Autore Topic: Iperfocale e scala della Pdc  (Letto 41 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo

  • Senior
  • ****
  • Post: 769
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Iperfocale e scala della Pdc
« il: Ieri alle 23:54:21 »
Sto riflettendo sul tema in oggetto per nostalgia di un metodo che usavo e che ora non posso più usare, ma non è detto... Mi spiego: avete presente i cari stupendi magnifici obiettivi MF che avevano la scala della Pdc in base ai diaframmi impressa sul barilotto?
Ora, per Sigma Sa ho solo lenti prive della ghiera diaframmi, quindi non posso fare nulla per curare la mia nostalgia.   :idea: Ma sulla mirrorless Fuji, che uso con lenti MF di varie marche con adattatore, sto pensando di riproporre quella scala scrivendola a mano su un anello in gomma da mettere sull'obiettivo. Si capisce la mia intenzione? Insomma, perché mai preoccuparsi di mettere a fuoco se poi il diaframma scelto comunque garantisce la Pdc corretta, una volta stimata la distanza ad occhio?
L'ho fatto per anni ed anni sulla Minox e funzionava che era un piacere!
Confesso che era un'idea che mi frulla da un po' e oggi ho letto una cosa qui sul forum che mi ha fatto riemergere con furore questa nostalgia!
Insomma, ho scaricato una applicazione per fare il calcolo dell'Iperfocale in un attimo, data la fotocamera, il diaframma e la distanza di maf. Ora, idee per la costruzione di sto benedetto anello?  :-\ A me è venuta in mente la gomma, tipo una sezione circolare di camera d'aria da bici... Poco elegante forse, ma chissene?
P.s. Se qualcuno vuole scrivere: "allora comprati una Leica", per favore non lo faccia!  O:-)
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Online elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.824
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Iperfocale e scala della Pdc
« Risposta #1 il: Oggi alle 01:13:03 »
Sai che non ho capito una mazza di quello che dici?  :con:
Gli obiettivi AF Fuji non hanno bisogno perché basta attivare la visualizzazione della scala DoF dal menu sia per mirino che per display. Se usi obiettivi manuali sulla Fuji o Sigma questi avranno per forza la ghiera dei diaframmi con la relativa DoF, se usi i Sigma AF anche questi hanno le indicazioni ( in modo più semplice)  sulla finestrella o sulla camma/ghiera metrica (cavolo, l'indicazione per iperfocale c'è l'hanno persino i nuovi Art), se non c'è l'hanno.... vedi di prendere qualche obiettivo più decente  :))

  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

  :prof: RICORDATEVI DI PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI DEL ULTIMO CONTEST- puoi andare al contest N12 cliccando direttamente su questa scritta

Offline Lorenzo

  • Senior
  • ****
  • Post: 769
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Iperfocale e scala della Pdc
« Risposta #2 il: Oggi alle 11:11:47 »
Sai che non ho capito una mazza di quello che dici?  :con:
Gli obiettivi AF Fuji non hanno bisogno perché basta attivare la visualizzazione della scala DoF dal menu sia per mirino che per display. Se usi obiettivi manuali sulla Fuji o Sigma questi avranno per forza la ghiera dei diaframmi con la relativa DoF, se usi i Sigma AF anche questi hanno le indicazioni ( in modo più semplice)  sulla finestrella o sulla camma/ghiera metrica (cavolo, l'indicazione per iperfocale c'è l'hanno persino i nuovi Art), se non c'è l'hanno.... vedi di prendere qualche obiettivo più decente  :))

Ma sì che hai capito! Altrimenti mica mi rispondevi così! Per SA non ho lenti delle serie Art o Contemporary, ergo niente tacche, nemmeno mezza tacca! Eppure sono lenti decenti, lo sai!  ;)

Diverso il discorso per Csc Fuji. Con le lenti AF hai ragione, se commuti in MF e ti guardi la scala Dof nel mirino, direi che è accettabile. Ma prendi ad esempio un Contax G 28mm f2.8 con il suo adattatore: qui non hai nulla, nemmeno l'anello di messa a fuoco che infatti lo fornisce l'adattatore. Ma prendi invece il Contax 50mm f1.4 attacco C/Y con il suo adattatore; questo ha le tacche Dof eccome, ma erano giuste se montate su un corpo analogico C/Y e sono sbagliate se montate su corpo diverso. Non ho ben capito perché, ma ti assicuro che a fare i conti con un'app (HyperFocal Pro) i conti vanno in contrasto con le tacche della lente... So che a capirsi sarebbe meglio vedersi, ma so anche che se prendi fuori una tua lente e provi a farci i conti, ti accorgi di cosa dico.

P.s. Miche', non hai scritto "comprati una Leica" ma ci sei andato vicino  :P
E poi sul cinquantino che metti in foto evidenzio una cosa... Ma dico io, non si può farla un pelo più larga sta escursione della Maf?  :con: In pochi millimetri si passa da 3m ad infinito!  :ohi: Di fatto di quei due riferimenti te ne fai ben poco... Confrontati con i riferimenti delle lenti anni 70, fanno ridere... o piangere...  :cry:
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...