Autore Topic: quale mirrorless affiancare ad una merril  (Letto 4194 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
quale mirrorless affiancare ad una merril
« il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 08:21:54 »
Salve ragazzi,mi chiedevo quale mirrorless voi affianchereste ad una dp2M,mi stavo guardando intorno e la scelta era tra queste:
-Sony A6000
-Olympus EM1 o EM5 II
-Fuji XT-10

Altra domanda si sa qualcosa dell'uscita di nuove lenti sigma DN?
Sigma DP2M

Offline Italo

  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.296
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #1 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 09:57:11 »
Ciao Marco, è un po' che non ti si vede!  :)
Non so rispondere alla tua domanda ma ti chiedo: perché sul tuo profilo non sei utente sigma se invece sembri possedere una Merrill DP2?  ::)
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #2 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 09:59:39 »
Perche l'ho ripresa da poco e non ho aggiornato il profilo,credevo che il forum non funzionasse piu poi mi sono accorto che era un problema di firefox mentre con chrome funziona.
Sigma DP2M

Offline Farenzi

  • Senior
  • ****
  • Post: 882
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #3 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 10:08:50 »
la olympus Em10 ll
SD15 - 18-50, 50 macro, 180 macro, 20 mm. 24-70 mm.
70-200 mm. 35-80 mm. ...
dp2 m

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #4 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 10:42:21 »
rimango ancora un po dubbioso sulla qualita del sensore micro rispetto ad un sensore APSC.
Sigma DP2M

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #5 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 10:48:41 »
Poi anche se non c'entra granchè voelvo chiedere un midello di flash compatibile con la merril che sia compatto,avete qualche idea?
Sigma DP2M

Offline Italo

  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.296
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #6 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 12:15:59 »
Il Metz 20 C-2 (NG 20, angolo copertura 21° corrispondenti a 35mm eq.) può funzionare in automatico con le Merrill ma non in TTL , ha un proprio sensore frontale (vecchia maniera), può essere usato con lampo riflesso (bounce flash).
Per l'uso in AUTO basta impostare la DP in M, iso 100, 1/125-200 sec, con 2 possibili aperture (2,8 oppure 5,6) selezionando il valore scelto sul deviatore nel retro del flash.
Molto efficace e rapido il sistema di bloccaggio sulla slitta.
Attenzione a non applicare sull'obiettivo un paraluce troppo grande che possa coprire il campo del sensore AUTO del flash.

http://www.dpreview.com/articles/0615171882/flash-options-for-sigma-dp1m-dp2m-and-dp3m

http://www.amazon.it/Metz-Mecablitz-flash-Compatte-Digitali/dp/B000FIGXCG
Sigma DP2m+DP3m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Alan60

  • Newbie
  • Post: 40
    • Ragusa
    • Mostra profilo
    • http://www.francescolantino.com
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #7 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 12:17:41 »
Mirrorless da affiancare alla DP2M... ? 
Ho fotografato per 3 anni con le mirrorless Olympus (EM5 ed EM1) con buoni risultati in termini di praticità d'uso, velocità af, ecc.ecc., ma il micro 4/3 per me ha i suoi limiti; praticamente, non riuscivo ad avere la "tridimensionalità" che ottenevo con le reflex Olympus 4/3 (E420, E520, E3 ed E5), pur utilizzando con le micro anche obiettivi 4/3 con adattatore (la situazione migliorava, ma non di molto).
Ho lavorato quest'anno con Samsung NX1 e NX500, performanti e pratiche anch'esse, soprattutto la NX1, ogni tanto qualche "defaillance" sull'AF, difficoltà ad ottenere in post cromatismi adeguati (ci dovevo lavorare un bel po' e i risultati non mi soddisfacevano)... ("chi si accontenta gode", ma chi è che si accontenta? Si cerca sempre il meglio, no? ....Effettivamente si cerca sempre... :ohi: )
Da pochi giorni ho preso una Fujifilm XT1 Graphite Silver Edition con 18-135 Wr (in attesa di un fisso luminoso) perché da sempre le cromie della Fuji mi sono "piaciute"... Ho effettuato ancora pochi scatti, ma le premesse mi sembrano buone...
Queste le mie esperienze, poi altri avranno fatto le loro...Puoi sentire, leggere, verificare cosa si dice in giro, ma poi a decidere come è ovvio sarai solo e soltanto tu  :)
Sigma sd Quattro - 17-35mm DG HSM
Sigma DP1 Merrill  - Fuji XT1 Graphite - Plotter Epson 7880 original pigment K3

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #8 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 12:26:38 »
Al momento ho una NX300,avrei preso la nx500 e qualche ottica solo che pare Samsung stia per dismettere il suo sistema NX ed è un peccato perche secondo me aveva un bel sensore e ottiche dal prezzo umano.Per quanto riguarda fuji avevo avuto la EX1 ma qualità era ottima solo che l'AF oltre che non essere un fulmine(cosa che ad alcuni puo anche non essere essenziale) sbagliava anche messe a fuoco tutto sommato semplici.
Ora ero indeciso se prendere una piccola reflex(pentax KS2 mi pare un ottimo prodotto)oppure riprovare con Xt10 che pare abbia un AF migliorato.Sicuramente il vantaggio di pentax sarebbe quello di avere una piccola reflex performante e tropicalizzata e una vasta scelta di ottiche da scegliere compreso qualche sigma di ultima generazione tipo il 18-35 e la visione di un mirino tradizionale che secondo me è ancora un bel vedere.

Grazie italo per l'informazione,ora ci guardo.
Sigma DP2M

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.114
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #9 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 15:20:07 »
Queste sono quelle domande che non hanno risposta, perché in realtà non sono domande!  :gh: :P

Micro 4/3 le ho avute quasi tutte, provate in parallelo e se si vuole il meglio in termini di qualità immagine e di funzionalità, secondo me c'è ben poco da scegliere: in casa Olympus la E-M1 fa "cinque e una figurina" di qualunque altra OM-D, comprese le ultime Mark II, perché la mancanza del filtro anti aliasing è determinante e la differenza è abissale, ma proprio un tennistico 6-0, 6-0, 6-0. In casa Panasonic la GX7 ha le stesse prestazioni fotografiche della GH4 senza costare un botto ed è molto più compatta.

In casa Fuji ho provato a fondo solo la X-T1 e la X-T10, e devo dire che con la E-M1 è una bella lotta: non è a mio avviso possibile stabilire una graduatoria fra le due macchine, infatti se dovessi tenere una sola delle due non saprei davvero scegliere. L'AF della X-T10 va alla grande e non ha nulla da invidiare alle OM-D. Panasonic rimane comunque il più veloce tra tutte le mirrorless. Sotto il profilo della qualità immagine e delle funzionalità fotografiche X-T10 e X-T1 sono sostanzialmente identiche, una è più compatta e con qualche possibilità di personalizzazione in più, l'altra ha un maggior buffer per la raffica, tropicalizzazione e possibilità di grip con batteria.

La A6000 ha una bella resa cromatica, quella tipica Sony, ma rispetto a Pana/Oly/Fuji ha tanti limiti, sia come fotocamera sia come parco lenti.

Dopo tutte le prove a fondo delle fotocamere citate sopra, personalmente ho scelto di prendere (per tenere, infatti tutte prese nuove) E-M1, GX7 e X-T10, tutte idonee ad affiancare il foveon.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 349
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #10 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 16:23:18 »
troppo difficile la domanda  :con:

Con una Panasonic GX7 e un paio di prime di qualità ho sempre avuto buone soddisfazioni in tutte quelle occasioni dove il Foveon era (ed è) improponibile (foto teatrali, di sera a mano libera, feste ed eventi vari), ma prima possedevo una Canon 550D e una compatta Olympus XZ-1 con sensore CCD 1/1.63, per un mese ho anche avuto una Sony A7 con la quale non è mai scoccata la scintilla e rivenduta velocemente prima che si svalutasse.   

Potresti anche pensare ad una macchina senza ottiche intercambiabili, per esempio mi piacciono parecchio i file prodotti dalla Ricoh GR (APSC con un eccellente 28mm f2.8 ) mentre la Panasonic LX100 ha il medesimo sensore della Panasonic GX7 accoppiata ad un obiettivo  LEICA DC VARIO-SUMMILUX F1.7-2.8 24-75mm.

Però non ho mai provato una CMOS senza AA come la Olympus OMD-M1, in tal caso solo Sardosono può dirti se sono migliori anche delle Panasonic GX7-H4 o LX100 che montano il medesimo sensore.
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Panasonic LX100
Ricoh GR II

robertomonachello.com

Offline marcoxxx1978

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Mostra profilo
    • marcogrieco
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #11 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 17:25:14 »
Sicuramente non ho la disponibilità economica per potermi permettere 2 corredi di marche diverse.Quindi anche seguendo il consiglio di sardo dovrei comunque scegliere tra em1 e xt10.
Sigma DP2M

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.114
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #12 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 20:03:34 »
Non chiedetemi di fare graduatorie incrociate tra attrezzature validissime ma ben diverse. L'unica cosa che mi sento di affermare è che tra le OM-D la E-M1 è più di una spanna sopra tutte le altre, perché la differenza è netta su tutti i fronti (qualità immagine, resa, funzionalità operativa, ergonomia, ecc.), quindi è indubbio che sia "meglio essere belli, ricchi e sani, piuttosto che brutti, poveri ed ammalati"8)

Per il resto posso aggiungere qualche altra considerazione, sicuramente basata su conoscenza diretta dell'attrezzatura, ma non di meno condite sempre con opinioni personali.

La LX100 è l'unica altra fotocamera con sensore 4/3 a NON avere filtro AA e da sola costituisce un piccolo corredo di qualità. Tra l'altro, il sensore è da 16Mpx ma è sfruttato solo per poco più di 12 al fine di fornire un vero multi-formato, cioè i formati 4:3 o 3:2 o 16:9 sono tutti nativi, con la stessa identica diagonale, non ci sono crop, tutti da 12 Mpx e qualcosa. Il processore è l'ultimo di casa Panasonic, lo stesso di GH4 GX7 e G7 (sempbrerebbe anche lo stesso sulla GX8, a parte gli adattamenti per la maggior risoluzione). L'ho preferita di gran lunga alla Sony RX100 mark III, ma di stretta misura alla XZ-2 che avevo prima, che rimane comunque ancora un'eccellente compatta (che anche preferivo nettamente alla suddetta Sony per tanti motivi e che presenta diversi vantaggi anche rispetto alla LX100). Ancora adesso per me la XZ-2 rimane il miglior rapporto qualità/prezzo (usato) per una compatta e la precedente XZ-1 la segue a ruota (anzi, a 100 iso è anche meglio).

Comunque, a prescindere da tutte queste considerazioni, la mia opinione sulla scelta del singolo corredo è sempre la stessa: le lenti comandano sempre, quindi prima si sceglie la linea di ottiche che rispondono alle proprie esigenze (nel nostro caso Fuji o consorzio m4/3), poi si sceglie la fotocamera più adatta tra quelle disponibili e compatibili col proprio budget. Ma quando si parla di scelta delle lenti, non mi riferisco a focali e/o risolvenza, ma al rapporto micro/macro contrasto, che secondo me è quasi l'unica cosa che conta, mentre al giorno d'oggi la maggior parte non sa neanche cosa sia realmente. Le ottiche di questo nuovo secolo sono quasi tutte di buona risolvenza e da buono a elevato micro contrasto, ma sempre dure di contrasto generale, perché il mercato chiede "scalpelli" (chiamando la cosa "tridimensionalità", termine che invece in fotografia ha un preciso, differente ed ormai dimenticato significato, quasi opposto al lato pratico). In generale, le ottiche Olympus sono più dure delle Panasonic, e le precedenti Zuiko 4/3 erano ancora più dure delle m.Zuiko. In tutto il parco micro 4/3 la meno dura di tutte è il Panaleica Summilux 25/1.4 seguito dalle tre Sigma DN Art. Le lenti Fujinon hanno tutte un altissimo micro-contrasto ma sono purtroppo quasi tutte dure come le m.Zuiko, per fortuna con alcune piacevoli eccezioni, come il 18mm f/2 ed il 56mm f/1.2 (che presentano un contrasto normale, stile anni '80) ed il 35mm f/1.4 che addirittura è un pelo morbido (non a caso è un progetto ottico dei primi del '900 riveduto e corretto). Queste tre lenti hanno tutte un'alta/altissima risolvenza ed alto/altissimo micro-contrasto e ciò, grazie al fatto di non essere dure, consente una reale resa tridimensionale (che è l'esatto contrario dello "scalpellato" che tutti oggi vogliono) e sono la ragione principale della mia scelta del sistema Fuji.

Quanto alla resa cromatica delle fotocamere citate (che dipende dai sensori e dal trattamento pre RAW *), quella delle E-M1 è in assoluto la più neutra che esita (comprese tutte le reflex mai prodotte di tutti i marchi) seguita a ruota da GH4/3/2/1, GX1/7, GF1, G1/2/5/6/7 e LX100 (penso anche la GX8). Invece le altre OM-D mark I e II, le varie PEN, la G3, le GM1/5 e le GF2/+ sono tutt'altro che neutre. Non ci sono ragioni tecniche, sono solo scelte di marketing. Ciò comunque non è né un pregio né un difetto, ma solo una caratteristica. Personalmente, di sistema neutro me ne basta ed avanza uno, avere tutte fotocamere neutre sarebbe una palla micidiale. La resa cromatica delle Fuji X è in assoluto tra le più lontane dal neutro che esistono (insieme alle Canon, escluse le sole varie 1D e la 6D), ma a differenza della resa Canon che a me non piace per nulla, trovo piacevolissima quella delle Fuji, e questa è la seconda ragione della mia scelta.



(*) che il RAW contenga dati grezzi è una delle tante leggende metropolitane che circolano in rete. Le informazioni contenute nel RAW sono PROFONDAMENTE, ABBONDANTEMENTE E NECESSARIAMENTE ELABORATE IN TUTTE LE FOTOCAMERE DI TUTTI I PRODUTTORI, altro che dati grezzi, foveon compreso.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.114
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #13 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 20:21:35 »
Dimenticavo, un'altra cosa posso affermare in assoluto: le Fuji X-T1/10 hanno uno stop PIENO di vantaggio sul rumore rispetto a E-M1 e GH4, che a loro volta sono le migliori tra tutte le micro 4/3. Questo è un fatto indiscutibile e facilmente verificabile da chiunque abbia un minimo di competenza.

Tuttavia, la "qualità" del rumore (anche se non è misurabile) è a mio avviso di gran lunga più importante della "quantità" (che è misurabile), e al riguardo devo dire che il rumore delle Fuji è per i miei gusti il meno sgradevole tra tutti in assoluto (reflex comprese). Nelle ultime Panasonic con l'ultimo processore (GH4, GX7, G7, GX8 e LX100) il trattamento del rumore è cambiato completamente e la qualità "estetica" del risultato è (sempre a mio parere) leggermente meglio anche della E-M1, che pure è ottimo e a sua volta è di gran lunga il migliore in casa Olympus. Quest'ultimo paragrafo è tutto IMO, of course!  ;)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 349
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:quale mirrorless affiancare ad una merril
« Risposta #14 il: Martedì, 08 Dicembre 2015, 21:35:10 »
qui ci sono altri spunti mooolto interessanti, sempre © by Sardosono :-)

http://csctalk.com/forum/viewtopic.php?f=35&t=1678

Comunque la mia preferenza - che è limitata dalla mia breve esperienza - va per il micro43 con il 20 f1.7 Panasonic e il 60mm Sigma f2.8, due ottiche totalmente differenti, ma che proprio per questo mi ci trovo bene  :P
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Panasonic LX100
Ricoh GR II

robertomonachello.com