Autore Topic: Kalpanika X3F Tools....  (Letto 2541 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • Senior
  • ****
  • Post: 922
    • Madrid
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #15 il: Mercoledì, 19 Agosto 2015, 20:11:19 »
Grazie. Ora già so come si usa. Ho trascinato un X3F dall'Explorer di Win 10 fino all'esecutabile, nella finestra della cattura di sotto. Mi ha fabbricato un DNG dello stesso volume che il X3F, ma un po' desaturado.




Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.063
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #16 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 00:31:13 »
Naturalmente, Italo, non mi esprimo sulla qualità del programma prima di dire se è fatto bene o meno, o se quello che fa lo fa bene oppure no. Anzi, l'impressione è che sia fatto come si deve. Ma io non sto dicendo che il programma sia malfatto o che in sé sia inutile, ma soltanto che è IMPOSSIBILE usarlo per convertire il raw in tiff per POI lavorare le luci in un qualunque software di editing. Se quindi lo scopo per il quale lo si vorrebbe utilizzare è questo, allora è DEL TUTTO INUTILE, perché non si può fare. E non ho bisogno di provarlo per sapere che QUESTO NON SI PUO' FARE, come non ho bisogno di provarlo per sapere che NON PUO' FARE IL CAFFE'!

Per tagliare la testa al toro, ho deciso che appena trovo il tempo (se ci riesco magari questa notte stessa) posterò una immagine, estratta direttamente dall'X3F da SPP senza interventi, e salvata in tre versioni (tiff 16 bit, tiff 8 bit e jpeg, tutte scaricabili), ben esposta e che potrebbe andar bene anche così com'è, ma che per farla rendere al meglio richiede semplicemente di chiudere un po' luci e ombre. Bene, al primo che riuscisse ad ottenere un risultato REALMENTE PARAGONABILE a quello raggiungibile in SPP (del quale per il momento NON posterò l'immagine) REGALERO' UNA FOTOCAMERA CON SENSORE FOVEON! Promesso!  :wow:

Così vedremo se l'idea di lavorare le luci fuori da SPP ha un senso, perché SE FOSSE POSSIBILE LAVORARE LE LUCI DOPO AVER ESTRATTO L'IMMAGINE IN TIFF (a 8 o a 16 o in jpeg, ve li metto tutti e tre e scegliete quello che preferite), allora io avrei già perso la fotocamera, perché quello che c'è da fare è proprio semplice semplice e facile facile. La sfida è lanciata, e alla fine i casi saranno due: o io perdo la fotocamera, oppure il discorso sarà chiuso una volta per tutte. Staremo a vedere...  :-\



Quanto al fatto che questo programma possa salvare in DNG, questo è tutto un altro paio di maniche, perché in teoria il DNG conserva tutta l'informazione del raw, quindi in questo caso SAREBBE DAVVERO UTILE e si potrebbe DAVVERO EVITARE SPP! FANTASTICO! Ed infatti ci avevo già provato, prima ancora di aprire questo forum, appena mi resi conto che nessun altro programma tranne SPP permetteva di lavorare DIRETTAMENTE gli X3F. Anzi, non solo ci avevo provato, l'ho pure FATTO E FINITO! (e lo conservo ancora, ovviamente)

Dove sta l'inghippo? Ve lo dico? Che faccio, ve lo dico?... Mhmmm, non so se ve lo meritate, comunque, va bene, ve lo dico.

L'inghippo sta nel fatto che convertire da X3F a DNG in sé è una cosa semplice, ma occorre anche fornire la mappa di equalizzazione di quel sensore. Dove sta il problema? Che le mappe di equalizzazione dei sensori foveon non le conosce nessuno, tranne la Sigma, la quale se le tiene ben strette. Quando mi misi a sviluppare quel software pensavo ingenuamente che la Sigma queste informazioni le desse, o che comunque fossero ricavabili con un po' di pazienza. Cosa ho detto?! Ricavabili con un po' di pazienza?!... Ma si può essere più cretini di me, dico io?... (adesso capirete perché...)

Domanda: queste mappe si potrebbero ricavare da soli? Risposta: certo, basta mettersi lì, dotarsi dell'attrezzatura adatta per generare i necessari target calibrati di riferimento (qualche migliaio di euro, ma sarebbe il problema minore, lo capirete tra poco), procurarsi una dozzina (è proprio il minimo) di esemplari dello stesso modello di fotocamera su cui fare una media (i sensori non sono tutti uguali), riprendere un centinaio di scatti per ogni sensibilità (7 serie, da 100 a 6400 iso) e per ogni livello di gamma dinamica (almeno 6 livelli, da 5 a 10), e tutto questo con ogni fotocamera. Totale: 100 scatti x 7 serie x 6 livelli x 12 fotocamere = circa 50.000 scatti! Alla faccia d'o cazz!... E non è mica finita! Poi bisogna scriversi, da zero, un software apposito al quale dare in pasto tutti questi scatti per ricavarne finalmente, per analisi statistica, le nostre indispensabili mappe.

Ah, dimenticavo di dirvi una cosa. Il problema delle mappe di equalizzazione con i sensori a mosaico praticamente non esiste (o meglio, c'è, ma è banale perché è sostanzialmente lineare), perché tutti i pixel ricevono la stessa quantità di luce. Il problema riguarda invece il foveon, dove gli strati ricevono quantità di luce diversa, variabile in modo assolutamente NON LINEARE, in funzione di..,. un mucchio di cose. Ecco, questo aspetto ancora mi sfuggiva quando mi misi a scrivere quel software. L'ho capito solo dopo, quando provai a ragionare su come fare i test di mappatura. Non avete idea di quante volte mi son dato del cretino, vi assicuro che non ne avete idea...  :ohi:

Ecco perché sono convinto che questi signori di dpreview non approderanno a niente. Non perché l'idea non sia buona, anzi, ma perché è un lavoro che non vale assolutamente la pena, anche pensando di rivenderlo ai vari produttori di software (e un convertitore da X3F a DNG con mappatura, questo sì che lo pagherebbero, ma tropo poco). Perché credete che nessun di questi software supporti gli X3F? Perché è un lavoro da incubo, che quindi costa troppo. E perché la Sigma non rende pubbliche queste informazioni?... State aspettando la mia risposta?!... Beh, campa cavallo, non ne ho la più pallida idea....
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.825
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #17 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 10:35:22 »
Antone' con îl Tuo topic hai risposto alla mia conclusione che l'applicativo fa una conversione lineare e non logaritmica . per quanto riguarda la Tua parte finale del post,

Citazione
E perché la Sigma non rende pubbliche queste informazioni?... State aspettando la mia risposta?!... Beh, campa cavallo, non ne ho la più pallida idea....

La risposta mi sembra abbastanza scontata. Con queste informazioni (che sigma non rilascia) più le informazioni fisiche sulla struttura del Foveon chiunque potrebbe replicare il sensore Foveon evitando così anni e anni di lavoro, sai benissimo anche Te che ormai tutti cercano di replicare il Foveon (vedi vari brevetti) ma nessuno e mai uscito sul mercato con un sensore simile.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

  :prof: RICORDATEVI DI PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI DEL ULTIMO CONTEST- puoi andare al contest N12 cliccando direttamente su questa scritta

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.825
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #18 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 13:42:27 »
Io ci ho provato con un immagine esposta a destra fatta con la "quattro" (non l'audi  :)) ) ma come previsto anche da Antonello non sono riuscito a tirare fuori lo stesso risultato. posto i link delle immagini a dimensione originale prima fatta con spp soltanto (avrei dovuto abbassare ancora un po l'esposizione) e la seconda con x3f_extract->dng->camera raw di adobe
PS: Spero che Mariano no me ne voglia  ::) :-[ ^-^

https://dl.dropboxusercontent.com/u/132160796/Forum/spp%206%203.jpg

https://dl.dropboxusercontent.com/u/132160796/Forum/x3f-extract.jpg
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

  :prof: RICORDATEVI DI PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI DEL ULTIMO CONTEST- puoi andare al contest N12 cliccando direttamente su questa scritta

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #19 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 15:20:52 »
Citazione
Naturalmente, Italo, non mi esprimo sulla qualità del programma prima di dire se è fatto bene o meno, o se quello che fa lo fa bene oppure no. Anzi, l'impressione è che sia fatto come si deve. Ma io non sto dicendo che il programma sia malfatto o che in sé sia inutile, ma soltanto che è IMPOSSIBILE usarlo per convertire il raw in tiff per POI lavorare le luci in un qualunque software di editing.
Mai parlato di recuperare le luci sui tiff... nel caso, non avendo la minima idea, intendevo chiedere come risultassero le luci (bilanciamento dinamico) nelle conversioni predefinite x3f_extract, sia in jpeg che in tiff rispetto alla versione predefinita di SPP... non so se mi sono capito!  :-\
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5_Apo__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.063
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #20 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 20:26:40 »
Citazione da: Italo
Mai parlato di recuperare le luci sui tiff...
So bene, Italo, che tu non ti sogneresti mai di fare una cosa del genere! Ma qualcun altro ha subito espresso questo desiderio!

Citazione da: Italo
... intendevo chiedere come risultassero le luci (bilanciamento dinamico) nelle conversioni predefinite x3f_extract, sia in jpeg che in tiff rispetto alla versione predefinita di SPP... non so se mi sono capito!  :-\
"Ti sei capito" benissimo! Beh, questo incuriosisce anche me. Appena ho un po' di tempo faccio qualche prova.

@Michele
Ma sei sicuro che il jpeg di Mariano da SPP sia LISCIO? cioè CON TUTTO SETTATO A ZERO?
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.825
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #21 il: Giovedì, 20 Agosto 2015, 23:54:29 »
Non e a zero  :ohi:
Questo invece e a zero, scattato sempre con la quattro

SPP 6.3
https://db.tt/z4j3UDfS

x3f_exctract
https://db.tt/CHsud7kj
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

  :prof: RICORDATEVI DI PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI DEL ULTIMO CONTEST- puoi andare al contest N12 cliccando direttamente su questa scritta

Offline Joserri

  • Senior
  • ****
  • Post: 922
    • Madrid
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #22 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 01:52:39 »
Non capisco bene per che motivo vale questo. Esiste un'applicazione che io uso molti anni fa che estrae il JPEG del RAW senza tanta storia. Si chiama "Instant JPEG from RAW" e sta nel bottone destro; permette di trasformare in "batch", selezionando vario files.


http://michaeltapesdesign.com/instant-jpeg-from-raw.html


Gratis.


Ho anche un "Codec" che permette di vedere le immagini RAW nell'Explorer di Windows. Questo non è gratis, ma appena 9 €.


http://www.fastpictureviewer.com/codecs/


Vedo bene il "X3F Extract" per ottenere un DNG (RAW) e svilupparlo in Photoshop.


Saluti e buona notte!

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 716
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #23 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 08:01:56 »
Vedo bene il "X3F Extract" per ottenere un DNG (RAW) e svilupparlo in Photoshop.

Anch'io.
Da una prova veloce io ottengo jpeg identici a quelli
usciti dalla macchina, grazie a Italo x la segnalazione.
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 660
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #24 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 09:41:49 »
L'inghippo sta nel fatto che convertire da X3F a DNG in sé è una cosa semplice, ma occorre anche fornire la mappa di equalizzazione di quel sensore. Dove sta il problema? Che le mappe di equalizzazione dei sensori foveon non le conosce nessuno, tranne la Sigma, la quale se le tiene ben strette.


La storia dell'equalizzazione era saltata fuori anche su un forum degli sviluppatori (Linux) che stanno tentando di "interpretare" l'output di un file X3F per ottenere un risultato apprezzabile (solo visualizzazione).
Non vi dico quanti sacramenti hanno tirato a Sigma ...purtroppo legarsi ad un algoritmo proprietario porta a queste spiacevoli conseguenze.....siamo tutti schiavi di Sigma che fa il bello ed il cattivo tempo quando e come vuole. Quell'algoritmo è alla base del successo dei sensori Sigma, figuratevi se lo rendessero noto.....finirebbe il loro business!  :azz:

Antonello ha perfettamente ragione....non si eguaglieranoo mai i risultati di SPP SENZA UNA MAPPA DELL'EQUALIZZAZIONE  del sensore!

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #25 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 10:33:53 »
Citazione
...non si eguaglieranoo mai i risultati di SPP SENZA UNA MAPPA DELL'EQUALIZZAZIONE  del sensore!
.... e di quella delle ottiche per le ultime SD !
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5_Apo__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline aio_nonno

  • Senior
  • ****
  • Post: 761
  • Andrea Fais
    • Sardegna
    • Mostra profilo
    • Blog
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #26 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 10:54:08 »
Sinceramente dalle prove di Michele questo programmino si comporta veramente bene nel trasformare  gli x3f in dng.  :con:
Sigma SD15 - 17-50mm - 105mm

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.063
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #27 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 14:23:13 »
Citazione
...non si eguaglieranoo mai i risultati di SPP SENZA UNA MAPPA DELL'EQUALIZZAZIONE  del sensore!
.... e di quella delle ottiche per le ultime SD !
ESATTO AL QUADRATO!

Sinceramente dalle prove di Michele questo programmino si comporta veramente bene nel trasformare  gli x3f in dng.  :con:
Andrea, ma di quali prove parli? I file postati da Michele NON sono conversioni in DNG, ma ESTRAZIONI del JPEG già contenuto nell'X3F, e che si può estrarre anche con vari altri programmi, per esempio DCRAW, oppure come quello apposito per X3F che aveva postato Italo (di cui adesso mi sfugge il nome).

Vedo bene il "X3F Extract" per ottenere un DNG (RAW) e svilupparlo in Photoshop.
SE - ripeto SE - e QUANDO - ripeto QUANDO - riuscirà a produrre un OTTIMO DNG, ALLORA - ripeto ALLORA - sarà certamente UTILISSIMO!
Ma forse non vi è chiaro che per ora NON CI SONO ANCORA RIUSCITI!

Anch'io.
Da una prova veloce io ottengo jpeg identici a quelli
usciti dalla macchina, grazie a Italo x la segnalazione.
CERTO CHE I JPEG SONO IDENTICI! non è che sono uguali, sono proprio quelli! (vedi la risposta che ho dato ad Andrea)
Tanto vale scattare in RAW+JPEG. Dove starebbe il vantaggio?


Nota dedicata a chi ancora non lo sapesse.
In tutti i raw è contenuto un jpeg che di solito (canon, nikon, sony, fuji, pana, oly, ecc, ecc) è a risoluzione ridotta e di bassa qualità.
Ma negli X3F delle Sigma è diverso!
Negli X3F è contenuto ANCHE un JPEG A PIENA RISOLUZIONE E DI ALTA QUALITA', esattamente lo stesso che viene generato dalla fotocamera se salvate in RAW+JPEG. Questo JPEG è facilmente estraibile, per esempio con DCRAW. In conclusione, L'UNICA COSA INTERESSANTE di questo nuovo programmino sarà (se e quando riuscirà a farlo CORRETTAMENTE) il fatto poter CONVERTIRE DA RAW A DNG, cioè DA RAW A RAW!
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 716
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #28 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 15:00:46 »
In conclusione, L'UNICA COSA INTERESSANTE di questo nuovo programmino sarà (se e quando riuscirà a farlo CORRETTAMENTE) il fatto poter CONVERTIRE DA RAW A DNG, cioè DA RAW A RAW!

Esatto!
Non è un risultato da poco per chi non riesce a digerire spp.
Stamani ho provato a sviluppare in acr la classica ripresa di
un alba: terreno nero, aurora rossa, rosa ecc..
Il jpeg non si può toccare, esce subito fuori rumore e i bei
colori del cielo svaniscono. Col dng e acr invece sono arrivato
in pochi secondi ad un buon risultato.
Sicuramente a saper usare spp si ottengono risultati ottimali
ma io sono di coccio!  :-[
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.063
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Kalpanika X3F Tools....
« Risposta #29 il: Venerdì, 21 Agosto 2015, 15:33:01 »
Scusa clax, ma potresti per cortesia mettermi un link ad un tuo X3F
ed al relativo DNG che hai generato con x3fextractor, in modo che io
possa scaricarli entrambi e toccare con mano? Mi piacerebbe anche
sapere se hai fatto un semplice drag-and-drop oppure se hai usato
una riga di comando (ed in tal caso gradirei sapere quale)
Te ne sarei grato, perché ho come l'impressione di parlare di cose
completamente diverse...
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2