Italian Foveon Community

Community => News => Novità in Casa Sigma => Topic aperto da: hobbit - Giovedì, 20 Settembre 2018, 21:18:06

Titolo: Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Giovedì, 20 Settembre 2018, 21:18:06
Non so se questa è la sezione giusta.

Rumors rivoluzionario se si avverasse:

https://www.43rumors.com/ft5-a-new-force-is-building-up-leica-panasonic-and-sigma-are-on-board-together-on-the-full-frame-sl-mount-project/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Giovedì, 20 Settembre 2018, 21:59:36
rivoluzionario si ma io adesso come adesso mi roderebbe non poco SE per usare un nuovo sensore Foveon dovrei cambiare tutti obiettivi SE rinunciassero alla baionetta SA, credo anche che parecchie altre persone che hanno investito fior di quattrini nei obiettivi SA sarebbero nella mia stessa situazione
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Giovedì, 20 Settembre 2018, 22:50:28
Ma non credo che mettano un foveon nella Panasonic FF (e nemmeno nelle Leica), credo che semplicemente chiederanno a Sigma di sviluppare nuovi obiettivi per la Panasonic.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Giovedì, 20 Settembre 2018, 23:30:37
Sognare è sempre lecito.
Chiaramente io sogno una Pana (fotocamere funzionalmente ottime) con un cuore Sigma anche se lo vedo poco probabile.
Mentre vedere dentro qualche modello Leica un sensore Foveon, la quale ha in catalogo fotocamere come la monocrome, non mi sorprenderebbe.
Comunque Sigma dovrà passare al tiraggio corto altrimenti resterà fuori mercato e farà fatica a produrre lenti per altri, Canon e Nikon in primis.
Titolo: Mamma mia! E se succede?
Inserito da: Moreno - Giovedì, 20 Settembre 2018, 23:46:09
"And so all cards are on the table now: ON September 25 Leica, Sigma and Panasonic will announce a new profound partnership. Together they will develop cameras and lenses based on the Leica SL mount."

Notizia appena arrivata su "Mirrorless Rumors".
Che ci sta a fare Sigma … se non per il Foveon? Ma ve l'immaginate se è vero? Fotocamera fatta da Panasonic con il Foveon di Sigma e le ottiche Leica.  Tiro fuori dal cassetto e riprendono vita i miei summilux, summicron, elmarit, apo telyt … che sballo!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Venerdì, 21 Settembre 2018, 07:25:23
Vediamo il 25 è vicino.
La partnership con Sigma potrebbe essere ragionevolmente limitata agli obiettivi.
Mi suona strana l'ipotesi dell'adozione di una baionetta Leica, finora su tutte le sue digit,ali AF .Leica ha adottato la politica che si potessero montare solo obiettivi Leica.
In ogni caso i produttori nel passato hanno buttato via baionette, Olympus con il 4/3, e Sony, di fatto con la baionetta Minolta A.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 07:34:22
Scusate, ma cosa c'entra questo con il Foveon?

Si parla di una FF con sensore sviluppato da Panasonic, con il bocchettone già in uso da Leica SL. La Sigma farà lenti per questo bocchettone e per questo progetto, come le fa per altre marchi e altri bocchettoni. A noi che ce ne cale?

A me niente
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 07:53:01
Ora avremo tutte Mirrorless FF: dopo che Canon e Nikon hanno difeso per un decennio il loro parco ottiche e esclusività di uso (tiraggio e bocchettone) - facendosi forza di 30 anni di progettazione di box reflex con autofocus di fase - ora si sono arresi all'idea che il ML è il sistema vincente (che senso ha un mirino ottico reflex senza pellicola? Un accrocco farraginoso..). Inizia l'era del chi fa la ML FF più figa: vedremo come riusciranno a difendere l'esclusività di uso del bocchettone per i NUOVI obiettivi, per quelli da Reflex la battaglia è perduta.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 21 Settembre 2018, 09:09:06
indubbiamente nei prossimi anni cambieranno parecchie cose, finalmente Canon e Nikon hanno fatto una scelta di rottura con minor tiraggio e bocchettone di diametro maggiore per semplificare la vita ai progettisti (specie con il primo elemento ottico che spesso doveva avere un minor diametro). Dato che l'attuale attacco SA segue le medesime logiche dei "vecchi" attacchi reflex, immagino che anche sigma cambierà attacco quando avrà un parco ottiche adeguato.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 09:38:46
Scusate, ma cosa c'entra questo con il Foveon?

Si parla di una FF con sensore sviluppato da Panasonic, con il bocchettone già in uso da Leica SL. La Sigma farà lenti per questo bocchettone e per questo progetto, come le fa per altre marchi e altri bocchettoni. A noi che ce ne cale?

A me niente
Non ho in testa le logiche economiche, ma la mia speranza da utilizzatore finale è che se Sigma, costretta dai cambiamenti imposti da Canon e Nikon, decidesse di avere una parte più attiva nel nuovo consorzio, potrebbe esportare un po' della tecnologia che ha (il Foveon) e fruire di quelle Panasonic.
Tornando sulla terra, riconosco che quello che ho appena detto non è scontato, dato che mi pare di ricordare che Sigma faceva parte ufficialmente anche del consorzio MFT ma di fatto non ha mai partecipato attivamente.
C'è da dire però che ora con la scesa in campo di tutti i costruttori nel settore ML le carte sono cambiate e Sigma dovrà fare delle contromosse. Finora Sigma si era limitata a costruire ottiche con bocchettoni classici, aveva investito realmente poco nel tiraggio corto, anche la sua ML a tiraggio lungo è stata complessivamente conservativa. Funzionale allo sviluppo ottiche per terzi. Perciò ora Sigma dovrà prendere delle decisioni più aggressive che nel passato e secondo me la joint-venture con Panasonic potrebbe essere strategica, ma vedremo .....
Dal punto di vista nostro forse potremmo assistere allo sviluppo di corpi a tiraggio corto fatti da Panasonic e marchiati Sigma (ovvero con cuore Foveon), un po' come succede per Leica SL!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Venerdì, 21 Settembre 2018, 10:15:53
Non saprei, so che la Q è una "senza specchio" pur avendo baionetta e tiraggio normale
Va anche notato che il core business di sigma, sono le ottiche ed il Foveon gli "serve" per testare quelle, il fatto che si dica o pensi ad una fotocamera non Sigma con sensore Foveon, presupporrebbe una condivisione del knowhow, cosa che per ora non è mai avvenuta ovviamente.

A meno che il corpo non sia loro ma gestiscano internamente e segretamente il sensore con relativo knowhow derivante ed ancora coperto da loro brevetti, possibile ma non probabile dato che non hanno una posizione di netto predominio da poter imporre una tale limitazione agli altri partner.


Comunque pensando all'attuale core business, sarebbe piú corretto aspettarsi una nuova baionetta condivisa dalla cordata di marche, piú che l'adozione di un sensore che molti definiscono problematico, e magari lo scambio di informazioni sul corpo macchina, il che aiuterebbea nell'adozione di una baionetta comune, ma un Foveon su Leica  oppure un corpo comune motorizzato Foveon la vedo dura, anche perchè il Foveon desta sempre piú interesse ma è considerato scomodo e problematico nell'utilizzo da coloro che vedono Bayer come lo standard.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 11:22:57
Ma non credo che mettano un foveon nella Panasonic FF (e nemmeno nelle Leica), credo che semplicemente chiederanno a Sigma di sviluppare nuovi obiettivi per la Panasonic.

Infatti è scritto nell'annuncio "Panasonic has designed this new sensor" ed il nuovo sensore progettato da Panasonic non potrà essere che un Bayer . Di questo ne sono lieto perché non mi va di trovarmi un "Foveon di lusso" marchiato Leica (oltre a diventare improvvisamente il fratellino povero mentre ora, almeno, godo nell'essere unico) con tutti i limiti che il connubio Panasonic-Leica ha sempre portato con sé. Credo che la collaborazione Panasonic-Leica-Sigma riguardi unicamente la baionetta e tutto ciò che ci ruota intorno. Questo potrebbe voler dire l'abbandono di Sigma della baionetta SA a favore della nuova, per giunta compatibile con ottiche Panasonic e Leica, ma il Foveon continuerebbe  a restare solo nei corpi Sigma. Non escludo che Sigma proporrà un adattatore per permettere di continuare ad usare le vecchie ottiche SA, cosa che avrebbe potuto fare anche con la sd Quattro, ma forse non avevano capito quanta gente desideri adoperare ottiche Vintage o hanno semplicemente rimandato questo passo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 11:46:22
Da quanto scritto nei vari topic, però, il tiraggio lungo è funzionale al Foveon che mal tollera "angolature" della luce conseguenti a obiettivi con tiraggi corti (mi sembra lo spieghi bene Italo parlando di necessità di obiettivi telecentrici, mi scuso se sbaglio). Di fatto il tiraggio corto Sigma lo usa nelle compatte DP dove è sempre abbinato UN sensore con UN obiettivo (mai zoom, finora: non sarà un caso), probabilmente con schemi ottici studiati ad hoc.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 21 Settembre 2018, 12:19:20
Da quanto scritto nei vari topic, però, il tiraggio lungo è funzionale al Foveon che mal tollera "angolature" della luce conseguenti a obiettivi con tiraggi corti (mi sembra lo spieghi bene Italo parlando di necessità di obiettivi telecentrici, mi scuso se sbaglio). Di fatto il tiraggio corto Sigma lo usa nelle compatte DP dove è sempre abbinato UN sensore con UN obiettivo (mai zoom, finora: non sarà un caso), probabilmente con schemi ottici studiati ad hoc.

infatti oggi come domani, le mirrorless sigma non avranno tiraggio corto (l'abbandono dello specchio era  necessario per risolvere le difficoltà di AF, non ridurre gli ingombri), anzi, l'unico svantaggio delle future ottiche con elementi ottici prossimi al sensore di diametro maggiore, sarà quello di conservare la telecentricità e un adeguato tiraggio tornerà utile allo scopo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:25:15
Una volta eliminato lo specchio il tiraggio corto è solo un vantaggio.
Se serve avere distanza tra l’ultima e il sensore basta fare un obiettivo posteriormente vuoto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:30:50
Citazione
Se serve avere distanza tra l’ultima e il sensore basta fare un obiettivo posteriormente vuoto.

Così vengono grandi allo stesso modo e perdi pure il vantaggio dell'esclusività del bocchettone...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:36:23
Se qualcuno ricorda Kazuto in persona aveva confermato in un intervista la collaborazione con un grande marchio fotografico, certo e che sigma ha il "know-how" dei sensori foveon, la Panasonic anche loro e avevano anvhe provato "foveon like" nonché hanno un know-how au AF (vedi Leica SL)  poi Leica per le lenti no ne parliamo, basta dire il nome.... Io spero che anche SE faranno una Leica con foveon sigma continuerà anche con le macchine sigma se non attacco SA almeno compatibile tramite adattatore come hanno fatto per Sony. Certo che se tutto averà le sigma saranno chiamate le Leica dei poveri
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:48:42
Letto solo dopo che la macchina avrà un sensore Panasonic,  tanto per parlare di aria fritta ,  se sigma condivide il know-how per il foveon like di Panasonic da lì ha poco perdera la supremazia sul foveon
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:54:41
Se serve avere distanza tra l’ultima e il sensore basta fare un obiettivo posteriormente vuoto.

avresti identico (elevato) tiraggio con l'aggravante di un'ottica non spendibile per altri marchi.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 13:57:58
Perché? Se la fai per un tiraggio corto e usi lo spazio all’interno dell’ottica, potrai portarla facilmente dal Mont SL a quello Z e R.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 21 Settembre 2018, 14:18:57
Perché? Se la fai per un tiraggio corto e usi lo spazio all’interno dell’ottica, potrai portarla facilmente dal Mont SL a quello Z e R.

non sarebbe razionale per Sigma intervenire sulle ottiche dato che ne vende a vagonate per tutti i marchi, al solo scopo di mantenere un'adeguata distanza tra sensore e primo elemento ottico solo per il foveon. Molto più semplice intervenire lato macchina, le uniche che hanno il foveon.

L'unico modo per avere foveon + tiraggio corto è compensare via software come si fa con le dp, ma questo significa scrivere un software che millimetro per millimetro (anzi, con precisione molto più che millimetrica), per tutte le combinazioni di focali e di lenti, applichi delle compensazioni calibrate. Tecnicamente possibile, ma a che prezzo?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 14:34:53
Io non sono negli uffici marketing e tecnici Sigma.
La realtà che vedo è che fino ad ora Sigma ha prodotto per il tiraggio lungo, perché lì erano i numeri, ora con lo switch di Nikon e Canon il mercato e i numeri importanti si sposteranno verso il tiraggio corto.
Ora non so cosa Sigma voglia fare con il nascente consorzio Leica - Panasonic, ma quello che è certo è dovrà sviluppare delle ottiche a tiraggio corto, per FF e il consorzio può essere un buon luogo di test, per poi convertirle facilmente per Mount R e Z.
Perciò la cosa che trovo più logica è che proponga una sua mirrorless con quel tiraggio, eventualmente corredando con delle microlenti il sensore Foveon meno tollerante sulla direzionalità dei raggi incidenti.
Poi vedremo, ribadisco la mia speranza è il Foveon o una qualche tecnologia derivata, colga l'occasione per diventare più attraente e popolare.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 21 Settembre 2018, 14:46:08
Io non sono negli uffici marketing e tecnici Sigma.
La realtà che vedo è che fino ad ora Sigma ha prodotto per il tiraggio lungo, perché lì erano i numeri, ora con lo switch di Nikon e Canon il mercato e i numeri importanti si sposteranno verso il tiraggio corto.
Ora non so cosa Sigma voglia fare con il nascente consorzio Leica - Panasonic, ma quello che è certo è dovrà sviluppare delle ottiche a tiraggio corto, per FF e il consorzio può essere un buon luogo di test, per poi convertirle facilmente per Mount R e Z.
Perciò la cosa che trovo più logica è che proponga una sua mirrorless con quel tiraggio, eventualmente corredando con delle microlenti il sensore Foveon meno tollerante sulla direzionalità dei raggi incidenti.
Poi vedremo, ribadisco la mia speranza è il Foveon o una qualche tecnologia derivata, colga l'occasione per diventare più attraente e popolare.

non è un problema di marketing, ma ingegneristico.
Sigma ha a corredo il trittico 19-30-60 che sono poi le medesime ottiche che usa sulle dp 1-2-3, più altre ottiche per mirroless APSC, se fosse possibile avrebbe già proposto una mirrorless  a tiraggio corto per sfruttare il parco ottiche che già ha.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 15:13:45
non è un problema di marketing, ma ingegneristico.
Sigma ha a corredo il trittico 19-30-60 che sono poi le medesime ottiche che usa sulle dp 1-2-3, più altre ottiche per mirroless APSC, se fosse possibile avrebbe già proposto una mirrorless  a tiraggio corto per sfruttare il parco ottiche che già ha.
Guarda che capisco la problematica ingegneristica, ma senza calcoli alla mano possiamo dire tutto e il contrario di tutto.
In generale penso che per Sigma sia più conveniente adattare il suo sistema a quello degli altri, per continuare a sviluppare le ottiche per i sistemi altrui, attività che per il momento resta il core business dell'azienda.
A me viene in mente un solo modo per far ciò, che è quello di rendere più tollerante il suo sensore al corto tiraggio adottando se necessario le microlenti per correggere la direzione di ingresso dei raggi.
Un po' quello che ha fatto Leica, ma per motivi diversi, ovvero riutilizzare le preziose ottiche nate per analogico e poter sviluppare le nuove mantenendo una elevata compattezza.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Venerdì, 21 Settembre 2018, 15:49:25
Io lo so, Sigma sta lavorando a nuovi obiettivi a lente gravitazionale (https://it.wikipedia.org/wiki/Lente_gravitazionale).
Canon, Nikon, Zeiss & Co.... resteranno tutti con un palmo di naso!
Il problema è soltanto avvitarla.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Venerdì, 21 Settembre 2018, 16:34:09
Faranno un apposito cacciabaionetta, il secondo problema vero è: avranno uno stabilizzatore gravitazionale a nanoparticelle di tungfosforo alveolare con rivestimento al plutonio brillante arricchito al grafene questi obiettivi?
No perché gli MTF di brillantezza a questo punto contano!
 :rofl: :pax:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 21 Settembre 2018, 16:57:16
https://www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2921027
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 21 Settembre 2018, 17:22:23
Notizia certa: monta Foveon Six, il Cinque lo saltano
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Venerdì, 21 Settembre 2018, 18:39:08
Scusate ma non credo assolutamente alla storia dell'orrendo tubo obbligatorio. Semplicemente hanno mantenuto vivo il Foveon con il meno possibile. Non è un caso che dalla sd9 in poi ogni 2 anni usciva un modello nuovo ed ogni anno l'aggiornamento di una nuova compatta. Il tutto si è fermato con le Quattro. Perché non ci credono o non possono. Le ultime uscite di lenti sono l'ennesima dimostrazione. Non c'è un solo obiettivo pensato per i propri clienti Foveon. Nelle uscite di tutte le Foveon SD non c'è un solo filo logico ma solo schizofrenia. Partono con otturatori da 1/6000s poi tornano ad 1/4000 con 14-15 poi vanno a 1/8000 con la SD1 che però perde il display sulla spalla che era nelle precedenti, ora otturatori da 1/4000. Gli bastano pochi MPX per surclassare i Bayer ma loro li aumentano senza senso ed aumentando i problemi che avevano, velocità e surriscaldamento etc. Mi fermo và. Potevano fare molto meglio ma hanno fatto solo pastrocchi, vige il detto "Chi ha il pane non ha i denti"
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Venerdì, 21 Settembre 2018, 21:23:10
Ciao
Io su Sony ho provato un po di tutto.
Le ottiche a tiraggio corto sono problematiche anche su sensore Bayer, non è facile gestire raggi molto inclinati.
Ottiche a tiraggio lungo si montano su reflex e mirrorrless.
Il tiraggio corto è poi tale realmente solo ottiche grandangolari.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 21 Settembre 2018, 21:43:00
In questa  partnership Panasonic Leica non mi e chiaro cosa possa dare e ricevere Sigma, certo non le ottiche visto che Leica e Panasonic se le costruiscono e non avrebbe senso tirare dentro un concorrente temibile come Sigma, stesso discorso per Sigma che non capisco cosa se ne faccia di un attacco SL e di ottiche Leica e Panasonic dato che lei e un costruttore

razionalmente le ottiche in questo accordo non centrano un tubo  :)), l'unica cosa che può dare in cambio Sigma senza entrare in concorrenza e il Foveon, e l'unica cosa che interessa a Sigma e la tecnologia di gestione video e stabilizzatore di Panasonic, Leica francamente non capisco cosa possa dare a Sigma in cambio se non appunto la possibilità di avere Foveon Leica a tiratura limitata a 15K nel redditizio mercato dei ricconi
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Sabato, 22 Settembre 2018, 00:21:29
Beh, Yamaki-san è famoso per offrire del buonissimo sakè agli ospiti, quindi può essere che chiederanno a Sigma di fornire delle piccole fiaschette in cristallo da inserire in kit con le fotocamere Panaleica.
Tutto questo sempre che non si trovi il modo di avvitare le lenti gravitazionali Sigma ai corpi Panasonic. Purtroppo il grande problema della lente gravitazionale è l'enorme massa che ne pregiudica stabilità e portabilità. Ma caspita se ci riuscissero, si potrebbe vendere la nuova fotocamera nel seguente kit: lente gravitazionale fissa (per la massima QI) + corpo macchina celeste + fiaschetta in cristallo con sakè artigianale di Aizu (che per i paesaggisti invernali sarebbe un toccasana).

Clicca qui per constatare quanto è ospitale CEO Yamaki-san verso i visitatori occidentali della Sigma corporation. (https://www.youtube.com/watch?v=rgg6iC27-qA&t=19s)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Sabato, 22 Settembre 2018, 01:17:16
 :)) :)) :))
L'unica domanda che mi pongo da possessore di obbiettivi SA è: saranno compatibili in futuro?
Che Sigma decida o meno di abbinare Foveon anche ad un altro corpo macchina o meno, poco mi importa nel senso che comunque ci sará un miglioramento dell'ottimizzazione, a meno che non abbandonino proprio il Foveon (ipotesi remotissima), sarebbe unauquestuine di unicitá perduta, quindi la domanda nel mio caso riguarda solo la restrocompatibilitá che nel caso potrá anche essere favorita da un adattatore.
Mi sembrerebbe strano se non fosse cosí poichè in tal caso verrebbero meno molti attuali clienti possessori di ottiche SA, pochi o tanti che siano.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Sabato, 22 Settembre 2018, 02:20:10
Dopo essermi sciroppato una manutenzione ordinaria con oltre un migliaio di messaggi d'errore accumulati dalla precedente (mah....), prima di andare a nanna mi concedo un post estemporaneo, giusto per non farvi illudere di esservi liberati di me.  :no:

Vorrei cercare di chiarire un po' le idee su che cosa sia il tiraggio e quali siano le sue implicazioni, perché quando si parla di "tiraggio" (e peggio ancora dei suoi vantaggi e svantaggi, reali o presunti) si confonde sistematicamente il tiraggio comunemente detto, cioè il "tiraggio dell'innesto" (ossia quello della bajonetta dell'ottica, che va dal piano d'innesto al piano pellicola/sensore) con il "tiraggio dello schema ottico" (o "tiraggio ottico") che va dall'estremo dell'ultima lente posteriore al piano pellicola/sensore. Si tratta di due cose completamente diverse, anche se naturalmente intercorre fra loro una relazione, quindi la confusione tra di esse comporta inevitabilmente il proferimento (per quanto involontario ed inconsapevole) di "castronerie".  ::)

Presumo e spero sia evidente a tutti che normalmente il "tiraggio ottico" è maggiore (anche di molto) del "tiraggio d'innesto", e in tal caso la lente posteriore rimane bene interna al barilotto; tuttavia, nulla toglie che il tiraggio OTTICO possa anche essere inferiore a quello di INNESTO, nel qual caso la lente posteriore sarà più o meno sporgente (la qual cosa potrebbe costituire un problema, per esempio se andasse ad urtare contro lo specchio reflex).

Ora, il punto è che qualunque progettista di ottiche sa bene una cosa: che A PARITÀ DI COMPLESSITÀ DI PROGETTO maggiore è il "tiraggio ottico" migliori saranno le caratteristiche della lente per (quasi) tutte le aberrazioni (principalmente quelle derivanti dal difetto di planarità) e migliori e più uniformi saranno anche le prestazioni da bordo a bordo. Al contrario, minore è il "tiraggio ottico" e maggiori saranno le aberrazioni e più sarà difficile correggerle. Insomma, in linea di principio la regola è semplice: maggiore è il "tiraggio ottico" e migliore sarà la lente che ne viene fuori.

Quanto sopra vale in generale per le focali che siano maggiori o pari all'incirca ai due terzi (o poco meno) del diametro di copertura richiesto; quindi, per intenderci, sul formato 135 (oggi chiamato Full Frame), a partire dalle focali dai circa 28mm in su, nessun progettista neanche si sogna di ricorrere a corti tiraggi "ottici" di progetto, che si tratti di Foveon o di mosaico, a meno che non venga proprio costretto con una pistola puntata alla tempia (o per ragioni commerciali, che è sostanzialmente la stessa cosa). (*)

Questa affermazione è anche facilmente verificabile, persino in casa Sony, dove la totalità delle lenti FF di focale pari o maggiore a 28mm progettate appositamente per l'innesto E a corto tiraggio, sono in realtà obiettivi con tiraggio "ottico" di gran lunga maggiore di quello di innesto! Anzi, risulta addirittura ben superiore, per lo più, anche al tiraggio di innesto del Sony-Minolta! Persino il 24-105/4, che parte dalla focale di 24mm e che per tale ragione potrebbe aver vantaggio progettuale per il corto tiraggio possibile, di fatto presenta un maggior tiraggio di almeno un paio di centimetri (non possiedo quest'ottica, quindi si tratta di una stima fatta ad occhio sulla base delle foto posteriori della lente, ma non credo di poter sbagliare di molto).

Soltanto sull'ultimissimo 24/1.4 (SEL24F14GM, annunciato proprio in questi giorni) la Sony ha presentato finalmente un grandangolare con tiraggio ottico circa PARI al tiraggio d'innesto. In questo modo la lente risulta quasi 2 cm più corta del Sigma 24/1.4 ART diretto concorrente. Ottimo risultato?!... Forse... Se la qualità risulterà pari al Sigma ART sarà certamente da fare un applauso al reparto R&D della Sony; ma per quanto riguarda l'utente... beh, dipende da quanto si è disposti a pagare in più per quei due centimetri (quasi) in meno di lunghezza, perché in base al prezzo annunciato questa lente costerà il doppio del Sigma...

Con tutto questo discorso ho inteso mostrare che il diffuso pensiero che un tiraggio d'innesto corto sia un vantaggio sul piano tecnico e/o progettuale è semplicemente una idea infondata, ossia che non trova alcun riscontro nella realtà progettuale (e soprattutto nella fisica ottica). Ci sono sicuramente dei vantaggi pratici di minor ingombro del corpo macchina, questo è indiscutibile; ma poi questo minor ingombro viene purtroppo compensato da un "quasi" inevitabile maggior tiraggio ottico delle lenti, che quindi presentano nella parte posteriore un "tubo finale" più lungo. Per riuscire ad avere lenti più corte che non "sprechino" (diciamo così) il vantaggio di un corto tiraggio d'innesto, è dunque necessario sobbarcarsi una complessità di progetto (come quella del nuovo Sony 24/1.4) che però DIFFICILMENTE SI GIUSTIFICA (e in genere solo per focali corte) e quindi di fatto assai raramente i produttori di ottiche mettono in cantiere simili progetti.

In altri termini, il discorso appena fatto ci dice che: A PARITÀ DI COMPLESSITÀ DI PROGETTO, la distanza finale tra il piano pellicola e la lente frontale è sempre la stessa, a prescindere da quale sia il tiraggio d'innesto della fotocamera. Oppure, se preferiamo, possiamo dire la stessa cosa ancora in un altro modo: A PARITÀ DI COMPLESSITÀ DI PROGETTO, la profondità complessiva dell'insieme "corpo macchina e lente" rimane sempre la stessa a prescindere dal tiraggio d'innesto, che sia lungo, medio o corto. Se si riesce a comprendere questo fatto (il quale è una questione di fisica ottica e non di tecnologia), allora ci si rende anche conto che il 99% dei discorsi fatti intorno ai presunti vantaggi di questo o quel tiraggio d'innesto sono basati sostanzialmente... sul nulla.

In conclusione, tirando le somme, siamo onesti: il vero vantaggio di un corto tiraggio di innesto sta nel fatto che l'utente può montarci sopra tutte le lenti vintage che gli pare!!!  8)  Ecco, questo sì che è un vantaggio concreto ed è anche perfettamente legittimo, per cui non c'è bisogno star lì a cercare presunte giustificazioni tecniche per legittimarlo: vogliamo un bocchettone con tiraggio corto per poterci montare davanti quel che più ci garba!...  :si:

PS
Comunque, a scanso di equivoci, sia ben chiaro che tutto quanto ho scritto qui sopra non c'entra "un tubo" col motivo per il quale la Sigma ha messo "un tubo" davanti alla SD Quattro, che è tutta un'altra storia (semmai di queste ragioni ne parlo in un post successivo, se ne avrò voglia e tempo). Quindi, per favore, non mischiate i due discorsi, altrimenti mi viene lo sconforto :-X e finisce che smetto di fare anche la manutenzione ordinaria e vi lascio in balia degli spammer...  :gh:


___________
(*) Viceversa, al di sotto di queste "focali relative" (quando cioè entriamo nel campo dei grandangolari veri e propri) il discorso cambia, perché entrano in gioco altri problemi ottici che rendono conveniente ricorrere a "tiraggi ottici" minori, fino a far sporgere la lente posteriore (in alcuni casi anche di molto), ossia rendendo il tiraggio ottico minore di quello d'innesto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Sabato, 22 Settembre 2018, 08:31:41
Alle 6, 30 di questa mattina, appena alzato, ho verificato che:
- il 90 Contax G ha un tiraggio di innesto molto più corto del tiraggio ottico: se PP mi prestasse il suo Coltello Meganoide Ricostituente potrei segare la parte eccedente, ricostituire un nuova baionetta e utilizzare l'ottica su una normale Contax a bocchettone C/Y (con specchio)
- il 28 Contax G ha un tiraggio di innesto molto più lungo di quello ottico: la lente posteriore penetra nel corpo macchina, a sfiorare la tendina.
- il 12 Zeiss Touit per Fuji ha una sostanziale coincidenza tra i due tiraggi.

Ergo: Sardosono non mi fa dormire la notte e fa bene.
Ora aspetto il ruolo del tubo della SDQ che, di mio, ho sempre pensato servisse:
- per mantenere l'uso delle ottiche attualmente prodotte da Sigma
- mantenere l'esclusività d'uso (quindi: niente tiraggio d'innesto corto e connettore rimovibile con innesto variabili per le varie marche di obiettivi, di facile realizzazione).
Ma sicuramente ....

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Sabato, 22 Settembre 2018, 13:43:06
Che il 'tubo' sia,stato pensato anche per non consentire l'uso di altre ottiche ci può stare, ma credo che il problema sia più legato alla telecentricità.
Poi le ottiche vintage non sempre fanno miracoli sono divertenti ed economiche ma il progresso tecnico si vede. ANCHE I MODESTI Samyang superano pezzi rari vintage.
Dovendo scegliere ad esempio tra Sigma Art 85 f 1,4 e Leica 90 f2 Sigma Art.
Da quando Sigma ha prodotto gioielli come serie Art è al top ottiche non originali si sceglierebero solo per problemi di soldi.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Sabato, 22 Settembre 2018, 15:48:05
Forse sbaglierò, nel caso spero che Antonello o chi altri mi faccia vedere pazientemente il mio errore.

Il tiraggio lungo delle fotocamere Sigma presenta il vantaggio che le ottiche possono essere relativamente piccole, visto che non necessitano di un allungamento del tiraggio mediante la parte estremale vuota. Questo è vero sul sistema nativo e su altri sistemi con tiraggio della baionetta analogo.

Però se devo adattare queste ottiche ad un sistema con la baionetta dal tiraggio corto si perde il vantaggio perché è necessario un anello piuttosto consistente.

Attualmente visto che il mercato, condizionato dai due maggiori produttori, si sta spostando verso il tiraggio corto della baionetta, costringe a mio giudizio Sigma a cominciare a ripensare lo sviluppo delle ottiche. Se vuol essere competitiva con le ottiche native le nuove ottiche devono essere progettate già per un tiraggio più corto della baionetta, precludendo la adattabilità al tiraggio lungo, perciò precludendone l'utilizzo sulla baionetta SA.

Ciò per me non significa che Sigma necessariamente cominci ad usare una nuova baionetta, ma significa che non svilupperà più ottiche per un bocchettone dal tiraggio lungo, perciò temo che il bel sistema SA, che non frutta a Sigma, resti con le ottiche che già ha e non ne avrà di nuove visto che lo sviluppo delle nuove verterà sul corto.

PS ha cominciato a girare questo, tanto per creare la suspense:

(https://pbs.twimg.com/media/DnsINglU0AAaco8.jpg:large)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Sabato, 22 Settembre 2018, 16:00:55
Che il 'tubo' sia,stato pensato anche per non consentire l'uso di altre ottiche ci può stare, ma credo che il problema sia più legato alla telecentricità.
Poi le ottiche vintage non sempre fanno miracoli sono divertenti ed economiche ma il progresso tecnico si vede. ANCHE I MODESTI Samyang superano pezzi rari vintage.
Dovendo scegliere ad esempio tra Sigma Art 85 f 1,4 e Leica 90 f2 Sigma Art.
Da quando Sigma ha prodotto gioielli come serie Art è al top ottiche non originali si sceglierebero solo per problemi di soldi.


Da nessuna parte è scritto di usare lenti anteguerra. Nelle Mirrorless puoi usare tutte le ottiche con levetta diaframmi. Nikon e Pentax di ieri e di oggi e relativi Tamron e Tokina. basta un semplice tubo con ghiera. Proverei volentieri un Tokina 14-20mm f2 spendendo una frazione di un Sigma Art con innesto SA (oltre il 30% più cari degli altri attacchi). Senza dimenticare che da quando è uscita la SDQ non è stato fatto un solo obiettivo per essa. Ci si arrangia
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Sabato, 22 Settembre 2018, 16:53:37
Corro il rischio di ripetere cose in parte già dette da altri, scusatemi.
Nella joint-venture Panasonic-Leica-Sigma, io non vedo Sigma come fornitrice di obiettivi "economici" rispetto a quelli Leica (sempre che sia vero l'uso della baionetta SL). Una volta poteva essere così, ormai non più, dato gli obiettivi Sigma sono al top delle prestazioni ottiche.  Leica si fa fare concorrenza in casa? Non credo proprio. Quindi vedo Sigma come fornitore di una tecnologia che Leica non ha: il meraviglioso e difficile Foveon. Io spero (egoisticamente) che sia così, perché  potrò usare le mie lenti Leica (che poi non sono così vintage) sul Foveon. Panasonic potrebbe fornire corpi macchina a prezzi "umani": sembra ormai chiaro che sia Panasonic a costruire i pezzi della Leica SL che poi vengono montati in Portogallo e in Germania per poterci scrivere sopra "Made in Germany".
Forse mi sto facendo troppe p. mentali. Il 25 settembre è vicino.
     Cordiali saluti a tutti.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: testart - Sabato, 22 Settembre 2018, 17:43:55
Se il foveon va in mano a Leica
Preparatevi a triplicazione del vostro usato
Io so pieno  :)

Obiettivamente Sigma dopo la 9 e la 10 o non c'ha capito una mazza di quel sensore
Una sequenza degna di un film Horror
C'avevano un mirino a cornici favoloso,l'hanno sostituito con quello della 1 che è sì grande ma buio e distorto per poi buttarci quello elettronico che oltre i 5 metri non si capisce niente cosa succede
Il bocchettone meglio non parlarne
L'autofocus è una roba da Stanlio e Olio
Ci sta il vetro che va bene sulla 10, funzia 1 su 3 sulla 1 e mai sulla quattro
Per deliziare il cliente che non gli funzia l'AF tutti i vetri mette a fuoco all'infinito prima del fine corsa
Quando fa caldo il quattro prende fuoco che... per un'arnese che da il meglio di se in estate co luce a manetta... è come prendere una F1 per girare in centro a Roma
Le compatte che era le uniche che ci doveva schiaffare uno schifosissimo mirino niente...ancora co i mirini esterni come le Zorki
Sono una barzelletta  :)




Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Sabato, 22 Settembre 2018, 20:44:04
Negli horror non c'è salvezza. A ognuno il suo, io con la SDQ andrò in autocombustione mentre fotografo un girasole.

Forte questa tua foto: https://78.media.tumblr.com/5cc84c626523549a371b5717ec084199/tumblr_pe15xglBBg1u47tjno3_1280.jpg (https://78.media.tumblr.com/5cc84c626523549a371b5717ec084199/tumblr_pe15xglBBg1u47tjno3_1280.jpg)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Sabato, 22 Settembre 2018, 20:57:58
Il RUMOR con la maiuscola:

https://www.mirrorlessrumors.com/sigma-rumored-to-launch-new-l-mount-lenses-new-l-mount-adapters-and-even-a-new-l-mount-camera/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Sabato, 22 Settembre 2018, 21:29:31
https://www.mirrorlessrumors.com/


Una sd quattro h con attacco leica sl! E mi pare che il formato non sia APS h, ma FF. Per adesso è solo un rendering, ma la cosa è plausibile. Sono quasi tre anni che Sigma tace sul Foveon, potrebbe essere riuscita a far il full frame. Wow!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Sabato, 22 Settembre 2018, 23:38:36
Che il 'tubo' sia,stato pensato anche per non consentire l'uso di altre ottiche ci può stare, ma credo che il problema sia più legato alla telecentricità.
Poi le ottiche vintage non sempre fanno miracoli sono divertenti ed economiche ma il progresso tecnico si vede. ANCHE I MODESTI Samyang superano pezzi rari vintage.
Dovendo scegliere ad esempio tra Sigma Art 85 f 1,4 e Leica 90 f2 Sigma Art.
Da quando Sigma ha prodotto gioielli come serie Art è al top ottiche non originali si sceglierebero solo per problemi di soldi.


Da nessuna parte è scritto di usare lenti anteguerra. Nelle Mirrorless puoi usare tutte le ottiche con levetta diaframmi. Nikon e Pentax di ieri e di oggi e relativi Tamron e Tokina. basta un semplice tubo con ghiera. Proverei volentieri un Tokina 14-20mm f2 spendendo una frazione di un Sigma Art con innesto SA (oltre il 30% più cari degli altri attacchi). Senza dimenticare che da quando è uscita la SDQ non è stato fatto un solo obiettivo per essa. Ci si arrangia
Il Leica non è anteguerra. Trattasi di una signora lente.

Io nelle mirrorless ho usato ed uso tranquillamente ottiche Nikon, Canon, Contax, Leica, ho bruciato pure un adattatore Canon Eos Sony EF per montare sulla A7 ii ottiche Kodak.
Sulla X-T20-avevo provato una serie di 28, Nikon Ais f2, Olympus, Leica, Contax G, Contax, Canon Fd, Pentax K per constatare come il 27 mm f2,8, il più economico in casa Fuji li superasse.

Sulla Sony A7ii e A7R uso regolarmente con Mc11 ottiche Sigma 24-35 f2 Art, 50 f 1,4, 150 f 2,8 e 85 1,4  Art, attacco canon, e ti posso assicurare che sono ottiche che si comportano molto bene a mio giudizio meglio dei Canon equivalenti che posseggo.

Le ottiche Art sono alla stregua delle migliori Ottiche Nikon, Canon, Sony.

Il Tokina 14-20 non lo ho mai provato è un Dx prodotto con Attacco Canon e Nikon, costa più o meno come il Sigma 18-35 f 1,8 che è una signora ottica.
Sulle varie mirrorrless potevi montarlo su Sony, Canon senza problemi con l'adattatore e conservare  AF e tutte le funzionalità su Micro 4/3 andrebbe provato gli adattatori Canon Eos disponibili sono solo due e non vanno con tutte le ottiche, su Fuji dovevi prendere un ottica per Nikon e meccanismo per diaframma.

Le ottiche Sigma per Sigma costano di più esattamente come le Sigma per Pentax o Minolta A da nuove perché hanno meno diffusione di conseguenza i grandi distributori non ne comprano in quantità e non fanno sconti, per contro nell'usato costano molto meno.

Tutte le lenti prodotte con attacco SA sono per Sigma Quattro, Sigma non ha modificato nessun attacco, un'operazione in stile Canon Eos M, o Nikon V1, piena compatibilità tra sistema mirrorrless e sistema reflex sarebbe stata più simpatica, per poter giocare con ottiche vintage, anche se alla fine le ottiche attuali sono in genere migliori, ma da quanto ho sentito la Quattro, io ho solo Merrill, non regge bene neppure le ottiche a vite come le Pentax che sono compatibili.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Domenica, 23 Settembre 2018, 01:29:37
Senza dimenticare che da quando è uscita la SDQ non è stato fatto un solo obiettivo per essa. Ci si arrangia

Non ho capito bene questa frase, che obiettivi dovrebbe fare sigma per la sdq?  :con: comunque con quei gran pezzi di vetro, è un bel arrangiarsi in casa sigma.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Domenica, 23 Settembre 2018, 07:55:48
Ultimo intervento:
- Se Panasonic produce una FF Leika like ovviamente più economica, con stesso bocchettone, è così strano che chieda a Sigma di produrre lenti per questa macchina visto che Panasonic è impegnata sul fronte 4/3? Sono lenti non sono in competizione con Leica perché gli utenti di questo marchio sono fedeli al mito

- credete veramente che qualcuno, a parte un gruppo di folli ai quali ho il privilegio di accompagnarmi,  sia intetessato a un sensore che funziona bene a 100 iso e che necessita di attenzioni certosine da quando accendi la macchina fotografica in poi?
La nostra percezione dell'altrui interesse per il Foveon somiglia a quello degli adepti a sette misteriche o rivoluzionarie  che improvvisamente credono che il resto del mondo li abbia capiti e sia pronto ad aderire (compagni,  sono tutti con noi! Rivoluzione)

Se un giorno altri svilupperanno un sensore a tre strati di facile uso saranno bravissimi a pubblicizzarne le qualità e sputare sul Bayer su cui hanno costruito la loro fortuna (milioni di apparecchi venduti). E non è detto che la percezione della qualità fotografica trovi consumatori così sensibili da decretarne il successo. Nell'ambito audio il formato vincente è il mp3/ mp4 che in termini di qualità musicale è  penoso. Il superaudiocd - che univa la qualità del suono analogico con la versatilità del digitale - è  stato un flop. Ora sono tornati di moda gli lp sopratutto per la bellezza estetica e per la moda vintage: non credo che la maggior parte degli acquirenti abbia impianti capaci di farne apprezzare la qualità e li scelgano per questo.

Torniamo alle nostre macchime fotografiche.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 23 Settembre 2018, 09:02:18
 :si:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Domenica, 23 Settembre 2018, 09:44:03
"ma da quanto ho sentito la Quattro, io ho solo Merrill"
Ah per sentito dire, fantastico

Invece c'è chi usa un 24-105mm per FF su aps-c e mi chiede quali lenti doveva fare.
Lascio siete troppo forti
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Domenica, 23 Settembre 2018, 10:06:09
Invece c'è chi usa un 24-105mm per FF su aps-c e mi chiede quali lenti doveva fare.
Lascio siete troppo forti

Non comprendo il turbamento, soprattutto nell'usare un'ottica per FF su APSC, dato che ci sono ragioni valide e del tutto razionali.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Domenica, 23 Settembre 2018, 11:47:14
"ma da quanto ho sentito la Quattro, io ho solo Merrill"
Ah per sentito dire, fantastico

Invece c'è chi usa un 24-105mm per FF su aps-c e mi chiede quali lenti doveva fare.
Lascio siete troppo forti

Sì, da quanto ho sentito dire e letto su questo forum, infatti l'ho specificato di non avere la Quattro.
Sono stato in procinto di comprarla ben due volte per curiosità ma prendendola in mano mi è sempre sembrata assurdamente grossa e a quel punto ho comprato altro decidendo che la SD1 poteva andare ancora bene.

Ho invece mirrorrless a tiraggio ridotto, ottiche vintage e non a  bizzeffe e mi sembra invece che tu dica un sacco di castronerie.

Credo che il tiraggio Sigma sia una necessità al momento della progettazione, inoltre visto la scarsa diffusione del marchio cambiare baionetta sarebbe stato poco producente verso i vecchi utilizzatori.

Le ottiche Sa sono fondamentalmente le stesse, innesto a parte, per Nikon, Canon, Sony E e su certi modelli per Sony A e Pentax, ottiche a lungo tiraggio si  montano su mirrorless e non viceversa, Sigma campa sulle ottiche non su il Merrill che è di nicchia.

Poi mi fai sorridere quando ti lamenti che non abbiano creato nessuna ottica per la Quattro, ti senti tradito dal tuo marchio preferito?
In casa Sigma le ottiche ci sono.

Se non sei soddisfatto di Sigma cambia semplicemente  marchio.
Quando hai comprato la Quattro non sapevi che potevi montare ottiche solo Sigma, o a vite 42x1 o pentax modificate? Di che cosa ti lamenti allora?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Domenica, 23 Settembre 2018, 13:06:57
Ultimo intervento:
- Se Panasonic produce una FF Leika like ovviamente più economica, con stesso bocchettone, è così strano che chieda a Sigma di produrre lenti per questa macchina visto che Panasonic è impegnata sul fronte 4/3? Sono lenti non sono in competizione con Leica perché gli utenti di questo marchio sono fedeli al mito

- credete veramente che qualcuno, a parte un gruppo di folli ai quali ho il privilegio di accompagnarmi,  sia intetessato a un sensore che funziona bene a 100 iso e che necessita di attenzioni certosine da quando accendi la macchina fotografica in poi?

Torniamo alle nostre macchime fotografiche.


Intervento interessante, è arrivato al cuore del problema. Per me invece, Sigma ha ottiche eccellenti e quindi può dar fastidio a Leica.
 Mi spiego meglio. I leicisti si dividono in due categorie:
 1) quelli che comprano Leica perché è uno status symbol, per dimostrare che possono permetterselo, anche se poi molti non sanno fotografare. Non compreranno mai Sigma.
 2) Quelli che comprano Leica perchè vogliono il meglio del meglio, anche se poi molti non sanno fotografare.
Lasciando perdere la prima categoria, che non ci interessa, vi garantisco che la seconda non porta gli anelli al naso e lo so perché ne faccio parte, nel bene e nel male. Se sigma costruisce una lente che ha le stesse prestazioni di una analoga Leica e costa 1/5 di essa, vi garantisco che compra Sigma, o quantomeno la prende in considerazione. Se ora non lo fa è perchè non lo può fare, manca la compatibilità.
Dove, a parità di resa, sicuramente Leica è vincente è sulla qualità meccanica delle ottiche. Toccare e girare le ghiere degli obiettivi Leica è, se mi passate l'espressione, una esperienza da fare, più per gli appassionati di meccanica fine che per quelli di ottica. Ma Sigma non è da buttare via neanche da questo punto di vista! Neanche vi immaginate quanti leicisti usano le ottiche più strane (Kern, Zeiss, ma anche Nikon, Voigtlander ecc), con i più strani e costosi adattatori, alla ricerca dell'effetto considerato, che generalmente è il bokeh unito alla più alta risoluzione possibile. Ma avete visto quanti marchi fanno ottiche su baionetta M? Se non ci fosse richiesta non le farebbero. Ma su M i diritti sono scaduti e Leica non può opporsi. Questo però non succede sulla baionetta L, che equipaggia la SL: difficilmente Leica si fara fare concorrenza in casa, cioè sul suo bocchettone.
Magari fosse!

Ho frequentato per anni il forum italiano di Leica, me ne sono distaccato per motivi "ambientali", adesso seguo il forum internazionale di Leica. Ebbene, vi garantisco che il Foveon è conosciuto e come! Ai tempi della Merrill se ne parlava come di una compatta da portare sempre con se, di una macchinetta che produceva risultati straordinari.

Leica e Foveon-Sigma non sono così distanti: sono due mercati entrambi di nicchia, entrambi volti alla massima qualità possibile. Un travaso di "fedeli" delle due schiere è assolutamente possibile. E' vero, i leicisti sono fedeli al marchio, ma sono sicuro che saremmo in molti (io per primo) ad acquistare una macchina con un sensore Foveon su cui installare una lente asferica Leica. Risultati straordinari garantiti, anche se magari c'è da penare e da usare il cavalletto. Se poi non si vede il bollino rosso sulla macchina, chi se ne importa!
... Ma Leica concederà mai a Sigma di produrre ottiche per l'innesto SL? Ne dubito, anche se spero di si.

Per me va a finire così: Panasonic farà corpi macchina con sensore Foveon FF prodotto da Sigma (ma marcata Leica, come adello succede per la SL), Sigma farà ottiche per SL, ma marcate Leica, a prezzo ... Leica!

Vedremo come va a finire.




Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 23 Settembre 2018, 14:06:28
Bhe, andrebbe a finire così così, perché il mercato di nicchia delle fotocamere Sigma non spenderebbe seimilacinquecento euro per un corpo macchina e quattromilacinquecento per un obiettivo.
Poi se proprio fossi ricco e cercassi la massima QI comprerei Phase One IQ4, ma ho abbastanza QI da capire che con una SDQuattro e una Quasitascabile Panasonic ho superato abbondantemente l'apice delle mie necessità e ho comunque un corredo più performante di Alex Majoli cosa che mi pare addirittura un sacrilegio :))
Cioè, almeno dal punto di vista degli strumenti di cui dispongo potrei tranquillamente vincere un World Press Photo o tappezzare le mostre di Arles... a questo punto avrei bisogno di un upgrade della testa :cry:  :ohi:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Domenica, 23 Settembre 2018, 14:25:05
Sigma guadagna vendendo ottiche.

Il problema che leggevo è che con il passaggio di Canon e Nikon al ML, Sigma avrà qualche difficoltà in più, sia per una questione di brevetti delle nuove baionette, sia perché deve fare il reverse ingegnering del nuovo sistema di comunicazione, oltre chiaramente alla riprogettazione ottica.

Perciò primariamente il nuovo accordo con Panasonic e Leica è per Sigma un mercato franco per le nuove ottiche che svilupperà, nell'attesa di portarle anche nei sistemi R e Z.

Se tutto ciò che ho detto è corretto, la cosa più scontata è che oltre alle ottiche produca anche qualche corpo che possa utilizzarle, perciò un corpo con la baionetta L.

Perciò per me Sigma sta rischiando, le mosse di Nikon e Canon tendono a metterla fuorigioco e per il momento ci sono riusciti. Se Sigma diminuisce le quote di vendita anche lo sviluppo del Foveon subirà una battuta d'arresto, c'è poco da star felici. Vedremo ....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Domenica, 23 Settembre 2018, 15:46:27
Assolutamente condivisibile quanto detto. Quindi se Sigma produce un corpo macchina con Foveon FF (targato Leica), ci guadagnano in due. Poi Sigma potrebbe costruire anche ottiche per Leica (anche queste targate Leica). Il bollino rosso aiuta - e non poco - a tenere alto il prezzo. Non si sa bene chi è che ora fa le ottiche per la Leica SL. Forse Fuji, ma potrebbe anche essere Sigma. Sicuramente non Leica, che in Germania produce solo ottiche M. Insomma, con un accordo del genere ci guadagnerebbero tutte e due, Leica e Sigma. Leica, per non rischiare troppo, continuerà con la sua linea 
Quello che è sicuro e che Leica non può dare nessun aiuto allo sviluppo Foveon, non ne ha la capacità tecnologica né economica: i suoi sensori li ha sempre acquistati da altri (Kodak, StM, Tower, ecc.). Rimane però incerto il ruolo di Panasonic: è quest'ultima che aiuterà Sigma nello sviluppo del Foveon?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Domenica, 23 Settembre 2018, 15:54:11
Le notizie si susseguono una dopo l'altra: ecco quello che ho trovato su web:

I got some more details about the new Panasonic FF cameras that will be announced on Tuesday Sept 25:
Panasonic high End Full Frame camera
– Close to 50 Megapixels
– L-mount
– Panasonic designed and manufactured sensor
– 4k60p
– IBIS
– 150 Megapixel stills in Pixel Shift mode
– Dual card slot (one card should be SD)
– Price below the Sony A9 (close to $4,000)
Panasonic entry level Full Frame camera
– 20+ megapixels
– L-mount
– Panasonic designed and manufactured sensor
– 4k60p
– IBIS
– Dual card slot (one card should be SD)
Panasonic FF lenses
– 24-70mm
– 70-200mm
– 50mm
Sigma will make L-mount lenses, and EF to L-mount autofocus adapter and they are also developing an L-mount camera.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Domenica, 23 Settembre 2018, 15:59:05
Se la notizia è vera, sono stato parzialmente smentito in diretta:
Sigma farà ottiche con baionetta L, che quindi potranno essere montate anche su Leica SL.
Giocoforza, sempre se la notizia è vera dovrà fare un corpo macchina con baionetta L.
E che ci metterà dentro come sensore se non il Foveon?

Il gioco si fa molto divertente!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Domenica, 23 Settembre 2018, 19:18:36
Chiacchierando con Antonello ieri sera mi si sono chiarite le idee un po'.
Mettiamo che Leica ha bisogno di ottimi disegni ottici senza vergognarsi di una collaborazione con un altro marchio come aveva fatto in passato con Minolta ed oggi come oggi mettere le mani sui disegni degli Art non e che un valore aggiunto
Mettiamo che Panasonic sa fare bene l'elettronica ma ha bisogno di un po di appoggio per valorizzare il know-how
Mettiamo che Sigma ha bisogno di vendere obiettivi in proprio o sotto "falso" nome perché e questa la sua fonte di guadagno principale e poi successivamente ha accesso anche alla baionetta L da sfruttare per le proprie macchine ulteriormente rendendo le ottiche precedente compatibile con un adattatore stile MC-11 già in bundle (se ci tengono ai fedeli clienti)  con la futura macchina Sigma Foveon L mount

Se poi Sigma riesce a mettere mani anche su parte del elettronica Panasonic per la Sua futura macchina...tanto da guadagnare e per tutti tre marchi sopratutto

Cosa Vi pare di cosi strano ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 23 Settembre 2018, 19:24:10
Cosa Vi pare di cosi strano ?

L'MC-11 già in bundle  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Domenica, 23 Settembre 2018, 19:27:47
magari, figuriamoci se Sony si tirerebbe la zappa sui piedi per mettere MC-11 in bundle; anche se, io fossi signor Sigma prenderei qualche lotto di Alfa 7 e metterei in bundle MC-11  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Domenica, 23 Settembre 2018, 21:42:14
Chiacchierando con Antonello ieri sera mi si sono chiarite le idee un po'.
Mettiamo che Leica ha bisogno di ottimi disegni ottici senza vergognarsi di una collaborazione con un altro marchio come aveva fatto in passato con Minolta ed oggi come oggi mettere le mani sui disegni degli Art non e che un valore aggiunto
Mettiamo che Panasonic sa fare bene l'elettronica ma ha bisogno di un po di appoggio per valorizzare il know-how
Mettiamo che Sigma ha bisogno di vendere obiettivi in proprio o sotto "falso" nome perché e questa la sua fonte di guadagno principale e poi successivamente ha accesso anche alla baionetta L da sfruttare per le proprie macchine ulteriormente rendendo le ottiche precedente compatibile con un adattatore stile MC-11 già in bundle (se ci tengono ai fedeli clienti)  con la futura macchina Sigma Foveon L mount

Se poi Sigma riesce a mettere mani anche su parte del elettronica Panasonic per la Sua futura macchina...tanto da guadagnare e per tutti tre marchi sopratutto

Cosa Vi pare di cosi strano ?

Beh, di strano ci sarebbe che Leica abbia bisogno di buoni schemi ottici, dato che una certa esperienza nel merito ce l'ha. Tutt'al più potrebbe far costruire ad altri i propri schemi, per risparmiare sui costi di produzione. Cosa che succede già adesso, anche se Leica non dice chi è (o chi sono) i costruttori.
La collaborazione con Minolta, di fine anni '60, era per la costruzione della Leica Cl e di alcuni pezzi della R3. Se li fece costruire in Giappone, anche qui per cercare di risparmiare sui costi di produzione.
Per ricordarmi di queste cose, è segno che sono proprio vecchio.
Tutto il resto è verosimile. :)

Cordiali saluti!


Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Lunedì, 24 Settembre 2018, 08:30:01
Al di la delle varie supposizioni che seguono questi rumors, la cosa che faccio fatica a comprendere è questa voglia di vedere il foveon in uso all'intero di un corpo macchina di un altro produttore, come se questi riuscissero a superare i limiti imposti dalla fisica e permetterci di avere un'esperienza d'uso più vicina al bayer. Neanche Panasonic, brand che stimo molto nel mercato foto-video, può bypassare i compromessi ingegneristici legati al consumo di corrente, al calore, alla mole computazionale enorme, alla criticità dell'AF, che inevitabilmente costringono a delle scelte. Si può solo aspettare ed attendere i progressi dei processi produttivi del silicio, anche se poi i consumatori, chiedendo più megapixel, annullano i benefici che potremmo avere a parità di pixel ma con processi produttivi migliori.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Lunedì, 24 Settembre 2018, 08:47:38
Premetto che attualmente uso principalmente il m4/3 e che ho comunque l’interesse a riprendermi una DP.
Non sono direttamente interessato a queste nuove uscite, comunque spero nell’emersione dalla nicchia del Foveon.
Lo sdoganamento del Foveon non può che portare un beneficio al suo sviluppo.
Sulle questioni relative al silicio, boh, non sono esperto, comprendo il problema, ma poi ci vuole la calcolatrice e non ho idea se sono arrrivati vicini ai limiti o c’è margine ingegneristico per risolvere i problemi attuali.
La mia speranza è che anche senza un salto tecnologico qualcosa si possa fare.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Lunedì, 24 Settembre 2018, 10:17:10
Citazione
Si può solo aspettare ed attendere i progressi dei processi produttivi del silicio...
Col foveon la tecnologia al silicio è arrivata al capolinea... qualcosa di radicalmente migliore si è già dimostrata quella al perovskite, che attende di essere adottata da un marchio coraggioso quanto quello Sigma.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Lunedì, 24 Settembre 2018, 14:35:52
Comunque, mettetela come volete, sembra proprio che il Foveon FF non sarà più solo quello usato per i test delle lenti:

http://thenewcamera.com/sigma-to-announce-new-l-mount-fullframe-camera-and-lenses/

Evidentemente avranno risolto i problemi relativi allo smaltimento del calore e alla capacità di elaborazione, forse proprio grazie all'aiuto di Panasonic che ha esperienza in ambito video.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 15:21:44
Comunque, mettetela come volete, sembra proprio che il Foveon FF non sarà più solo quello usato per i test delle lenti:

Per quanto ne so, per testare le lenti, Sigma continua ad adoperare il sistema A1 che si basa sul sensore APS-C della SD1 Merrill che viene fatto spostare per coprire il formato full frame.

https://www.imaging-resource.com/news/2015/05/06/exclusive-sigmas-a1-lens-testing-system-revealed (https://www.imaging-resource.com/news/2015/05/06/exclusive-sigmas-a1-lens-testing-system-revealed)

Citazione
Evidentemente avranno risolto i problemi relativi allo smaltimento del calore e alla capacità di elaborazione, forse proprio grazie all'aiuto di Panasonic che ha esperienza in ambito video.

A meno che l'accordo non va avanti da 10 anni a nostra insaputa, dubito che in un anno Panasonic - che ha sempre adoperato sensori Bayer - abbia potuto risolvere problemi che Sigma ha dovuto affrontare sin dall'inizio ma, ovviamente, tutto è possibile, come pure è possibile che sia una bufala che il sensore FF sia realizzato da Panasonic in due tagli da circa 20 e circa 50MB ed in grado di registrare video a 4K (il che escluderebbe del tutto che possa essere un Foveon a meno che non sia avvenuta, in totale segreto, una rivoluzione dietro le quinte).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Lunedì, 24 Settembre 2018, 15:38:38
ma questo è abbastanza pacifico che Sigma puntasse al FF (e se non è questo giro, sarà il prossimo), lo si era capito già con la presentazione della APSH. Il problema è che il mercato, volendo più pixel e FF, invalida i progressi nella gestione termica e dei consumi. Quindi ci ritroveremo con una macchina  lenta come la SD1 del lontano 2010, nonostante i progressi nel silicio dei chipset e dei processori (come dice italo il silicio del sensore è già al limite), perchè nel frattempo un sensore con più megapixel richiede maggiore potenza di calcolo. Lo si è visto nel passaggio tra SD1 e SDQ, con  i medesimi limiti di calore e lentezza, nonostante sia  uscita 5 anni dopo.
La mia speranza è infatti che, se proprio vogliono fare il FF, che almeno non  aumentino i pixel, in modo da non gravare sui calcoli (ossia consumi e calore) e avere fotodiodi di dimensioni maggiori a tutto vantaggio della QI (ma questa è una storia a parte).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 24 Settembre 2018, 16:31:35
Ma, provo a fare una considerazione pratica e considero "full frame" non come superficie ma come risultato.
Allora il sensore Quattro è già un full-frame.
Nella versione APSH è già un sensore medio formato.
Una ipotetica versione Sigma 24 × 36 mm corrisponderebbe a un banco ottico 4x6" (montato su una macchina senza le peculiarità del banco ottico, cioè senza i movimenti di correzione).

A che serve?  :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Lunedì, 24 Settembre 2018, 16:32:33
questa e la dichiarazione che viene riportata

Sigma will introduce the Leica L-mount camera! 】 A few days ago we reported that Sigma and Panasonic joined the Leica L-box. Today, there are foreign media reports that Sigma will launch its own brand of L-mount camera, and Sigma will also introduce L-port lens and EF-L bayonet. Adapter ring.

non ci leggo Full Frame ma solo che la nuova fotocamera avrà un L mont, potrebbe benissimo essere un Apsc
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 17:51:06
Ma, provo a fare una considerazione pratica e considero "full frame" non come superficie ma come risultato.
Allora il sensore Quattro è già un full-frame.
Nella versione APSH è già un sensore medio formato.
Una ipotetica versione Sigma 24 × 36 mm corrisponderebbe a un banco ottico 4x6" (montato su una macchina senza le peculiarità del banco ottico, cioè senza i movimenti di correzione).

A che serve?  :)

A quello che hai detto: forse non equivarrebbe ad un banco ottico 4x5" (né ne avrebbe i movimenti) ma comunque arriverebbe alla qualità dei dorsi Phase One con in più la "resa Foveon" e per alcuni tipi di fotografi - professionisti o amatori (mi comprendo nell'elenco) - la massima qualità è fondamentale. Al momento la sd Quattro H supera le FF Bayer e regge il confronto nitidezza con l'Hasselblad X1D con in più la bellezza della resa Foveon, ma senza averne la versatilità. Un sensore Foveon FF, ammesso che non porti con sé altri problemi, sarebbe, per me, l'ideale oltre al fatto che finalmente potrei usare gli obiettivi per le reali lunghezze focali senza il fattore di moltiplicazione. Altro guadagno positivo sarebbe che il rumore del Foveon, a parità di dimensioni di stampa, sarebbe minore visto il minor rapporto di ingrandimento necessario.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 18:38:30
Si critica molto Sigma per aver optato per il "tubo" sulla SDQ. Riconfermando i due punti già espressi (1. mantenere l'esclusività della baionetta 2. necessità di obiettivi telecentrici) mi veniva in mente anche un'altra considerazione.

Qualora Sigma avesse voluto, in fase di progettazione della Q, accorciare il tiraggio di innesto - come avviene per  tutte le mirrorless - e permettere agli acquirenti di montare altre ottiche con tubi di adattamento e le sue ottiche sempre con tubo rimovibile con attacco ottiche SA, quale baionetta avrebbe potuto adottare sul bochettone del corpo macchina se non aveva ancora elaborato una strategia per il futuro? In un futuro, intendo, con ottiche a tiraggio di innesto corto da montare senza tubo? Uno a  caso?  Per poi ricambiarlo quando si fosse chiarita le idee?

Mi sembra che questa collaborazione, con tutti i marchi ORAMAI lanciati sulla produzione di  mirrorless (le reflex vanno verso l'estinzione), le permette di fare LA scelta definitiva: adottare un bocchettone da mirrorless per obiettivi a tiraggio di innesto corto (ma non necessariamente a tiraggio ottico corto: questo dipenderà da quanto si potrà "comprimere" lo schema ottico nei singoli progetti/ lunghezze focali: Antonello docet), costruire corpi macchina esclusivi Sigma con il Foveon a cui poter adattare a) tutti gli obiettivi fin qui prodotti con connettore SA dal lato ottiche e b) i nuovi obiettivi SL più compatti da mirrorless, indicando quali adatti al Foveon (perché sufficientemente telecentrici) e quali no (ma vendibili per Leica e Panasonic). A questo punto i Sigmatisti avranno una Sigma Foveon (in cui le dimensioni del sensore saranno quelle possibili) compatta e capace di accettare nuove ottiche con l'innesto SL (anche Leica o Panasonic, se ne produrrà) e le vecchie con il SA.
I leicisti avranno un corpo macchina da affiancare al più versatile Bayer Leica con un Foveon dentro (meno versatile ma....).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 18:48:19
Mi scuso per le imperfezioni del discorso ma scrivo con il telefono e non  è facile avete una visione di insieme del testo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Lunedì, 24 Settembre 2018, 19:10:27
Rino
 Al momento la sd Quattro H supera le FF Bayer e regge il confronto nitidezza con l'Hasselblad X1D con in più la bellezza della resa Foveon,

Ho avuto modo in un altro forum di maneggiare due file X3f con stessa scena di Sd4H e Merrill 2, quando il gioco si fa duro con crop al 300% vince la Merrill nettamente, il Q si dimostra quello che é anche nella versione gonfiata aspH, un Foveon azzoppato che anche se fosse FF se gli va bene si avvicina ma non supera il Merrill
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 24 Settembre 2018, 19:48:08
Insomma la SDQ Cacca :))

Adesso apro la borsa e la consolo di tutte queste nefandezze che circolano...  :cry:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Lunedì, 24 Settembre 2018, 20:19:02
Il Q va bene per chi arriva dal Bayer oppure dai Foveon più piccoli, i 3.4 e 4.7 mp, chi ha un Merrill inevitabilmente rimarrà deluso
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 20:32:02
Ma come, qui si prefigurano le magnifiche sorti e progressive del Foveon e voi ricominciate con Merrill vs Quattro! Siete inattuali e anche un po' reazionari.
 
Dritta: il Q nell'emisfero boreale funziona mettendo la Sigma a testa in giù: è una questione di allineamento spin dei diodi al silicio con il polo nord magnetico. Nell'australe, per il quale è stata progettata, si impugna nel modo giusto. È  un po' come l'alba dritta e l'alba al contrario.

Gli australiani con la Q tirano fuori dei colori inimmaginabili e nessuno aveva capito il perché.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 24 Settembre 2018, 20:52:23
Il Q va bene per chi arriva dal Bayer oppure dai Foveon più piccoli, i 3.4 e 4.7 mp, chi ha un Merrill inevitabilmente rimarrà deluso

Vabe' ma come faccio a prendere sul serio la tua asserzione così tranchant, mentre sotto leggo questo elogio del relativismo: La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro.
:))

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Lunedì, 24 Settembre 2018, 21:04:43
I leicisti avranno un corpo macchina da affiancare al più versatile Bayer Leica con un Foveon dentro (meno versatile ma....).

Bravo. E' esattamente quello che vorrei fare io. Per i panorami, da usare con precauzione, sul cavalletto, per avere risultati da medio formato con ottiche fatte per il FF.

Sigma ne venderebbe a vagonate ai leicisti, abituati a farsi salassare: una SD Quattro H costa meno della metà del mio 50mm.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Lunedì, 24 Settembre 2018, 21:43:10
Rino
 Al momento la sd Quattro H supera le FF Bayer e regge il confronto nitidezza con l'Hasselblad X1D con in più la bellezza della resa Foveon,

Ho avuto modo in un altro forum di maneggiare due file X3f con stessa scena di Sd4H e Merrill 2, quando il gioco si fa duro con crop al 300% vince la Merrill nettamente, il Q si dimostra quello che é anche nella versione gonfiata aspH, un Foveon azzoppato che anche se fosse FF se gli va bene si avvicina ma non supera il Merrill

Sarei molto contento se Sigma tirasse fuori una nuova fotocamera con un sensore tipo Merrill: le doti del Foveon con 3 strati uguali sono indiscutibili, ed ho lavorato così tanto in ambito professionale con la SD1 Merrill da conoscerne alla perfezione pregi e difetti. Al momento attuale, però, non esaminando le foto al 300% sul monitor, uso con piacere la sd Quattro H che, almeno, mi garantisce il 100% di foto a fuoco e di elevatissima qualità (a che serve un sensore migliore se poi le foto sono sfocate e se non posso usare gli F/1.4 mettendo a fuoco sugli occhi della modella?). Se uscirà un nuovo sensore Merrill su un corpo adeguato ai tempi, di certo sarò tra i primi a comprarlo. ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 24 Settembre 2018, 22:02:18
Il mio sogno invece è la SS, che scritto così d'accordo suona male, ma sarebbe una collaborazione in cui Sigma ci mette un piccolo dorso digitale Foveon e qualche obiettivo dal nome strano che finisce in "on" (tipo Angularton), mentre la Silvestri ci mette una delle sue splendide meccaniche fitte di microregolazioni precisissime che rendono dominus del fuoco e delle linee. E il panno naturalmente.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Lunedì, 24 Settembre 2018, 23:14:07
Appena pubblicato su Leica Rumors:

The press release for a new L-Mount Alliance between Leica, Panasonic and Sigma just leaked online:

L-Mount Alliance: Strategic cooperation between Leica Camera, Panasonic and Sigma
One day before the official launch of photokina 2018, Leica Camera AG, Panasonic and Sigma announced a strategic partnership at the company's press conference. The "L-Mount Alliance" is an unprecedented way of working together and will be particularly beneficial to the customers of the three companies. It allows Panasonic and Sigma to use the L-mount standard developed by Leica for their own developments and thus also offer cameras and optics with this lens mount. Through the joint efforts of the three partners, the alliance will significantly contribute to the importance of the L-Mount standard for the world of photography


Read more: https://leicarumors.com/2018/09/24/press-release-for-a-new-l-mount-alliance-between-leica-panasonic-and-sigma-just-leaked-online.aspx/#ixzz5S3XIECVu
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Lunedì, 24 Settembre 2018, 23:20:31
Informazioni su L-Mount

La L-Mount è stata progettata da Leica Camera per offrire ai clienti una baionetta a prova di futuro, flessibile, robusta e precisa che soddisferà anche le maggiori esigenze fotografiche Leica T. La montatura L è stata continuamente sviluppata da Leica Camera e partner, ottenendo una tecnologia L-mount migliorata e quasi nuova.

Per la più ampia varietà possibile di prodotti, il diametro del supporto L è stato dimensionato a 51,6 millimetri, rendendolo adatto non solo per le fotocamere full-frame ma anche per i sensori APS-C. Il piccolo ingombro di soli 20 millimetri consente una piccola distanza tra ottica e sensore, rendendo le lenti molto più compatte, particolarmente utili per lo sviluppo grandangolare. Per sopportare anche i carichi più pesanti e garantire la massima sicurezza ai clienti per molti anni di uso intensivo, le baionette della fotocamera in acciaio inossidabile diventano resistenti all'usura e con quattro segmenti di flangia impediscono il ribaltamento e garantiscono un adattamento particolarmente stabile e piatto dell'obiettivo. La striscia di contatto standardizzata L-Mount assicura una comunicazione fluida tra i componenti elettronici nell'obiettivo e nella fotocamera, inclusa la possibilità di aggiornamenti del firmware per obiettivi,

Attualmente, il sistema Leica SL in formato full-frame e il sistema APS con i modelli di fotocamere Leica CL, TL2 e TLde utilizzano il supporto dell'obiettivo. Tutte le ottiche dei diversi sistemi possono essere azionate senza restrizioni e senza adattatori su tutte le fotocamere - questo è già uno dei molti vantaggi che i clienti hanno con la baionetta unificata. Nel prossimo futuro, sia Leica CameraAG, sia Panasonic e Sigma annunceranno altri prodotti utilizzando lo stesso standard.

Mr.Kazuto Yamaki, Amministratore delegato, SIGMACorporation:
"Man mano che le fotocamere si evolvono verso il digitale e il mirrorless, anche i requisiti degli utenti e del sistema sono cambiati. Attualmente esiste una scelta pressoché schiacciante di diversi sistemi che, tuttavia, non soddisfano ancora tutte le esigenze degli utenti, in particolare in termini di estensibilità e flessibilità, SIGMA si unisce a questa alleanza per sviluppare fotocamere mirrorless che traggono beneficio dal breve periodo: mentre SIGMA cerca di sviluppare prodotti ad alte prestazioni innovativi e di alta qualità, questa alleanza migliorerà notevolmente sia l'implementazione che l'espandibilità del nostro sistema di fotocamere, aumentando significativamente il valore per i nostri clienti. Leica è una grande azienda che ha esercitato un'influenza importante sulla fotografia per oltre 100 anni, e Panasonic è leader di mercato in molte aree diverse dovuto al suo comprovato sviluppo. SIGMA offre alta qualità, alte prestazioni e prodotti unici, L-Mount diventerà un sistema estremamente attraente per i potenziali utenti. "

Read more: https://leicarumors.com/2018/09/24/press-release-for-a-new-l-mount-alliance-between-leica-panasonic-and-sigma-just-leaked-online.aspx/#ixzz5S3Z3vAHG
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Martedì, 25 Settembre 2018, 09:56:16
E qui la domanda sorge spontanea, faranno un adattatore L-SA in modo da poter sfruttare i vecchi obiettivi sulle loro nuove futura macchine? E quindi poterli sfruttare anche sulle Panasonic e sulle Leica?


In linea teorica la risposta è SI ma .....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 10:03:32
Mi sembra in linea con le mie considerazioni di ieri
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 10:04:31
Secondo me "breve periodo" va tradotto con " tiraggio corto "
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Martedì, 25 Settembre 2018, 11:40:20
Citazione
Secondo me "breve periodo" va tradotto con " tiraggio corto "
Si, non l'avevo notato!  :ohi:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Martedì, 25 Settembre 2018, 12:19:44
Non sono più rumors:

https://www.l-rumors.com/leica-press-ocnference-about-to-start/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 12:29:31
Citazione
Si, non l'avevo notato!  

Italo, non ci rompiamo la testa  :ohi: che ci pensano loro a farci diventare matti a forza di cambi di standard (bocchettoni, tiraggi, formati sensore, densità diodi...). E tutto a spese nostre!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 13:51:38
Corrigetemi se sbalio, ma in sostanza questa baionetta, un po' come il sensore MFT, aggregherà vari produttori che costruiranno fotoaggeggi fungibili tra i tre marchi, insomma è un meticciato tecnologico. Bene, bello.
Probabilmente loro sanno che questo è il mercato quindi si adeguano.
Però sono molto deluso perché non hanno menzionato le fiaschette di sakè artigianale di Aizu, evidentemente non è nei loro progetti  :D
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 25 Settembre 2018, 14:00:40
Io ho capito che le certezze sono:
- Panasonic costruirà due mirrorrless full frame con baionetta L
- SIGMA svilupperá ortiche con baionella L

Per il resto si vedrá.

A dire il vero si vedrá anche per le due mirrorrkess FF Panasonic, se costano come la Leica tutti a far la coda per comprarle mi immagino....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 25 Settembre 2018, 14:04:20
Aggiungo da utente Sigma interessato al Foveon visto che per il Bayer va bene Sony come Mirrortles e Canon, Nikon al limite Pentax visto che Sony/Minolta reflex  è di fatto morta.

E chi se ne frega per ora O:-)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Martedì, 25 Settembre 2018, 14:20:02
Corrigetemi se sbalio, ma in sostanza questa baionetta, un po' come il sensore MFT

è un consorzio esattamente come nel MFT,  ma unito intorno ad una baionetta, non ad un  formato di sensore.

https://l-mount.com/en/Overview

- Leica ci guadagna vendendo ottiche forte della maggiore base di baionette L
- Sigma ci guadagna vendendo ottiche anche per Leica e Panasonic e forse potrebbe anche riuscire a  vendere qualche foveon in più grazie alla possibilità di usare lenti anche di Leica e Panasonic (future)
- Panasonic è un player nuovo che sin da subito può contare sul parco ottiche L più quelle che seguiranno con Sigma.

Non c'è rischio di cannibalismo:

- Sigma usa il foveon che non entra in competizione con Panasonic e Leica
- Panasonic usa un sensore tradizionale che non entra in competizione con Sigma
- Leica forse venderà qualche macchina  in meno, ma ci recupera ampiamente con le lenti.

mi sembra una situazione win win win per i tre marchi che possono crearsi un mercato a discapito dei "vecchi" players, dato che il mercato è ultrasaturo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Martedì, 25 Settembre 2018, 14:24:06
.
Il banco dei tre imputati!  8)

(https://images2.imgbox.com/39/b6/oT0DhIU0_o.jpg)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Martedì, 25 Settembre 2018, 14:28:57
il sito L-mount è in costante aggiornamento, hanno appena aggiunto la FAQ con le risposte ad alcune nostre domande

https://l-mount.com/en/Q-and-A
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:00:30
Previsioni emotive:
1. Quando uscirà la prima Sigma Foveon L noi utenti Q guarderemo con odio il "tubo" della SdQ;
2. Se avrà un sensore tipo Merrill anche i proprietari della Sigma Sd1 guarderanno con odio non il tubo che non c'è ma tutta la loro attrezzatura
3. Fra tre anni la diatriba tipica sarà tra un leicista con doppio corpo macchina (uno leica bayer e uno sigma foveon ma con obiettivi comuni) e un foveonista puro, dove il primo cercherà invano di convincere il secondo quanto è ganzo e fondamentale avere le due tecnologie nella borse per le solite ragioni che il Bayer va bene per zumpapero e il Foveon per paparapapà e il secondo a dire che lui è nato puro-tre-strati e le schifezze del Bayer non le tollera neanche per le foto di azione nella notte pesta (se non ci arriva il Foveon ci rinuncia e basta!!).

Il bello che Nikon e  Canon e pure Sony non ci interesseranno più, neanche come ipotesi nei giorni di pioggia quando la mente vaga: se proprio vorremo una Bayer mirrorless FF senza spendere una fortuna...ci aiuterà Panasonic!

Io comunque aspetto sempre la kodak elitechrome. Una FF 100iso con i fiocchi. Pochi euro
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:06:01
C'è qualcosa che non mi quadra e quindi questo vuol dire che qualcosa mi sfugge...

La baionetta L-Mount del consorzio è dichiarata essere con apertura di 56.1 mm e registro di 20 mm, mentre la baionetta Leica-L risulta avere apertura di 48.8 mm e registro (o tiraggio, secondo come vogliamo chiamarlo) di 19 mm...  :con:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:21:56
Nuova ML Foveon, se é 1.1.1 mia al day one  :D, se e anche ff  ??? mando mia madre ad accendere ceri alla Madonna di monte Berico
se invece e 1:4:4  :vfc: mr. Kazuto  :sm:
Con la nuova baionetta L quello che veramente conta non sono le ottiche SL Leica che per costi, peso e dimensioni sono grottesche, e l'adattatore per poter usare lo sterminato mondo M Leica e terze parti  :hic:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:23:13
Avevo notato la discordanza, ma poi non sapendo niente di Leica non ci sono stato sopra a riflettere.
Probabilmente come me anche la massa non si è soffermata a chiarire la contraddizione.
A questo punto potrebbe essere una baionetta nuova di pacca.

Ma Sigma oltre alla dichiarazione di intenti congiunta farà una conferenza per comunicare la sua Roadmap?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:47:11
Previsioni emotive:
1. Quando uscirà la prima Sigma Foveon L noi utenti Q guarderemo con odio il "tubo" della SdQ;

Agostino perché critichi il tubo?
Secondo me é la via per diventare leicista, se togli ir cut con un po di silicone ci riesci a mettere un ottica LeicaM !
Magari sei con ottica fissa, lavori solo in macro, ma l'IR cut lo puoi montare come fiktro esterno.

 O:-)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 15:53:09
@Antonello : però nei comunicati Leica fa esplicito riferimento al bocchettone delle sue mirrorless esistenti, sia FF che aps-c...

@Ginni: nel tubo se ci fai una filettatura interna ci avviti pure un telescopio! Ti farò vedere io
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 16:10:30
Fal sito Sigma:

Cologne, 25 September 2018. At the company’s press conference prior to the opening of photokina 2018, Leica Camera AG announced together with Panasonic and SIGMA a strategic partnership. The ‘L-Mount Alliance’ is a previously unparalleled form of collaboration that will particularly benefit the customers of all three partners. The collaboration enables Panasonic and SIGMA to make use of the L-Mount standard developed by Leica for their own developments and to offer both cameras and lenses utilising this lens mount. As a joint effort of all three partners, this alliance will increase the importance of the L-Mount technology to world of photography even further



Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Martedì, 25 Settembre 2018, 16:37:49
Non so dove Juza ha preso la notizia ma:

“Sigma non produrrà più fotocamere SA”

https://www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2925608

Chiaramente è una conseguenza logica degli ultimi movimenti.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Martedì, 25 Settembre 2018, 16:49:55
Citazione da: agostino
@Antonello : però nei comunicati Leica fa esplicito riferimento al bocchettone delle sue mirrorless esistenti, sia FF che aps-c...
Appunto, ovviamente è sempre lo stesso innesto, quindi proprio per questo i numeri forniti non quadrano...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Martedì, 25 Settembre 2018, 16:58:03
Citazione da: hobbit
“Sigma non produrrà più fotocamere SA”
A parte il fatto che non si vede da dove salti fuori questa dichiarazione (che non risulta da nessun altra parte), ma anche se non fosse una dichiarazione attuale è comunque una TANTO SEMPLICE QUANTO OVVIA CONSEGUENZA e dunque facile predizione, in quanto non avrebbe senso mantenere DUE attacchi.
Ma sono comunque quasi certo che adesso spunteranno fuori come funghi i soliti "paranoici" che trasformeranno questa affermazione in "Sigma non produrrà più il Foveon!...."  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:00:19
Non so dove Juza ha preso la notizia ma:

“Sigma non produrrà più fotocamere SA”

https://www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2925608

Chiaramente è una conseguenza logica degli ultimi movimenti.


Pessimo segnale

commercialmente dismettere la produzione senza avere già pronto il modello che la sostituisce e sintomo di cattivi presagi

1 la fotocamera che dovrebbe arrivare e ancora lontana

2 addio Foveon
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: stefanone - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:10:54
C'è qualcosa che non mi quadra e quindi questo vuol dire che qualcosa mi sfugge...

La baionetta L-Mount del consorzio è dichiarata essere con apertura di 56.1 mm e registro di 20 mm, mentre la baionetta Leica-L risulta avere apertura di 48.8 mm e registro (o tiraggio, secondo come vogliamo chiamarlo) di 19 mm...  :con:
Confermo...
Aggiungo che per cercare di togliermi il dubbio avevo fatto qualche ricerca su internet trovando tre differenti tiraggi: 19mm - 19.5mm e 20mm  :wow: a quel punto considerato che 1mm sul tiraggio cambia poco avevo rinunciato in attesa dell'annuncio... invece... :con:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: stefanone - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:21:38
https://www.l-rumors.com/kazuto-yamaki-confirms-sigma-is-going-to-make-a-full-frame-l-mount-camera-with-foveon-sensor/ (https://www.l-rumors.com/kazuto-yamaki-confirms-sigma-is-going-to-make-a-full-frame-l-mount-camera-with-foveon-sensor/)
 :si: :si: :si:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:22:00
Citazione
1 la fotocamera che dovrebbe arrivare e ancora lontana

2 addio Foveon

Strane considerazioni, sopratutto la 2.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: 3mal-nike - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:22:23
Ciao a tutti

https://www.panasonic.com/servlet/default/ajax/download/file?path=%2Fcontent%2Fdam%2FPanasonic%2Fcorporate%2Fit%2Fabout-panasonic%2Fnews%2Farticles%2Fphotokina-2018-la-prima-fotocamera-mirrorless-full-frame-di-panasonic%2Fdownload%2FFF_Sviluppo_ITA.pdf&dt=0&_charset_=utf-8

Con affetto, Mau
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:46:50
Perciò è confermato ufficialmente un Foveon FF a tiraggio corto!

L'unica cosa che mi viene da notare è che mentre gli altri due dell'alleanza hanno mostrato qualcosa, Sigma no!
Due pensieri contrastanti mi sovvengono, da una parte il solito stile da samurai di poche parole del Ceo Sigma, dall'altra ho l'impressione che abbiano preso il treno un po' in corsa, mi verrebbe da dire quando hanno capito che aria tirava sul fronte Canikon e perciò siano arrivati effettivamente impreparati a questo Photokina. La mossa per stemperare la difficoltà è stata quella di presentarsi congiuntamente sul palco.

Data la situazione attuale perciò tra i grandi, Pentax resta l'unica fuori dal mondo ML se si esclude la K01 e Olympus l'unica che non propone al momento un formato maggiore.

Mi chiedo anche, tutti questi fuochi e fiamme che stanno facendo, li abbiamo già pagati con gli acquisti passati o li pagheremo con quelli futuri, perché qui si fa a gare a chi la butta fuori più grossa. Anche Fuji esce con nuove MF.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: 3mal-nike - Martedì, 25 Settembre 2018, 17:48:46
https://www.photolari.com/sigma-confirma-que-habra-camara-con-sensor-foveon-de-formato-completo/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:00:25
Comunque nella pagina dell'Alleanza dedicata alle FAQ c'è scritto:

<<Please address all questions about Sigma products to Sigma. The Alliance can provide no information about planned products.>>

Quindi basterebbe scrivere a Sigma, o ancora meglio inviare un'intervista a Kazuto, cosa che potrebbe fare insieme al forum il molto onorevole Rino che è ambasciatore.

Sarebbe un colpaccio...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:00:40
In base a quanto dichiarato ufficialmente di certo e che la futura Sigma L-mount avrà il filtro ir-cut sul sensore come tutti altri e non più asportabile, poi SE decideranno di "abbandonare" la baionetta SA * a favore del L-mount di sicuro usciranno anche con un adattatore SA- L-mount come hanno fatto per Sony.

* La sigma finché farà obiettivi EOS per le reflex Canon farà anche i obiettivi SA perché la l'elettronica e la stessa, quanto potrebbe costarli (a loro) mettere una baionetta SA al posto di quella EOS perciò dire che Sigma non produrrà più obiettivi in baionetta SA e una bufala bella e grossa, magari un giorno succederà ma solo il giorno che non farà più obiettivi EOS
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:06:45
Cari tutti, è chiaro che tutto è a nostre spese e l'invecchiamento precoce delle apparecchiature è la più grande invenzione del mercato tecnologico, anche fotografico.

Ciò detto mi sembra che Sigma abbia trovato un punto di appoggio - per  futuri sviluppi del Foveon o sensori analoghi - veramente convincente: un bocchettone a corto tiraggio che può ospitare un sensore FF (quando riusciranno a produrlo) e tanti obiettivi di tante generazioni è veramente una meraviglia.

In tutto questo can can mi sembra che fuji si sia imbottigliata nel suo aps c, senza grandi possibilità di sviluppo, malgrado uno sforzo creativo notevole negli ultimi anni.

Ora godiamoci quello che già abbiamo e aspettiamo quello che viene fuori nei prossimi anni: non è mica necessario comperare la prima Foveon L che Sigma sforna, o no?

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: stefanone - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:19:10
@Elerum
Sicuramente non ha senso continuare a produrre per EOS e dismettere la baionetta SA....
ma sicuramente non ha senso continuare a progettare obbiettivi per quelle baionette che avranno ancora una lunga vita, ma ormai soltanto nel mercato dell'usato!

A pensar male... ma mi frulla per la testa l'idea che SIGMA sia stata costretta a salire su un treno in corsa perchè i due canikon gli hanno negato le specifiche dei nuovi bocchettoni! O:-)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:22:36
Agostino
Ora godiamoci quello che già abbiamo e aspettiamo quello che viene fuori nei prossimi anni:

quindi devo continuare a scattare e godere del Foveon con una compatta apsc, senza mirino e a ottica fissa per anni  :vfc:  :)) ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 18:49:16
Citazione
quindi devo continuare a scattare e godere del Foveon con una compatta apsc, senza mirino e a ottica fissa per anni     

Il mio era un invito a ponderare gli acquisti ma se la prima che Sigma sforna ti piace...comperala (e regalami la Dp 2 M)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Martedì, 25 Settembre 2018, 19:50:44
Citazione
quindi devo continuare a scattare e godere del Foveon con una compatta apsc, senza mirino e a ottica fissa per anni     

Il mio era un invito a ponderare gli acquisti ma se la prima che Sigma sforna ti piace...comperala (e regalami la Dp 2 M)

Mah, a me sta per arrivare il 70 macro Art e non penso neanche minimamente di non prenderlo, come ho detto prima, se escono con macchine in attacco L-mount di sicuro faranno anche l'adattatore anche perché non solo hanno l'appoggio di Panasonic se mai avessero bisogno ma non infrangono assolutamente nessun brevetto visto che ci sono dentro, cioè lo hanno fatto per Sony e non lo fanno per i fedeli del marchio? la vedrei come una mossa un po stupida.
Io uso una Sony A7mk2 con MC-11 e no mi creo problemi che si allunga un po' l'obiettivo anzi, Vi dirò di più il mio carissimo amico utilizzatore Canon da una vita quando mi ha visto a Monza con la Sony ed i obiettivi SA ha chiesto info su info e adesso lo stuzzica assai tant'è che ha già ordinato l'adattatore e li ho promesso che li lascio la Sony per almeno una settimana da provare con tutti suoi serie L .
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 20:22:48
I sensori Merrill sono praticamente già full-frame:
- FF = 24 x 36mm = 864 mm"

- Merrill: 3 strati 20.7 x 13.8 mm = 856 mm"

La SDQ "liscia" invece va ben oltre il FF: 3 strati 23.4 × 15.5 mm = 1088,1 mm".
Per non parlare della SDQh 3 strati 26.7 × 17.9 mm = 1433,79 mm" (in sostanza è la dimensione del medio formato digitale).

In realtà ciò che si chiede è un sensore di superficie 2592 mm", cioè più grande del più grande medio-formato (56 x 42 mm = 2352 mm", ma normalmente il medio-formato digitale, come dicevo a proposito della SDQh, è assai più piccolo: 43,8 x 32,9 mm = 1441,02 mm").

Quindi bisognerebbe dire: il full-frame non ci basta più, il medio-formato non ci interessa, vogliamo un Foveon grande-formato.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Martedì, 25 Settembre 2018, 20:35:56
https://www.l-rumors.com/sigma-announce-the-l-mount-plan-ff-foveon-camera-and-lenses-to-be-released-in-2019/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 20:41:55
https://www.l-rumors.com/sigma-announce-the-l-mount-plan-ff-foveon-camera-and-lenses-to-be-released-in-2019/

Evvai che Kazuto fa contenti tutti :si:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Martedì, 25 Settembre 2018, 20:56:15
As reported first by L-rumors Sigma unveiled their L-mount strategy:
1) Make FF Foveon L-mount camera in 2019
2) No more SA mount cameras
3) Continue to develop and produce SA mount lenses
4) SA-L and EF-L mount adapters to be released in 2019
5) First Sigma L-mount lenses will be released in 2019. First they will make L-mount version of current lenses and then also develop special L-mount lenses only
6) L-mount conversion service will start in 2019
Will you miss the SA mount? Of course not! Now let’s hope Sigma can fix the camera handling on their next L-mount FF Foveon…

A quanto pare, un vecchio desiderio sta diventando realtà: mi metto ufficialmente in lista di attesa per l'acquisto del 1° modello FF Foveon in L-mount.
Non vedo l'ora di provare quel "vecchio" apo telyt 180 f 3,4 acquistato "new old stock" in quel negozietto di Norimberga ...
Preparatevi a vederne delle belle!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 25 Settembre 2018, 20:56:57
Vediamo tra un paio di anni come si chiude la questione.

Uno spunto di riflessione ecco i prezzi di 3 ottiche SL

SUMMILUX-SL 50 MM F/1.4  4.800 euro
APO-SUMMICRON-SL 75 MM F/2 4.475 euro
APO-SUMMICRON-SL 90 MM F/2 4.880 euro

Tutti da IVARE
Se esce il 50 MM Panasonic quanto lo faranno pagare???

Mi sa che se il sistema SL viaggerá a queste cifre o anche ad un terzo non tanti se lo potranno permettere.

FULL FRAME FOVEON ... prezzo da Sd1 liscia????
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:00:18
I sensori Merrill sono praticamente già full-frame:
- FF = 24 x 36mm = 864 mm"

- Merrill: 3 strati 20.7 x 13.8 mm = 856 mm"

La SDQ "liscia" invece va ben oltre il FF: 3 strati 23.4 × 15.5 mm = 1088,1 mm".
Per non parlare della SDQh 3 strati 26.7 × 17.9 mm = 1433,79 mm" (in sostanza è la dimensione del medio formato digitale).

In realtà ciò che si chiede è un sensore di superficie 2592 mm", cioè più grande del più grande medio-formato (56 x 42 mm = 2352 mm", ma normalmente il medio-formato digitale, come dicevo a proposito della SDQh, è assai più piccolo: 43,8 x 32,9 mm = 1441,02 mm").

Quindi bisognerebbe dire: il full-frame non ci basta più, il medio-formato non ci interessa, vogliamo un Foveon grande-formato.

Pacific mi sa che hai fatto male i conti

il sensore merrill ha lo stesso diametro del Quattro, infatti nelle lenti si applica lo stesso crop 1,5, quello che menzioni e il pre Merrill da 3.4 e 4.7 che ha un crop di 1.7

poi i calcoli sono sbagliati nelle Q, sono infatti sensori 1:4:4 e non a risoluzione piena 1:1;1 come i merrill che hanno 14.7 mpx per ogni strato, nelle Quattro i due strati sotto vanno infatti divisi per 4
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:18:16
Semplice, chiaro, esaustivo:

https://www.sigma-global.com/en/news/2018/09/26/1842/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:27:03
Dunque, Nikon entra nel Full frame mirrorless professionale, Canon fa altrettanto.
Sigma produrrà ottiche a "tiraggio corto" per i due marchi.
In più, avrà un proprio attacco, garantito da un colosso economico (Panasonic) e da un colosso iconico (Leica).
Kazuto, facendo fede al suo nome, ha fatto una gran mossa. Sigma è il brand che ha guadagnato di più da questa storia.
Senza contare che la macchina già ce l'ha: basta tagliare il tubo e metterci l'attacco L. Non serve neanche l'autofocus! Il Foveon full frame (mi ci gioco quanto ho di più caro) è già pronto, e comunque una SD QH me la comprerei subito anche con APSC H, se potessi attaccarci le mie lenti.

Voi non ci credete, ma sono arciconvinto che una fetta non marginale di leicisti acquisterà le macchine Sigma. Il miglior sensore con le migliori lenti. Funzionerà, vedrete, e Sigma potra continuare a sviluppare il Foveon.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:35:27
Kazuto si è mosso come un giocatore di scacchi.

Prenoto la prima Sigma L che qualcuno di voi rivenderà perché insoddisfatto (gli insoddisfatti sono il piacere del mercato dell'usato)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:35:40
Ennesimo pastrocchio.
"1) Make FF Foveon L-mount camera in 2019" Ma come?? La storia del lungo tiraggio?  :)) :)) :))
Sto Katzuto per me è il Lapo Giapponese
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 21:52:06

Pacific mi sa che hai fatto male i conti

il sensore merrill ha lo stesso diametro del Quattro, infatti nelle lenti si applica lo stesso crop 1,5, quello che menzioni e il pre Merrill da 3.4 e 4.7 che ha un crop di 1.7

poi i calcoli sono sbagliati nelle Q, sono infatti sensori 1:4:4 e non a risoluzione piena 1:1;1 come i merrill che hanno 14.7 mpx per ogni strato, nelle Quattro i due strati sotto vanno infatti divisi per 4


Credevo che i sensori Merril avessero tutti la stessa grandezza...  cercando meglio ho trovato questo dato per la superficie dei tre strati della DPM= 1106,85mm"
Quindi nettamente più ampio di un full-frame e anche leggermente più della SDQ-c.

Per il resto i calcoli vanno bene, nel senso che misuro delle superfici, infatti il full-frame è semplicemente una superficie.

Vorrei far capire che quando arriverà la FF Sigma, sarà in realtà un sensore di dimensione diciamo grande-formato digitale (che a me continua a sembrare una cosa spropositata per chi non deve farne un uso specifico).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 22:01:18
se non é 1:1:1 il ff con l'L se lo possono anche tenere, la mia compattina M2 andrà comunque meglio
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 22:36:40
Infatti è una bellissima fotocamera, lo dimostra il prezzo sul mercato dell'usato che addirittura cresce (roba da Leica).
E poi hai un vantaggio enorme: è una compatta, puoi portarla ovunque senza sforzo, non dà nell'occhio, puoi usarla come non useresti una FF ingombrante con obiettivo da osservatorio astronomico.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: testart - Martedì, 25 Settembre 2018, 23:07:05
Il Kazuto pare che fa tutto lui ma in conferenza non stava nel mezzo  :D
Il suo effeeffe 2019 esploderà al primo scatto  ^-^..ma ci sta nuovi Amici pratici di climatizzatori e dissipatori termici  e altri Amici interessati a robe che funzia alla perfezione  :) :)

 
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Martedì, 25 Settembre 2018, 23:22:00
Infatti è una bellissima fotocamera, lo dimostra il prezzo sul mercato dell'usato che addirittura cresce (roba da Leica).
E poi hai un vantaggio enorme: è una compatta, puoi portarla ovunque senza sforzo, non dà nell'occhio, puoi usarla come non useresti una FF ingombrante con obiettivo da osservatorio astronomico.

devo ammettere che con una DpM e come non esistere, quei pochi che ti guardano ti compatiscono perché scatti con una compattina insignificante, mentre quando uso la Df sempre a guardarti  e specie quando uso obiettivi importanti
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Martedì, 25 Settembre 2018, 23:34:54
Ennesimo pastrocchio.
"1) Make FF Foveon L-mount camera in 2019" Ma come?? La storia del lungo tiraggio?  :)) :)) :))
Sto Katzuto per me è il Lapo Giapponese

finchè le leggi della fisica non cambiano, il problema del tiraggio resta.

se il rendering delle lenti è veritiero, hanno spostato il bubbone della sdq sulle lenti per aumentarne il tiraggio ottico.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 25 Settembre 2018, 23:47:30
Il tubo colpisce ancora  :D
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 25 Settembre 2018, 23:58:36
Non é una novità Sony Zeiss 16-35 f 4   ho controllato dalla lente posteriore alla baionetta almeno tre centimetri di vuoto.
Come i Samyang Mf per Sony stesse ottiche per Canon, Nikon con tubo.
Insomna Sigma è una marca del tubo  :D :D
Io per prima cosa il 18-35 f 1.8 SA non lo compro più che me ne faccio di un Aps-c su Full Frame L.
Bhe per Natale la Quattro sono in omaggio se compri una Panasonic compatta.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 00:02:07
Ennesimo pastrocchio.
"1) Make FF Foveon L-mount camera in 2019" Ma come?? La storia del lungo tiraggio?  :)) :)) :))
Sto Katzuto per me è il Lapo Giapponese

finchè le leggi della fisica non cambiano, il problema del tiraggio resta.

se il rendering delle lenti è veritiero, hanno spostato il bubbone della sdq sulle lenti per aumentarne il tiraggio ottico.

cosa vi aspettavate  :))
che riprogettasse tutte le ottiche art per adeguarle al tiraggio corto, ci sarebbero voluti anni e investimenti non sostenibili
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 01:43:08
Citazione
..che riprogettasse tutte le ottiche art per adeguarle al tiraggio corto, ci sarebbero voluti anni e investimenti non sostenibili
Non riesco proprio a capire da dove salti fuori questa idea (tra l'altro molto diffusa) che possa essere necessario (o anche solo vantaggioso) "adeguare le lenti al tiraggio della flangia baionetta" (*). A parte il fatto che fino ad oggi non è proprio mai accaduto nulla di simile, nessun produttore l'ha mai fatto né si è sognato di farlo, ma sarei curioso di capire per quale misteriosa ragione la Sigma o qualsiasi altro produttore di obiettivi dovrebbe mai anche solo pensare di adeguare al registro dell'innesto i propri progetti ottici, siano essi passati, presenti o futuri...

L'unico vantaggio "progettuale" di disporre di un basso registro sarebbe quello di poter adottare alcuni particolari schemi grandangolari senza la necessità di doverli rendere retro-focus; ma è una soluzione talmente più costosa da essere difficilmente appetibile, tanto che fino ad oggi mi risulta che sia stata adottata una unica volta, nel recentissimo 24/1.4 della Sony (se ci sono stati altri casi in passato non ne sono a conoscenza; sia ben chiaro che ci stiamo riferendo agli innesti a basso registro delle mirrorless APS e FF **). Nella maggioranza degli obiettivi DI TUTTI I PRODUTTORI c'è sempre "un po' di tubo" della parte posteriore del barilotto, perché è assolutamente normale che i progetti ottici abbiano un tiraggio ben maggiore del registro d'innesto (come abbiamo visto da poco in un altro post), che si tratti di reflex o di mirrorless o anche di medio formato. Così è stato in passato, così è ancora oggi e non vedo ragioni per cui non debba continuare ad essere così anche in futuro...


______
(*) forse sarebbe conveniente cominciare a chiamare le cose col loro nome, altrimenti la confusione regna sovrana:
TIRAGGIO = (chiamato anche "tiraggio ottico" o "tiraggio fisico" o "tiraggio meccanico") distanza dall'ultima lente posteriore al piano pellicola
REGISTRO = (comunemente e storicamente ma ERRONEAMENTE chiamato "tiraggio" in italiano) distanza dal piano della flangia d'arresto della baionetta al piano pellicola

(**) ci sono lenti (soprattutto nel micro 4/3) nelle quali il "tubo" posteriore è chiuso con vetro ottico con coating, e questo può far SEMBRARE che il tiraggio ottico sia quasi uguale al registro; ma ovviamente questa aggiunta non partecipa allo schema ottico, quindi non modifica il tiraggio ottico della lente.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 06:32:37
Sardonono  :)

da quello che ne so il tiraggio e la distanza tra bocchettone d'innesto e piano sensore e non sono l'unico a pensarla cosi
https://it.wikipedia.org/wiki/Tiraggio

ma comunque lo si voglia chiamare, Tiraggio o Registro non cambia le problematiche tra un innesto Leica L 19mm e Sigma SA 44, ci sono 25 mm di troppo che con le tolleranze non puoi colmare, o riprogetti l'ottica oppure aggiungi il tubo, infatti e quello che farà Sigma riciclando le ottiche Art per Reflex, la soluzione più veloce e sostenibile a breve termine, solo i due colossi Canon e Nikon possono permettersi di immettere subito ottiche specifiche per ML senza riciclare quelle per reflex ma anche loro devono immetterle un po alla volta

arriveranno anche le ottiche specifiche (senza tubo) per ML da Sigma ma ci vuole tempo, per ora ci si arrangia cosi
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 06:58:37
 Riporto un rumors che circola, non so che dire se non che non ci capisco più niente  :con:

"In a behind-closed-doors meeting here at Photokina, Sigma told Photography Blog that they have not yet decided on whether the camera will be an APS-C or full-frame model.

Sigma re-affirmed their commitment to the Foveon image sensor, commenting that they will continue to improve its performance, although they would be open to using another sensor type if it was significantly better than Foveon."


"In un incontro a porte chiuse qui a Photokina, Sigma ha detto a Photography Blog che non hanno ancora deciso se la fotocamera sarà un modello APS-C o full-frame.

Sigma ha ribadito il proprio impegno nei confronti del sensore di immagini Foveon, commentando che continueranno a migliorare le proprie prestazioni, anche se sarebbero disponibili a utilizzare un altro tipo di sensore se fosse significativamente migliore di Foveon. "
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: conla - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 08:05:58
Tante novità... le alleanze sono fatte per contrastare gli altri marchi in un mercato di mirrorless che ultimamente nascono come funghi
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 08:30:09
Citazione
Non riesco proprio a capire da dove salti fuori questa idea (tra l'altro molto diffusa) che possa essere necessario (o anche solo vantaggioso) "adeguare le lenti al tiraggio della flangia baionetta" (*). A parte il fatto che fino ad oggi non è proprio mai accaduto nulla di simile, nessun produttore l'ha mai fatto né si è sognato di farlo, ma sarei curioso di capire per quale misteriosa ragione la Sigma o qualsiasi altro produttore di obiettivi dovrebbe mai anche solo pensare di adeguare al registro dell'innesto i propri progetti ottici, siano essi passati, presenti o futuri...

L'unico vantaggio "progettuale" di disporre di un basso registro sarebbe quello di poter adottare alcuni particolari schemi grandangolari senza la necessità di doverli rendere retro-focus; ma è una soluzione talmente più costosa da essere difficilmente appetibile, tanto che fino ad oggi mi risulta che sia stata adottata una unica volta, nel recentissimo 24/1.4 della Sony (se ci sono stati altri casi in passato non ne sono a conoscenza; sia ben chiaro che ci stiamo riferendo agli innesti a basso registro delle mirrorless APS e FF

Concordo con Antonello.
Un 50mm strutturalmente non presenta differenze se progettato per una bajonetta a tiraggio/registri corto o lungo.
A partire da un grandangolo 35mm se progettato in modo simmetrico e non retrofocus la distanza dell'ultima lente dal piano focale un tempo sarebbe stata troppo ridotta per consentire la presenza di uno specchio reflex.
Le ottiche non retrofocus che ho provato sul full frame Sony hanno prestazioni scadenti nei bordi.
Accorciare il registro forse potrebbe rendere le ottiche leggermente più corte ma non vuol dire nulla sulla qualità ci sono troppi altri fattori che la determinano.
Le nuove ottiche per Canon, Nikon potrebbero essere eccezionali ma in virtù di una progettazione recente non per un registro minore, ma potrebbero essere inferiori a lenti attualmente costruite.
Poi sarei curioso di vedere quanti monteranno su una SL come spesso accade su Sony un ottica vintage perdendo pochi punti di fattire qualità ma risparmiando molto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 09:29:58
Ma una lente come questa:

https://www.zeiss.it/camera-lenses/fotografia/prodotti/obiettivi-touit/touit-2812.html#dati

Il tiraggio di innesto è di 17 mm e la lente posteriore è allineata al bocchettone...

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 09:47:57
Ma una lente come questa:

https://www.zeiss.it/camera-lenses/fotografia/prodotti/obiettivi-touit/touit-2812.html#dati

Il tiraggio di innesto è di 17 mm e la lente posteriore è allineata al bocchettone...
Non so come è fatta la lente in questione.

Però in giro per la rete ci sono molti articoli che illustrano gli schemi ottici, ora faccio fatica a trovarne uno approfondito e linko il primo che ho trovato:

http://www.effeunoequattro.net/htdocs/freecontent/35mm/seconda/index.php

Comunque l'evoluzione e la produzione di certe configurazioni è interessante, sicuramente la presenza dello specchio ha influenzato il frequente utilizzo di certe configurazioni e la morte di altre.

Chissà, forse ora che si è ritornati ad una situazione "originaria", senza specchio, la maggiore libertà nella progettazione ottica potrebbe rimettere in auge certe configurazioni tipiche della telemetro, a livello industriale.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 09:52:05
Ma una lente come questa:

https://www.zeiss.it/camera-lenses/fotografia/prodotti/obiettivi-touit/touit-2812.html#dati

Il tiraggio di innesto è di 17 mm e la lente posteriore è allineata al bocchettone...
E' retrofocus come scritto nel sito:


ZEISS Touit 2.8/12

Originariamente ideati per fotocamere SLR che richiedono una lunga distanza focale posteriore per brevi lunghezze focali a causa del box specchio (la distanza tra l'elemento della lente posteriore e il piano della pellicola deve essere considerevolmente più lunga della lunghezza focale), gli obiettivi Distagon (design retrofocus) sono perfetti anche per fotocamere con sistema mirrorless grazie al loro percorso del raggio ottimizzato. Anche con lunghezze focali maggiori, il design ottico Distagon ad alte prestazioni consente una buona correzione costante fino agli angoli dell’immagine e una bassissima curvatura di campo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 09:58:13
Sì ma la lente posteriore è molto arretrata, lo stesso schema  non credo sarebbe utilizzabime per un reflex. E un retrofocus molto compatto (il 28 contax g che credo sia un non retrofocus arriva a pochissimi mm dalla tendina)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:03:03
Altro discorso è  se il foveon tolleri uno schema simile.
Non si esclude che quel famoso nuovo 3 strati che Italo ci mostra non sia la base di sviluppo di un possibile nuovo sensore (magari tra qualche anno) con diversa tolleranza ai raggi inclinati..
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:06:39
Quante inutili, impazienti fantasie!
Non sarebbe più sensato attendere in silenzio i reali sviluppi?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Land - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:19:04
Quante inutili, impazienti fantasie!
Non sarebbe più sensato attendere in silenzio i reali sviluppi?

Concordo con Italo.
Continuerò a fare foto con la mia Sd4, con i suoi pro e contro
Anche se sarà l’ennesimo sistema “morto”.
Buona giornata a tutti.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:29:17
Italo, si fa per divertimento.
Almeno per me è così e non mi sembra sia l'unica occasione in cui sia partito un trip di questo tipo!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:34:45
Quante inutili, impazienti fantasie!
Non sarebbe più sensato attendere in silenzio i reali sviluppi?

e i forum cosa ciò stanno a fare se non chiacchierare  ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:37:03
Io vorrei che servissero per crescere e con le chiacchiere si invecchia solo, il tempo passa inesorabilmente, ma con le chiacchiere anche inutilmente.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 10:59:21
Da quando Sony è entrata in Olympus (e Sony sta a Panasonic più o meno come Pisa sta a Livorno o l'Internazionale alla Juventus) era inevitabile che Panasonic si smarcasse in qualche modo dal Consorzio FourThirds. Lì da anni si osservano cose strane à la Kramer contro Kramer: ottiche Panasonic che puoi innestare su corpi Olympus ma che mantengono certe funzioni di carattere elettronico solo sui corpi Lumix. Insomma, una bella convivenza.

A me la L-Mount Alliance sembra una buona cosa, a patto che ognuno mantenga la propria identità e non si finisca in un minestrone: Leica è l'icona, la garanzia di una certa premium performance (a costi altrettanto premium); Panasonic è il gigante con una potenza di fuoco industriale enorme e la possibilità di presentare al grande pubblico un prodotto allineandolo alle richieste del mercato; Sigma l'alternativa non-Bayer al 99% delle macchine in commercio. Se le cose restano in questa forma, ben venga l'alleanza e la comune baionetta. Tanto nessuno è costretto a far niente: Kazuto ha detto che non saranno prodotte nuove camere con SA-Mount ma nuove ottiche SA sì; inoltre usciranno adattatori SA-L (sicché il poveretto che ha speso 1500€ per un 12-24 Art potrà usarlo sul suo corpo Sigma L-Mount casomai...).

(https://i.postimg.cc/wjk6CwNY/photo_2018-09-26_10-47-10.jpg)

Dopo aver detto tre anni fa (in altro forum) che Pana avrebbe scaricato (una specie di soft Brexit) Olympus, ora scommetto che Olympus e Sony tireranno fuori qualcosa assieme. In tutto ciò trovo interessante la posizione di Fujifilm: in questa orgia di brand nel bordello del full-frame, loro portano avanti il loro medio formato in completa solitudine. I più casti, proprio loro che sarebbero gli x-Trans della situazione...
 
Aggiungo che, fuori dal recinto del Bayer, questa fissazione del FF (il Sacro Graal,  o la Sacra Scimmia, dei fotoamatori) non la comprendo: una sdQH a ISO100 se la gioca col MF, come Rino peraltro ha dimostrato nel suo sito. Sigma FF? cui prodest? Secondo me il vero punto non è il formato del sensore ma la possibilità, sulle spalle di un gigante come Panasonic, di confezionare una macchina Foveon senza restrizioni operative e grossolani limiti tecnici.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 11:18:28
L-mount significa Leica e basta. Leica ha dichiarato che i diritti sono e restano suoi e l'ingresso di altri nell'alleanza verrà valutato, ma non è per libera adesione come nel consorzio FT e MFT.

Kazuto ha affermato che produrrà fotocamere per il L-mount, non ha specificato che cosa saranno (ha affermato che non disegnerebbero nemmeno nuove e migliori tecnologie! Quali?) e quando. Potrebbero essere benissimo, a costo zero, le attuali Quattro con il tubo spostato sull'ottica. Fine. Et voilà eccola la nuova ML Sigma.

Il fronte Olympus è incerto, anche viste le dichiarazioni di Leica sull'L-mount. Una riflessione la faranno, visto che Olympus è un brand di pregio e non avere una FF sembra che non faccia bene al proprio nome. Probabilmente sì, potrebbe anche proporre qualcosa con la baionetta e-mount. Una nuova baionetta la escluderei, sarebbero veramente troppe e la vedrei grigia se non nera. Mentre potrei vedere bene Olympus come la Leica dell'e-mount.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 11:23:59
Olympus è un brand di pregio e non avere una FF sembra che non faccia bene al proprio nome.
il "brand di pregio" di cui parli campa con i sistemi medicali, non col digital imaging.
Per fare un'endoscopia non ti serve il full frame.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 11:35:59
Olympus è un brand di pregio e non avere una FF sembra che non faccia bene al proprio nome.
il "brand di pregio" di cui parli campa con i sistemi medicali, non col digital imaging.
Per fare un'endoscopia non ti serve il full frame.
Questo lo sappiamo, resta il fatto che se vuol tenere aperta la divisione fotografica una riflessione la faranno, le mosse dei concorrenti penso che glielo impongano.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 12:25:08
Sì ma la lente posteriore è molto arretrata, lo stesso schema  non credo sarebbe utilizzabime per un reflex. E un retrofocus molto compatto (il 28 contax g che credo sia un non retrofocus arriva a pochissimi mm dalla tendina)

Il 28mm Contax G è retrofocus, e il Bayer della Sony A7R e A7ii lo reggono poco, meglio un qualunque retrofocus.....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 12:48:50
Foveon FF WOOOOOOOW si ma i pro e contro?
facciamo una riflessione a mente lucida e distaccata.... qualche ipotesi? ok
A favore: In 3/4 anni (progettuali) tra il Q e il nuovo FF, la tecnologia e ha fatto passi importanti, non si può dire lo stesso però della miniaturizzazione (la "legge" di Moore è infatti venuta meno) tuttavia tornando a noi, si sta puntando ora allo step successivo con un sensore Foveon FF sperando e credendo che i tempi (tecnologici) siano maturi


Considerando una pari dimensione dei fotositi.


Ipotesi 1
Nuova fotocamera Foveon 1:1:1 APS-C riprogettata ora e fruendo del gradino tecnologico raggiunto ora.
+ veloce della Q (il crescente progresso tecnologico assorbe il fatto che il sensore sia un 1:1:1) il che renderebbe questo nuovo esemplare adatto a più ambiti fotografici
+ 1:1:1 rispetto al Q (ma la aumentata mole di calcolo del processore rispetto al Q è assorbita dall'incremento tecnologico)
+ X3F generati di dimensioni simili, ossia compresi tra 40 e 60mb, nell'ipotesi che nulla cambi nella codifica X3F, quindi + o - gestibili con pc/mac di velocità elaborativa "normale"
+ possibilità di utilizzare tuttttttte le ottiche (APS-C, vintage, FF) al massimo delle loro prestazioni poiche il "cerchio d'immagine" utilizzerebbe solamente la parte centrale della lente e non i bordi estremi che comunque rimango sempre i più critici.


-APS-C quindi che per fa foto di architettura come me o Rino, il problema è abbastanza marcato





Ipotesi 2
Nuova fotocamera Foveon 1:1:1 FF riprogettata ora e fruendo del gradino tecnologico raggiunto ora.
- surriscaldamento, benchè vengano utilizzati nuovi materiali e diavolerie tecnologiche, ad una maggiore dimensione del sensore, corrisponde un innalzamento della temperatura generata durante la fase operativa, quindi nella migliore delle ipotesi la nuova FF avrebbe pari problemi di surriscaldamento della Q
= veloce quanto la Q (il crescente progresso tecnologico non riesce ad assorbire il fatto che il sensore sia un 1:1:1) (ricordiamoci che la Q se paragonata ad una qualsiasi Bayer, risulta essere lenta ed inadatta al alcuni tipi di fotografie, benchè rimanga "de facto" la più veloce camera Foveon mai realizzata, e se la gioca al pari con molte altre camere Bayer "PRO")
- X3F generati di dimensioni più elevato, ossia compresi tra 60 e 100mb, nell'ipotesi che nulla cambi nella codifica X3F, quindi NON gestibili con pc/mac di velocità elaborativa "normale" (ricordiamoci che si tratta di gestire un X3F da quasi 100mb, non un canikon da 100mb)
- impossibilità di utilizzare tuttttttte le ottiche (APS-C, vintage, FF) al massimo delle loro prestazioni poiche FF + Foveon = se venisssero utilizzate ottiche FF di qualità ridotta si noterebbe al volo la differenza di nitidezza tra centro e bordi.


+ FF, maggiore angolo di campo, io e Rino saremmo moooolto contenti


Se poi decideranno di aumentare pure i megapixel, il gioco si farà ancora più compesso poichè andrebbero ad introdurre variabili ad esempio nella gestione del rumore digitale.


Quindi, entusiasmo a parte io preferirei avere una nuova APSC che sia una bestia, piuttosto che una FF zoppa sin dal suo concepimento.


e voi?




P.S.
scrivo da smartphone, perdonate gli errori
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 12:54:51
Aggiungo che, fuori dal recinto del Bayer, questa fissazione del FF (il Sacro Graal,  o la Sacra Scimmia, dei fotoamatori) non la comprendo: una sdQH a ISO100 se la gioca col MF, come Rino peraltro ha dimostrato nel suo sito. Sigma FF? cui prodest?

Qualche conto su un ipotetico full-frame Foveon (i.e. grande formato digitale) considerando la densità dei sensori SDQ e il rapporto di 1:1:1.

- 41.733.035,13 pixel per strato
- 125.199.105,41 pixel complessivi

la nitidezza sarebbe probabilmente quella di un sensore Bayer da più di 150 milioni di pixel.

A questo punto sarei curioso che qualcuno mi illustrasse quale tipo di specifico progetto fotografico ha in mente che necessita di una fotocamera sostanzialmente alla pari con Phase One IQ4 150MP.
Quel che viene in mente a me è mappare il terreno fotografando da un aereo, oppure fotografare opere d'arte, oppure le foto per la pubblicità da stampare grandi come un palazzo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 13:09:22
Quindi, entusiasmo a parte io preferirei avere una nuova APSC che sia una bestia, piuttosto che una FF zoppa sin dal suo concepimento.
e voi?

Assolutamente sì, potrebbe essere anche più piccola del formato APSC (tanto resterebbe comunque, in virtù dei tre strati, una dimensione da full-frame digitale).
Però che avesse quelle possibilità che ha il micro 4/3: stabilizzazione e un po' di amplificazione elettronica del segnale, tutto a un prezzo ragionevole come il MFT.
E piccola, deve essere piccola, maneggevole. Basta con quei baracconi su cui avvitare fustini del Dixan (gli ultimi obiettivi Canon per mirrorless saranno anche performanti ma per dimensioni sono ridicoli).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 13:50:02
Citazione da: Brzęczyszczykiew
... fuori dal recinto del Bayer, questa fissazione del FF (il Sacro Graal,  o la Sacra Scimmia, dei fotoamatori) non la comprendo: una sdQH a ISO100 se la gioca col MF, come Rino peraltro ha dimostrato nel suo sito. Sigma FF? cui prodest? Secondo me il vero punto non è il formato del sensore ma la possibilità, sulle spalle di un gigante come Panasonic, di confezionare una macchina Foveon senza restrizioni operative e grossolani limiti tecnici.
Appunto!  :si:

Citazione da: pacific palisades
... A questo punto sarei curioso che qualcuno mi illustrasse quale tipo di specifico progetto fotografico ha in mente che necessita di una fotocamera sostanzialmente alla pari con Phase One IQ4 150MP.
Appunto!  :si:



Una mirrorless Sigma con il nuovo innesto e adattatore per SA, con sensore APS-C MERRILL (*) e tutta l'elettronica completamente rivista allo stato dell'arte attuale: a chi non basterebbe?!...

_____
(*) ma - per me come per molti altri - conservando l'equalizzazione cromatica della Q, cioè la stessa che prima fu di SD14 e SD15 e DP1/2/s/x
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 14:06:00
Una mirrorless Sigma con il nuovo innesto e adattatore per SA, con sensore APS-C MERRILL (*) e tutta l'elettronica completamente rivista allo stato dell'arte attuale: a chi non basterebbe?!...


A chi misura il suo EGO FOTOGRAFICO sulla base della potenza assoluta e/o presunta del "suo" strumento.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 14:24:08
Visto che siamo in vena di fantasie, più o meno fondate: a me secca notevolmente non avere notizie sullo sviluppo del sensore al perovskite, il cui pixel (già realizzato) si è dimostrato infinitamente superiore al foveon in efficienza, dinamica, risoluzione e rumore... oltretutto con strati TRASPARENTI "sintonizzabili" a piacimento sulla banda di frequenza utile, per cui non è necessario un complesso e lento SW di lettura e decodifica combinata di ogni singolo strato per ottenere l'immagine finale.   :ohi:

Chi riuscirà a realizzare questo sensore cancellerà definitivamente il foveon!

Vorrei sottolineare che quanto linkato in precedenza non è il "rumor" della registrazione di un brevetto ma la realizzazione in specifico laboratorio di un pixel sperimentale di cui ho in seguito trovato una documentazione più approfondita su pdf:
https://www.nature.com/articles/am2017163.pdf

Allegato lo screenshot che mostra nel grafico (a sinistra) la differenza tra il coefficiente d'assorbimento del silicio (Foveon) e quello degli strati di perovskite (confrontare le curve di assorbimento dei 3 colori "MAP" rispetto a quella del silicio "Si"):

Nel silicio si ha il massimo a più di 10^5 (100.000) sul blu, ma poi la curva scende progressivamente in modo non lineare fino a circa 2,5x10^3 (2500) sulla massima lunghezza d'onda (rosso).

Nel perovskite l'intera terna di colori oscilla attorno al valore di 10^5 (70-110.000).

A destra nell'immagine si confronta lo spessore necessario per realizzare un pixel di silicio e uno di perovskite (la linea nera sul bordo inferiore dell'immagine indica la lunghezza di 10 um. (quasi il lato di un pixel della SD10).

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 14:35:15
A questo punto sarei curioso che qualcuno mi illustrasse quale tipo di specifico progetto fotografico ha in mente che necessita di....
Crime Scene Photography.
Hai presente quando dopo un omicidio efferato uno lava le macchie di sangue ma potrebbe aver lasciato qualche traccia?

Ecco. Puoi sgamarlo in due modi: Luminol oppure Sigma FF.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 14:49:51
 :si:   :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 15:00:18
Una mirrorless Sigma con il nuovo innesto e adattatore per SA, con sensore APS-C MERRILL (*) e tutta l'elettronica completamente rivista allo stato dell'arte attuale: a chi non basterebbe?!...


A chi misura il suo EGO FOTOGRAFICO sulla base della potenza assoluta e/o presunta del "suo" strumento.

A me, ma mi rendo conto che il mio punto di vista sia diverso.
Non è questione di qualità sufficiente o meno e non è questione di Mpx, ma di "starci comodo".
Non mi compro un'auto da 2000cc per viaggiarci a 200 all'ora ma per viaggiarci in sicurezza, in silenzio e con un'ottima riserva di potenza a 130 Km/h.
Non usavo la Linhof 5x7" per effettuare stampe di 20 metri ma per avere delle stampe stupende e pulitissime nei formati compresi tra il 30x40 ed il 70x100 e la differenza si vedeva sia rispetto ai migliori 24x36 che al medioformato 6x6/6x7/6x9.

Un "nuovo sensore Merrill APS-C" sarebbe graditissimo, ma lo sarebbe ancora di più se fosse FF perché:

1) Non deve essere una lotta ai punti con il Bayer (visto che rinuncio alla versatilità ed a tante altre cose), ma deve essere un salto notevole. La differenza era notevole ai tempi della SD1 e appena uscita la sd Quattro, ma i recenti Bayer stanno poco indietro (anche se il Foveon è comunque "più bello").

2) A meno che Sigma non decida di rinnovare del tutto il corredo APS-C, al momento questo è ben sguarnito rispetto al corredo FF. Non mi servono tantissimi obiettivi, ma pochi e di ottima qualità con una netta preferenza per le ottiche supergrandangolari. Nel corredo APS-C Sigma ci sono solo i vecchi 8-16 e 10-20 della serie EX mentre nel FF c'è l'ottimo anche se pesante 12-24 Art. Il corredo APS-C può vantare il 18-35/1.8 Art ma non c'è un 17-70 Art corrispondente al 24-105 Art che risulta castrato sulla H. Il 17-70 è un obiettivo dalla perfetta escursione focale con il quale posso lavorare in studio o fare un viaggio, ma la qualità è "solo" Contemporary e si nota soprattutto a 17mm (come ho detto all'inizio, uso molto le focali corte). Sul FF abbiamo degli splendidi obiettivi Art fissi che mi piacerebbe adoperare per quello che sono e non croppati oltre al fatto che non ha senso spendere la stessa cifra per un obiettivo grande e pesante studiato per coprire un formato superiore.

Il tutto, come esordito, è strettamente personale, ma ci sono dei motivi - allo stato attuale delle cose - per desiderare un FF. Che per molti sia solo una moda, un effetto nostalgia o una inutile gara ai pixel, è un altro paio di maniche.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 15:41:56
la prossima FF sigma avra' un sensore quattro o un 1:1:1 ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 15:45:36
la prossima FF sigma avra' un sensore quattro o un 1:1:1 ?
Capisco che leggersi tutti gli oltre 160 post di questo topic sia pretendere troppo, ma se tu lo avessi fatto avresti scoperto per tuo conto che la risposta a questa domanda è...  :pau: ... che non ne abbiamo la più pallida idea!!!....  8)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 15:57:09
Kazuto alla domanda su cosa intende proporre come corpo per la baionetta Leica non ha risposto, ha lasciato aperta la porta ad ogni possibilità, da una macchina praticamente uguale a quelle esistenti, all'adozione di una tecnologia migliore. (che sia quella di cui parla Italo e di cui io non ho idea?) Se volete divertirvi ad indovinare quello che ha in mente potete guardarvi l'intervista che si trova on-line.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 16:13:16
A questo punto sarei curioso che qualcuno mi illustrasse quale tipo di specifico progetto fotografico ha in mente che necessita di....
Crime Scene Photography.
Hai presente quando dopo un omicidio efferato uno lava le macchie di sangue ma potrebbe aver lasciato qualche traccia?

Ecco. Puoi sgamarlo in due modi: Luminol oppure Sigma FF.

possiamo uscire dal triste vincolo mentale per cui uno deve prendere quello che gli serve e non quello che gli piace  :si:

anche perché se si ragiona per utilità, pure il foveon di oggi e troppo per alcuni, me compreso chiaramente che potrei usare con soddisfazione una macchia istantanea, la massima espressione dell'essenzialità fotografica 
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 16:54:05
Ritornare al 135  o FF come standard prevalente per il piccolo formato significa risemplificare il mondo come ai tempi della pellicola (ricordiamo che i sensori piccoli apsc e 4/3 sono nati per rendere possibile la costruzione di sensori a tecnologia e costi accettabili: chi partì come Contax con il FF collassò su se stesso per il prezzo proibitivo; la leica partita saggiamente con aps-c M8 (e comunque  con i prezzi Leica) si è liberata da subito dell'aps-c e ha ridato dignità="giusta resa di lunghezza focale" a tutte le ottiche storiche nate per la pellicola).

Dunque è un bene, a mio avviso.

Ora, per me che non vivo di fotografia, la scommessa a breve è questa:

Se avessi la palla di vetro e potessi sapere se:

-  la qualità di QI della  futura Sigma L sarà significativamente superiore alla Q, allora prima mi libero della Q e meglio la vendo

- la QI della Sigma L sarà  più  o meno analoga a quella della Q,  allora mi va bene tenermela, indipendentemente dal formato del sensore futuro di cui, di per sé, non so che farmene.

Scusate il discorso contorto ma spero comprensibile
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 17:21:23
possiamo uscire dal triste vincolo mentale per cui uno deve prendere quello che gli serve e non quello che gli piace  :si:
Se consideri che la maggior parte di coloro che spendono 800 euro per un telefono poi lo usano per facebook&whatsapp, converrai che fuori da questo vincolo mentale c'è un po' di affollamento. Si sta più larghi dentro.


Se potessi sapere se...
- la QI della futura Sigma L sarà significativamente superiore alla Q...
- la QI della Sigma L sarà  più  o meno analoga a quella della Q...
La questione è mal posta, secondo me. L'attuale QI di una sdQ è perfettamente sufficiente per l'uso che deve farne il 95% degli utenti non professionisti. Aggiungi a ciò che il nostro amico Kazzuto ha dichiarato che non faranno altri corpi con innesto SA ma continueranno a sviluppare le ottiche SA, e capirai che non sei su un binario morto e non hai fretta di vendere prima che tu e la tua fotocamera veniate catapultati in uno scenario postapocalittico, tipo Mad Max. Insomma, puoi restare con la sdQ per altri dieci anni e acquistare le nuove ottiche che usciranno (a partire da quelle di recente annunciate: 60-600 4.5-6.3 e 70-200 2.8 Sport, 28 1.4 Art,  40 1.4 Art,  56 1.4 Art).

Tutto si gioca invece sull'abbattimento di certi limiti tecnici (che con un gigante come Panasonic è senz'altro possibile, entro le possibilità fisiche che la tecnologia Foveon ovviamente permette). Se cioè uscisse una Sigma con sensore Foveon e L-Mount che, indipendentemente dalla QI rispetto al passato, avesse — chessò — un ottimo comportamento alle alte sensibilità (non dico pari alle macchine Bayer ma diciamo un 1600 ISO levigato), questo inizierebbe a stuzzicare più di qualcuno.

My two cents.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 17:59:27

- la QI della Sigma L sarà  più  o meno analoga a quella della Q,  allora mi va bene tenermela, indipendentemente dal formato del sensore futuro di cui, di per sé, non so che farmene.

Scusate il discorso contorto ma spero comprensibile

ipotesi per ipotesi, questa mi sembra la più probabile.
Un foveon FF quasi sicuramente con più pixel di quelli attuali (altrimenti i consumatori si arrabbiao), andrà a compensare i progressi dell'elettronica avuti dall'uscita della SDQ. Quindi mi sembra molto improbabile un foveon merrill-type FF, ma un più gestibile Q-type, quindi non mi aspetto nessun salto netto di QI.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 18:05:19

Non usavo la Linhof 5x7" per effettuare stampe di 20 metri ma per avere delle stampe stupende e pulitissime nei formati compresi tra il 30x40 ed il 70x100 e la differenza si vedeva sia rispetto ai migliori 24x36 che al medioformato 6x6/6x7/6x9.


Questa è la prova della canna fumante: Rino, tu vuoi il grande formato!  :D

Ma fai bene, per carità, ci lavori e può essere anche un investimento interessante.
Ma io, io semplice fotoamatore sono perplesso che il Kazuto voglia produrre solo questo mostro (nel senso di prodigio) di nitidezza che inevitabilmente costerà molto più delle sue spartane meravigliose macchine "normali" (anche solo la scatola interamente metallica è inebriante). [Oppure magari non produrrà solo la FF, speriamo].

Comunque poi veniamo da te con la schedina e ce la farai provare  :si:

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 18:15:12
Ritornare al 135  o FF come standard prevalente per il piccolo formato significa risemplificare il mondo come ai tempi della pellicola (ricordiamo che i sensori piccoli apsc e 4/3 sono nati per rendere possibile la costruzione di sensori a tecnologia e costi accettabili: chi partì come Contax con il FF collassò su se stesso per il prezzo proibitivo; la leica partita saggiamente con aps-c M8 (e comunque  con i prezzi Leica) si è liberata da subito dell'aps-c e ha ridato dignità="giusta resa di lunghezza focale" a tutte le ottiche storiche nate per la pellicola).

Dunque è un bene, a mio avviso.

Ora, per me che non vivo di fotografia, la scommessa a breve è questa:

Se avessi la palla di vetro e potessi sapere se:

-  la qualità di QI della  futura Sigma L sarà significativamente superiore alla Q, allora prima mi libero della Q e meglio la vendo

- la QI della Sigma L sarà  più  o meno analoga a quella della Q,  allora mi va bene tenermela, indipendentemente dal formato del sensore futuro di cui, di per sé, non so che farmene.

Scusate il discorso contorto ma spero comprensibile

vabbè  mi ci metto pure io, ma purtroppo si può solo andare per ipotesi perche non sappiamo cosa c'ha in testa Kazzuto  :beffe:
se si valuta la QI a 100-200 iso, quelli che contano in un Foveon per il resto c'e il Bayer per me
se sarà un FF 1:1:1 anche da 15mpx sarà di un altro pianete rispetto la tua
se sara un FF 1:4:4 pure se alzano significativamente i pixel non si discosterà molto dalla tua
quello che cambierà sicuramente e la gestione dell'elettronica con più velocita operativa, migliore AF e tutto il resto

i
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 18:37:29
Citazione
se sarà un FF 1:1:1 anche da 15mpx sarà di un altro pianete rispetto la tua 
se sara un FF 1:4:4 pure se alzano significativamente i pixel non si discosterà molto dalla tua
quello che cambierà sicuramente e la gestione dell'elettronica con più velocita operativa, migliore AF e tutto il resto

Ecco: la prima ipotesi è quella che reputo, se è verificato che 1 1 1 dà risultati di QI significatibamente superiori, degna di essere indovinata

Tutte le variazioni migliorative (af, alti iso, stabilizzatori su 5 assi, mirino mirabolante ecc) intorno al livello di QI attuale mi sono completamente indifferenti ( e dunque anche questa ipotesi sarebbe degna di essere indovinata).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 18:41:51
Questa è la prova della canna fumante: Rino, tu vuoi il grande formato!  :D

Mai nascosto! :D
In ogni caso vorrei poter tornare ad avere una resa almeno del medioformato e, inutile a dirlo, una volta le stampe ottenute dal 6x6 si notavano subito rispetto a quelle dal 24x36 anche se si trattava di ingrandimenti modesti (20x30 o 30x40 cm).
Per me non è questione di nitidezza (le ottiche del grande formato avevano meno risolvenza di quelle del piccolo), oggi di Mpx, ma di tipo di resa (come detto da molti, di nitidezza ne abbiamo già a sufficienza). Con il Foveon ho ritrovato buona parte della resa della vecchia Hasselblad, ma vorrei andare avanti, soprattutto oggi che il Bayer migliora sempre più.

Citazione
Comunque poi veniamo da te con la schedina e ce la farai provare  :si:

Gli amici sono sempre i benvenuti! ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 18:54:49
Tanto per sparare la mia cazzat9 anch'io.
Ormai 24mpx sta quasi diventando uno standard sul formato 135 (FF) quindi SE il nuovo foveon sarebbe 24mpx ma potrebbe benissimo essere anche solo 20 la dimensione di ogni singolo pixel sarà nettamente superiore del pixel foveon e pixel quattro. Da questo in più progresso tecnologico dei ultimi anni (senza neanche tirare in ballo l'aiuto di Pana) e facile dedurre che la nuova Sigma L-mount FF si comporterà decisamente meglio a uso più alti e non solo, velocità operativa migliore e speriamo anche un AF e questo pure senza tirare in ballo nuovi materiali (come la perovskite) e costringere i utenti a fare da cavia anzi adesso più che mai la sigma deve utilizzare una tecnologia consolidata negli anni in modo di confermare che merita stare accanto a Leica e Panasonic.

PS: per quanto riguarda voci di corridoi a porte chiuse ...  :puke: ricordatevi che Kazuto non parla troppo e mai a vanvera poi da Sigma non sono mai trapelate notizie se non qualche giorno prima della presentazione ufficiale, e tutto questo da quando hanno preso la batosta con la SD1 (non merrill) per chi se lo ricorda
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 19:33:50
Giusto per stare al gioco di sparare ad alzo zero tanto per fare rumore, allora il FF Foveon ideale secondo i miei parametri l'ho descrissi da molto tempo e sarebbe un 3000 x 4500 per ogni strato, pari a 13.5 MPx x 3 = 40.5 Mpx di informazione cromatica integrale. Calcoli alla mano avrebbe un pixel di dimensione circa pari a quello della SD15, ma per via della miglior tecnologia disponibile, il fill-factor sarebbe nettamente migliore, consentendo una cattura anche superiore a quello della SD10. Considerando  poi l'enorme miglioramento nella generazione di rumore rispetto al calore prodotto, che c'è stato dal sensore della SD15 al Quattro (probabilmente adesso sarebbe ulteriormente migliorato, ma ipotizziamo pure che sia rimasto uguale, miglioramento che personalmente stimo essere pari ad almeno 15 db), allora a conti fatti avremmo un sensore FF che potrebbe (in teoria ma probabilmente anche in pratica) restituire a 3200 ISO la stessa qualità di una SD15 a 100 ISO. Inoltre, i problemi di dissipazione del calore sarebbero quasi insignificanti (sempre in teoria ma probabilmente anche in pratica) e la velocità di prelevamento del segnale dal sensore in modalità live-view sarebbe abbondantemente superiore a quanto necessario per un mirino elettronico da 8 Mpx o anche più (attualmente i migliori arrivano a 4). Insieme a questo sarebbe ovviamente possibile anche il 4K a 60p.

Ecco, se proprio devo desiderare un FFF (Foveon Full Frame), allora almeno ne sogno uno con caratteristiche che abbiano un senso assoluto in termini di qualità e che farebbe impallidire qualunque medio-formato; anche se molto probabilmente (per usare un eufemismo) sarebbe un fiasco commerciale colossale, perché l'unica cosa che il 99% del mercato vederebbe di questo FFF sarebbe solo quel numerino piccolo piccolo di 13.5 Mpx....  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:03:35
Giusto per stare al gioco di sparare ad alzo zero tanto per fare rumore, allora il FF Foveon ideale secondo i miei parametri l'ho descrissi da molto tempo e sarebbe un 3000 x 4500 per ogni strato, pari a 13.5 MPx x 3 = 40.5 Mpx di informazione cromatica integrale.
...
Ecco, se proprio devo desiderare un FFF (Foveon Full Frame), allora almeno ne sogno uno con caratteristiche che abbiano un senso assoluto in termini di qualità e che farebbe impallidire qualunque medio-formato; anche se molto probabilmente (per usare un eufemismo) sarebbe un fiasco commerciale colossale, perché l'unica cosa che il 99% del mercato vederebbe di questo FFF sarebbe solo quel numerino piccolo piccolo di 13.5 Mpx....  ::)

Ecco, sognare per sognare, a me piacerebbe un sensore come quello da te ipotizzato ma mettendone tanti uno affianco all'altro in modo da arrivare approssimativamente a 4x6 cm.  O:-)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:27:22
Almeno un altra certezza spunta fuori, Sigma non farà solo L-Mount FF ma anche APSC cioè altrimenti per quale motivo presenterebbero ufficialmente un obiettivo DC in L-mount (56/1.4 per esattezza) dico ciò perché la logica mi dice che Leica molto difficilmente farà una macchina APSC cosi come anche Panasonic visto che ha già un piede in MFT ed altro in L-mount con FF

https://www.sigma-global.com/en/news/2018/09/26/1805/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:34:04
La leica ha già da alcuni anni mirrorless in aps c con attacco L in produzione
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:39:51
 :ohi: si vede che non seguo mercato Leica
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:41:45
...sigma sì: ora gli rifila tutte le ottiche DC con nuova baionetta!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 20:54:44
Ecco, se proprio devo desiderare un FFF (Foveon Full Frame), allora almeno ne sogno uno con caratteristiche che abbiano un senso assoluto in termini di qualità e che farebbe impallidire qualunque medio-formato; anche se molto probabilmente (per usare un eufemismo) sarebbe un fiasco commerciale colossale, perché l'unica cosa che il 99% del mercato vederebbe di questo FFF sarebbe solo quel numerino piccolo piccolo di 13.5 Mpx....  ::)

Troppa grazia, ci andrà di lusso, ma molto di lusso, se ci piazzeranno solo un 24mpixel. Risoluzione in uso anche su altre FF, del resto il foveon ha comunque una base CMOS che non credo si facciano in-house... O sbaglio?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 21:00:48
Il sensore Foveon e fatto in casa (Sigma) dal 2008  ;)

http://foveon.com/press_article.php?a=248
Titolo: To our customers using SIGMA SA-mount cameras and lenses
Inserito da: Joserri - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 21:26:56
https://www.sigma-global.com/en/news/2018/09/26/1842/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 21:57:10
@Antonello
Credi che realizzino un capolavoro simile anche se andrebbero contro corrente rispetto alla corsa agli mpx?
Magari un 20mp per strato, che sarebbe piú "spendibile" commercialmente?



Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: stefanone - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 22:49:19
Io ormai sono in balia dalla scimmia che continua ad urlarmi che dovrò subito approfittare dell'occasione per comprarmi due fotocamere un Foveon  + un Bayer  con un'unico corredo di ottiche... :ohi:

Allora scrivo una letterina a @Kazuto-san:

Ti prego per natale annuncia una fotocamera Foveon Micro4/3 così riesco a liberararmi dalla scimmia senza svenarmi!!!
Grazie! O:-)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 23:07:13
Citazione da: Rino
Ecco, sognare per sognare, a me piacerebbe un sensore come quello da te ipotizzato ma mettendone tanti uno affianco all'altro in modo da arrivare approssimativamente a 4x6 cm.  O:-)
Ma guarda che avevo già fatto i conti anche per questo e per il 6x7; sono esattamente:

6x4) 5000 x 7500 per ogni strato, pari a 37.5 MPx x 3 = 112.5 Mpx di informazione cromatica integrale!!!

6x7) 8750 x 7500 per ogni strato, pari a 65.6 MPx x 3 = 196.9 Mpx di informazione cromatica integrale!!!!!!

Entrambi avrebbero a 3200 ISO una IQ pari a quella della SD15 a 100 ISO.
Però, in entrambi i casi il readout sarebbe molto alto e ti devi scordare oltre al video anche il mirino elettronico ad alta definizione, per molto molto tempo...   :(   anche per il 6x4 diciamo almeno per i prossimi 3/4 anni come minimo... :cry:  purtroppo con bestie del genere la coperta diventerebbe molto corta...  :ohi: però... però... a parte i tempi di elaborazione che diventerebbero BIBLICI, vuoi mettere la libidine di un simile mostro?!....  :gh:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 23:16:19
La mia impressione e' che sbagliate a credere che panasonic fornira' tecniologia a sigma per l'elettronica.

Per me questo consorzio sulla baionetta L si limitera' ad avere la baionetta in comune. Ogni camera del consorzio funzionera' perfettamente con gli obiettivi degli altri ma niente piu' di questo, ed e' gia' molto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 23:21:20
Citazione
Entrambi avrebbero a 3200 ISO una IQ pari a quella della SD15 a 100 ISO.
Questa non l'ho capita!
Se i pixel hanno la stessa superficie delle SD14/15, quindi la stessa "Full well capacity", perché con una sottoesposizione di 5 stop l'immagine dovrebbe avere l'aspetto di una a 100 iso?  :con:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 23:33:50
Kazuto alla domanda su cosa intende proporre come corpo per la baionetta Leica non ha risposto, ... Se volete divertirvi ad indovinare quello che ha in mente potete guardarvi l'intervista che si trova on-line.

Potresti linkare l'intervista, non l'ho trovata....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Mercoledì, 26 Settembre 2018, 23:36:07
Da questo post dovremmo aprirne altri 30...

Io la butto li cosa serve una macchina da 36 mega pixel se poi stampo un 10x15.
Interpolando verso il basso siamo sicuri che non si perdano detragli?
E se facesero una macchina a sensore intercsmbisbike?? Che monta full frame apsc bianco e nero... e che dopo 36 scatti massimo il sensore si rompe e ne devi comprare un altro??? ^-^ ^-^
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 27 Settembre 2018, 04:17:41
La mia impressione e' che questa alleanza sara' vincente in quanto vengono soddisfatte diverse esigenze di vari tipi di clienti:

- chi vuole fare video si prendera' le camere panasonic
- chi vuole la migliore qualita' e prestogio negli oblettivi li prendera' leica con qualche sigma forse
- chi vuole il foveon prendera' la camera sigma con eventualmente una seconda camera panasonic per gli iso alti
- chi vuole una camera tuttofare FF mirrorless a prezzo relativamente contenuto se la scegliera' con gli obiettivi tra panasonic e sigma.

Si sceglie la camera per il proprio portafogli e le proprie esigenze e indipendentemente dalla marca si scelgono gli obiettivi a seconda di zoom o focale fissa, focale, qualita' e prezzo.

Senza questa alleanza sigma avrebbe faticato come sempre a vendere le sue camere a un pubblico di nicchia. Con questa alleanza alcuni fotografi con camere leica e panasonic  si prenderanno pure una camera sigma supplementare per le foto a bassi iso e alta qualita'.

Il passaggio a mirrorless FF avrebbe dovuto essere l'occasione per fare finalmente una baionetta standard per tutte le marche. Canon e nikon non hanno voluto per motivi commerciali e ora saranno messe un po' nell'angolo da questa alleanza che qualitativamente dara' le migliori apparecchiature per le diverse esigenze.

Sigma vendera' delle camere che non avrebbe venduto senza questa alleanza, leica vendera' degli obiettivi che non avrebbe venduto senza questa alleanza e i clienti panasonic potranno scegliere molti obiettivi sigma e leica che altrimenti non avrbbero potuto montare sulla loro panasonic.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Giovedì, 27 Settembre 2018, 07:39:32
Potresti linkare l'intervista, non l'ho trovata....
Mi spiace, ho passato un’ora a cercare di ritrovare l’intervista, ma la rete l’ha inghiottita.
Nelle ultime ore sono state prodotte un mare di pagine inerenti all’argomento e ora è difficile la ricerca di una singola intervista.
Era una affermazione di Kazuto fatta quando ancora non tutte le carte erano state svelate, ma poi è venuta fuori la notizia “certa” del FFF.
Probabilmente voleva mantenere un certo riserbo prima della conferenza ufficiale.
Garantisco di averla letta, ma a questo punto dato che non la trovo più dubito fortemente dell’affidabilita.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Giovedì, 27 Settembre 2018, 07:54:02


Il passaggio a mirrorless FF avrebbe dovuto essere l'occasione per fare finalmente una baionetta standard per tutte le marche. Canon e nikon non hanno voluto per motivi commerciali e ora saranno messe un po' nell'angolo da questa alleanza che qualitativamente dara' le migliori apparecchiature per le diverse esigenze.


Che Canon e Nikon saranno messe nell'angolo la vedo dura.
Primo per volume di fatturato, secondo per capillarità dell'assistenza, basilare per un prof, terzo gamma delle ottiche disponibili, quarto per diffusione usato (ottiche a basso costo).
Non dimentichiamoci che di fatto la diffusione della Baionetta SL oggi è di nicchia, io non ho visto nessuna Leica SL in giro se non nei Leica Store.
Tra l'altro è sempre stata una macchina che non ho mai considerato, diciamo che se avessi deciso di usare una Leica avrei preso una M, maggiore fascino,un paio di vecchie ottiche M già disponibili e ottiche Voitglander.
Di interessante per me la SL ha solo il  mirino.
Per il resto è una macchina Bayer come tante da 24 mega puramente elettronica che non ha neppure un briciolo di fascino.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Giovedì, 27 Settembre 2018, 08:26:45
La mia impressione e' che questa alleanza sara' vincente in quanto vengono soddisfatte diverse esigenze di vari tipi di clienti:
Concordo.

Garantisco di averla letta
Cronologia del browser.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Giovedì, 27 Settembre 2018, 10:24:00
DPReview Referendum: preferenze di configurazione nuovo sensore FF Sigma: Merrill / Quattro.
https://www.dpreview.com/forums/thread/4323638

+ 1 x Merrill !   ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Giovedì, 27 Settembre 2018, 11:43:58
Ma guarda che avevo già fatto i conti anche per questo e per il 6x7; sono esattamente:

Prenoto la 6x7 così magari ci posso usare le ottiche della Pentax 67! ;)

Citazione
però... però... a parte i tempi di elaborazione che diventerebbero BIBLICI, vuoi mettere la libidine di un simile mostro?!....  :gh:

Saranno pure biblici, ma sicuramente più brevi di quello che serviva per la sola procedura di scatto ed esposizione della lastra con il banco ottico (quindi senza contare lo sviluppo della pellicola), per cui - almeno per me - il bilancio sarebbe in attivo. Anzi, tenendo presente il tiraggio cortissimo della nuova fotocamera, magari potrei fare un raccordo per il banco ottico e sfruttarne i movimenti di decentramento per la fotografia di architettura. Un 6x7 Foveon sarebbe una libidine pazzesca e la fotocamera finale (con il banco ottico chi si è mai preoccupato di adoperare sensibilità superiori a 50, 64 o 100 ISO?).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Giovedì, 27 Settembre 2018, 13:38:57
DPReview Referendum: preferenze di configurazione nuovo sensore FF Sigma: Merrill / Quattro.
https://www.dpreview.com/forums/thread/4323638

+ 1 x Merrill !   ;)

secondo me quel 34% che preferisce il Quattro sono imbucati del Bayer  :cest:

oppure non ha mai avuto un Merrill  ???

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:20:21
DPReview Referendum: preferenze di configurazione nuovo sensore FF Sigma: Merrill / Quattro.
https://www.dpreview.com/forums/thread/4323638

+ 1 x Merrill !   ;)

Votato Merrill ovviamente.

Credo comunque che gran parte di chi vota Q non abbia mai avuto M.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Mariano San - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:21:15
secondo me quel 34% che preferisce il Quattro sono imbucati del Bayer  :cest:
oppure non ha mai avuto un Merrill  ???

Dici ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:24:52
Oppure sono gli unici che la usano per fare foto :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Mariano San - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:32:13
Oppure sono gli unici che la usano per fare foto :))
Straquoto  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:41:01
Oppure sono gli unici che la usano per fare foto :))

perchè chi usa M come me cosa ci fa?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 27 Settembre 2018, 14:54:43
Ora si ricomincia con Merrill vs Quattro: monteranno il Foveon Six, ve lo ho già detto!


Comunque il miglior amico dei proprietari (me compreso) della SD Q (4) è la smerigliatrice che non è il vetro smerigliato della messa a fuoco (inutile in una mirrorless) ma il più brutale frullino, atto a rimuovere il tubo!

C'è una canzone che fa così

Quarantaquattro Quattro
in fila per due col resto di Due (Foveon Due)
si unirono compatti
in fila per 6 col resto di due (Foveon Due)

......
Quando alla fine della riunione
fu definita la situazione
andò in giardino tutto il plotone
di quei Foveonini senza padrone (chi la vuole cotta e chi cruda).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Giovedì, 27 Settembre 2018, 15:53:25
Io tifo per la versione FF del 3,4mpx! (sognare non costa niente)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Giovedì, 27 Settembre 2018, 16:03:09
Io tifo per la versione FF del 3,4mpx! (sognare non costa niente)

Però a 6 strati  ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 27 Settembre 2018, 16:09:53
No, a 4 (da non confondere con Quattro):

- uno x 3 foveon
- uno Bayer

Attivi quello che ti serva a seconda delle circostanze: così Sigma fotte tutti, perfino Leica
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 27 Settembre 2018, 18:35:39
Riprogetteranno un sensore dall'inizio o prenderanno uno dei sensori sigma gia' progettati e lo amplieranno solo al FF ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Giovedì, 27 Settembre 2018, 18:51:14
Saranno due Merrill 1:1:1 ruotati di 90 gradi e accostati. Il software della nuova fotocamera automaticamente cancellerà la banda nera verticale tra i sensori.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 27 Settembre 2018, 19:07:05
Facciamoci forza e chiamiamo Kazuco: qui non ci si arriva al 2019, deve dirci qualcosa,  anche un cenno. Cerchiamo di essere umili: siamo in ginocchio al suo cospetto...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Giovedì, 27 Settembre 2018, 19:40:32
Ho visto il video di Gianluca Bocci sull'Alleanza: Sigma la cita solo per le lenti, del FFF proprio se n'è impippato :wow:
Mi viene il dubbio che a parlarne... (https://www.youtube.com/watch?v=Qt-YhvlLuwo) [lettrice/lettore clicca sui puntini se vuoi cogliere il senso complessivo della frase]
Ci trascurano.

@ Agostino
<Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate> ma dai Agostino non funziona... guarda ti ritocco la frase <Non sono un fotografo, sono un cantastorie> eh che ne dici?  8) :)) ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 27 Settembre 2018, 19:58:00
@PP: la gran parte del mondo, del Foveon, se ne infischia.  In uno dei più grandi e forniti negozi della mia città non hanno neanche una Sigma e non parliamo di obiettivi attacco SA.

Cantastorie mi piace: ma quello che ho scritto nel mio mottetto è  vero. È anche vero che però ricevo poche critiche malgrado posti molte foto (per uno che può dedicare alla fotografia poche ore al mese).
Se ci impegnassimo di più a commentarci reciprocamente e seriamente le foto invece che onanizzare vaticini sul futuro del Foveon sarebbe un bene per tutti.
Ciao
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Giovedì, 27 Settembre 2018, 20:51:56
Ho visto il video di Gianluca Bocci sull'Alleanza: Sigma la cita solo per le lenti, del FFF proprio se n'è impippato :wow:
Mi viene il dubbio che a parlarne... (https://www.youtube.com/watch?v=Qt-YhvlLuwo) [lettrice/lettore clicca sui puntini se vuoi cogliere il senso complessivo della frase]
Ci trascurano.

vabbè io non so chi é Gianluca Bocci siamo pari :boi:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Giovedì, 27 Settembre 2018, 21:11:13
non so se é la sezione giusta, ma visto che si parla di futuro Foveon ff lo chiedo qui

considerando i risultati ottenuti con 1:1:1 :bat: passando al 1:4:4  :cest: (non vi arrabbiate sono pateticamente di parte )

cosa si otterrebbe nella QI a 100 iso se si invertisse la sequenza, diciamo un 1:0,8:0,66

quindi un 20mpx nel primo strato si avrebbe nel secondo 25 mpx e nel terzo 30, diciamo che a scendere con gli strati i pixel aumentino  di un 20% da quello sopra

spero di essermi spiegato  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Giovedì, 27 Settembre 2018, 21:13:15
vabbè io non so chi é Gianluca Bocci siamo pari :boi:

:si:  :))


cosa si otterrebbe nella QI a 100 iso se si invertisse la sequenza, diciamo un 1:0,8:0,66

Domanda mia, ma se un sensore avesse 200 o più iso nativi, sarebbe un significativo vantaggio nel caso di poca luce?

(In realtà questa è una domanda molto pragmatica per capire come funziona la mia quasitascabile Panasonic perché appunto ha 200 iso nativi, furbescamente ho colto l'occasione per formularla qui :D).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Giovedì, 27 Settembre 2018, 23:02:58
Citazione
cosa si otterrebbe nella QI a 100 iso se si invertisse la sequenza, diciamo un 1:0,8:0,66
Sarebbe uno schifo!
Il silicio non è un elemento trasparente ma di colore grigio scuro, per cui le diverse componenti della luce che cadono su di esso subiscono un'attenuazione enorme in funzione della propria frequenza man mano che penetrano in profondità.

Se riducessimo la dimensione dei pixel degli strati inferiori (già penalizzati dall'attenuazione) avremmo dati colore insufficienti per ricreare una gamma cromatica completa (WB impossibile)... per questo motivo, nella versione Q, sono state organizzate matrici di pixel di dimensione multipla di quella superficiale per compensare, almeno in parte, la carenza di informazione colore.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Giovedì, 27 Settembre 2018, 23:53:18
Citazione
cosa si otterrebbe nella QI a 100 iso se si invertisse la sequenza, diciamo un 1:0,8:0,66
Sarebbe uno schifo!
Il silicio non è un elemento trasparente ma di colore grigio scuro, per cui le diverse componenti della luce che cadono su di esso subiscono un'attenuazione enorme in funzione della propria frequenza man mano che penetrano in profondità.

Se riducessimo la dimensione dei pixel degli strati inferiori (già penalizzati dall'attenuazione) avremmo dati colore insufficienti per ricreare una gamma cromatica completa (WB impossibile)... per questo motivo, nella versione Q, sono state organizzate matrici di pixel di dimensione multipla di quella superficiale per compensare, almeno in parte, la carenza di informazione colore.

si sappiamo che Sigma ha diminuito i pixel nello strato verde e rosso, ma il risultato non e quello che ci si aspettava e ha influito in modo determinante ad ammazzare il micro contrasto

IL Merrill ha 15mpx anche negli strati sotto (fosse un ff sarebbero 30) e funziona benissimo malgrado sia un progetto di molti anni fa

quindi Italo un ff da B20 G25 e R30 si potrebbe fare, quello che vorrei capire e cosa si otterrebbe di differente da un classico 25 mpx per strato
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 28 Settembre 2018, 00:40:07
Che la struttura preQuattro sia più bella e filologica con il Foveon penso che siamo tutti d'accordo.
Sul fatto che il fatto che il Quattro faccia schifo e addirittura abbia ammazzato il microcontasto no.
Marsec ti ha già mostrato su Juza degli esempi e ti è stato risposto che la foto su cui ti basi avrebbe gradito 3 stop di luce in più!
Che poi dominare quel sensore e tirarne fuori il meglio non sia facile ci posso anche credere.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 28 Settembre 2018, 01:08:17
Che la struttura preQuattro sia più bella e filologica con il Foveon penso che siamo tutti d'accordo.
Sul fatto che il fatto che il Quattro faccia schifo e addirittura abbia ammazzato il microcontasto no.
Marsec ti ha già mostrato su Juza degli esempi e ti è stato risposto che la foto su cui ti basi avrebbe gradito 3 stop di luce in più!
Che poi dominare quel sensore e tirarne fuori il meglio non sia facile ci posso anche credere.

Non conosco il caso specifico, ma in generale i casi non mi interessano perché non fanno statistica, ma il microcontrasto è il principale motivo per cui ho scelto il foveon, ed anche il principale motivo per cui preferisco il Merrill al Quattro.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 28 Settembre 2018, 01:19:40

quindi Italo un ff da B20 G25 e R30 si potrebbe fare, quello che vorrei capire e cosa si otterrebbe di differente da un classico 25 mpx per strato

Per carità, anche io concordo con la storia del microcontrasto, ma sarebbe come finire dalla padella alla brace con una architettura come quella, per i motivi esposti da Italo...  :pau:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Venerdì, 28 Settembre 2018, 02:21:11
Citazione da: Grande Fiammifero
... quindi Italo un ff da B20 G25 e R30 si potrebbe fare, ...
:conf: ... ohibò, ti conviene rileggere bene quel che ha scritto Italo, perché ti ha spiegato CHIARAMENTE che un simile sensore NON si potrebbe fare...

Citazione da: Grande Fiammifero
... sappiamo che Sigma ha diminuito i pixel nello strato verde e rosso, ma il risultato non e quello che ci si aspettava e ha influito in modo determinante ad ammazzare il micro contrasto...
:conf: ... doppio ohibò, anche questa mi domando da dove te la sei tolta, perché l'unica differenza del Quattro rispetto al Merrill è che in certe situazioni (ma solo in certe situazioni) può produrre artefatti che nel Merrill non ci sono; ma a parte questo non ci sono differenze significative e quanto a micro contrasto è sostanzialmente lo stesso del Merrill, per cui accusare il Quattro addirittura di ammazzare il micro contrasto non è solo "fantasioso" ma è proprio ridicolo....  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Venerdì, 28 Settembre 2018, 08:47:35
Domanda stupida: una camera con sensore Foveon può essere stabilizzata in-body?
Cioè, so che molti obiettivi Art non hanno la OIS perché ciò potrebbe intaccarne l'assoluta qualità ottico-meccanica; per il sensore il discorso qual è?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Venerdì, 28 Settembre 2018, 10:15:17
@ GrandeFiammifero
Credo che tu tu riferisca impropriamente al microcontrasto e più precisamente alla differente equalizzazione del Q rispetto al Merrill, ossia come vengono ((""interpretati"")) i valori cromatici.


Il perchè in Sigma abbiano deciso di stare su un equalizzazione pre Merrill mi è ad oggi ignoto data la mia ignoranza ma credo ci sia comunque un motivo.


Resta il fatto che moltissimi quando parlano del Q rispetto al Merrill si riferiscono a questa "pseudo" problematica non rendendosi conto che è stata una scelta del costruttore + o - meno obbligata o volontaria.
Quindi semai tu vorresti che la prossima camera abbia questo tipo di equalizzazione (Merrill mada), io no, gradirei un sensore 1:1:1 (che è solo un vezzo poichè visivamente non ci si può accorgere della differenza rispetto al 1:4:4) ma con un equalizzazione simile a quella attuale Q, forse bilanciata meglio?!!!!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Venerdì, 28 Settembre 2018, 10:41:21
Vorrei precisare che quando dichiaro di preferire il Merrill non mi riferisco alla sua risoluzione ma alla struttura 1:1:1 degli strati, per cui il mio sensore ottimale sarebbe un FF in configurazione classica ma con i pixel di dimensione pari a quelli della SD14/15, che su 24x36mm darebbero circa 3 x 15Mpx per una risoluzione pari a quella della SD1 ma con la qualità cromatica e rumore ai livelli della SD14... se poi consideriamo il minore rapporto di ingrandimento rispetto all'APSc, si dovrebbe ottenere un miglioramento (a parità di dimensione) anche nell'aspetto delle stampe.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 10:51:33
non voglio aprire guerre M vs Q, non era mia intenzione e me ne scuso se ho dato questa impressione

Hobbit
 lasciamo perdere Juza siano qui ora, comunque quella foto cui fai riferimento per essere messa in pari con il Merrill doveva avere 1stop  di luce in più non 3

Sardosono e Italo
abbandoniamo per il momento il FF e concentriamoci sui Foveon che conosciamo l'apsc, il M ha 15 mpx per strato, anche nel rosso quello
problematico e funziona,  con il metodo di aumento del 33% di pixel a scendere si otterrebbe questa distribuzione,  da Blu 9mpx, verde 12 rosso 16, non vedo perché dovrebbe fare schifo, visto e ribadisco che il M ha 15 sul verde e 15 sul rosso

ora applicando 1:1:1 Merrill  al ff si otterrebbe 30 mpx per strato, con il metodo di aumento del 33% a scendere sarebbero blu 18mpx, verde 24 e rosso 32, si può fare e non farebbe scifo

e se vi chiedete perché farlo anche funzionasse, ecco qui potrei scatenare le solite diatribe ma non voglio perché parlo a titolo personale, quindi liberi di dire che sono fregnacce
la resa del Q non mi piace perche manca di micro contrasto in confronto al Merrill e si presenta sporco di sabbia gia a 100 iso,  partendo da questo dato di fatto faccio il procedimento inverso, anziché togliere pixel a scendere con gli strati li aumento, può sembrare un ragionamento sciocco e banale ma io lo trovo logico e lineare



sono convinto che con questo procedimento si otterrebbe una resa Merrill nel micro contrasto unito alle cromie e pulizia del file dei primi Foveon


Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Venerdì, 28 Settembre 2018, 11:01:19
Citazione
... con questo procedimento si otterrebbe una resa Merrill nel micro contrasto unito alle cromie e pulizia del file dei primi Foveon
Con una minore superficie dei pixel inferiori tu togli dati colore dove già sono scarsi... ti sembra logico "strangolare" chi ha già difficoltà a respirare?
La tua soluzione darebbe un rumore cromatico elevatissimo e un WB impossibile.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 11:05:45
OK , amen e fine della storia  :cest:

per un momento ho assaporato l'idea di essere un genio  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 28 Settembre 2018, 11:08:49
GF, le problematiche le ha già descritte Italo, ma non capisco perché vorresti una struttura del genere.
Al limite potrebbe essere interessante una struttura tipo Quattro, a carico del verde invece che del blu, come tempo fa aveva ipotizzato Antonello. Infatti il verde, colore centrale nella nostra visione, sarebbe più appropriato per la ricostruzione dell'informazione di luminanza.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: gainni - Venerdì, 28 Settembre 2018, 11:12:08
Grande Fiammifero,
mentre scrivevo ha risposto già Italo siamo in linea con le risposte.

Penso che la soluzione che tu proponi sia poco proponibile, l'ultimo strato il rosso, quello che riceve meno luce, perché si passa attraverso due strati di silicio, lo vorresti usare per costruire più informazioni, esattamente come fa adesso lo strato blu sulla 4.
Infatti utilizzano lo stato che riceve le informazioni dirette.

Se vuoi scalare i pixel poi per non interpolare devi utilizzare rapporti interi tra gli stati, e in teoria rispettando la legge del quadrato, 9, 12,16 vuol dire che a ogni 3 pixel blu corrispondono 4 pixel verdi ???
Il sensore della quattro è stato concepito bene ed è stato studiato utilizzando i 4 pixel del primo strato ricostruisci un pixel colore utilizzando i pixelloni sottostante.
Un rapporto possibile sarebbe 16, 4, 1 se proprio vogliamo farlo strano….
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 11:42:52
l'idea nasceva dalla difficolta di raccogliere informazione a scendere con gli strati, aumentando i pixel a scendere raccoglievi più luce e quindi si parificava l'informazione raccolta tra lo strato blu verde e rosso,  senza avere uno strato dominante che a mio parere e il problema principale del foveon
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Venerdì, 28 Settembre 2018, 12:36:04
Non capisco una cosa, perché ci dovrebbe essere interpolazione se il pixel sottostante copre quattro pixel del primo strato?
Voglio dire saranno informazioni che si integrano, ma pur sempre dirette, non informazioni-ipotesi come nell'interpolazione.
No so eh... qui ci vuole l'esperto...  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 28 Settembre 2018, 13:05:30
Si è gia detto: non interpola niente ma utilizza il primo strato per la luminanza, colore blu e pixellatura e quelli sottostanti per i restanti colori. Italo fornì una bella immagine con cui indicava quello che, comunque, mi sembra considerasse il limite del progetto: è come un disegno fatto con matita di precisione ma colorato straboccando un po' (i diodi verde e rosso sono 1 per ogni 4 Blu che fa il disegno): l'occhio, nel complesso, trova appagamento. o così dicono quelli che apprezzano Q, gli altri dicono che è una approssimazione e vogliono 1:1:1.

Così ho capito io
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Venerdì, 28 Settembre 2018, 14:29:21
Citazione da: Grande Fiammifero
... l'idea nasceva dalla difficoltà di raccogliere informazione a scendere con gli strati, aumentando i pixel a scendere raccoglievi più luce...
Ecco il presupposto erroneo (molto diffuso nel web) da cui nascono molte idee sballate, come quella che hai proposto: è ESATTAMENTE IL CONTRARIO!

Colgo l'occasione per un pistolotto.  :gh:

Infatti, più è grande la superficie DEL SINGOLO PIXEL e maggiore è la quantità di informazione che raccoglie, quindi più piccolo è il pixel e minore è l'informazione che raccoglie. Di conseguenza, aumentando la risoluzione si aumenta IL NUMERO dei pixel e quindi i pixel diventano più piccoli e perciò raccolgono MENO informazione; se invece si RIDUCE la risoluzione ci saranno MENO pixel che saranno pertanto più GRANDI e che perciò raccoglieranno una MAGGIORE informazione.

Questo è proprio ciò che è stato fatto da Sigma con il sensore Quattro rispetto al Merrill!

Ora, del Quattro si può certamente dire che ha introdotto (in ALCUNE situazioni) certi tipi di artefatti che erano sconosciuti nel Foveon e che quindi questo fatto ha in un certo senso "imbastardito" questo sensore. OK, questo ci sta e, alla resa dei conti, anche io preferirei un sensore 1:1:1 invece che 1:1:4.

Ma tutte le ALTRE ACCUSE che vengono mosse al Quattro sono - a mio avviso - SCIOCCHEZZE CAMPATE PER ARIA, perché non hanno alcun riscontro oggettivo, neanche "piccino piccino". Oltre a ciò, molti attribuiscono la differente resa cromatica del Quattro rispetto al Merrill alla natura del sensore e questa è un'altra sciocchezza, perché la cosa dipende ESCLUSIVAMENTE dall'equalizzazione cromatica che è UNA SCELTA: nulla vieterebbe alla Sigma di produrre il Quattro con la stessa equalizzazione cromatica del Merrill, o viceversa un Merrill con la stessa equalizzazione cromatica del Quattro.

Anzi, se vogliamo dirla tutta, è proprio il Merrill che presenta una equalizzazione cromatica "strana" molto diversa dalle precedenti (cosa che a suo tempo generò grande disappunto); mentre il Quattro è semplicemente ritornato alla equalizzazione cromatica precedente (quella delle SD14/15 e delle DP1/2/s/x), e per quanto mi riguarda sono felice per questo, mentre per altri questa è stata "una terribile jattura". Ma il fatto che si possa preferire una delle due equalizzazioni e provare addirittura ribrezzo per l'altra è unicamente una questione di gusti personali, per cui farne una parametro di qualità del sensore è del tutto ridicolo.

Tornando in conclusione al nocciolo del discorso, la regola generale (che NON ha eccezioni) è la seguente: l'aumento di risoluzione è NEMICO della quantità di informazione registrabile, e quindi NEMICO della qualità dell'immagine; e questo vale per qualunque tipo di sensore, che sia a mosaico oppure a informazione integrale come il Foveon, anche se nel Foveon è... NEMICO TRE VOLTE!!! In conseguenza, trovo insensato e ridicolo che il passaggio al FF venga "desiderato" per aumentare la risoluzione (CHE NON SERVE PROPRIO A NULLA) invece di auspicare un aumento della dimensione dei pixel (che questo sì che sarebbe UTILISSIMO perché aumenterebbe la quantità di informazione raccolta quindi la qualità dell'immagine).

Pertanto, in questi giorni nei quali la gran parte del mondo del web si "compiace" per l'aumento di risoluzione delle nuove fotocamere FF annunciate un po' da tutti i produttori, non posso fare a meno di esternare anche la mia personale opinione: che chiunque preferisca un incremento di risoluzione ad un incremento di dimensione del pixel, DIMOSTRA CHIARAMENTE di non aver capito NULLA di come funziona un sensore (e neanche una pellicola, se è per questo, perché il principio è lo stesso della dimensione dei grani sensibili); e anche se scrive sui siti più prestigiosi per me è PALESE che non ha capito NULLA. Non che questa mancanza di comprensione sia un problema in sé stessa, perché in passato ci son stati fior di ottimi fotografi per i quali il funzionamento della pellicola era un mistero assoluto (e non se ne vergognavano!) e questo non ha impedito loro di essere ottimi fotografi, perché usavano le pellicole per fotografare senza perder tempo a discuterne...  ;) :)) Ma il problema c'è - eccome! - se chi queste cose non le capisce fa il "giornalista" (o quel che si chiama adesso sul web) e si presume che dovrebbe avere le idee chiare almeno sui principi di base della fotografia...  :con:   IMO....  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Venerdì, 28 Settembre 2018, 14:51:06
 :si: :si: :si:
Semplicemente ottimo Antonello!

Mi permetto solo di fare un'aggiunta a questa frase:

Tornando in conclusione al nocciolo del discorso, la regola generale (che NON ha eccezioni) è la seguente: l'aumento di risoluzione è NEMICO della quantità di informazione registrabile, e quindi NEMICO della qualità dell'immagine; e questo vale per qualunque tipo di sensore, che sia a mosaico oppure a informazione integrale come il Foveon, anche se nel Foveon è... NEMICO TRE VOLTE!!! In conseguenza, trovo insensato e ridicolo che il passaggio al FF venga "desiderato" per aumentare la risoluzione (CHE NON SERVE PROPRIO A NULLA) invece di auspicare un aumento della dimensione dei pixel (che questo sì che sarebbe UTILISSIMO perché aumenterebbe la quantità di informazione raccolta quindi la qualità dell'immagine).

Tutto perfetto ma, corollario, mantenendo inalterata la risoluzione, si possono aumentare le dimensioni dei pixel aumentando le dimensioni del sensore, cosa che mi auguro avvenga con il prossimo Foveon FF e continuo per questo a sognare sensori di dimensioni maggiori (mi accontento del 6x7 da te ipotizzato). :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 28 Settembre 2018, 14:53:24
Una domanda: rimpicciolire i fotodiodi nel bayer può servire a rendere sempre più piccolo (ammesso che si stampi o si visualizzino i file sempre alle stesse dimensioni rispetto a precedenti sensori e non si utilizzi, quindi, il sensore mega per ingrandimenti mega) l'impiastricciamento da interpolazione? é chiaro che in % non cambia nulla, invento sempre il 75 % dell'informazione ma se il rapporto tra l'area di realtà che fotografo e il numero di pixel si fa molto elevato allontano dalla capacità di comprensione dell'occhio l'impiastro che vado facendo.

Se inquadro un prato - come  panorama - e su un singolo stelo ci insistono 1000 fotodiodi è probabile che inventino più verosimilmente (tanti diodi con il G verde si trovano a dire a quelli B e R: guardate, voi non lo vedete ma qui c'è verde: e ci azzeccano con buona probailità); se a pari condizioni sul singolo stelo ci insistono 10 fotodiodi è probabile che ai bordi tra stelo e cielo, ad esempio, si diventi parecchi creativi nell'attribuire colore.

Voglio dire che con un Bayer da 100 MP uno foto da 30 x 40 cm è impiastricciata a livello molto distante da quello che infastidisce la visione: poi rimane valido che il pixel piccolo raccoglie meno informazione (con incremento di rumore) ma qui i miracoli si fanno con i sw e il pastrocchio, ben nascosto, è totale ma ben occultato.
Mi scuso se ho detto corbellerie.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Venerdì, 28 Settembre 2018, 14:54:19
Sintetizzando brutalmente, la tesi di alcuni foveonisti merrillisti sarebbe questa: gli ingegneri giapponesi di Sigma che hanno escogitato il Quattro sarebbero in minima parte dei traditori in malafede del Foveon uno e trino (1:1:1) e in massima parte dei deficienti? 

Perché non candidarsi per una posizione in Sigma allora?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 28 Settembre 2018, 15:06:18
In linea teorica, il Q doveva rendere persino meglio del Merrill, questa era anche la mia speranza quando venne presentata la nuova architettura, avendo pixel più grossi proprio dove ve ne è più necessità. Poi il discorso di Antonello non fa  un grinza, neanche mezza, ma ovviamente alla fine per un fotografo - o presunto tale - deve vincere su tutto ciò che vedono i suoi occhi e la  QI del Quattro non mi convince (non in termini assoluti, ma rispetto alle generazioni dal Merrill in giù). Anche se del Q amo il colore, nelle foto che mi ritrovo a scattare, ricchi di dettagli come sassi, foglie, particolari minuti su piani diversi, sarà per un micro impastamento specie sui piani più lontani, sarà per i piccoli artefatti, ma in generale non riesco ad avere il medesimo "look-3d", che necessità di fedeli passaggi tonali.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Venerdì, 28 Settembre 2018, 15:08:26
Si è gia detto: non interpola niente ...

Non so, mi era parso che il commento che mi precedeva parlasse di "interpolazione" nel Quattro.
Forse è stato modificato o forse ho avuto le traveggole post pranzo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Venerdì, 28 Settembre 2018, 15:13:04
perdonami, volevo dire: si è già detto altrove in altri topic
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: EXCEL - Venerdì, 28 Settembre 2018, 15:14:37
Sintetizzando brutalmente, la tesi di alcuni foveonisti merrillisti sarebbe questa: gli ingegneri giapponesi di Sigma che hanno escogitato il Quattro sarebbero in minima parte dei traditori in malafede

In tutto il forum credo di non aver mai letto discorsi di questo genere.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Venerdì, 28 Settembre 2018, 15:22:45
Non so, mi era parso che il commento che mi precedeva parlasse di "interpolazione" nel Quattro.
Non so qui ma in giro per il Web molti ne parlano. Credo che l'equivoco nasca dal fatto che, per quanto ne sappia, nel Quattro ci sono due strati che derivano le sole informazioni di luminanza dal primo. E alcuni chiamano impropriamente interpolazione questo. Credo.


In tutto il forum credo di non aver mai letto discorsi di questo genere.
Magari qui no, o qui meno, ma in giro per forum anglofoni e non soltanto mi imbatto spesso in questo genere di verdetto. Ma la cosa non mi sorprende: c'è un po' in tutto una posizione ortodossa e una eterodossa.



Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Venerdì, 28 Settembre 2018, 16:48:57
Se vuoi scalare i pixel poi per non interpolare devi utilizzare rapporti interi tra gli stati, e in teoria rispettando la legge del quadrato, 9, 12,16 vuol dire che a ogni 3 pixel blu corrispondono 4 pixel verdi ???
Il sensore della quattro è stato concepito bene ed è stato studiato utilizzando i 4 pixel del primo strato ricostruisci un pixel colore utilizzando i pixelloni sottostante.
Un rapporto possibile sarebbe 16, 4, 1 se proprio vogliamo farlo strano….
Allora quando ho detto interpolare mi riferivo al caso di un sensore proposto dal grande fiammifero 9,12,16.
Non rispetta la regola quadratica per costruire 16 pixel, ogni pixel ha 1 pixel rosso, linformazuone verde invece dovrebbe essere recuperata da 3 pixel quindi interpolando, per il rosso userebbe un solo pixel come la Quattro.
La quattro non interpola in senso stretto ovvero trova un valore assente in una serie di numeri ricostruendo sulla base dei numeri noti ma fa una media, analogica di due canali, verde e rosso e la utilizza per ricostruire una informazione su 4 pixel.
La situazione inventata dall'ingegnere Sigma sulla quattro e sicuramente ingeniosa quello che tanti contestano che questa soluzione è finalizzata soltanto a permettere di avere una macchina con più pixel e file ridotti.

Per una qualità d'immagine migliore non serve aumentare a dismisura i pixel sarebbe bastato mantenere lo stesso numero di pixel su una superficie maggiore migliorando la risposta del sensore.

La  Quattro avrebbe potuto correggere dei problemi del Merrill soprattutto della sd1 ossia l'autofocus.
In quel caso sarebbe stata accolta da tutti favorevolmente o perlomeno Sìgma avrebbe potuto mantenere una doppia linea una con sensore 4 l'altra con sensore Merrill per chi non aveva interesse nel crescere con i pixel.
La soluzione proposta con la 4 e sicuramente una miglioria rispetto al Bayer e probabilmente la perdita è dovuta questa soluzione in termini di qualità il più delle volte su una foto stampata non è neppure avvertibile.
Però poteva anche essere evitata perché il sospetto è che Sigma abbia partecipato alla corsa ai megapixel, Senza considerare che la cliente ha a scelto le sue macchine sulla base gli altri criteri altrimenti Perché scegliere una macchina ti va bene solo a 100 ISO o giù di lì
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 16:54:52
Citazione da: Grande Fiammifero
... l'idea nasceva dalla difficoltà di raccogliere informazione a scendere con gli strati, aumentando i pixel a scendere raccoglievi più luce...
Ecco il presupposto erroneo (molto diffuso nel web) da cui nascono molte idee sballate, come quella che hai proposto: è ESATTAMENTE IL CONTRARIO!

Colgo l'occasione per un pistolotto.  :gh:

Infatti, più è grande la superficie DEL SINGOLO PIXEL e maggiore è la quantità di informazione che raccoglie, quindi più piccolo è il pixel e minore è l'informazione che raccoglie. Di conseguenza, aumentando la risoluzione si aumenta IL NUMERO dei pixel e quindi i pixel diventano più piccoli e perciò raccolgono MENO informazione; se invece si RIDUCE la risoluzione ci saranno MENO pixel che saranno pertanto più GRANDI e che perciò raccoglieranno una MAGGIORE informazione.

messa cosi come non darti ragione, ma NON e cosí

se prendiamo un sensore con 5mpx e lo confrontiamo con uno da 20, chiaramente il sensore da 20 avrà pixel più piccoli del 25% e un singolo pixel raccoglie meno informazione di uno cicciotto quattro volte più grande, ma..
i conti non si fanno cosi, se sommiamo l'informazione dei 4 pixel piccoli che occupano lo stesso pazio di uno grande avranno raccolto più informazione di quest'ultimo, non uguale, DI PIÙ, il rovescio della medaglia e che avranno minore tenuta iso, ma a 100 iso vince sempre nella raccolta di informazione chi ha più pixel non meno
del resto la corsa ai pixel non credo dipenda da un rimbambimento generale mondiale, vale nel mercato consumer e anche in quello pro, le Phase One e Hasselblad con le loro Medio Formato super Pro da 30K li aumentano i pixel non li diminuiscono

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Venerdì, 28 Settembre 2018, 17:02:54
Ciao quello che dici Vale solo in termini di risoluzione
Un pixel di più grande dimensione raccoglie maggior quantità di luce e rapporto segnale disturbo è migliore
Immagina un sensore con milioni milioni milioni di pixel ma talmente piccoli che il colore che viene raccolto dal pixel e casuale Allora si avrebbero tantissime informazioni ma inesatte e l'immagine finale non sarebbe assolutamente interpretabile
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Venerdì, 28 Settembre 2018, 17:07:29
Un semplice esempio pratico pensa alle compatte di qualità se tu noti a un certo punto il sensore si è assestato intorno ai 10-12 Mega pixel.
Altrimenti con la tecnologia del tempo infittendo a dismisura hypixel l'immagine non sarebbe stata di qualità è degna di una compatta evoluta.
Non è detto che in futuro sia possibile in parte Migliorare con la tecnologia la risoluzione di un sensore con pixel molto piccoli Ma le leggi della fisica prendono questo molto difficile
Probabilmente una fotocamera Full Frame costruita al giorno d'oggi con 12 megapixel avrebbe un bassissimo rapporto segnale disturbo e ad alti Iso un'immagine incredibilmente pulita.
Occorre considerare che i vecchi modelli da 5 megapixel poi non erano neanche retroilluminati oppure erano privi delle lentine di condensazione sul sensore.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 28 Settembre 2018, 17:27:08
Citazione
Probabilmente una fotocamera Full Frame costruita al giorno d'oggi con 12 megapixel avrebbe un bassissimo rapporto segnale disturbo e ad alti Iso un'immagine incredibilmente pulita.
Esiste si chiama Sony A7S.
Non sono un fan del FF ma tra le varie è quella mi tenterebbe, fosse in budget.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Venerdì, 28 Settembre 2018, 17:36:23
mi riferivo al caso di un sensore proposto dal grande fiammifero
Quand'ero ragazzo ascoltavo una band chiamata Faster Pussycat. I Guns n'Roses di quelli che la musica la sceglievano e non se la facevano scegliere dagli altri, per capirci. In uno dei loro pezzi si dice: she just loves me for my big ..... ...... dictionary.

Ma suona meglio il mio grande.... fiammifero!


fosse in budget.
Puoi sempre vendere tutto quel che hai in firma e rimediarla nell'usato.


Comunque, tornando in-topic, continuo a pensare che la grande sfida di Sigma per il Foveon con L-Mount sia duplice: 1) da un punto di vista della strategia commerciale/industriale diventare un po' meno indie e un po' più mainstream agganciando il grande traino di Panasonic; 2) dal punto di vista tecnico, sempre con Panasonic, migliorare l'esperienza operativa (quindi gestione delle alte sensibilità, se possibile stabilizzazione in-camera, un migliore AF, ecc.). Il sensore sarà 1:1:1? secondo me si continua sulla strada aperta dal Quattro, che anzi vedo come un antipasto di questa alleanza.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 17:57:16
4 pixel piccoli raccolgono più informazione di uno grande come 4 pixel, e la prova e proprio che saturandosi di più con l'informazione raccolta andranno incontro ad una maggiore influenza del segnale rumore

poi magari non ciò capito niente di pixel e iso e allora come dicono a Venezia ...il saggio sa di non sapere, el mona sa tutto  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 28 Settembre 2018, 18:25:24
Serve più la risoluzione o l’accuratezza cromatica?
Più rimpicciolisco il pixel più aumenta la risoluzione, più lo ingrandisco più migliora l’accuratezza.
Evidentemente c’è un livello ottimo, che dipenderà dalla tecnologia ma anche dalla destinazione d’uso.
Per quello che serve a me preferisco spostarmi verso l’accuratezza ed un sensore anche con la dimensione di quelli delle 4/3, mi basterebbe, con una risoluzione di anche soli 10mpx, se Foveon 1:1:1 o 4:1:1 anche meno.
In pratica se mi costruissero una Sigma con il sensore della sd9 aggiornato, in un corpo Panasonic rimarchiato Sigma ad un prezzo accettabile sarei felice come una pasqua.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Grande Fiammifero - Venerdì, 28 Settembre 2018, 18:48:38
Serve più la risoluzione o l’accuratezza cromatica?
Più rimpicciolisco il pixel più aumenta la risoluzione, più lo ingrandisco più migliora l’accuratezza.
Evidentemente c’è un livello ottimo, che dipenderà dalla tecnologia ma anche dalla destinazione d’uso.
Per quello che serve a me preferisco spostarmi verso l’accuratezza ed un sensore anche con la dimensione di quelli delle 4/3, mi basterebbe, con una risoluzione di anche soli 10mpx, se Foveon 1:1:1 o 4:1:1 anche meno.
In pratica se mi costruissero una Sigma con il sensore della sd9 aggiornato, in un corpo Panasonic rimarchiato Sigma ad un prezzo accettabile sarei felice come una pasqua.

nemmeno io sono un patito dei pixel, mi sono appena venduto la 7r2 al posto della Canon 5d2  :D, questo perché la Canon ha una più piacevole resa cromatica, il sensore della Sony dava un gran file peccato per i colori elettrici  :con:

però il futuro 4:1:1 che vorresti e l'opposto del Q 1:4:4 che conosciamo
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Venerdì, 28 Settembre 2018, 19:52:50
Qui

https://www.pdnonline.com/gear/cameras/mirrorless/photokina-2018-what-photographers-need-to-know-about-the-l-mount-alliance/

si chiarificano alcune cose.

Chiedo:

Ad avere un sensore

- da 10mp 1:1:1

o un sensore

- da 40mp Quattro in cui via software si raggruppano i pixel per ottenere 10mp

si ottengono esattamente gli stessi risultati o e' molto meglio il sensore 1:1:1 ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Venerdì, 28 Settembre 2018, 20:24:36
Qui

https://www.pdnonline.com/gear/cameras/mirrorless/photokina-2018-what-photographers-need-to-know-about-the-l-mount-alliance/

si chiarificano alcune cose.

Questo per esempio è un passaggio interessante:  The Products Will Be Truly Interchangeable.  The companies will also try to avoid the dynamics of the Micro Four Thirds standard, which has seen lenses optimized for specific brands (i.e. Panasonic’s dual stabilization is only supported when Panasonic lenses are paired with Panasonic camera bodies). Where Micro Four Thirds is a relationship, the L Mount Alliance will be closer to a marriage, albeit an open one, says Panasonic’s Kitagawa.

Come ho detto qualche pagina fa, l'unione à la Kramer vs Kramer di Panasonic e Olympus nel MicroFourThirds non mi piace.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Venerdì, 28 Settembre 2018, 21:19:07
però il futuro 4:1:1 che vorresti e l'opposto del Q 1:4:4 che conosciamo
Perché dici ciò? Ogni 4 pixel blu primo strato, ne hai 1 verde secondo strato e 1 rosso terzo strato. Se vuoi puoi anche elencarli in ordine RGB 01:01:04 come fa la Sigma:
https://www.sigma-global.com/it/cameras/dp-series/technology/
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Venerdì, 28 Settembre 2018, 22:07:10
Citazione
4 pixel piccoli raccolgono più informazione di uno grande come 4 pixel
Sul tavolo ci sono 4 bicchieri piccoli e uno 4 volte più grande in superficie.

Piove per un certo tempo su tutti i bicchieri: il livello d'acqua nei bicchieri piccoli e in quello grande sarà, ovviamente, uguale (quelli piccoli non avranno un livello d'acqua maggiore di quello grande).

Invece il volume d'acqua raccolto da ogni bicchiere piccolo e quello grande è diverso: in quello grande lo stesso livello d'acqua dei piccoli è 4 volte maggiore in superficie.

Legenda:
"Bicchiere piccolo": pixel piccola superficie.
"Bicchiere grande": pixel con superficie 4 volte maggiore di quello piccolo.
"Pioggia": fotoni incidenti che si trasformano in elettroni all'interno del pixel.
"Volume d'acqua" quantità dei dati immagine raccolti dal pixel.

Citazione
... poi magari non ciò capito niente di pixel e iso...
Tu che ne dici?   :ohi:
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Venerdì, 28 Settembre 2018, 22:36:54
Citazione
Ad avere un sensore

- da 10mp 1:1:1

o un sensore

- da 40mp Quattro in cui via software si raggruppano i pixel per ottenere 10mp

si ottengono esattamente gli stessi risultati o e' molto meglio il sensore 1:1:1 ?

Non so dirti perché, ma il binning non ha mai dato i risultati sperati, per cui credo di poter dire che, ad equivalenza di dimensione pixel, una SD10 / 14, contro una low res Q, vincerebbe alla grande!
Ma il mercato è "accecato" dal desiderio di novità perché il "nuovo" è sempre migliore del "vecchio"... mentre io non saprei guardare le foto su un monitor diverso da un CRT.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Sabato, 29 Settembre 2018, 00:02:36
però il futuro 4:1:1 che vorresti e l'opposto del Q 1:4:4 che conosciamo
Quello che conosciamo credo sia un 1:1:4
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Sabato, 29 Settembre 2018, 07:08:34
Ptoposta: smettiamo di scrivere corbellerie e usciamo a farci una icnhusa e poi foto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Sabato, 29 Settembre 2018, 07:19:47
Le foto .... mai smesso di farle .... sarà ora che invece ritorni a riflettere di più prima premere il tasto, come facevo con l’analogico.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Sabato, 29 Settembre 2018, 07:19:50
Il boss di sigma e' spesso sensibile ai sondaggi online, ha detto ad esempio che guarda nel forum dpreview per decidere che obiettivi fare.

Credete che sigma ha gia' iniziato a progettare il sensore nuovo o che il sondaggio su dpreview possa ancora influenzarli sulla scelta del tipo di sensore ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Sabato, 29 Settembre 2018, 09:52:05
X Italo
In soffitta ho ancora il Viewsonic 19 pollici piatto Tension Mask nero, se vuoi te lo porto
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Sabato, 29 Settembre 2018, 11:20:03
Citazione
In soffitta ho ancora il Viewsonic 19 pollici piatto Tension Mask nero, se vuoi te lo porto
Grazie, ma ne ho già un altro di scorta.  :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Brzęczyszczykiew - Sabato, 29 Settembre 2018, 13:27:52
Il boss di sigma e' spesso sensibile ai sondaggi online, ha detto ad esempio che guarda nel forum dpreview per decidere che obiettivi fare.

Un bel SA 16-35 f2.8 Art più compatto del 18-35 e con un paio di mm in più lato wide.
E ce ne andiamo a casa tutti felici.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Sabato, 29 Settembre 2018, 16:55:24
Spero di sbagliarmi fortemente maaaa anche no :gh:

https://www.fotografidigitali.it/news/anche-zeiss-fa-la-sua-full-frame-e-mette-lightroom-a-bordo_78269.html

qui ci vedo lo zampino di Kazuto
Citazione
non ha un flash integrato, ma mette a disposizione una slitta per flash esterni con compatibilità con il sistema flash di casa Sigma.
(ma su quale standard: SA, EOS, Nikon ...? ? ? )
 ma non solo per la frase sopra ma anche per il fatto che zeiss = esperienza in passato 0 per quanto riguarda costruzione dei sensori quindi mi viene da pensare che la nuova Zeiss monterà il nuovo FFF da ben 37.4 MPX in più niente SD ma memoria interna per velocizzare il trasferimento con ben 512 giga di capacità, a cosa servirebbe uno spazio cosi imponente ad uno bayer e un trasferimento più veloce eliminando i colli di bottiglia che sono i slot SD ?  :-\ ) e oltretutto soli 3 FPS  :-\ da quando mai un bayer non riesce a fare di più (su una compatta poi)
(https://4.img-dpreview.com/files/p/TS600x450~sample_galleries/1668235310/8183403922.jpg)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Sabato, 29 Settembre 2018, 17:04:17
Aggiungerei
Sigma "rinuncia" alla linea delle compatte (più che altro metterci il nome sopra) e li vende col nome Zeiss mantenendo pero il nome sulle mirrorless entrando nella congrega Sigma/Panasonic/Leica per attacco L dove ha più possibilità di far conoscere il suo sensore alla nicchia di utenti Leica e quelli di Panasonic
d?d'altronde in tutta l'onesta anche la linea della nuova Zeiss mi sembra un po troppo famigliare sia come impugnatura che come comandi molto ... (passatemi il termine) spartani
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Sabato, 29 Settembre 2018, 18:31:45
Perche' monta flash sigma quella zeiss sarebbe fatta da sigma ? Mah.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Sabato, 29 Settembre 2018, 19:31:57
Perche' monta flash sigma quella zeiss sarebbe fatta da sigma ? Mah.

ok, tralasciando il flash
1) da quando zeiss fa sensori.
2) perché 512 gb di memoria onboard (memorizzazione più veloce eliminando i colli di bottiglia sullo slot SD)
3) perché soli 3 FPS quando una macchina con sensore bayer che si vuole rispettare fa mooolto di più
non credo che zeiss presenta una macchina fotografica tanto per farla oggi come oggi quando la concorrenza nel settore ML e più agguerrita che mai e nascono alleanze per accaparrare la loro fetta di mercato e non credo che zeiss fa una macchina fotografica solo per presentare i loro obiettivi, poi ... ohibò, tutto può essere

PS: anche la forma troppo famigliare che ricorda ultima linea di compatte DP
PPS guardando meglio l'immagine sopra anche se le voci parlano di 51K iso vedo che la rotella arriva a 6400 dove arrivano anche le quattro poi bisognerà vedere come sono quei 6400 e oltre

edit: se proprio vogliono rispettarsi, perché dng e non un raw proprietario
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Sabato, 29 Settembre 2018, 19:54:11
Mmmm... interessante, unica nota è che si scrive che la camera è stata sviluppata in collaborazione con Adobe er integra una versione di Lightroom CC per l'elaborazione on board degli scatti, se questo vosse vero vorrebbe dire che si tratta di un Bayer, non certo di un Foveon.


https://www.fotografidigitali.it/news/anche-zeiss-fa-la-sua-full-frame-e-mette-lightroom-a-bordo_78269.html (https://www.fotografidigitali.it/news/anche-zeiss-fa-la-sua-full-frame-e-mette-lightroom-a-bordo_78269.html)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Sabato, 29 Settembre 2018, 20:01:18
Mmmm... interessante, unica nota è che si scrive che la camera è stata sviluppata in collaborazione con Adobe er integra una versione di Lightroom CC per l'elaborazione on board degli scatti, se questo vosse vero vorrebbe dire che si tratta di un Bayer, non certo di un Foveon.


https://www.fotografidigitali.it/news/anche-zeiss-fa-la-sua-full-frame-e-mette-lightroom-a-bordo_78269.html (https://www.fotografidigitali.it/news/anche-zeiss-fa-la-sua-full-frame-e-mette-lightroom-a-bordo_78269.html)

Dubito fortemente che possa essere un Foveon. La somiglianza estetica con le dp Quattro c'è solo dall'alto perché frontalmente è un mattoncino quadrato, ma -  a parte tutto - dubito che Sigma inizi a distribuire il Foveon a destra ed a manca salvo mettere il nome Sigma in bella evidenza e qui non c'è (come non c'è una piccola scritta "X3F" o "Foveon"). Finora la partnership è stata con Sony che avrebbe tutta la tecnologia da offrire, sensori compresi. Interessante idea ma all'atto pratico non m'interessa (visto che oltretutto costerà un occhio della testa).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Sabato, 29 Settembre 2018, 20:06:19
I dng del quattro possono essere sviluppati da adobe non con li stessi risultati x3f->spp ma comunque accettabili, la cosa che mi mette in dubbio che il sensore fosse foveon e il 4K per i filmati (anche se solo 24fps, un altra cosa che fa pensare) la cosa strana e che non mi risulta un sensore sony da 37.4 mpx (anche se su sonyrumors dicono fosse di produzione sony) e dubito che sony sia rimasta al bordo campo senza presentare nulla di nuovo a questo photokina  :-\ 
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Sabato, 29 Settembre 2018, 20:13:39
.....
 Finora la partnership è stata con Sony che avrebbe tutta la tecnologia da offrire, sensori compresi. Interessante idea ma all'atto pratico non m'interessa (visto che oltretutto costerà un occhio della testa).

sono d'accordo ma non e detto il patto con sony vietasse a zeiss stringere altri accordi e poi zeiss e un po come sigma , interessa vendere obiettivi, quindi per mettere alla frusta i suoi obiettivi e presentarli al meglio potrebbe anche appoggiarsi ad un fornitore terzo.
che questa macchina costerà un occhio della testa potrebbe anche essere (toglierei potrebbe)

PS: a proposito di mettere alla frusta gli obiettivi per presentarli al meglio, ho guardato le immagini del nuovo Sigma 40/1.4 Art (https://www.sigma-global.com/en/lenses/cas/product/art/a_40_14/gallery/) (obiettivo che mi stuzzica assai per il grafico MTF ma e troppo pesante) tornando alle immagini, obiettivo ottimo direi sia nello sfuocato che nella risoluzione maaaaa in sigma quando e che smetteranno di usare immagini prodotte da quel sensore caca ops canon
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Sabato, 29 Settembre 2018, 21:28:57
Quel sensore per la zeiss sarebbe progettato appositamente da zeiss e prodotto da sony. Per questo non esiste fuori da questa camera.

Quello sarebbe il primo sensore zeiss e presumibilmente zeiss in futuro fara' altre camere.

Se avesse un sensore foveon sarebbe fantastica ma penso proprio sia un sensore bayer.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Domenica, 30 Settembre 2018, 05:19:02
Dopo aver guardato delle foto, riflettuto a lungo e risolto equazioni astruse sono giunto alla conclusione che la prossima FF sigma avra' un sensore 1:1:1.  8)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Martedì, 02 Ottobre 2018, 00:50:12
ci speravo ma pare che non esiste nessun legame fra Zeiss e Sigma o almeno da quello che sono venuto a sapere in via non ufficiale
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Joserri - Martedì, 02 Ottobre 2018, 02:44:19
Saluti!

Ho visto la Zenit marxista-leninista e mi piace il suo design. Se si dispone di un sensore Foveon, ed un FF, sarebbe la mia amata amatissima.

 :?:  E ora una domanda, perché non capisco. Perché le fotocamere digitali non hanno le enclave di numeri "f", che così facilmente ci ha aiutato con la profondità di campo.

E un altro, perché non ci sono microprismi sullo schermo di messa a fuoco? In particolare, ho una buona visione, grazie a Dio, ma ha aiutato molto con l'approccio manuale.

 :con:






Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 02:40:21
Kazuto in un'intervista ha detto che da tre anni stanno lavorando al nuovo sensore e che lo sviluppo progettuale non e' ancora terminato.

http://43addict.com/2018/10/01/cinema5d-interview-with-kazuto-yamaki-from-sigma/

Dunque un periodo molto lungo. Sembra direi che lo abbiano riprogettato dall'inizio senza riusare parti dei progetti dei sensori precedenti e dunque forse un abbandono della Q e forse anche delle dimensioni dei pixel della Q.

Io mi chiedo se durante la progettazione di un sensore fanno dei prototipi con pixel di diverse dimensioni per vedere concretamente cosa cambia con pixel grandi in modo diverso o se progettano e hanno in mano i primi sensori solo alla fine della progettazione.

Ora dopo tre anni che stanno progettando il sensore avranno gia' dei prototipi parziali funzionanti che provano ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 09:24:34
Kazuto in un'intervista ha detto che da tre anni stanno lavorando al nuovo sensore e che lo sviluppo progettuale non e' ancora terminato.
Più Kazata che Kazuto  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 11:22:44
Kazuto in un'intervista ha detto che da tre anni stanno lavorando al nuovo sensore e che lo sviluppo progettuale non e' ancora terminato.
Più Kazata che Kazuto  :))

Rispondo solo per provare a farlo dallo smartphone ed il tema si adatta bene, ma i caratteri sono davvero troppo piccoli per me. Rileggere quanto ho scritto rasenta l'impossibile. Ho sbagliato per ben due volte le quote e decisamente ho dei problemi.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 11:28:26
E un altro, perché non ci sono microprismi sullo schermo di messa a fuoco? In particolare, ho una buona visione, grazie a Dio, ma ha aiutato molto con l'approccio manuale.

Ai tempi dell'analogico, la prima cosa che facevo quando compravo una nuova reflex, era di sostituire lo schermo di messa a fuoco standard (con corona di microprismi ed immagine spezzata) con uno schermo reticolato del tutto liscio: fin quando ci vedevo bene, era per me l'ideale. :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 18:14:04
Non è una voce, ma una notizia (per quello che vale): IL CEO Leica ha detto in conferenza stampa:
"Leica is considering selling Sigma and Panasonic L-mount products in their Leica stores"
Io parlo da un punto di vista diverso dal vostro, ma a me vedere in vendita insieme prodotti Leica e Sigma, sia lenti che sensori, fa molto piacere.
Panasonic mi interessa meno, almeno fino a quando non conosco lo spessore del vetro sopra il sensore. :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 18:25:34
Vendere tutti gli obiettivi del sistema L in un unico negozio (in questo caso in un negozio leica) ha senso perche' permette una scelta migliore dell'obiettivo al cliente e se un obiettivo sigma non dovesse funzionare bene con una camera leica (o viceversa) il cliente reclama solo in un negozio. Se si compra in due negozi diversi la camera e l'obiettivo i due negozi potrebbero argomentare che la colpa e' del prodotto che non hanno venduto loro.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 18:42:58
Citazione da: Moreno
IL CEO Leica ha detto in conferenza stampa:
"Leica is considering selling Sigma and Panasonic L-mount products in their Leica stores"
Questo era del tutto ovvio e scontato, e oltretutto praticamente già confermato "tra le righe", dal momento che il giorno stesso della presentazione è stato chiesto espressamente ai tre se l'accordo comportava la vendita incrociata dei marchi nei rispettivi store, e il presidente della Leitz ha risposto senza esitazione (e con un sorriso da un orecchio all'altro) che "ognuno era libero di farlo se voleva" e tutti gli altri hanno "nipponicamente" assentito!  :))

La logica di questo accordo è che Leitz punta a far diventare questo attacco L un innesto di riferimento come furono un tempo il 39x1, il 42x1 ed la baionetta K. Questo vuol dire che l'innesto deve diffondersi a tutti i livelli fotografici e per tutte le tasche, altrimenti sta perdendo solo tempo. Pertanto, per riuscirci è indispensabile che essa stessa per prima consideri e presenti TUTTI i prodotti L come interscambiabili su base comune, altrimenti tutto questo accordo non avrebbe alcun senso commerciale. Leitz non può certo obbligare Panasonic e Sigma a fare altrettanto, ma non ce n'è bisogno perché è logica conseguenza che questo sia interesse comune di tutti e tre i brand.

Tutte le altre considerazioni che si possono fare sono sostanzialmente secondarie, se non del tutto irrilevanti.

IMO, certamente, ma secondo me è come prevedere la pioggia quando a mezzogiorno sei costretto ad accendere la luce elettrica in tutta la casa...  ::)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 19:01:53
Esistono negozi specifici sigma e panasonic ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 19:16:39
Solo ad una cosa non so darmi una risposta convincente: Sigma fa delle ottiche eccellenti, non è più come una volta che faceva obiettivi economici, anche rispetto agli altri produttori di obiettivi "universali".
Leica si mette in casa un concorrente che fa lenti QUASI come lei, ad un prezzo che è 1/5 o 1/10! L'affezione al marchio va bene, ma fino ad un certo punto ...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Mercoledì, 03 Ottobre 2018, 19:30:36
In tutti i campi ma specialmente nell' Hi-Tech si vende quello che vogliono "loro"
prima crei il bisogno e poi lo soddisfi. Recensori pagati, finti siti indipendenti, spammer nei forum etc. etc. poi le pecore fanno il resto. Gli esempi sarebbero chilometrici.
L'ultimo nato è il doppio slot di memoria. Demenziale ma ormai i "lavati" sosterranno la necessità proprio perché gli è stata indotta. Pochi anni fa le ragazzine andavano dallo psicologo per un neo nel corpo che le disturbava, ora si fanno murales nel corpo.
Se domani vorranno venderci un cetriolo USB che infilato nell'orecchio ( in realtà l buco sarebbe un altro ) ci farà fare foto migliori così SARA'.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Joserri - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 12:45:12
E un altro, perché non ci sono microprismi sullo schermo di messa a fuoco? In particolare, ho una buona visione, grazie a Dio, ma ha aiutato molto con l'approccio manuale.

Ai tempi dell'analogico, la prima cosa che facevo quando compravo una nuova reflex, era di sostituire lo schermo di messa a fuoco standard (con corona di microprismi ed immagine spezzata) con uno schermo reticolato del tutto liscio: fin quando ci vedevo bene, era per me l'ideale. :)


Una domanda, caro Rino: perché le fotocamere digitali non hanno microprismi? E perché gli indicatori di profondità di campo sono scomparsi con i numeri del diaframma a sinistra e a destra? Sono stati molto utili. Grazie in anticipo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 13:57:00
Una domanda, caro Rino: perché le fotocamere digitali non hanno microprismi?

I vetrini con la corona dei microprismi e l'immagine spezzata sono scomparsi non con il digitale ma con l'introduzione dell'autofocus e, oltre ad essere ridondanti per l'utente e finalmente sgomberare l'area per inquadrare l'immagine, erano d'ostacolo per i vari punti per l'AF che non potevano essere posizionati dietro l'area occupata dai microprismi e dall'immagine spezzata.

Citazione
E perché gli indicatori di profondità di campo sono scomparsi con i numeri del diaframma a sinistra e a destra? Sono stati molto utili. Grazie in anticipo.

Usavo molto la scala di PDC con l'analogico, ma credo che anche questa sia scomparsa insieme alla necessità di mettere a fuoco manualmente ed alla maggiore risoluzione del digitale rispetto alla pellicola. La profondità di campo si basa tutta su un inganno, il famoso "circolo di confusione" - un valore abitrario stabilito da un tecnico - e già all'epoca non mi trovavo d'accordo coi valori adoperati dai progettisti. Il caso più eclatante era il 18mm Zeiss sulla Contax che, secondo la famosa scala di PDC, doveva garantire tutto a fuoco da 1 metro all'infinito ad F/4 ma, con mio sommo disappunto, ottenni solo foto molto sfocate, da buttar via. In altri casi, con buona approssimazione, ci si poteva anche stare.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Joserri - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 14:07:40
Grazie mille, Rino. Per quanto riguarda la seconda domanda, conosco bene la teoria del "circolo di confusione". Sono insegnante di fotografia da molti anni e ho letto centinaia di libri. Ma gli indicatori di profondità di campo sono utili su obiettivi > 50 mm e superiori. La nuova Zenit-M li ha.  :con:






Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 17:29:49
Grazie mille, Rino. Per quanto riguarda la seconda domanda, conosco bene la teoria del "circolo di confusione". Sono insegnante di fotografia da molti anni e ho letto centinaia di libri. Ma gli indicatori di profondità di campo sono utili su obiettivi > 50 mm e superiori. La nuova Zenit-M li ha.  :con:

Una volta la scala della profondità veniva messa su tutti gli obiettivi, grandangolari, tele e persino gli zoom con dei grafici coloratissimi e fantasiosi. :)
Che l'obiettivo Zenit abbia la scala di profondità di campo ci sta sia per lo "spirito vintage" di questa fotocamera, sia perché è MF come è giusto che sia per una copia della vecchia Leica M Typ-240, sia perché altrimenti nessuno sarebbe disposto a spendere 4-5000 Euro per una cosa del genere.
Anche gli Zeiss Otus hanno la scala di profondità di campo, ma temo che oggi siano ben pochi quelli che la usino con il digitale (basta fare uno scatto di prova e vedere i risultati effettivi sul display).
A me manca il pulsante per il controllo dell PDC che, se con le reflex analogiche serviva a poco (una volta chiuso il diaframma ad F/16 non si vedeva nulla, figuriamoci controllare di fino la PDC), sarebbe utilissimo con le mirrorless dato che compensano l'esposizione.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 17:35:08
Come mai Joserri se insegni fotografia non sai rispondere da solo alla domanda sui microprismi e sugli indicatori di profondita' di campo ?

Insegni solo fotografia analogica ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Joserri - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 17:45:52
Come mai Joserri se insegni fotografia non sai rispondere da solo alla domanda sui microprismi e sugli indicatori di profondita' di campo ?

Insegni solo fotografia analogica ?


Grazie. Posso sapere molto su un sacco di cose, ma non tutte. Io non sono Dio.  :P
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 18:52:17
Io non sono Dio.  :P

Mi hai deluso.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 20:23:35
A proposito di Leica:
ma secondo voi fumano oppio o fanno moooolto affidamento sull'affezione dei loro utenti? Attualmente hanno in produzione 4 sistemi a ottiche intercambiabili costruiti su 3 baionette:

un mammadrone Reflex S (con box specchio e tutto l'ambaradam) in medio formato (30 x 45 , NON 60 x 60) che costa 19.000 euro
la serie M formato 135 con bocchettone storico delle telemetro
la serie CL/TL con bocchettone L e sensore APS c, Mirrorless
La serie SL con bocchettone L (come sopra), Mirorless e formato 135

Ha un senso tutto ciò? soprattutto la S (non Mirrorless!) a chi serve ?

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 20:50:14
Se le fanno significa che qualcuno le compra.....
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 21:12:00
A proposito di Leica:
ma secondo voi fumano oppio o fanno moooolto affidamento sull'affezione dei loro utenti? Attualmente hanno in produzione 4 sistemi a ottiche intercambiabili costruiti su 3 baionette:

un mammadrone Reflex S (con box specchio e tutto l'ambaradam) in medio formato (30 x 45 , NON 60 x 60) che costa 19.000 euro
la serie M formato 135 con bocchettone storico delle telemetro
la serie CL/TL con bocchettone L e sensore APS c, Mirrorless
La serie SL con bocchettone L (come sopra), Mirorless e formato 135

Ha un senso tutto ciò? soprattutto la S (non Mirrorless!) a chi serve ?
La Leica S2 è un prodotto del 2008 dieci anni fa allora era molto più sensata ...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 21:29:00
Rispondo ad Agostino:
Le reflex S le usano praticamente solo i professionisti, quelli che comprano anche Hasselblad. E' di poche ore fa la notizia che il CEO di Leica non disdegna una mirrorless anche sul grande formato.
La serie SL ha il grande vantaggio di poter usare contemporaneamente non solo le lenti con attacco L, ma anche le vecchie, ma insuperate "R" e le altrettanto eccellenti "M".
Della serie M non ti dico niente perché sarebbe pleonastico.

Alla Leica non si fumano oppio  :) e hanno una attenzione per il cliente sconosciuta ad altre case.

Qualunque ottica costruita fin dagli anni 20 da Leica  (39x1) ma anche le più recenti M (in produzione "solo" dai primi anni '50), le R ormai fuori produzione possono essere utilmente utilizzate, senza se e senza ma anche sulle ultime digitali, sia M, sia SL.
Sto parlando di 4 milioni di ottiche che per la loro qualità (e il loro costo) sono ancora in buona parte accuratamente conservate e in ottimo stato di salute.
Ti pare poco? E questo è solo uno dei motivi che determinano l'affezione al marchio.
Hai mai usato una Leica, Agostino? Beh, se vuoi toglierti la curiosità, procurati una M (in prestito o in affitto) con un due o tre ottiche.
Il tutto entra in una borsetta, una frazione del volume di una reflex full frame. Hai mai provato a premere il pulsante di scatto, a girare una ghiera dei diaframmi o della messa a fuoco di un obiettivo Leica? E' una sensazione che fa prendere la voglia di possederne una, non solo ai fotografi, ma anche agli appassionati di meccanica fine. Difficilmente chi ha usato una Leica torna indietro.

Quando si parla di Leica, non si parla solo di fotografia o di macchine fotografiche.
Nelle proprie passioni, più o meno estreme  :) in fondo, quello che conta non sono gli oggetti in se stessi, ma il rapporto che vivi con loro, sia che si chiamino Leica, Nikon, Sigma, Foveon.
Concludo con una frase non mia, ma di Per Paolo Ghisetti: " … l'unico rapporto che si puo' instaurare con Leica non e' la razionalita' ma l'ammirazione e l'amore per un oggetto costruito come si deve. Un mito, appunto, che si acquista piu' con il cuore che con il portafoglio".

 Chiedo scusa per la filippica, ma mi rendo conto che per molti (quasi tutti) pagare quasi 4.000 euro un 50/1,4 (appena appena migliore, forse, di un Sigma) può sembrare una cosa da fumatore di oppio.
Eppure io sono uno di loro e non mi sono mai fatto neanche una canna.  :)


 



 


   
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Joserri - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 22:12:26
Io non sono Dio.  :P

Mi hai deluso.


Mi dispiace, Sergio. Ti manderò un mazzo di fiori per farti felice.  :D
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 22:17:09
@Moreno
Non ho nessun dubbio sul valore Leica ma mi sembrava ci fosse un certo affollamento di sistemi. Il sistema S è del 2008 ma hanno fatto un up grade da 19.000 euro, sempre reflex... li varrà tutti, non ho dubbi.
A cosa servirà poi un aps-c quando già produci da tempo 2 FF?

Credo che la Sigma FF con baionetta Leica sarà il vero valore aggiunto al marchio.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 23:01:51
Se le fanno significa che qualcuno le compra.....

Qualcuno compra anche i Rolex: questo senza togliere nulla al valore dell'oggetto, ma esistono da sempre persone che rincorrono i miti e sono disposti a pagarli oltre il loro reale valore (altrimenti non sarebbero più Miti).
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Giovedì, 04 Ottobre 2018, 23:16:55
Alla Leica non si fumano oppio  :) e hanno una attenzione per il cliente sconosciuta ad altre case.

Il "cliente" è tutto per alcuni marchi. Giusto averne la massima cura perché è sinonimo di sopravvivenza, soprattutto se sono pochi: perdendo cento clienti su un milione, la cosa è ininfluente, ma perdendone cento su mille le cose cambiano un bel po'-

Citazione
Hai mai usato una Leica, Agostino? Beh, se vuoi toglierti la curiosità, procurati una M (in prestito o in affitto) con un due o tre ottiche.
Il tutto entra in una borsetta, una frazione del volume di una reflex full frame. Hai mai provato a premere il pulsante di scatto, a girare una ghiera dei diaframmi o della messa a fuoco di un obiettivo Leica? E' una sensazione che fa prendere la voglia di possederne una, non solo ai fotografi, ma anche agli appassionati di meccanica fine. Difficilmente chi ha usato una Leica torna indietro.

Per carità, è stupendo anche guidare una Ferrari per un giorno (e tutta la vita se si hanno i soldi a sufficienza per comprarsene una), ciò non toglie che l'operazione di scattare foto, ottime foto, va ben al di là del marchio e, soprattutto, avendo una Ferrari, non si diventa automaticamente Schumacher anche se è questo che la maggior parte della gente crede.

Citazione
Quando si parla di Leica, non si parla solo di fotografia o di macchine fotografiche.
Nelle proprie passioni, più o meno estreme  :) in fondo, quello che conta non sono gli oggetti in se stessi, ma il rapporto che vivi con loro, sia che si chiamino Leica, Nikon, Sigma, Foveon.
Concludo con una frase non mia, ma di Per Paolo Ghisetti: " … l'unico rapporto che si puo' instaurare con Leica non e' la razionalita' ma l'ammirazione e l'amore per un oggetto costruito come si deve. Un mito, appunto, che si acquista piu' con il cuore che con il portafoglio".

Pierpaolo Ghisetti è un mio caro amico oltre che collaboratore di Nadir, ma il cuore senza portafoglio, nel caso di Leica, è del tutto inutile. Giustissimo "il rapporto che vivi con loro", ma anche giustissimo "le foto che riesci a scattare con loro" e mi fermo qui. Ovviamente non alludo alle foto scattate con la Zenit, ma una volta arrivati a certi livelli, conta il fotografo più che il marchio, altrimenti lavorerei con una Leica e non con una Sigma.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Venerdì, 05 Ottobre 2018, 01:28:15
La fotografia analogica prima dell'AF usava film usabili su tutte le marche e obiettivi manuali.

Se ti compravi una camera costosa con costosi obiettivi li avevi per sempre e le camere piu' recenti non ti avrebbero dato dei vantaggi veri.

Ora col digitale le camere piu' recenti hanno sensori migliorati (si spera) e gli obiettivi AF piu' recenti hanno magari una velocita' e precisione di messa a fuoco migliore oltre a una stabilizzazione migliore.

Se spendi oggi molto per una camera di regola dopo 5 anni quella camera e' vecchia e le camere piu' recenti saranno migliori sul piano tecnico. In pratica fa passare un po' la voglia di spendere molti soldi per un apparecchio che invecchiera' velocemente.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Venerdì, 05 Ottobre 2018, 07:13:04
Gli obiettivi L di sigma dovrebbero iniziare a essere disponibili da meta' dell'anno prossimo, dunque presumibilmente anche la nuova FF sigma sara' disponibile da meta' dell'anno prossimo, forse dalla photokina 2019 (maggio - giugno ?).

Potrebbero anche iniziare a vendere gli obiettivi L sigma (per le camere leica e panasonic) senza ancora vendere la FF ma sarebbe strano secondo me.

https://www.imaging-resource.com/news/2018/10/02/sigma-interview-photokina-2018-ceo-kazuto-yamaki-give-peek-l-mount-alliance
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Venerdì, 05 Ottobre 2018, 21:47:47
Salve, Rino:

Probabilmente stiamo dicendo le stesse cose:
- non occorre la Ferrari per viaggiare bene;
- non occorre un Rolex per sapere l’ora;
- non occorre una Leica per fare buone fotografie.
Ma, a ben vedere, forse non occorre neanche un Foveon per fare buone fotografie: un Bayer APS-C  costa molto meno e nell’uso normale va bene lo stesso.

Il problema è un altro: è molto difficile separare il necessario dal superfluo, l’utile dal lussuoso.
Per me può essere indispensabile il bokeh che solo Leica mi può dare (o credo che mi dia).
Per Rino invece la cosa potrebbe non avere nessuna importanza.
Trovi strano che un grandissimo esperto come Ghisetti (che ho la fortuna di conoscere solo virtualmente) possa apprezzare così visceralmente Leica?

Il mondo è bello perché è vario ... se uno il lussuoso (o il superfluo) se lo può permettere, che male fa?

Grazie per la piccola chat off-topic e cordiali saluti a tutti.

Moreno
 
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Venerdì, 05 Ottobre 2018, 22:51:14
Difficilmente chi ha usato una Leica torna indietro.

Italo usava la Leica, e l'ha venduta per il Foveon (ovviamente non con l'animo di "tornare indietro").


Concludo con una frase non mia, ma di Per Paolo Ghisetti: " … l'unico rapporto che si puo' instaurare con Leica non e' la razionalita' ma l'ammirazione e l'amore per un oggetto costruito come si deve. Un mito, appunto, che si acquista piu' con il cuore che con il portafoglio".

Effettivamente si sente un po' di retorica nella frase "si acquista più col cuore che col portafogli" riferita alla Leica; e forse il lusso si scontra con l'idea della Leica come eccellenza funzionale.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Venerdì, 05 Ottobre 2018, 23:42:50
Italo usava la Leica, e l'ha venduta per il Foveon (ovviamente non con l'animo di "tornare indietro").

In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Sabato, 06 Ottobre 2018, 01:15:48
Io vado contro corrente la Leica M3 non mi è mai piaciuta neppure su pellicola.
Intendiamoci avevo come ottiche forse le peggiori, 35 f 3,5, 50 f2, 90 f4 e135 f4,5 ma non ho avuto nessun innamoramento.
Le ottiche R per me erano meglio, 28, 35, 50, 90 f2, 135 , 180 f2,8 e 250 sono validi ma sentono il peso degli anni.
Il 50 f 2 non mi ha mai esaltato onestamente preferivo Contax.

A Leica riconosco una ottima gestione del Brand e eccezionale assistenza, ho trovato come ricambio il rocchetto avvolgi pellicola della M3 che avevo perso.

Diciamo che la Leica è come un Rolex, posso compraro se voglio un oggetto affascinante ma se voglio la precisione assoluta è meglio un orologio al quarzo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Sabato, 06 Ottobre 2018, 01:40:25
In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.


Ma esiste anche un mondo materiale: cinquemila euro il Summilux-SL 50 f/1.4 ASPH, e siamo soltanto a un obiettivo... :D

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Sabato, 06 Ottobre 2018, 11:19:59
Io vado contro corrente la Leica M3 non mi è mai piaciuta neppure su pellicola.
Intendiamoci avevo come ottiche forse le peggiori, 35 f 3,5, 50 f2, 90 f4 e135 f4,5 ma non ho avuto nessun innamoramento.
Le ottiche R per me erano meglio, 28, 35, 50, 90 f2, 135 , 180 f2,8 e 250 sono validi ma sentono il peso degli anni.
Il 50 f 2 non mi ha mai esaltato onestamente preferivo Contax.

A Leica riconosco una ottima gestione del Brand e eccezionale assistenza, ho trovato come ricambio il rocchetto avvolgi pellicola della M3 che avevo perso.

Diciamo che la Leica è come un Rolex, posso compraro se voglio un oggetto affascinante ma se voglio la precisione assoluta è meglio un orologio al quarzo.

E' assai strano che ti siano piaciute le ottiche R e assai meno le M, dato che - dal 35mm in su, quindi esclusi gli schemi retrofocus - a parità di focale e luminosità M ed R hanno gli stessi schemi ottici.
Ma non sto a ripetermi, il condizionamento psicologico ha la sua importanza e tutte le opinioni sono apprezzabili.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Sabato, 06 Ottobre 2018, 12:25:48
E' assai strano che ti siano piaciute le ottiche R e assai meno le M, dato che - dal 35mm in su, quindi esclusi gli schemi retrofocus - a parità di focale e luminosità M ed R hanno gli stessi schemi ottici.
Ma non sto a ripetermi, il condizionamento psicologico ha la sua importanza e tutte le opinioni sono apprezzabili.
Le ottiche M che ho sono vecchie:
LEICA 35:3,5 SUMMARON + OCCHIALINI X M3
LEICA SUMMICRON 50mm 5cm f2 1:2 RIENTRANTE
Leica Elmar 90mm f/4
Leica hector 135 f 4.5
Belli da vedere ma vecchiotti.

Le R sono completamente diverse:
Leica Elmarit-R 35mm f/2..8
Leica Summicron-R 50mm f/2
Leica Summicro-R 90mm f/2
Leica Elmarit-R 135mm f/2.8

Il Progresso si vede anche l'usura del tempo incide
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Sabato, 06 Ottobre 2018, 20:38:08
Salve, Rino:

Probabilmente stiamo dicendo le stesse cose:
- non occorre la Ferrari per viaggiare bene;
- non occorre un Rolex per sapere l’ora;
- non occorre una Leica per fare buone fotografie.
Ma, a ben vedere, forse non occorre neanche un Foveon per fare buone fotografie: un Bayer APS-C  costa molto meno e nell’uso normale va bene lo stesso.

Le buone fotografie le fa il fotografo, ma la cosa va sempre interpretata "cum grano salis": senza una buona attrezzatura - almeno per certi tipi di foto - non c'è talento che tenga. Non serve il Foveon per fare buone fotografie, ma un buon fotografo con un ottimo sensore ed un ottimo obiettivo può fare foto migliori. E' la catena della qualità (oltretutto dipende dal personale valore o significato che si dà a "uso normale").

Citazione
Per me può essere indispensabile il bokeh che solo Leica mi può dare (o credo che mi dia).
Per Rino invece la cosa potrebbe non avere nessuna importanza.

Adoro il buon bokeh e preferisco da sempre la resa delle ottiche di scuola tedesca: tridimensionalità, ariosità, resa cromatica, trattamento antiriflessi e contributo dello sfocato sono fattori che ritenevo importantissimi nella scelta delle mie ottiche anche 40 anni fa. Prima del digitale aggiungevo all'elenco anche la correzione della distorsione e delle varie aberrazioni, ma ora non è più così fondamentale.
Se esistesse l'obiettivo perfetto, senz'altro lo comprerei a qualunque prezzo, ma la realtà è che l'obiettivo perfetto non esiste: esistono obiettivi che riescono a soddisfare alcuni punti ed ognuno si regola in base a quelli che reputa più importante.

Citazione
Trovi strano che un grandissimo esperto come Ghisetti (che ho la fortuna di conoscere solo virtualmente) possa apprezzare così visceralmente Leica?

Sono amico di Pierpaolo da una vita (prima collaboravamo entrambi con la rivista REFLEX) e lo stimo moltissimo per la sua preparazione: Pierpaolo ama visceralmente le Leica e quindi sa tutto sulle Leica.   ;)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Domenica, 07 Ottobre 2018, 01:12:05
In punta di piedi mi avvicino e non posso non esprimere il mio pensiero secondo il quale l'attrezzatura aiuta il fotografo ad esprimere ciò che sente in relazione a ciò che vede.
Ogni fotografo sia esso dilettante o professionista, può scattare foto, ritengo che i professionisti (senso vero del termine) sappiano e possano scattare + o - con qualunque attrezzatura ma solo con alcune potranno esprimersi al meglio, perché gli saranno più congeniali di altre, ecco, appunto che queste diverranno il loro naturale mezzo di espressione e quindi le preferiranno ad altre poiché riusciranno a capirle ed a instaurare un rapporto quasi come fossero entità viventi, arrivando a dire che sono stati scelti da un tipo di attrezzatura o tecnica.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: albertux - Domenica, 07 Ottobre 2018, 17:40:17
Ritornando a bomba, e riflettendo sulla possibilità che venga sfornato un FF, mi preoccupano le dimensioni dell'eventuale corpo macchina, (oltre che il prezzo) visto che deve contenere un FF, l'elettronica, e soprattutto, la BATTERIA. Si, perche' secondo me , occuperà circa un quarto della macchina, o comunque una bella fetta... :azz: vi immaginate quanto ciuccerà un 24x36 Foveon? ???
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Domenica, 07 Ottobre 2018, 21:56:28
Citazione
In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.
All'epoca delle Leicaflex SL non esistevano ottiche AF, e comunque ho già venduto tutto il mio corredo insieme ai corpi.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 00:13:15
Se sigma sforna la FF coi pixeloni grandi italo e tu decidi di comprarla saresti piu' propenso a comprarti per la FF una lente sigma o leica ?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 00:22:25
A logica per un corpo Sigma, una lente della stessa casa, con la speranza che sia stata progettata anche con un occhio di riguardo per il loro corpo, parlo Delle peculiaritá Delle ottiche, lo standard deve essere cominque condiviso
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 08:33:35
Ehi ragazzi ma vogliamo fare le valutazioni su obiettivi che non sono stati ancora realizzati?  :conf:
In questo modo superiamo tutti gli altri forum dove c'è gente che scrive recenzioni di obiettivi che non possiede. :).
Noi siamo più avanti recensiamo ottiche che non esistono. :))
Scherzi a parte le lenti Sigma sarebbero progettate nel modo migliore, ma ricordiamoci non solo per Sigma. Se la proporzione restasse l'attuale per cui ottiche  PanaSigmaLeica sarebbero vendute sotto il 10% della produzione totale, avrebbe senso progettarle ottimizzate su Canon e Nikon.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 10:25:25
Da quel che ho letto dalle dichiarazioni di sigma, leica e panasonic le lenti L dovranno essere universali all'interno del sistema L e non avere particolarita' che le ottimizzano per un dato marchio come invece avviene nel sistema four thirds.

Io non penso che comprero' la foveon FF in futuro, principalmente perche' ora prediligo camere piu' leggere ma se lo facessi mi interesserebbe un mucchio l'obiettivo leica 21mm che uscira' nel 2020.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Rino - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 11:32:16
Ritornando a bomba, e riflettendo sulla possibilità che venga sfornato un FF, mi preoccupano le dimensioni dell'eventuale corpo macchina, (oltre che il prezzo) visto che deve contenere un FF, l'elettronica, e soprattutto, la BATTERIA. Si, perche' secondo me , occuperà circa un quarto della macchina, o comunque una bella fetta... :azz: vi immaginate quanto ciuccerà un 24x36 Foveon? ???

Credo e spero che il corpo macchina non sia troppo diverso (come dimensioni) da quello della sd Quattro: ammesso che il sensore consumi il doppio, è più probabile che diano due batterie in dotazione come fanno già con le dp.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 16:09:35
Sarebbe una figataaaaa!!!

Dico sarebbe perchè sono sicuro che non adoteranno questa soluzione.

Siamo proprio sicuri che intendano mantenere il Foveon?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 16:50:19
A Sigma il Foveon serve per sviluppare le sue ottiche.
Non penso che Sigma sia interessata a passare al mosaico, a qual pro?
Mi chiedo invece se ci sarà uno spazio per questo mount, visto che Canon e Nikon riusciranno a fruire della fidelizzazione, con Sony già ben avviata.
Panasonic stessa ha rinnovato il suo impegno nel MFT, in quanto il FF rappresenta solo il 30% del mercato fotografico, il 70% è ad appannaggio dei formati ridotti MFT/APS.
Con la dismissione più o meno graduale delle reflex, riuscirà Sigma a mantenere gli stessi numeri? Me lo chiedo perché comunque aveva investito molto nel tiraggio lungo, la SD4 ne è la dimostrazione.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 17:59:22
Secondo me vi state - un po' tutti - proiettando un film che nessuno ha mai girato!

A parte il fatto che la Sigma da quando esiste HA SEMPRE INCREMENTATO IL PROPRIO VENDUTO (anche quello delle sole fotocamere lasciando fuori le ottiche), persino l'anno del fiasco della prima SD1 a prezzo assurdo (durante il quale pochi si ricordano che il "fiasco" NON è stato commerciale, perché se di SD1 ne ha venduto poche decine, in compenso sulla spinta di quel "fiasco" ha venduto una valanga di SD15!!!) Con l'uscita del Quattro, poi, l'incremento ha iniziato ad assumere pendenza esponenziale e tale è diventato con l'uscita della SD Quattro, alla faccia del tiraggio lungo.

Pertanto, come si può anche solo pensare che questa azienda possa abbandonare il Foveon?!... sarebbe follia commerciale...

Ma a parte questo, il Foveon per la Sigma è un emblema, un trofeo tecnologico, che usa come strumento mediatico, mediante il quale questa azienda può permettersi di non aver MAI speso e di continuare a non spendere neanche un solo dollaro in promozione o pubblicità; e questo non perché lo sostengo io, ma perché è la stessa Sigma a dichiararlo da sempre (anzi, ormai negli ultimi anni a Kazuto neanche glielo chiedono più nelle interviste).

Pertanto, come si può anche solo pensare che questa azienda possa abbandonare il Foveon?!... sarebbe follia strategica...

Il Foveon come nome lo conoscono in tanti, ma in azione lo conoscono ancora in pochi, pertanto i numeri di vendita delle fotocamere Sigma possono soltanto aumentare, IMO, e anche di molto.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 18:39:27
Antonello, concordo sostanzialmente con te.

I miei dubbi commerciali, non sono paradossalmente per il sensore, ma per le ottiche, perché (ma probabilmente mi sto sbagliando) mi è parso di capire che Nikon e Canon hanno creato dei Mount chiusi in termini di brevetti e di protocolli di comunicazione.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 19:00:11
X Antonello
Il tuo ragionamento è logico e lineare. In Sigma di logico e lineare io ci vedo ben poco. Sono pronto a ricredermi ma per il momento per me Kazuto è il Lapo Giapponese. Non dimenticate che dire "entro il 2019" può significare tra 14 mesi e nel frattempo le sue dichiarazioni hanno stoppato eventuali clienti. A proposito di vendite. Chi a comprato una Sigma Nuova??
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: testart - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 19:33:50
Sono d'accordo
Pare più che altro una mossa per non far comprare Nikon e Canon
in pratica Kazu ha dato il fermi tutti con la differenza che gli altri continua a vende per i fatti suoi e Kazu non ne vende più una
Magico  :)
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: elerum - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 19:49:56
Concordo in tutto con Antonello
@hobbit
Sigma produce ottiche E-mount native per Sony (se c'è stato un accordo o meno non lo so) che hanno una bella fetta di mercato ormai e vedo già persone interessate ad abbandonare altri marchi per Sony1 poi Canon e Nikon mi pare abbiano dichiarato che manterranno la compatibilità con le vecchie ottiche tramite adattatore; inoltre Sigma (come anche Tamron e Tokina) hanno sempre dichiarato che le loro lenti sono compatibili per ... giusto per non infrangere i brevetti che ci stano dietro quindi non credo che possano vietare il "reverse engineering" visto che i marchi che lo fanno, tali obiettivi li danno come compatibili. poi con l'ingresso in questa alleanza credo che si e garantita una buona fetta di mercato

__________
1 giusto Venerdì ho lasciato la mia A7mk2 ad un mio carissimo amico Canonista convinto da una vita, per provare le Sue lenti con adattatore che si e comperato da solo, tutto questo perché la ML Canon non lo convince
@notomb a me stuzzica ancora l'idea di prendere una SD1M (se la trovo come voglio io) e come ottiche ho appena ordinato il 70 macro art in attacco SA poco prima del annuncio Leica/Panasonic/Sigma e non mi e passato neanche per anticamera del cervello di disdire l'ordine, anzi vedo/ho saputo che almeno altre due persone qui sul forum vogliono il 70 macro art e tutto questo alla faccia del annuncio che la prossima macchina fotografica sarà in attacco L-mount (fai Te)

PS: Credo fermamente che il CEO Sigma non aveva neanche la minima intenzione di annunciare il futuro sensore ma è stato un po messo alle strette dai media, cioè fino adesso non ha mai annunciato qualcosa finché non aveva qualcosa di certo in mano, per esempio l'adattatore MC-11 e comparso al improvviso senza che si sapesse qualcosa neanche una settimana prima cosi con le ottiche presentate a questo photokina , unico che mi sembra non erano state ancora presentate le caratteristiche tecniche dettagliate sul sito ufficiale (Sigma-Global) e il 56/1.4 Art DC DN , adesso le pagine dei nuovi obiettivi sul sito "global" sono in aggiornamento pero sul sito degli States (sigmaphoto.com) ci sono le informazioni
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 20:42:51
Faccio un'ipotesi a cui non credo: sigma non riesce col reverse engineering a costruire ottiche AF per le nuove camere mirrorless nikon e canon.

Che succede poi ? Vengono a mancare in futuro gli introiti di questi sistemi a sigma e apparentemente e' uno svantaggio per sigma.

Chi si prende i sistemi mirrorless nikon e canon dunque e' obbligato a prendersi obiettivi originali ne consegue che spende di piu' di chi si prende il sistema L e questo potrebbe portare alcuni acquirenti a comprare una mirrorless L proprio per avere un corredo che costi meno.

Oltre a cio' io suppongo che la Mirrorless FF sigma venga proposta a un prezzo inferiore della concorrenza.

Personalmente tra le mirrorless FF bayer quella che preferisco come ergonomia e modo d'uso e' la leica che pero' fino a ieri aveva solo ottiche leica troppo poche e care per molti. La L-leica ora ha qualche anno ma verra' proposto in un nuovo modello con AF e sensore attualizzato e allora per me sara' la migliore mirrorless FF bayer.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 20:58:38
 :D
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 21:09:58
Io la penso e spero come Rino: se il FF Foveon rimane delle dimensioni della SD Q va benone: specialmente per chi è abituato con una M9, che di scatti riusciva a farne una cinquantina e portava comunque sempre una batteria di riserva in tasca. 
Del resto, se uno ha l’esigenza di scattare a raffica, Sigma o Leica che sia,  è segno che ha sbagliato macchina.
Sicuramente le ottiche Sigma andranno bene per il Foveon FF: le faranno apposta …
Per le altre marche, non è detto che debbano andare male, ma le cose da considerare sono molteplici. Dando per scontato che l’accoppiamento meccanico vada bene, sicuramente a qualcosa bisogna rinunciare: una su tutte l’autofocus. Per le prestazioni ottiche, avrà importanza la telecentricità dei raggi di proiezione dell’immagine e, strettamente collegato a questa, lo spessore del vetro di proiezione del sensore, per il fenomeno della rifrazione, che pone problemi agli schemi non retrofocus, con corta pupilla di uscita.
Comunque, sono proprio convinto che Sigma venderebbe uno sfracello di Foveon Full Frame che possano “ospitare” praticamente tutte le ottiche in circolazione, specialmente quelle “buone”, anche se senza l’autofocus. Per me, abituato all’uso manuale, per la messa a fuoco va bene anche il mirino della SD Q, non dovendo né volendo fare foto sportive.
Intendiamoci, parliamo sempre di nicchie di mercato e credo che Foveon sia già di suo una nicchia. Ma se attrae altre nicchie … moltiplica la produzione.
Per quel che mi riguarda, mi metto in fila per l’acquisto. Lungo la fila, prima di me, mi sembra di aver visto un paio di baffi …
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: agostino - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 21:37:13
Concordo con la vignetta di PP. Lapo un kazzuto! Il jap è persona di chiara serietà  e anche un sognatore, se ha deciso di insistere sul foveon e regalarci una tecnologia magica e controcorrente. Se in ogni settore riuscissimo a individuare imprenditori così e sostenerli il mondo cambierebbe. Altro che cretini fighetti.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Sardosono - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 21:43:33
Citazione da: sergiozh
Faccio un'ipotesi a cui non credo: sigma non riesce col reverse engineering a costruire ottiche AF per le nuove camere mirrorless nikon e canon.
Fai bene a non crederci, perché una simile ipotesi non ha alcun senso!!!

Innanzitutto ...

C) ... perché i nuovi mount hanno protocolli PERFETTAMENTE COMPATIBILI COI VECCHI, quindi a qualunque produttore terzo basterebbe produrre le ottiche con gli stessi protocolli attuali e fine dei giochi.

Inoltre...

B) ... perché il reverse engineering di questi protocolli è poco più di un gioco da ragazzi, che con le idonee attrezzatura si risolve in pochi giorni (e la mia non è una opinione "di strada").

Ma soprattutto...

A) ... perché le specifiche di questi protocolli sono in realtà "segreti di Pulcinella" (e lo sanno bene tutti, ovviamente, anche se nessuno lo ammetterebbe mai formalmente), quindi di fatto nessuno si prende neanche la briga di iniziare un vero reverse engineering, se non per cominciare ad analizzare i nuovi prodotti in attesa di disporre delle specifiche (non mi meraviglierei se entrambe le specifiche canikon fossero già in circolazione, forse anche da prima dell'annuncio in Photokina).

Ricordatevi di questo post quando cominceranno ad uscire le prime lenti di produttori terzi per le nuove mirrorless, considerando che prima di immettere un obiettivo in commercio passano almeno 3/4 mesi dal licenziamento del progetto...
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: hobbit - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 21:57:36
Carina la vignetta! :si: Ma scusate l'ignoranza, chi è l'imprenditore italico che balla con la fidanzata sul tubo?
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 22:11:16
Carina la vignetta! :si: Ma scusate l'ignoranza, chi è l'imprenditore italico che balla con la fidanzata sul tubo?

O.T.

Avevi vissuto senza mai sapere che esiste Gianluca Vacchi che da qualche anno ammorba YouTube coi suoi video ballerini e allo stesso tempo si presenta come un ricco imprenditoure. Se vuoi farti del male cercalo sul tubo. Ma era meglio quando non lo sapevi  :D
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Lunedì, 08 Ottobre 2018, 22:49:16
Carina la vignetta! :si: Ma scusate l'ignoranza, chi è l'imprenditore italico che balla con la fidanzata sul tubo?

O.T.

Avevi vissuto senza mai sapere che esiste Gianluca Vacchi che da qualche anno ammorba YouTube coi suoi video ballerini e allo stesso tempo si presenta come un ricco imprenditoure. Se vuoi farti del male cercalo sul tubo. Ma era meglio quando non lo sapevi  :D
Io non lo sapevo e ... neppur ora lo so.
Come disse un poeta Non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: notomb - Martedì, 09 Ottobre 2018, 09:16:08
Piccola precisazione su Lapo. Non è come sembra. E' certamente un po' "bruciato" ma era l'unico degli eredi con genialità. Alterna genialità a non senso ed è in questo il paragone. Evidentemente l'informazione passa solo dalla D'Urso e compagnia bella.
La 500 è stata fortemente voluta da Lapo e Marchionne (il grande) non la voleva proprio. Ora la Fiat vende SOLO versioni di 500.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Martedì, 09 Ottobre 2018, 09:53:06
Penso che non sia opportuno fasciarsi la testa prima di averla battuta...!


La Sony A7 III che come mirrorless sta spopolando e viene dipinta come performante ed al passo con i tempi nonchè ottimo compromesso professionale tra foto e video, ha un sensore FF BSI SPRUZ....BLA BLA BLA.. da ben 24MP, quindi forse il mondo sta cominciando a capire!!!!???
Se uscisse un Foveon FF 1:1:1 da 24mp totali, il marketing potrebbe vederlo in modo comunque positivo.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Ginni - Martedì, 09 Ottobre 2018, 13:32:54
Anche la A7ii non é male.
Sai una Sigma 1:1:1 da 15  o 24 mega che regga fino ad 800 iso sarebbe perfetta.
Tra l'altro io il Bayer oltre 800 iso non lo uso mai, anche su full frame 1600 iso non sono proprio privi di rumore.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Martedì, 09 Ottobre 2018, 19:41:56
In effetti kazuto potrebbe aver scelto i pixeloni per poter migliorare gli iso sopra 200.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Martedì, 09 Ottobre 2018, 21:36:23
Citazione
Se uscisse un Foveon FF 1:1:1 da 24mp totali....
Non esageriamo! Con pixel come quelli della SD14 su FF ce ne stanno 3 x 15Mpx... stessa risoluzione del Merril ma con i colori della 14/15 e 1600 iso accettabili.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Moreno - Martedì, 09 Ottobre 2018, 22:31:29
Se ancora ci sfuggono alcuni motivi della strana associazione Sigma - Panasonic - Leica, eccone un altro che ci chiarisce un po' le idee:
sulla baia già si trovano gli adattatori per montare le lenti Leica M sulle nuove mirrorless Nikon e Canon:

https://www.ebay.com/itm/SHOTEN-adapter-for-Leica-LM-Zeiss-M-VM-mount-lens-to-Nikon-Z-mount-Z6-Z7-camera/283185622086?hash=item41ef2dac46:g:yfQAAOSw~XBbrvrW

Con 59,80 dollari spese di spedizione comprese, invece di comprarti una M10 a 7.000 euro, usi una Nikon a meno della metà. Magari non è la stessa cosa, magari i grandangoli non ci vanno così bene, ma ha anche un sacco di funzioni in più.

Allora mamma Leica ti dice: "ma comprati una Panasonic o una Sigma, che il funzionamento con le mie lenti te lo garantisco (e magari ci guadagno qualcosa pure io)".

... non so che darei per sapere lo spessore del vetrino coprisensore Panasonic!
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 09:36:16
Io Italo intendevo 3 x 8 MP per un totale di 24Mpx reali
Unico incoveniente che ad esempio per la Q, i software rilevano che il sensore abbia 20Mpx, tanti quanti ne ha lo strato primario, che è quello che determina la dimensione del file, quindi nella mia fantastica ipotesi di un FF 3 X 8 MPX il sensore verrebbe "visto" dai software come un 8 MPX ed ai fini di marketing non piacerebbe.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Italo - Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 10:13:51
Citazione
Io Italo intendevo 3 x 8 MP per un totale di 24Mpx reali
Appunto! È per questo che ho scritto che sarebbe una "autocastrazione" usare una risoluzione così bassa... i pixel della SD14 (che non andava male) su FF farebbero 3x15Mpx (stessa risoluzione del Merrill.

Prima hai scritto:
Citazione
Se uscisse un Foveon FF 1:1:1 da 24mp totali, il marketing potrebbe vederlo in modo comunque positivo.

Poi hai scritto:
Citazione
... il sensore verrebbe "visto" dai software come un 8 MPX ed ai fini di marketing non piacerebbe.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 10:58:06
Vero, avevo scritto una....zzata.
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: pacific palisades - Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 15:53:26
Piccola precisazione su Lapo. Non è come sembra. E' certamente un po' "bruciato" ma era l'unico degli eredi con genialità. Alterna genialità a non senso ed è in questo il paragone. Evidentemente l'informazione passa solo dalla D'Urso e compagnia bella.
La 500 è stata fortemente voluta da Lapo e Marchionne (il grande) non la voleva proprio. Ora la Fiat vende SOLO versioni di 500.

Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: Lorenzo F. - Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 16:02:50
Buono il Sake.....
Sai che foto fai da sbronzo!  :))
Titolo: Re:Sigma - Panasonic - Leica
Inserito da: sergiozh - Giovedì, 11 Ottobre 2018, 05:06:09
Non so se questo link interessante e' gia' stato postato.

https://www.reddotforum.com/content/2018/09/photokina-2018-details-on-the-l-mount-alliance/