Autore Topic: Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro  (Letto 355 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 932
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Igort è uno dei più bravi narratori italiani per disegni e parole. Non ho scritto fumettista non perché lo consideri un termine troppo umile (sarebbe casomai un pregio), ma perché i lavori di Igort sconfinano oltre lo stereotipo del fumetto e persino del cosiddetto graphic-novel. È da poco uscito infatti il secondo volume di Quaderni giapponesi. Il vagabondo del manga, un oggetto narrativo che contiene oltre al classico racconto per fumetti, anche fotografie e pagine di solo testo. In questo diario troviamo la delicatezza umana e lo sguardo acuto sulle cose stretti insieme come Igort sa fare, come ci ha abituati da anni, producendo secondo me un sostanzioso benessere per l'anima di lettrici e lettori. Questi secondi Quaderni giapponesi raccontano il ritorno di Igort nella terra che è diventata una patria elettiva, insieme alla Sardegna dove è nato. A accoglierlo - diventando quindi un personaggio del libro,- c'è Giovanni Piliarvu. Dopo essersi laureato in Lingue e letterature straniere Piliarvu vive dal 2004 in Giappone lavorando come professore di italiano, ma svolgendo anche un'attività professionale di fotografo (paesaggista con zaino da sedici chili portato ovunque può trovare l'immagine perfetta). Insieme a altri concittadini sardi emigrati in Giappone ha fondato l'Associazione Isola Sardegna-Giappone per portare in quel luogo tanto lontano la conoscenza della cultura di origine. Giovanni Piliarvu tiene un blog. Lì ho scoperto che usa una Sigma DP2 Quattro. Ora la fotocamera raccoglie immagini del Fuji-san e del mondo fluttuante nipponico come una riedizione contemporanea e tecnologica dei dipinti di Hokusai.


Il Monte Fuji fotografato da Pilarvu

Qualche link:
Il sito di Igort http://www.igort.com/
Le prime pagine dei Quaderni giapponesi dove appare anche Giovanni Piliarvu http://www.fumettologica.it/2017/11/quaderni-giapponesi-2-igort/
Associazione Isola Sardegna-Giappone http://www.isolagiappone.com/it/
Il blog di Giovanni Piliarvu http://giovannipiliarvu.com/blog-2/
Katsushika Hokusai su wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Katsushika_Hokusai
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.652
    • Piemonte
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #1 il: Giovedì, 11 Gennaio 2018, 23:16:04 »
grazie per la segnalazione ... il disegno è una cosa che voglio imparare mi ha sempre affascinato
CRISigma :si:

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 932
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #2 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 08:36:42 »
grazie per la segnalazione ... il disegno è una cosa che voglio imparare mi ha sempre affascinato

Se ti piace il disegno/illustrazione che si sta sviluppando in Italia e anche all'estero a partire dal fumetto, potrebbero interessarti questi autori http://www.canicola.net/autori/. Non è un disegno accademico, apparentemente è semplice e per così dire Lo-Fi. Su google ci sono un sacco di loro disegni che possono darti delle suggestioni per trovare un tuo stile. Ovviamente c'è anche tanto altro, ma l'esperienza del collettivo Canicola, che poi è diventato un editore, è davvero molto interessante, in particolare il disegno di Michelangelo Setola, Amanda Vähämäki, Andrea Bruno, Giacomo Monti, Giacomo Nanni.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.652
    • Piemonte
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #3 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 19:45:29 »
grazie
CRISigma :si:

Offline BeSigma

  • Occhi profondi per vedere il vero
  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.177
    • Sardinia Nation
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #4 il: Domenica, 25 Febbraio 2018, 20:53:14 »
bella, da sardo non conoscevo questa realtà :)
come se... ridendo dei miei demoni, tenessi fra le mani gli angeli...
SD9 + SD10 + SD14 + SD15 + SD1 + Dp1s + Ottiche serene variabili

http://www.flickr.com/photos/matlin78/
http://500px.com/BeSigma

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 860
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #5 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 17:11:07 »
Fotografo poco ma in compenso oggi ho comperato il secondo Quaderno giapponese di Igort (il primo lo ho saltato).

Per i giappofoli segnalo, anche per la qualità fotografica, il regista Yamada: Kyoto story, Tokyo family.... ogni tanto li mettono in programmazione su Fuori orario - Rai 3
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 932
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #6 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 23:16:27 »
Fotografo poco ma in compenso oggi ho comperato il secondo Quaderno giapponese di Igort (il primo lo ho saltato).

Per i giappofoli segnalo, anche per la qualità fotografica, il regista Yamada: Kyoto story, Tokyo family.... ogni tanto li mettono in programmazione su Fuori orario - Rai 3

E' bellissimo anche il secondo e non è collegato al primo, sono entrambi autoconclusivi.

Per chi vuole farsi un'idea di Yamada in lingua originale



  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 860
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #7 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 23:23:10 »
...ho iniziato a leggerlo ( se si può  dire così  di una storia disegnata). Buona visione del samurai. Questo film va visto insieme a satoichi ( si scriverà così?) Dj Kitano. La morale è: in samurai ci vede benissimo, comunque
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 860
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #8 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 23:28:19 »
Ho sbagliato: il film samurai a cui abbinare kitano e per cui vale la morale di cui sopra è Love and honor, non quello linkato..
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 932
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #9 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 23:28:26 »
Questo film va visto insieme a satoichi ( si scriverà così?) Dj Kitano. La morale è: in samurai ci vede benissimo, comunque

座頭市 l'ho visto due volte, bellissimo!
 
Ho sbagliato: il film samurai a cui abbinare kitano e per cui vale la morale di cui sopra è Love and honor, non quello linkato..

Ah ecco te pareva... io che credevo di essere già avanti  :azz:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 860
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #10 il: Martedì, 12 Giugno 2018, 23:33:31 »
Zatoichi è il film giusto, ora abbina love and honor
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 932
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #11 il: Mercoledì, 13 Giugno 2018, 00:39:05 »
 :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 860
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Viaggio dalla Sardegna al Giappone di una matita e di una Sigma DP2 Quattro
« Risposta #12 il: Sabato, 28 Luglio 2018, 12:10:14 »
Poi ho letto anche il primo Igort jap..
A proposito di fotografi e Giappone:

https://www.emilyshur.com/PLACES/JAPAN/thumbs


  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)