12 il: Sabato, 13 Febbraio 2021, 08:40:33 »
Trovo bello che hai avuto voglia di confrontartoi su una cosa così personale con degli sconosciuti abbastanza folleggianti.

Ciao
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 342
  • Foveon User: No
Re:Nuove matricole crescono...
« Risposta #13 il: Sabato, 13 Febbraio 2021, 10:01:40 »
Interessante il corso é incentrato sulla cinematografia mi incuriosisce la tematica del videogame, in effetti non ci avevo mai riflettuto: in un gioco ci sono personaggi, scenografie ed un copione da seguire.

Esatto, il dams abbraccia un po’ tutti i media, il mio percorso sarebbe orientato sul cinema  :)

Trovo bello che hai avuto voglia di confrontartoi su una cosa così personale con degli sconosciuti abbastanza folleggianti.

Ciao

Beh, mi sembra che il confronto possa essere ovviamente a doppia corsia, non si sa mai ci sia qualcun altro che aveva pensato ad un ritorno agli studi  :P
Io vorrei sottolineare che, se si rientra nel limite isee segnato, la cosa potrebbe diventare fattibile, mettendoci ovviamente il tempo.  ;)