Autore Topic: Nuovo adepto Foveon  (Letto 885 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano65

  • Militant
  • ***
  • Post: 363
    • Germania
  • Foveon User: Sì
Re:Nuovo adepto Foveon
« Risposta #30 il: Martedì, 29 Settembre 2020, 16:57:17 »
Saluto tutti in membri del forum e ringrazio l'Admin per l'assistenza in fase di registrazione, che è stata ostica. Grazie anche ad Italo, che mi ha assistito e messo in contatto con l'Admin.
Fotografo da 30 anni, da quando sono un ragazzino. Prima ovviamente analogico: pellicola a colore e diapositive sia a colore che bianco e nero. Passato al digitale, prima con Canon, poi con Nikon, che uso tutt'ora con soddisfazione.
Purtroppo non avevo mai avuto modo di conoscere l'esistenza del Foveon fino a pochi mesi fa. Mea culpa. Incuriositomi, mi sono informato in rete e ho avuto la fortuna di poter provare una Sd quattro H e di confrontarla con la mia Nikon D850. Un pomeriggio di foto e qualche giorno di analisi dei file a monitor e delle immagini in stampa ed ero rapito dal Foveon.
Ho fatto una analisi molto accurata delle mie foto degli ultimi 10 anni, vedendo che per più del 90% di esse il sistema sd quattro H non avrebbe rappresentato alcun limite oggettivo, ma solo apportato benefici in termine di qualità di immagine (foto di paesaggio, architettura, still life, prodotto, ritratto).
Ho quindi deciso di acquistare la Sigma sd quattro H e il 18-35 art e il 70mm macro. Sono in attesa di ricevere il corpo macchina.
Cosa mi ha folgorato del Foveon? Il dettaglio è più sincero e meno artefatto rispetto a quello della mia Nikon D850 (47 MP E niente filtro AA), le sfumature di colore sono molto più ricche, la resa delle immagini è tridimensionale e materica, il bianco e nero è commovente. Si toglie il filtro IR in 2 secondi e sei pronto alla fotografia a infrarossi come ai tempi della pellicola.
Mantengo il mio corredo Nikon per quel 10% di occasioni (eventi, cerimonie, sport e naturalistica in poca luce) a cui il Foveon non si addice troppo, ma penso proprio che questa Sd quattro H, quando arriverà, sarà quasi sempre con me.
Nota a margine: Sigma Photo Pro col mio Lenovo con 32 GB di RAM, 4GB di scheda video e processore i7 seconda generazione non è affatto lento.
Sigma Capture Pro è un ottimo programma per scattare tethered (cosa che faccio spesso.
Lista dei desiderata per Sigma: doppio slot memoria (in genere non transigo, l'ho fatto solo per il Foveon), otturatore elettronico o almeno prima tendina elettronica per ridurre rischio di shutter shock.
:wel: :mart: benvenuto
Stefano
Il Foveon racconta,il mosaico cataloga

Offline GhostTrack

  • Newbie
  • Post: 32
    • Bologna
  • Foveon User: Sì
Re:Nuovo adepto Foveon
« Risposta #31 il: Mercoledì, 30 Settembre 2020, 14:36:31 »
Ciao, benvenuto!
Sono felice che abbia scoperto il Foveon e, nella fattispecie, la SD4, che possiedo dal 2017 e che mi sta dando enormi soddisfazioni...
Ti invidio molto il 135 Art: l'ho provato (ma non ancora acquistato) ed è una lente meravigliosa!
Prima o poi mi farò quel regalo, anche se temo che la baionetta SA sia ormai un progetto abbandonato, pertanto immagino che dovrei sbrigarmi o limitarmi ad acquistarlo usato.

Ciao a tutti,
Andrea
Andrea Berti

Offline Nessunego

  • Junior
  • *
  • Post: 56
    • Italia
  • Foveon User: Sì
Re:Nuovo adepto Foveon
« Risposta #32 il: Mercoledì, 30 Settembre 2020, 16:47:22 »
Confermo, il 135 art è meraviglioso, tieni presente che esiste adattatore Sigma per usare l'attacco SA su L mount e Sony e-mount.

Io sono entusiasta della SD4H. Ho fatto delle prime prove che mi hanno commosso per naturalezza del dettaglio, tridimensionalità, passaggi tonali e profondità di colore, sia a monitor che soprattutto in stampa.

L'usabilità della fotocamera è per me assolutamente ottima, sono riuscito in af-c a fotografare insetti in rapido movimento con un 90mm eq (70mm macro f2.8). Certamente serve un po' di manico in più rispetto a sistemi af più performanti, ma nulla di cui io mi possa lamentare considerando che fotografavo senza problemi ai tempi della pellicola.
  • Nessunego
     
Sigma SD Quattro H, Sigma 18-35 f1.8, Sigma 70mm f2.8 macro, Sigma 135 f1.8
Nikon D850, Nikon D600, troppe ottiche Nikon

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.414
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Nuovo adepto Foveon
« Risposta #33 il: Mercoledì, 30 Settembre 2020, 17:18:27 »
Nessunego, la tua è la SDQH-P.
La P sta per Professionista che sa usare le fotocamere, notoriamente sono modelli più performanti  ^-^
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Nessunego

  • Junior
  • *
  • Post: 56
    • Italia
  • Foveon User: Sì
Re:Nuovo adepto Foveon
« Risposta #34 il: Mercoledì, 30 Settembre 2020, 17:47:59 »
 :D È una ottima fotocamera e si lascia usare bene
  • Nessunego
     
Sigma SD Quattro H, Sigma 18-35 f1.8, Sigma 70mm f2.8 macro, Sigma 135 f1.8
Nikon D850, Nikon D600, troppe ottiche Nikon