Autore Topic: Cala del Sasso  (Letto 289 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stenobox

  • Militant
  • ***
  • Post: 385
    • Caldogno
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Cala del Sasso
« il: Mercoledì, 13 Luglio 2016, 15:19:35 »
La Cala del Sasso è una antica strada che collegava la città di Valstagna, sulle rive del fiume Brenta al comune di Sasso sull'altopiano di Asiago. Usata nel 1300 per trasportare a valle il legname senza passare per il comune di Foza (il quale chiedeva dazi esosi) I tronchi venivano fatti scivolare a valle fino al fiume Brenta appunto e da li poi fino a Venezia via acqua. Il legname serviva per rifornire gli arsenali della Serenissima.

Si parte da Valstagna, dalla località Fontanea, che in effetti scende dalla roccia,  e si sale per circa 800 metri di dislivello abbastanza ripidi, sono ancora ben visibili sia i gradini di pietra che lo scivolatoio laterale per i tronchi. Il tragitto è tutto nel sottobosco, quindi fresco ma monotono.

La strada è poi stata abbandonata con l'apertura di altre vie carrabili e più moderne ma rimane il grande valore storico e di narrazione della vita del tempo di queste comunità dove acqua, bosco e fatica davano da vivere.

Offline stenobox

  • Militant
  • ***
  • Post: 385
    • Caldogno
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Cala del Sasso
« Risposta #1 il: Mercoledì, 13 Luglio 2016, 15:23:36 »
segue

Offline leleros

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.773
  • SD14
    • Puglia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Cala del Sasso
« Risposta #2 il: Giovedì, 14 Luglio 2016, 09:27:26 »
Non è una "foto storia" ma un interessantissimo documento fotografico che andrebbe spostato in immagini.
Mi piace come hai cominciato il topic, in assenza della tua precisa descrizione le immagini sarebbero passate come viste ma inosservate ai miei occhi ;)
Certo non è stata una scelta ottimale portarsi dietro il Foveon come attrezzatura di ripresa in questo caso... magari con un cavalletto ::)
  • Rosario
     

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 779
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Cala del Sasso
« Risposta #3 il: Giovedì, 14 Luglio 2016, 21:36:22 »
Molto interessante, le foto della seconda serie
si riferiscono agli scivoli?
In parte concordo con Rosario, per certe cose
probabilmente meglio un sensore meno "difficile"
Comunque la prima mi piace molto mentre
l'ultima è ....ultima!  :)
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline stenobox

  • Militant
  • ***
  • Post: 385
    • Caldogno
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Cala del Sasso
« Risposta #4 il: Venerdì, 15 Luglio 2016, 07:43:40 »
Nella seconda serie ho selezionato qualche immagine  del tragitto dove mi pare si veda meglio la presenza degli scalini per le persone  e a fianco  lo scivolo per il legname. In effetti sotto il bosco era un po buio per il foveon ma la dp1x è  la mia macchina digital analogica da trekking/bici/reportage...