Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
Più precisamente si tratta dell'Istituto Nazionale Fisica Nucleare - Laboratori Nazionali di Frascati, qui c'è il loro canale YouTube con magnifiche conferenze dal taglio sufficientemente divulgativo (riesco a capirci qualcosa pure io) su meccanica quantistica, raggi gamma, evoluzione dell'universo, natura dei fotoni eccetera...


https://www.youtube.com/user/INFNLNF/videos
22
Camera Chiara / Re:LUT per MERRILL
« Ultimo post da pacific palisades il Ieri alle 21:56:39 »
Sta luttando per farla funzionare  :D
:azz: :rofl: :ohi: :rol: :mart: :lol: :sm: :prrr:


Se già funziona meraviglie, invidiosi. Ma lo sto perfezionando come appropriato, e mixando diverse LUT più il mio stile personale.  :P :P :P


 :si: :si: :si:
23
Camera Chiara / Re:LUT per MERRILL
« Ultimo post da Joserri il Ieri alle 21:36:11 »
Sta luttando per farla funzionare  :D
:azz: :rofl: :ohi: :rol: :mart: :lol: :sm: :prrr:


Se già funziona meraviglie, invidiosi. Ma lo sto perfezionando come appropriato, e mixando diverse LUT più il mio stile personale.  :P :P :P
24
Camera Chiara / Re:LUT per MERRILL
« Ultimo post da Sardosono il Ieri alle 21:26:41 »
Sta luttando per farla funzionare  :D
:azz: :rofl: :ohi: :rol: :mart: :lol: :sm: :prrr:
25
Camera Chiara / Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Ultimo post da pacific palisades il Ieri alle 20:56:16 »
Citazione
.... e spuntato i correttori di frangia verde e magenta...
Non basta spuntare i riquadri, bisogna spuntare un colore alla volta, poi cliccare sul contagocce (in fondo al pannello) e, dopo averlo portato in corrispondenza di uno dei colori indesiderati, si clicca per identificare esattamente la sfumatura di colore, il cui "intervallo tonale" può poi essere ampliato o ristretto modificando il valore del corrispondente cursore, come anche la "quantità" della correzione con l'omonimo cursore.
La stessa operazione va fatta per il colore complementare (due colori si dicono complementari quando l'aumento dell'intensità di uno causa la riduzione dell'altro).
Sarebbe opportuno aumentare provvisoriamente la saturazione generale per meglio evidenziare l'effetto dell'intervento.

Grande Italo! non lo sapevo  :-X  ora provo

Non lo sapevo nemmeno io :ohi:

Italo, ti devo ringraziare questo è lo strumento più potente che imparo qui insieme a riserve e bruciature che mi aveva trasmesso Antonello.
Cioè ora posso fare degli interventi chirurgici sul colore con Photoshop.
Scusate se allego due foto di esempio, non metto solo il link perché vorrei che le aveste sotto gli occhi insieme per vedere i microinterventi

Versione diciamo originale



Versione con interventi tonailtà-saturazione su Photoshop



Non sono modifiche evidenti (cioè non ho voluto che fossero evidenti): ho saturato il blu del cervello del murales (senza saturare il blu del cartello tondo), ho spostato leggermente la tonalità dei "pali" marroni verso il rosso, ho saturato il palazzo sulla sinistra sotto la tettoia, e anche il giallo del semaforo, e ho desaturato quel pezzettino di casa rossiccia che si vedeva sulla destra vicino all'uomo.
Se si vuole toccare un solo punto dell'immagine che contiene il colore su cui intervenire basta fare una selezione del contorno che può essere tranquillamente molto approssimata.
Ora capisco come controllano il colore nelle foto che si vedono nei grandi premi fotografici dove guarda caso tutto è intonato che nemmeno ci fosse passato Piero della Francesca... e poi si vedono gli stessi colori su abiti di persone diverse (tutto il paese ha comperato in blocco al magazzino?).
Cavoli mi sento come se avessi un razzo sotto!

(Non badate alla foto che è fatta con un antico cellulare - che amo molto - dalla lente persino forse sporchetta).

26
....come siete "trenistici" in questi giorni  ;)

Forse perché è periodo di partenze, di viaggi, o forse perché - almeno chi resta - ha tempo di guardarsi dentro. Per me i treni non sono solo il simbolo di viaggi reali, ma di emozioni. Prima scrivevo sempre un sacco di appunti nel mio piccolo Moleskine.
Nel lontano 1984 disegnai questo (ammesso che si veda qualcosa).

Sono molto colpito. Nonostante lo presenti come "appunto" c'è montaggio della tavola, lettering, storia. Se dovessi dire cosa mi ricorda lo stile, direi qualcosa tra il classico Poema a fumetti di Dino Buzzati, e il contemporaneo        Obliquomo di Sergio Ponchione.
27
Camera Chiara / Re:LUT per MERRILL
« Ultimo post da pacific palisades il Ieri alle 20:27:12 »
Quando, quando, quando, quando...  Quando avrò risultati adattati ai pigri o intelligenti, camminerò con un discorso, meno lungo di quello di Antonello lo fa...  :pau:

Attendo con trepidazione un tuo riscontro sulla LUT e a questo punto, buon risveglio  :))


Sta luttando per farla funzionare  :D
28
Immagini / Re:La fotografia novecento è un autoritratto
« Ultimo post da pacific palisades il Ieri alle 20:24:50 »

Non posso toglierlo, simboleggia il buco di un proiettile  :))

Conoscete la foto di Dondero vero?
Se non la conoscete è questa https://images.nital.it/nikonschool/sguardi/95/02-mario-dondero/06-120.jpg 
[Malaga, ritratto di un giovane combattente repubblicano, scomparso in una fossa di Franco (2006) © Mario Dondero]

io non la conoscevo, grazie per averla condivisa, un'immagine potente e forte, mi ha commossa.

:si:
29
Immagini non Foveon / Re:Se una notte d’inverno un viaggiatore
« Ultimo post da Rino il Ieri alle 20:12:20 »
Caro Rino: Sono ossessionato dalle stazioni fin da bambino. Ho anche sognato di treni a vapore, di fumo, quando non esistevano più. Ho immaginato viaggi molto lunghi, e sempre in inverno, quindi amo queste foto. Forse sono sempre stato un ragazzo perso in viaggio. Eccellente.  :si: :D

I treni mi hanno sempre affascinato, quelli veri, non i modellini (non ho mai amato giocare coi trenini salvo poter avere la possibilità - che non avevo - di realizzare un colossale plastico).
Anni fa ho visto il film "Treno di notte per Lisbona" e mi ha colpito molto. L'hai visto?

https://it.wikipedia.org/wiki/Treno_di_notte_per_Lisbona_(film)
30
Immagini / Re:Nel pascolo bianco
« Ultimo post da pacific palisades il Ieri alle 20:12:13 »
Silvia, questo è un bianco e nero con la musica!


Anch'io ho la polvere (credo sul sensore, però chiudendo il diaframma diventa più netta, di sicuro è nella macchina perché ho gli stessi segni cambiando obiettivo) nonostante  cerchi di tenere la macchina benissimo e cambio l'obiettivo solo in casa, in un picosecondo, con tutti i tappi a portata di mano e la fotocamera ribaltata col bocchettone in basso. Non che sia un gran problema perché si corregge in un attimo. Il problema più che altro è che penso di sbagliare qualcosa nel conservare la macchina.
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10