Autore Topic: SDQ e gestione del rumore digitale  (Letto 479 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 593
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
SDQ e gestione del rumore digitale
« il: Domenica, 18 Giugno 2017, 19:37:04 »
Magari saranno banlità per i più...
ho finalmente trovato la quadra.. in fatto di gestione del rumore digitale sugli X3F sfornati dalla SDQ e da alcune prove fatte, il risultato è simile ed appena migliore del controllo rumore automatico applicato on camera ai jpeg.
Parlo della sola SDQ perchè con questa macchina il rumore digitale presente sui file RAW mi costringeva a volte a non poter sviluppare l'X3F per non ritrovarmi troppa grana appunto ed a utilizzare invece il jpeg che a mio avviso (parere personale) aveva un perfetto bilanciamento tra perdita di dettaglio e rumore presente.
Quindi....
Il bilanciamento ottimale l'ho ottenuto con questi parametri:
Dettaglio 4 su 7
Definizione -0.5
Riduzione rumore di luminosità 2 su 5


Provate e fatemi sapere se vi gusta.


Lorenzo
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.441
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #1 il: Domenica, 18 Giugno 2017, 21:49:51 »
ok grazie .... ci posti qualche esempio ? ciao
CRISigma :si:

Offline EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 416
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #2 il: Domenica, 18 Giugno 2017, 23:11:12 »
Per me la riduzione rumore va impostata rigorosamente a zero, se Devo alzare gli iso Al punto da dover usare il cursore di riduzione rumore, lascio Il foveon in borsa e uso l'altra macchina.

 ^-^

Un pò talebano, me ne rendo conto, ma per me viene meno tutta la bellezza del foveon col processo di spalmatura del rumore, anche se minima.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.534
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #3 il: Domenica, 18 Giugno 2017, 23:36:50 »
Citazione
Per me la riduzione rumore va impostata rigorosamente a zero... (cioe' tutto sinistra).
Un pò talebano, me ne rendo conto, ma per me viene meno tutta la bellezza del foveon col processo di spalmatura del rumore, anche se minima.
  :si:
Lo stesso dicasi per "Definizione".  ;)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 593
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #4 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 00:06:26 »
Concordo con voi e trovandomi a gestire un file sfornato da una Merrill avete perfettamente ragione, dicasi per la stragrande maggioranza dei file del Quattro.
Tuttavia in alcuni casi questo metodo può aiutare, anche se nel caso specifico della foto postata questo procedimento ha prodotto una notevolissima perdita di informazioni.


Chi ha il Quattro e vuole fare qualche test potrà confermare, smentire o affinare questo procedimento.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.119
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #5 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 08:59:23 »
Confermo quanto detto prima. Con il merrill rumore sempre a zero (tutto a sinistra) e nitidezza a -0.4
Con la sd4 e leggermente diverso e anch'io ci ho tribolato un po finche ho trovato l'impostazione che mi porta il più vicino possibile al merrill e come Lorenzo anch'io sto con il cursore di luminanza sulla seconda tacca sinistra (rumore colore a zero-tutto sinistra) sulla nitidezza e definizione varia un po da immagine a immagine ma più o meno e lo stesso che ha scritto Lorenzo F. cioè io non ho ancora trovato un impostazione per la nitidezza e definizione che vadano bene per tutti gli scatti in modo da ottenere un immagine più naturale possibile come col merrill. Certo e che la riduzione rumore e nitidezza + definizione sono  (almeno per me) proporzionalmente collegate .
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline maltorosso

  • Newbie
  • Post: 30
    • Cologno Monzese
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #6 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 10:20:07 »
...ma la riduzione rumore a zero e' tutto a destra..... :pau:

Online Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 593
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #7 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 10:31:43 »
tutto a sinistra (less) è a 0 rumore presente come da scatto quindi maggior qualitá
tutto a destra (more) rumore assente o ridotto al massimo che dir si voglia ma con una abbondante perdita di qualità di dettaglio.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline maltorosso

  • Newbie
  • Post: 30
    • Cologno Monzese
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #8 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 11:53:16 »
allora il mio SPP e' diverso....

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.534
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #9 il: Lunedì, 19 Giugno 2017, 16:35:21 »
Citazione
allora il mio SPP e' diverso....
No, è una questione di interpretazione: Lorenzo ha dimenticato una virgola!
Citazione
"Riduzione rumore" tutto a sinistra (less) è a 0, rumore presente come da scatto quindi maggior qualitá
Il valore zero centrale, in realtà, applica una riduzione rumore media di +2 sull'originale (+4, sul valore massimo"+2").

Citazione
...ma la riduzione rumore a zero e' tutto a destra.....
Tutto a destra hai la massima RIDUZIONE del rumore, quindi il MINIMO rumore.... mentre "tutto a sinistra" non hai NESSUNA riduzione di rumore sul file (originale non modificato/spalmato, ovvero: massima "grana").    ;)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Junior
  • *
  • Post: 92
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #10 il: Sabato, 28 Ottobre 2017, 21:05:49 »
Citazione
Il bilanciamento ottimale l'ho ottenuto con questi parametri:
Dettaglio 4 su 7
Definizione -0.5
Riduzione rumore di luminosità 2 su
5

Dopo varie prove, e un approccio iniziale più aggressivo nel tenere a sinistra il cursore della Definizione,  mi sono attestato anche io su questo schema; se si riduce di più la "riduzione del rumore", si sgrana - anche se non spiacevolmente - in  certe situazioni.
Non capisco il comando "dettaglio" cosa significhi e lo tengo a 4/7 per fede nella posizione centrale.
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 593
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #11 il: Sabato, 28 Ottobre 2017, 23:00:10 »
Ciao agostino, sinceramente per ignoranza ammetto di non sapere e capire bene come funzioni il comando #dettaglio#
Ad oggi, utilizzo solo il comando riduzione rumore di luminanza a 2 ed eventualmente riduzione rumore di crominanza a 2 o 3, e lascio la definizione a 0; il motivo è da ricercare nella (giovane etá) del sensore Q e nel conseguente stravolgimento operativo di gestione con SPP ad ogni nuova versione di firmware o dello stesso SPP; in sostanza.... passami il gioco di parole ma sembra che in sigma non abbiano ancora trovato la Quadra.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online agostino

  • Junior
  • *
  • Post: 92
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #12 il: Domenica, 29 Ottobre 2017, 00:41:08 »
Grazie. Però a me sembra che con definizione a 0 limi troppo, come se introducesse un po' di sharpening. Ho fatto delle prove con foto dove c'erano rocce e muri. Tieni conto che non ho alcuna esperienza foveon essendo entrato in gioco direttamente con S4. Una domanda: in macchina come la setti la definizione? C'è  corrispondenza tra la taratura del la macchina e spp? ( io scatto sempre jpeg + raw e se la foto non è fondamentale ed è accettabile mi faccio bastare il jpeg: per questo miro a un settaggio ben fatto, oltre all'esposizione ovviamente).
Ciao
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.441
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #13 il: Domenica, 29 Ottobre 2017, 01:17:53 »
Con Sharp meno 2 non introduce nessun artefatto con linee bianche/nere.. notare il filo

CRISigma :si:

Online agostino

  • Junior
  • *
  • Post: 92
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #14 il: Mercoledì, 01 Novembre 2017, 08:53:01 »
La foto dell'esempio di Conla è scattata con dp2 merrill mentre siamo partiti con il ragionare su sdq: mi sembrava di aver capito, anche da altri topic, che quello che è vero per un sensore  non necessariamente è  vero per un altro...
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)