Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - pacific palisades

Pagine: [1] 2 3 ... 20
1
Camera Chiara / Re:X3F reset
« il: Ieri alle 22:34:38 »
Citazione
.... a me si apre il bilanciamento del bianco inesorabilmente in "automatico", e poi io lo cambio in "originale" (che diventa "personalizzato").
Il Raw esce con quello quando tu richiedi la versione originale (quella impostata in camera o salvata in precedenza sul raw in SPP).

Ok grazie. Comunque bisogna che mi studi meglio SPP perché vado un po' troppo a intuizione (per fortuna ci sono queste discussioni sul forum!).

2
Immagini non Foveon / Re:Il solito profilo del cavolo...
« il: Ieri alle 21:55:34 »
Purtroppo non vedo nemmeno io... :ohi:

3
Camera Chiara / Re:X3F reset
« il: Ieri alle 21:53:44 »
Scusate la domanda forse ingenua, ma a me si apre il bilanciamento del bianco inesorabilmente in "automatico", e poi io lo cambio in "originale" (che diventa "personalizzato"). Quello che io vedo è effettivamente il bilanciamento come l'avevo personalizzato, oppure è una via di mezzo creata da SPP perché è impostato "automatico"?

(spero che la domanda si capisca, forse non è posta bene...)

4
Immagini non Foveon / Re:Mulino ad acqua.
« il: Ieri alle 21:48:23 »
 :ohi: :azz:

5
Attrezzature / Re:SD Quattro H
« il: Mercoledì, 18 Aprile 2018, 14:18:04 »
Secondo me una terza via, un tertivm datvr, tra le fotografie stampate vere e proprie  e quelle che restano smaterializzate nei nostri dischi rigidi o nei cloud... ė il fotolibro. Certo, parlo di fotolibri che hanno come presupposto una stampa di qualità e un ampio ventaglio di scelta anche della carta oltre che del layout e di altri aspetti secondari. Generalmente a me le soluzioni ibride/crossover piacciono. La stessa SDQ la considero un crossover analogico-digitale.

Dici una cosa importante e condivisibile: il libro.
Ma rilancio: la fanzine (ovvero piccola pubblicazione non costosa e con una certa creatività e innovazione nel costruire i contenuti).

6
Attrezzature / Re:SD Quattro H
« il: Mercoledì, 18 Aprile 2018, 13:11:14 »
Nessuno possiede la SD Quattro H ? Semplice curiosità.

Perchè ci sono più svantaggi che vantaggi:

Vantaggi:
1. Risoluzione maggiore che può essere utile per stampe di grandissime dimensioni.

Svantaggi
1. Qualità immagine identica alla versione non-H
2. Tenuta ai bordi peggiore perchè l'ottica deve coprire una  superficie del sensore maggiore
3. più calore
4. più consumo
5. Tempo di salvataggio leggermente maggiore
6. File più lenti da elaborare con SPP
7. Più spazio occupato sulla SD  per ogni foto

8. prezzo doppio di corpo macchina + obiettivo nuovo rispetto a sdq in kit

(Sulla tenuta ai bordi, credo sia vero solo se si usano obiettivi per aps-c, se invece si usano lenti per ff non c'è problema, le lenti sono abbondanti e al sensore arriva il meglio della lente (però costano di più, quindi si torna al punto 8 ).

7
Attrezzature / Re:SD Quattro H
« il: Mercoledì, 18 Aprile 2018, 11:30:25 »
Citazione
Tanto si ha comunque un file ricchissimo e soprattutto spropositato rispetto alle esigenze comuni di stampa.
Stampa? Chi è che stampa oggi? Lo scopo del fotografo dilettante di questo tempo è testare tutte le possibili combinazioni di corpo / ottica alla perenne ricerca della fotocamera "perfetta".
Si spendono migliaia di euro per l'HW di ripresa, ma nemmeno 100 € per una stampante... questo la dice lunga sul modo di utilizzare le immagini.... si dispone di file capaci di stampe da 2 x 3 metri ma non si stampa nemmeno un 10x15 cm.  :ohi:

Chissà se riuscirò a resistere alla tentazione di acquistare un telefono con fotocamera per disinvolti scatti adatti alla mia sublimazione formato cartolina?  :-\

Beh non so le altre e gli altri che ne pensano, ma io stampo. Anzi considero fotografia solo l'immagine stampata, è a quel punto che si chiude il processo. Stampare è fondamentale perché se anche una fotografia può piacere vista a monitor non è detto che resti tale stampata, ovvero quando inesorabilmente i difetti di esposizione, contrasto, gamma tonale (o come cavolo si chiamano) diventano evidenti perché sparisce quella super-medicina che è la retroilluminazione.
Stampo su un'ottima Canon pro-10 s, dico ottima perché davvero ha un'alta qualità sia nel bianco e nero sia nel colore. Secondo me è il compromesso di più alta qualità (insieme alla corrispondente Epson) per chi stampa a casa. Oltre ci sono macchine che offrono poche prestazioni in più, ma con costi di gestione molto più alti (e sono giustificabili solo da volumi di stampa molto più alti). La pro-10 infatti non ha i serbatoi dell'inchiostro fissi quindi non c'è quell'onerosissimo giro di inchiostro nei tubicini. Stampo piccolo, in un foglio A4 faccio stare due fotografie che hanno dimensioni poco più grandi di quelle che classicamente stampavano i laboratori quando c'era la pellicola. Le stampe piccole sono bellissime! Le fotografie piccole chiedono attenzione, attirano solo chi è attento.
La stampante certamente fa parte dell'attrezzatura essenziale, come l'esposimetro e il cavalletto e la fotocamera ovviamente.


 

8
Attrezzature / Re:SD Quattro H
« il: Mercoledì, 18 Aprile 2018, 08:51:59 »
Io ci ho la H.
Col senno di poi ha più senso comprare la APS-C in kit, perché la H ha solo il file un po' più grande che non mi pare giustifichi, tra obiettivo e corpo macchina, il doppio del prezzo. Tanto si ha comunque un file ricchissimo e soprattutto spropositato rispetto alle esigenze comuni di stampa.

9
Immagini / Re:Paesaggio antispettacolare
« il: Martedì, 17 Aprile 2018, 21:56:51 »
Citazione
A guardare bene dentro il cassone c'era questo.
Dentro i sacco: un cadavere insanguinato o un tessuto rosso?
Nessuno lo saprà mai!  :pau:

 :gh: :)) :))

10
Immagini / Re:Paesaggio antispettacolare
« il: Martedì, 17 Aprile 2018, 21:33:24 »
A guardare bene dentro il cassone c'era questo.


11
Attrezzature / Re:Tempi lunghi
« il: Martedì, 17 Aprile 2018, 16:48:49 »
bella idea pacific e ottima foto quella realizzata

Ohi, a scanso di equivoci, l'idea e la foto sono di Alexey Titarenko (Città delle ombre, 1991-94) che è anche un fotografo affermato.
Io sono quello dei cassoni della spazzatura e dei cementifici ripresi la domenica :D  :))

12
Camera Chiara / Re:Tutte le versioni di SPP, Videos, Tutorials.
« il: Domenica, 15 Aprile 2018, 22:02:48 »

13
Immagini / Re:Capri dal sentiero CAI n.300
« il: Domenica, 15 Aprile 2018, 22:01:31 »
Aperto di botto il topic senza guardare l'autore, davanti all'immagine ho detto: Excel!  :si:

14
Attrezzature / Re:Tempi lunghi
« il: Domenica, 15 Aprile 2018, 13:52:10 »

<<...ma anche Basilico ha un suo,perché...>>



Assolutamente sì, come fotografo, come intellettuale e anche per la sua umanità ricordata da tutti gli allievi/assistenti.



15
Attrezzature / Re:Tempi lunghi
« il: Domenica, 15 Aprile 2018, 12:22:23 »
...vorrei utilizzarla su cavaletto ma mi bastano pochi secondi, prima della seta !!!

 ;)

Questo mi piace, ed è l'opposto delle città svuotate e sironiane di Basilico (ma mi piacciono anche quelle):



Alexey Titarenko -  Città delle ombre, 1991-94

Pagine: [1] 2 3 ... 20