Autore Topic: SDQ e gestione del rumore digitale  (Letto 474 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 584
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #30 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 12:22:07 »
Effettivamente dopo l'adozione dell'ultimo firmware (1.07) della Q, il problema di excessivo rumore di luminanza é praticamente scomparso.
Permane invece il problema del rumore di crominanza.
Io preferisco utilizzare solamente la correzione rumore crominanza in spp a 5/5 piuttosto che utilizzare la correzione frange o desaturare in PS (processo similare) perché in questo modo si incide sulla saturazione di tutta l'immagine.
Altro discorso che passa spesso in sordina è che la SdQ è una mirrorless, quindi il sensore quando la macchina è in funzione rimane sempre acceso e si scalda, anche se meno che passato grazie ai nuovi firmware.
La stessa Sigma in una risposta ancora per il vecchio problema di surriscaldamento, prima che venisse risolto, mi spiego che considerando questo aspetto, avrei dovuto impostare lo standby automatico.
Essendo il rumore anche dipendente dal calore del sensore, in teoria dovrebbe rappresentare un problema anche per il rumore di crominanza !!?? andrebbero fatto dei test specifici, ma non saprei con quale metodo per averne la certezza.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.514
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #31 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 17:12:42 »
Citazione
.... e spuntato i correttori di frangia verde e magenta...
Non basta spuntare i riquadri, bisogna spuntare un colore alla volta, poi cliccare sul contagocce (in fondo al pannello) e, dopo averlo portato in corrispondenza di uno dei colori indesiderati, si clicca per identificare esattamente la sfumatura di colore, il cui "intervallo tonale" può poi essere ampliato o ristretto modificando il valore del corrispondente cursore, come anche la "quantità" della correzione con l'omonimo cursore.
La stessa operazione va fatta per il colore complementare (due colori si dicono complementari quando l'aumento dell'intensità di uno causa la riduzione dell'altro).
Sarebbe opportuno aumentare provvisoriamente la saturazione generale per meglio evidenziare l'effetto dell'intervento.
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline agostino

  • Junior
  • *
  • Post: 86
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #32 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 17:58:48 »
Ok. Grazie per le informazioni sulla procedura.
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.514
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #33 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 18:29:44 »
Difficile trovare un soggetto con dettagli di colore magenta... ma è ovvio però che, se la scena è un paesaggio e viene attivata la de-saturazione selettiva sul verde, sparisce tutto quel colore nella scena: fogliame ed erba!   ;)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline agostino

  • Junior
  • *
  • Post: 86
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #34 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 19:30:42 »
Oneri e onori del foveon... ne uscirò rintronato!
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)