Autore Topic: Progetto foto molto panoramica...  (Letto 1311 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Progetto foto molto panoramica...
« il: Mercoledì, 25 Maggio 2016, 12:08:57 »
Ciao a tutti, scrivo qui per avere consigli, indicazioNi,  esperienze.
Ho un progetto di alcune foto panoramiche di montagna. In pratica voglio realizzare 18 pannelli da circa 0.4m x 0.8m con una panoramica dei monti che si hanno davanti al naso. Ogni pannello pensavo di comporlo accostando/incollando credo 3 scatti. Questo si vedrà strada facendo. Il mio primo dubbio, per fare delle prove preliminari con scatti di prova, è quale software usare (se esiste free) per accostare/incollare/fondere insieme tre scatti in modo da finire un pannello. Questo per farla breve... Credo che la sd15 potrebbe fare il suo lavoro, ma vedremo... poi devo anche scegliere l'ottica giusta, la tecnica di ripresa ecc.............
P.s. ho pensato teoricamente a 3 scatti per ogni pannello in funzione della risoluzione che potrebbe scaturire. Non ho mai affrontato una sfida così, ma voglio mettermi alla prova.  :pau:
Grazie a chi mi supporterà in questo progetto, per ora solo nella mia testa...  ;)
Lorenzo
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #1 il: Mercoledì, 25 Maggio 2016, 17:55:15 »
Beh, con un solo scatto di una SD14 ho fatto fare un poster da 160x90cm su tela ed è uscito benissimo.
Componendo più scatti l'importante è esporli in manuale (uguali) e con un diaframma chiuso abbastanza da evitare la vignettatura.
Su due piedi non ti so dire ma ci sono diversi software di stitching più o meno gratuiti... prova a fare una ricerca sul web!  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 800
    • Arezzo
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #2 il: Mercoledì, 25 Maggio 2016, 22:43:10 »
Nel maggio del 2015 ad Asciano incontrai un Tedesco che scattava
panoramiche con una testa motorizzata, aveva una DP2M e mi diceva che
era preferibile alla dp1 per l'ottica .
Io scatto a mano libera facendo anche una rotazione completa.
Photoshop li fonde anche abbastanza bene, altimenti c'è PTGUI
ma non è gratis.
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #3 il: Mercoledì, 25 Maggio 2016, 22:50:18 »
Citazione
Io scatto a mano libera facendo anche una rotazione completa.
Anch'io lo facevo nel 2002 con la compattina Nikon di mia moglie usando per il pano l'apposito sw compreso nel CD della confezione.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #4 il: Mercoledì, 25 Maggio 2016, 23:03:10 »
A mio personale parere SD14 e SD15 sono anche meglio dei vari Merrill per fare unione di scatti, perché la pulizia (a 100 ISO) di questo sensore è la migliore tra tutti i Foveon. Fermo restando che, come ha già precisato Italo, anche un singolo fotogramma di questo sensore si può già ingrandire fino a circa un metro e mezzo (corrispondente a circa 50 punti per pollice di informazione reale PRIMA della ricampionatura), è chiaro che con una maggior densità il risultato può arrivare ad essere strabiliante.

Detto questo, giochiamo un po' coi numeri!   8)
Il mio "pusher" di fiducia per la stampa fotografica arriva in stampa chimica fino a circa 30" x 50" (pari a 75cm x 125cm, oltre si va su plotter) a ben 300 punti per pollice, quindi basandomi su questo dato e facendo due conti, il limite massimo di informazione che si può "stipare" in una simile stampa è di 300x30 x 300x50 = 9000 x 15000 pixel. Per ottenere una tale quantità mostruosa, supponendo di mantenere circa 300 pixel per lato di sovrapposizione delle immagini ci servirebbero ben SETTE immagini in orizzontale (5x2100px + 2x2400px) e altrettante in vertical (5x1200px + 2x1500px), e ne verrebbe fuori un'immagine finale di circa 135 Mpx composta da ben 49 scatti!
???

Domanda: ne varrebbe la pena?
Risposta: ovviamente non ne ho idea, non avendo mai fatto una prova del genere e sinceramente sarei davvero curioso di scoprirlo. Tuttavia dubito che il risultato sarebbe significativamente migliore di quello ottenibile limitandosi a "soli" 150 pixel per pollice, valore che sarebbe molto ma molto più facilmente raggiungibile.

Allora adesso rifacciamo i conti per gli 80x40cm che vorrebbe Lorenzo, che in pollici sono 31.5"x15.7", che arrotondiamo per eccesso a 32x16, pari a 9600x4800 pixel, per un totale di 46 Mpx. Mantenendo 300 pixel di sovrapposizione tra le immagini vediamo subito che per pochi pixel non ci basterebbero quattro scatti in orizzontale, per cui riduciamo la sovrapposizione a 200 pixel (in realtà anche 150 sono più che sufficienti), così che con quattro scatti raggiungiamo i 4800 pixel necessari (2x2300 + 2x2500), mentre in verticale dovremo ridurre la sovrapposizione a 150px per far bastare tre scatti (2x1650 + 1 x1500), per un totale di DODICI scatti da comporre insieme. Decisamente più fattibile dei QUARANTANOVE di prima!  :azz:

Tutto questo per dire che se vuoi affrontare gli scatti multipli, secondo me i dodici scatti sono il necessario perché ne valga la pena, altrimenti tanto vale usare uno scatto singolo. Ovviamente, se decidi di fare un lavoro simile, cerca un software serio, non pensare che tutti quelli che ci sono in giro (anche se con nome blasonato) facciano la fusione come si deve, al contrario molti di questi sono in realtà programmini della domenica forniti in bundle con le fotocamere. Non rovinare un lavoro come questo, ben 18 pannelli, per risparmiare proprio sul software, perché (se non lo sai ancora te lo dico io) un conto è vedere il risultato a video, altro è in stampa, dove le imperfezioni delle fusioni diventano pugni negli occhi già col mosaico, figuriamoci col Foveon!
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #5 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 09:11:25 »
Grazie a tutti per i passaggi, tutti molto utili!
Antonello, pero' non mi sono chiare due cose:
1. Perché nella fusione di file foveon le imprefezioni potrebbeRo essere pugni negli occhi più del mosaico?
2. Dodici scatti per un pannello sono il minimo per farne velere la pena? Perché perdonami? Non ho afferrato... Io pensavo di accostare un certo numero di foto solo in orizzontale... Se per esempio provo ad accostare tre o quattro fotogrammi, non è comunque meglio di un singolo fotogramma? Ho letto poi per esempio che anche photoshop fa lo stitching, ma necessità di scatti che si sovrappongono del 40%!!!! A me pare molto, troppo, ma il sito di Adobe, sempre per esempio, dice questo....

Beh, ho il tempo per raccogliere idee, ma tenete conto che le stampe andranno su pannelli dibond o simili da esterni. Quindi suppongo che in parte il risultato sarà ammazzato dalle pellicole e/o trattamenti della superficie che deve essere antigraffio, anti uv, anti orso.....  ;)

Italo, ma se il tuo pannello anziché su tela lo avessi stampato su carta fotografica, credi che sarebbe stato ugualmente godibile/ senza pixel visibili? Non ho mai stampato così grande!....

Grazie a tutti!
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #6 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 11:42:54 »
Citazione
... ma se il tuo pannello anziché su tela lo avessi stampato su carta fotografica, credi che sarebbe stato ugualmente godibile/ senza pixel visibili? Non ho mai stampato così grande!....
La scelta della tela è dovuta alla maggiore robustezza e insensibilità ai maltrattamenti e anche alla tipica proprietà anti riflettente di questo supporto.

Per i pixel puoi verificare tu stesso a monitor dopo il ricampionamento, che va fatto considerando le dimensioni fisiche in funzione della risoluzione di stampa, che nel mio caso mi sembra sia stata di 120 dpi.... a questa risoluzione il lato più lungo di un file Merrill originale misura già 100cm. circa.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #7 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:00:29 »
Citazione
... ma se il tuo pannello anziché su tela lo avessi stampato su carta fotografica, credi che sarebbe stato ugualmente godibile/ senza pixel visibili? Non ho mai stampato così grande!....
La scelta della tela è dovuta alla maggiore robustezza e insensibilità ai maltrattamenti e anche alla tipica proprietà anti riflettente di questo supporto.

Per i pixel puoi verificare tu stesso a monitor dopo il ricampionamento, che va fatto considerando le dimensioni fisiche in funzione della risoluzione di stampa, che nel mio caso mi sembra sia stata di 120 dpi.
:si: grazie Italo!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #8 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:04:55 »
Ho ri-editato, alla fine, il post precedente!  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 701
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #9 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:17:57 »
Ok ma nessuno ha parlato del software per fare sti giochetti.... :-\
Se vuoi un consiglio spassionato dovresti provare Hugin.
E' semplicemente una LIBIDINE ASSOLUTA, è Open Source , è multipiattaforma (quindi anche per Windows) e dà risultati a parere mio molto molto buoni, se non ottimi. :si:

Provalo e sappiami dire...

http://hugin.sourceforge.net/download/
DP2Merrill

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #10 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:28:09 »
Ok ma nessuno ha parlato del software per fare sti giochetti.... :-\
Se vuoi un consiglio spassionato dovresti provare Hugin.
E' semplicemente una LIBIDINE ASSOLUTA, è Open Source , è multipiattaforma (quindi anche per Windows) e dà risultati a parere mio molto molto buoni, se non ottimi. :si:

Provalo e sappiami dire...

http://hugin.sourceforge.net/download/
Grazie del suggerimento! Ci proverò! Tu lo hai usato immagino... hai un suggerimento anche tu per il numero di foto da scattare con la sd15 per ogni pannello? Così poi frullo tutte le informazioni e faccio un bel frappè  ;)
Grazie!
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #11 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:33:41 »
Citazione
... ma se il tuo pannello anziché su tela lo avessi stampato su carta fotografica, credi che sarebbe stato ugualmente godibile/ senza pixel visibili? Non ho mai stampato così grande!....
La scelta della tela è dovuta alla maggiore robustezza e insensibilità ai maltrattamenti e anche alla tipica proprietà anti riflettente di questo supporto.

Per i pixel puoi verificare tu stesso a monitor dopo il ricampionamento, che va fatto considerando le dimensioni fisiche in funzione della risoluzione di stampa, che nel mio caso mi sembra sia stata di 120 dpi.... a questa risoluzione il lato più lungo di un file Merrill originale misura già 100cm. circa.
Italo, ma come faccio a sapere quanto misura in cm un file originale della sd15 in funzione della risoluzione di stampa?
Second question: il ricampionamento per me è una bestia sconosciuta... non ho molta esperienza  in questi campi e vorrei acquisirne! Lo fai con spp? Perdonate le domande da neofita please!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 701
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #12 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 12:56:01 »
Ok ma nessuno ha parlato del software per fare sti giochetti.... :-\
Se vuoi un consiglio spassionato dovresti provare Hugin.
E' semplicemente una LIBIDINE ASSOLUTA, è Open Source , è multipiattaforma (quindi anche per Windows) e dà risultati a parere mio molto molto buoni, se non ottimi. :si:

Provalo e sappiami dire...

http://hugin.sourceforge.net/download/
Grazie del suggerimento! Ci proverò! Tu lo hai usato immagino... hai un suggerimento anche tu per il numero di foto da scattare con la sd15 per ogni pannello? Così poi frullo tutte le informazioni e faccio un bel frappè  ;)
Grazie!
L

Segui le indicazioni di Sardosono e tieni comunque presente che non ci sono limiti al "collage"....il limite è solo la potenza di calcolo e la RAM (se non vuoi che swappi su disco) del tuo PC.   8)
DP2Merrill

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #13 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 15:12:38 »
Citazione
... ma come faccio a sapere quanto misura in cm un file originale della sd15 in funzione della risoluzione di stampa?
Lo fai con spp?
No, usando la pagina "Dimensione immagine" di qualsiasi editor: Photoshop, Gimp, etc. (in allegato uno scatto della DP1s, dim. uguali a SD15).
Ovviamente dovrai prima conoscere i dpi/ppi (punti/pixel x pollice) della stampante che verrà usata.
Nel secondo allegato ho impostato la maggiore dimensione a 1 metro con risoluzione 120ppi risultando così, come dimensione in pixel, poco più di un file Merrill.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #14 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 18:30:45 »
Allora, una cosa per volta...  :azz:

1)
Così come anche un pelino di micromosso, che sarebbe invisibile su un mosaico, è invece visibilissimo sul Foveon e ne rovina lo splendore, allo stesso modo anche piccole imperfezioni di fusione nel collage Foveon rovina facilmente l'immagine, perché salta all'occhio rispetto alle zone circostanti senza fusione. Come descriverlo a parole? Mah, forse l'impressione che ti danno queste imperfezioni la potrei descrivere come se sulla superficie qualcuno passasse in alcuni punti le dita sull'inchiostro fresco, diciamo così! Comunque, la prima volta che ne vedrai una capirai e dirai: ":azz:"

2)
Quanto alla ricampionatura per la stampa, se il laboratorio al quale ti rivolgi è un "vero" professionista, allora la cosa migliore da fare è quella di portargli l'immagine SENZA ricampionarla e lasciare fare a lui, altrimenti rischi che venga ricampionata due volte, cosa che col Foveon equivale a prenderlo a schiaffi in faccia! Sappi che anche io, non ostante tutto, lascio fare a lui perché raggiunge sempre la stessa qualità che otterrei io, quindi non solo non ne vale proprio la pena, ma anzi è meglio perché se decide di ritoccare l'immagine in qualche punto (perché il suo occhio è mille volte più allenato del mio nel pre-valutare il risultato finale in stampa, per esempio per eccessivo rumore), nel caso può farlo senza controindicazioni perché l'immagine è ancora in dimensioni originali.  :si:

3)
Purtroppo ci sono dei laboratori che lavorano anche bene, ma che purtroppo fanno le cose in maniera meccanica (aka "quelli che lasciano che le decisioni le prenda il software di stampa"). Personalmente non appena mi accorgo evito di aver a che fare con questo genere di professionisti (anche se sono molto quotati), tuttavia se è proprio necessario rivolgersi a questi allora ritengo preferibile portargli la "pappa pronta" (cioè il file ricampionato, come spiegato da Italo) con la richiesta tassativa e non negoziabile di stampare 1:1 senza ricampionare ulteriormente. Attenzione che qualcuno di fronte a simili richieste perentorie si può anche offendere....  :-[
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #15 il: Giovedì, 26 Maggio 2016, 21:57:21 »
Allora, una cosa per volta...  :azz:

1)
Così come anche un pelino di micromosso, che sarebbe invisibile su un mosaico, è invece visibilissimo sul Foveon e ne rovina lo splendore, allo stesso modo anche piccole imperfezioni di fusione nel collage Foveon rovina facilmente l'immagine, perché salta all'occhio rispetto alle zone circostanti senza fusione. Come descriverlo a parole? Mah, forse l'impressione che ti danno queste imperfezioni la potrei descrivere come se sulla superficie qualcuno passasse in alcuni punti le dita sull'inchiostro fresco, diciamo così! Comunque, la prima volta che ne vedrai una capirai e dirai: ":azz:"

2)
Quanto alla ricampionatura per la stampa, se il laboratorio al quale ti rivolgi è un "vero" professionista, allora la cosa migliore da fare è quella di portargli l'immagine SENZA ricampionarla e lasciare fare a lui, altrimenti rischi che venga ricampionata due volte, cosa che col Foveon equivale a prenderlo a schiaffi in faccia! Sappi che anche io, non ostante tutto, lascio fare a lui perché raggiunge sempre la stessa qualità che otterrei io, quindi non solo non ne vale proprio la pena, ma anzi è meglio perché se decide di ritoccare l'immagine in qualche punto (perché il suo occhio è mille volte più allenato del mio nel pre-valutare il risultato finale in stampa, per esempio per eccessivo rumore), nel caso può farlo senza controindicazioni perché l'immagine è ancora in dimensioni originali.  :si:

3)
Purtroppo ci sono dei laboratori che lavorano anche bene, ma che purtroppo fanno le cose in maniera meccanica (aka "quelli che lasciano che le decisioni le prenda il software di stampa"). Personalmente non appena mi accorgo evito di aver a che fare con questo genere di professionisti (anche se sono molto quotati), tuttavia se è proprio necessario rivolgersi a questi allora ritengo preferibile portargli la "pappa pronta" (cioè il file ricampionato, come spiegato da Italo) con la richiesta tassativa e non negoziabile di stampare 1:1 senza ricampionare ulteriormente. Attenzione che qualcuno di fronte a simili richieste perentorie si può anche offendere....  :-[
Uh quante spiegazioni  :si: grazie!!!!!!!!
Ho capito!
Le "stampe" , come ho detto, poi andranno trasferite su supporto rigido, quindi più che un laboratorio fotografico qui ci sarà un soggetto che fa lavori di quel tipo. Quando e se ci sarà un seguito a tutto questo, mi ricorderò di raccomandare una ricampionatura coi fiocchi!
Tornando alla ripresa.... Antonello, sicuramente farò nei prossimi giorni degli scatti con la 15 per capire come fare, ma mi rimane il dubbio riguardo al numero di scatti ( vedi domanda n.2 in un mio post precedente)...
Le riprese saranno a 2000m e il panorama di monti attorno stanno a circa 4,5km di distanza dal punto di ripresa,  con cime fino ai 3400m circa. Dato il numero di scatti da fare alla sTessa esposizione, la variabilità della luce, il dover fare veloce, la variabilità del clima e delle nubi in quota, mi preoccupa fare 12 scatti x 18 pannelli.... Credo sarà necessario ridurre gli scatti al minimo. Questa sfida si preannuncia dura! Bella!
Altro aspetto:  se le scatto con la 15 in raw, poi o applico lo stesso trattamento in spp a tutte oppure a nessuna. Quindi passo tutti i singoli scatti in jpeg e poi mi preoccupo dello stitching, giusto?
In considerazione di tutto ciò: credo che se avessi una Merrill forse potrei affrontare tutto pensando ad un solo scatto per pannello.... o sbaglio?
Sto cercando di mettere umilmente fra le variabili anche i miei dubbi, in modo da procedere nel pensare questo progetto meglio che posso.
Grazie a tutti!
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #16 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 02:06:29 »
Ho riletto il mio post dove ho giocato con i numeri e mi accorgo che non solo non è affatto chiaro che stavo in parte scherzando, ma anche che alla fine ho proprio dimenticato di scrivere quello che è il mio suggerimento! Starò invecchiando?!....  :-[  Quindi adesso rimedio subito.

Io al posto tuo mi regolerei in questo modo. Innanzitutto farei solo scatti con la fotocamera in verticale, in modo da potermi limitare ad una sola riga di scatti in orizzontale. Quanti scatti? Allora, per coprire più che bene la dimensione dei pannelli da 40x80cm ti bastano e ti avanzano 2400x4800 pixel che ti permettono di disporre per la stampa di ben 150 pixel per pollice. Dal numero di scatti che decidi di fare dipende quanto spazio avrai a disposizione per sovrapporre i frame: con tre scatti ti rimarranno max 400 pixel (circa il 22%) di sovrapposizione (in teoria sufficiente ma non tutti i software si accontentano di così poco), invece con quattro scatti ti avanzano ben 800 pixel per la giuntura, pari a quasi il 45%, quindi più che abbondante e sufficiente per qualunque software.

Morale? Io farei quattro scatti in verticale per ogni ripresa, 4 x 18 = 72 scatti in tutto.
Naturalmente, come ti ha già detto Italo, le riprese dovranno essere tutte eseguite non solo su cavalletto e con lo specchio sollevato, ma anche tassativamente in manuale, perché ogni serie di quattro scatti dovrà avere la stessa identica esposizione. E questo ti darà anche l'ulteriore vantaggio di poter sviluppare i quattro RAW tutti nello stesso modo (cioè ne sviluppi uno e poi applichi lo stesso trattamento agli altri tre).

Tu adesso dirai: e ci voleva tanto?! ma non potevi dirlo subito senza stare a fare tutto sto bordello in cento post?!....
Allora io ti risponderò: ehm.....  :-[   :(  :cry:
Mammaaaaaaaaaa, mi dicono che parlo troppoooooo.......
E' vero figlio mio.......
Mamma, cosa intendi, che cos'è che è vero? che parlo troppo o che me lo dicono?
Entrambe le cose, figlio mio, entrambe le cose.....
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline leleros

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.750
  • SD14
    • Puglia
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #17 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 06:20:39 »
...e se proprio volessimo esagerare, a seconda della natura dello scatto -meglio a seconda della presenza o meno di elementi nelle diverse profondità di campo- bisognerebbe tenere in considerazione anche la rotazione dell'attrezzatura nel punto nodale dell'obiettivo unitamente alle corrette ultime precisazioni suggerite da Antonello che condivido.
Negli ultimi mesi mi si sta intrippando il cervello per il metodo Brenizer (o bokehrama che dir si voglia), conto di completare a breve la costruzione della testa panoramica e condividere con voi i risultati.
  • Rosario
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.972
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #18 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 10:41:27 »
Citazione
... bisognerebbe tenere in considerazione anche la rotazione dell'attrezzatura nel punto nodale dell'obiettivo...
Si, sarebbe molto buona cosa per ottenere un risultato ottimale ma è probabile che comporti l'aggiunta di un accessorio... qui una spiegazione di casa Nikon: https://www.nikonschool.it/experience/photo-stitching3.php
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #19 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 11:14:27 »
Citazione
... bisognerebbe tenere in considerazione anche la rotazione dell'attrezzatura nel punto nodale dell'obiettivo...
Si, sarebbe molto buona cosa per ottenere un risultato ottimale ma è probabile che comporti l'aggiunta di un accessorio... qui una spiegazione di casa Nikon: https://www.nikonschool.it/experience/photo-stitching3.php
Molto molto interessante Italo!! Grazie :si:
Ma io avrò un punto di ripresa a 4,5km dal soggetto. Forse me ne posso altamente "disinteressare"?  O:-) Certo, in casi in cui i soggetti siano vicini al punto di ripresa questa è una cosa fondamentale!  :gh:
Grazie!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #20 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 11:19:03 »
Ho riletto il mio post dove ho giocato con i numeri e mi accorgo che non solo non è affatto chiaro che stavo in parte scherzando, ma anche che alla fine ho proprio dimenticato di scrivere quello che è il mio suggerimento! Starò invecchiando?!....  :-[  Quindi adesso rimedio subito.

Io al posto tuo mi regolerei in questo modo. Innanzitutto farei solo scatti con la fotocamera in verticale, in modo da potermi limitare ad una sola riga di scatti in orizzontale. Quanti scatti? Allora, per coprire più che bene la dimensione dei pannelli da 40x80cm ti bastano e ti avanzano 2400x4800 pixel che ti permettono di disporre per la stampa di ben 150 pixel per pollice. Dal numero di scatti che decidi di fare dipende quanto spazio avrai a disposizione per sovrapporre i frame: con tre scatti ti rimarranno max 400 pixel (circa il 22%) di sovrapposizione (in teoria sufficiente ma non tutti i software si accontentano di così poco), invece con quattro scatti ti avanzano ben 800 pixel per la giuntura, pari a quasi il 45%, quindi più che abbondante e sufficiente per qualunque software.

Morale? Io farei quattro scatti in verticale per ogni ripresa, 4 x 18 = 72 scatti in tutto.
Naturalmente, come ti ha già detto Italo, le riprese dovranno essere tutte eseguite non solo su cavalletto e con lo specchio sollevato, ma anche tassativamente in manuale, perché ogni serie di quattro scatti dovrà avere la stessa identica esposizione. E questo ti darà anche l'ulteriore vantaggio di poter sviluppare i quattro RAW tutti nello stesso modo (cioè ne sviluppi uno e poi applichi lo stesso trattamento agli altri tre).

Tu adesso dirai: e ci voleva tanto?! ma non potevi dirlo subito senza stare a fare tutto sto bordello in cento post?!....
Allora io ti risponderò: ehm.....  :-[   :(  :cry:
Mammaaaaaaaaaa, mi dicono che parlo troppoooooo.......
E' vero figlio mio.......
Mamma, cosa intendi, che cos'è che è vero? che parlo troppo o che me lo dicono?
Entrambe le cose, figlio mio, entrambe le cose.....

:))
Simpatica questa!  ;)
Mi hai confermato quel che pensavo: 3 o 4 scatti con sd15 in verticale! Ottimo! Ed hai aggiunto supporto a tutto quanto detto! Grazie!
L'ironia l'avevo colta quando avevi esagerato con i numeri!!  :si:
Che dire, grazie infinite!
Lorenzo
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #21 il: Venerdì, 27 Maggio 2016, 14:48:32 »
Naturalmente, come rilevato da Rosario e Italo, la rotazione intorno al punto nodale non deve essere mai trascurata, ma entra in gioco solo quando una base (*) di pochi centimetri tra gli scatti è già in grado di "produrre parallasse" e questo dipende dalla distanza del soggetto. Anche se la base fosse di una decina di centimetri (e stiamo davvero esagerando), già prima dei 200 metri la parallasse sarebbe del tutto trascurabile (in realtà neanche rilevabile **), quindi trattandosi di panorami montani puoi allegramente ignorare il problema. A meno che tu non voglia includere come quinta qualche elemento più vicino, nel qual caso ti consiglio caldamente di evitare che finisca a cavallo di due scatti, ma se rimane in un unico scatto (probabilmente uno dei due esterni) non c'è ugualmente problema.


(*) Per "base" si intende la distanza tra le posizioni assunte dal punto nodale dell'ottica tra due scatti adiacenti

(**) Si consideri che addirittura con una base di ben 90cm tutto ciò che si trova oltre i 600 metri di fatto è otticamente all'infinito
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #22 il: Sabato, 28 Maggio 2016, 15:13:19 »
Un puro esercizio fondendo 6 scatti con sd15 in verticale. Non c'entra nulla con il progetto, ma volevo provare lo stitching.... Ero troppo curioso! La foto di per se non ha nessuna pretesa, ma come esercizio va bene. Giornata di foschia, quindi non si vede un gran che, ma già a queste distanze ho scattato a mano libera e direi che il file ottenuto è a 150pixel/pollice: 5994px x 2142px, per una dimensione di 14Mb e qualcosa e dimensioni di 101,5cm x 36,27cm.
Che ne dite dell'esercizio con foveon?
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #23 il: Sabato, 28 Maggio 2016, 15:24:13 »
Beh, per quello che si può valutare alla dimensione cui hai postato, direi che il risultato sia più che ottimo.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #24 il: Sabato, 28 Maggio 2016, 18:40:36 »
Beh, per quello che si può valutare alla dimensione cui hai postato, direi che il risultato sia più che ottimo.
Bene, ci siamo quindi, ho abbastanza capito... Poi verranno delle prove in alta montagna e soggetti più lontani!
Ho postato ad una dimensione ridicola in quanto ho cercato di farla stare nei 1024pixel sul lato lungo. Ho dovuto, in quanto se comprimevo solamente (lasciando i pixel originali), lo sfondo diventava una maschera di carnevale con pixel enormi o meglio con zone come se ci avessi passato sopra un pennello bagnato.... Non so il perchè. Ma ok, vi assicuro che se le foto di base fossero più interessanti, il risultato sarebbe veramente gradevole!  :si:
Grazie a tutti e chi vuole aggiungere qualcosa, prima di passare a prove più serie, lo faccia pure!  ;)
Lorenzo
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #25 il: Venerdì, 03 Giugno 2016, 21:47:27 »
Poi ci sono i pazzi furiosi che fanno robe come quella in allegato: 27.139x3.004 px o se preferisci 230x22,5 cm a 300dpi... Tutto è possibile.
Non ho letto l'intero post... cosa useresti per montare il pano? Ti consiglio Hugin, se non hai un Mac o anche la versione Mac (max 10.9.x Mavericks) se riesci a reperire la 2013. Oltre è bacato (2014) o introvabile (forse te lo devi compilare tu, non ho ancora capito che politica di distribuzione stiano facendo)
  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline pgdm1953

  • Poster
  • **
  • Post: 146
  • Paolo
    • Genova
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #26 il: Sabato, 04 Giugno 2016, 10:48:20 »
  • Paolo
     
DP2 Merrill
SD1M + 8-16 + 17-70 + 30 + 105 + 70-200

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #27 il: Sabato, 04 Giugno 2016, 10:54:18 »
Il mio modesto contributo....  http://forum.foveon.it/index.php?topic=4309.msg32843#msg32843

Molto bella! Ero a GE due mesi fa con la A7II... neaanche mezz'ora per scendere al porto e fare qualche foto (sicuramente avrei fatto delle pano)
  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #28 il: Sabato, 04 Giugno 2016, 11:43:05 »
Il mio modesto contributo....  http://forum.foveon.it/index.php?topic=4309.msg32843#msg32843
Grazie! Infatti anche da lì ho tratto informazioni utili! :si:
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #29 il: Sabato, 04 Giugno 2016, 11:47:10 »
Poi ci sono i pazzi furiosi che fanno robe come quella in allegato: 27.139x3.004 px o se preferisci 230x22,5 cm a 300dpi... Tutto è possibile.
Non ho letto l'intero post... cosa useresti per montare il pano? Ti consiglio Hugin, se non hai un Mac o anche la versione Mac (max 10.9.x Mavericks) se riesci a reperire la 2013. Oltre è bacato (2014) o introvabile (forse te lo devi compilare tu, non ho ancora capito che politica di distribuzione stiano facendo)
Fino ad ora ho provato con photoshop su un laptop in prestito. Poi vorrei sicuramente provare hugin! Grazie! :si:
Ma non è ancora un'idea concretizzaTa,  tutto il progetto intendo. Vedremo. Infatti devo fare una prova nella locatIon definitiva anche per stabilire la lunghezza focale che mi servirà, nel caso vada in porto questa cosa! Sperėn!
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Vieri

  • Newbie
  • Post: 35
    • San Ginesio
    • Mostra profilo
    • Vieri Bottazzini Fotografo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #30 il: Venerdì, 24 Giugno 2016, 23:46:53 »
Ciao Lorenzo! Ottimo progetto, sono curiosissimo di vedere il risultato finale! Se posso permettermi due o tre suggerimenti, in parte un riassunto dei vari post e articoli linkati, se cosi scusa per il duplicato:


1. Usa obiettivi con focali da 50mm in su, non grandangolari;
2. La parallasse e la rotazione sul punto nodale non sono da trascurare nemmeno a lunghe distanze, ma se non vuoi usare un attrezzo apposito basta che scatti lasciando spazio in abbondanza sopra e sotto l'inquadratura che vuoi ottenere, e tagliare poi in post;
3. Come detto, ovviamente userei esposizione e messa a fuoco manuali per evitare che anche non volendo qualcosa si sposti;
4. Come detto, usa f abbastanza alti, tipo 8-11, per evitare vignetta;
5. Scattare i fotogrammi senza perdere troppo tempo tra uno e l'altro in caso di nuvole, vento etc e sempre in caso di nuvole e vento fare attenzione ai punti di stitching per non trovarti con alberi tagliati, nuvole insensate, ombre che non combaciano, etc. (ma questo è abbastanza ovvio).


Come software, visto che hai Photoshop installato (se l'hai ancora!), il plugin di PS stesso non funziona per niente male.


Buon lavoro! Un saluto,


Vieri

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #31 il: Sabato, 25 Giugno 2016, 13:49:52 »
Ciao Lorenzo! Ottimo progetto, sono curiosissimo di vedere il risultato finale! Se posso permettermi due o tre suggerimenti, in parte un riassunto dei vari post e articoli linkati, se cosi scusa per il duplicato:


1. Usa obiettivi con focali da 50mm in su, non grandangolari;
2. La parallasse e la rotazione sul punto nodale non sono da trascurare nemmeno a lunghe distanze, ma se non vuoi usare un attrezzo apposito basta che scatti lasciando spazio in abbondanza sopra e sotto l'inquadratura che vuoi ottenere, e tagliare poi in post;
3. Come detto, ovviamente userei esposizione e messa a fuoco manuali per evitare che anche non volendo qualcosa si sposti;
4. Come detto, usa f abbastanza alti, tipo 8-11, per evitare vignetta;
5. Scattare i fotogrammi senza perdere troppo tempo tra uno e l'altro in caso di nuvole, vento etc e sempre in caso di nuvole e vento fare attenzione ai punti di stitching per non trovarti con alberi tagliati, nuvole insensate, ombre che non combaciano, etc. (ma questo è abbastanza ovvio).


Come software, visto che hai Photoshop installato (se l'hai ancora!), il plugin di PS stesso non funziona per niente male.


Buon lavoro! Un saluto,


Vieri

Grazie anche a te per i suggerimenti! Solo una domanda... ma perché non posso trascurare il fatto del punto nodale se sto a qualche km? Sarò sicuramente su treppiede e intendevo far ruotare solamente macchina e lente attorno all'asse verticale su un piano in bolla. Lascerò di sicuro spazio sopra e sotto anche perché sopra ci andranno tutte le scritte con i nomi delle cime e l"altimetria. Il dubbio più grande, finché non farò la prima prova, è la lunghezza focale... Vi aggiornerò!  Prima pioveva sempre, ora c'è foschia per il gran caldo... Devo trovare un giorno di sereno dove la notte prima abbia piovuto. Così dovrebbe essere abbastanza terso. Giorni così in estate sarà dura! Vedremo!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #32 il: Sabato, 25 Giugno 2016, 17:51:34 »
Mi raccomando il piano in bolla  - testalo in modo approfondito - altrimenti ti esce la cavolata di cui in foto...

http://s1255.photobucket.com/user/majortom1967/media/Porto---Albarella_zpskuj6q6se.jpg.html

 :azz: :azz: :azz:

  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #33 il: Sabato, 25 Giugno 2016, 22:55:07 »
Mi raccomando il piano in bolla  - testalo in modo approfondito - altrimenti ti esce la cavolata di cui in foto...

http://s1255.photobucket.com/user/majortom1967/media/Porto---Albarella_zpskuj6q6se.jpg.html

 :azz: :azz: :azz:
Tranquillo!!!  :azz:
E poi io non avrò orizzonti orizzontali da far tornare... Ma il piano sarà perfetto! ;)
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Vieri

  • Newbie
  • Post: 35
    • San Ginesio
    • Mostra profilo
    • Vieri Bottazzini Fotografo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #34 il: Lunedì, 27 Giugno 2016, 12:28:04 »
Ciao Lorenzo! Ottimo progetto, sono curiosissimo di vedere il risultato finale! Se posso permettermi due o tre suggerimenti, in parte un riassunto dei vari post e articoli linkati, se cosi scusa per il duplicato:


1. Usa obiettivi con focali da 50mm in su, non grandangolari;
2. La parallasse e la rotazione sul punto nodale non sono da trascurare nemmeno a lunghe distanze, ma se non vuoi usare un attrezzo apposito basta che scatti lasciando spazio in abbondanza sopra e sotto l'inquadratura che vuoi ottenere, e tagliare poi in post;
3. Come detto, ovviamente userei esposizione e messa a fuoco manuali per evitare che anche non volendo qualcosa si sposti;
4. Come detto, usa f abbastanza alti, tipo 8-11, per evitare vignetta;
5. Scattare i fotogrammi senza perdere troppo tempo tra uno e l'altro in caso di nuvole, vento etc e sempre in caso di nuvole e vento fare attenzione ai punti di stitching per non trovarti con alberi tagliati, nuvole insensate, ombre che non combaciano, etc. (ma questo è abbastanza ovvio).


Come software, visto che hai Photoshop installato (se l'hai ancora!), il plugin di PS stesso non funziona per niente male.


Buon lavoro! Un saluto,


Vieri

Grazie anche a te per i suggerimenti! Solo una domanda... ma perché non posso trascurare il fatto del punto nodale se sto a qualche km? Sarò sicuramente su treppiede e intendevo far ruotare solamente macchina e lente attorno all'asse verticale su un piano in bolla. Lascerò di sicuro spazio sopra e sotto anche perché sopra ci andranno tutte le scritte con i nomi delle cime e l"altimetria. Il dubbio più grande, finché non farò la prima prova, è la lunghezza focale... Vi aggiornerò!  Prima pioveva sempre, ora c'è foschia per il gran caldo... Devo trovare un giorno di sereno dove la notte prima abbia piovuto. Così dovrebbe essere abbastanza terso. Giorni così in estate sarà dura! Vedremo!


Lorenzo,


prego, figurati. Il punto nodale lo puoi tranquillamente trascurare solo se non hai ALCUN oggetto in primo piano / medio piano; essere a pochi o molti km dalle montagne non cambia nulla, quello che cambia le cose (e rende indispensabile pensare al punto nodale) è l'esistenza di oggetti su piani focali sufficientemente lontani tra loro, per così dire, da introdurre errori di parallasse. Non sapendo esattamente cosa fotograferai, mi sono sentito di raccomandarti di non sottovalutarlo, ma chiaramente sai meglio tu di me quello che intendi fotografare  :si:


Per la focale, invece, più vai verso il grandangolo più ti imbarchi in una serie di problemi dalla difficile risoluzione (spesso anche impossibile); il problema non è nella qualità di un obiettivo, vale a dire che non fa differenza usare un grandangolo con o senza distorsione, quello che conta qui è la distorsione prospettica introdotta dai grandangoli, molto visibile se fai composizioni vicino / lontano, meno visibile ma pur sempre presente anche se fai composizioni lontano / lontano (tipicamente i lati sono leggermente diversi dal centro). Notoriamente, le ottiche preferite per questo tipo di lavoro sono quelle con focali da 50mm in su, per la loro neutralità prospettica, oppure il Fish-Eye per l'effetto che crea.


Buon lavoro!  ^-^


Vieri

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #35 il: Lunedì, 27 Giugno 2016, 14:43:47 »
Non sono un manicissimo del settore ma di solito si setta l'apertura e si lascia libera l'esposizione. Questo generalmente porta ad una maggiore uniformità di esposizione. E anche vero che se c'è la necessità puoi fissare anche l'esposizione o, ti consiglierei, fare più scatti con più esposizioni e poi decidere quale mettere in pano.
Per il PP come tiho detto, PS lavora molto bene ma non hai alcun "margine di manovra". Sul mercato c'è di tutto e di più. Ti ho già consigliato Hugin.
In bocca al lupo, attendo anche io qualche post in merito (in odo da invidiare ancora di più il Trentino).
PS: a quando la Trexit?  O:-)
  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #36 il: Lunedì, 27 Giugno 2016, 22:00:14 »
Citazione
Lorenzo,


prego, figurati. Il punto nodale lo puoi tranquillamente trascurare solo se non hai ALCUN oggetto in primo piano / medio piano; essere a pochi o molti km dalle montagne non cambia nulla, quello che cambia le cose (e rende indispensabile pensare al punto nodale) è l'esistenza di oggetti su piani focali sufficientemente lontani tra loro, per così dire, da introdurre errori di parallasse. Non sapendo esattamente cosa fotograferai, mi sono sentito di raccomandarti di non sottovalutarlo, ma chiaramente sai meglio tu di me quello che intendi fotografare  :si:


Per la focale, invece, più vai verso il grandangolo più ti imbarchi in una serie di problemi dalla difficile risoluzione (spesso anche impossibile); il problema non è nella qualità di un obiettivo, vale a dire che non fa differenza usare un grandangolo con o senza distorsione, quello che conta qui è la distorsione prospettica introdotta dai grandangoli, molto visibile se fai composizioni vicino / lontano, meno visibile ma pur sempre presente anche se fai composizioni lontano / lontano (tipicamente i lati sono leggermente diversi dal centro). Notoriamente, le ottiche preferite per questo tipo di lavoro sono quelle con focali da 50mm in su, per la loro neutralità prospettica, oppure il Fish-Eye per l'effetto che crea.


Buon lavoro!  ^-^


Vieri

Grazie ancora Vieri! Yes, baderò al punto nodale se si verificherà la necessità, ma spero che i soggetti non mi obblighino a questa scelta; teoricamente è tutto molto lontano, ma terrò conto di questa eventualità!  ;)

Per la focale credo dovrò andare molto oltre il 50mm... Per il fatto che i pannelli copriranno più di 180° di visione e credo, sempre a livello teorico, di usare 5/6 scatti in verticale per ogni pannello. I pannelli sono 18, quindi... una novantina di scatti.
Appena fatte le prime prove sul campo aggiorno le idee con qualcosa di reale!
Ciao

Citazione
Non sono un manicissimo del settore ma di solito si setta l'apertura e si lascia libera l'esposizione. Questo generalmente porta ad una maggiore uniformità di esposizione. E anche vero che se c'è la necessità puoi fissare anche l'esposizione o, ti consiglierei, fare più scatti con più esposizioni e poi decidere quale mettere in pano.
Per il PP come tiho detto, PS lavora molto bene ma non hai alcun "margine di manovra". Sul mercato c'è di tutto e di più. Ti ho già consigliato Hugin.
In bocca al lupo, attendo anche io qualche post in merito (in odo da invidiare ancora di più il Trentino).
PS: a quando la Trexit?  O:-)

Simone, ho dovuto pensarci per capire... Trexit.... :idea: Poi ho capito! Non si farà mai e non la auspico! Semmai i vicini a nord potrebbero caldeggiare la Altoadigexit... ma nemmeno lì la consiglierei  :-X :-X :-X O:-)
Pazienta! Arriverà qualche stitching a breve, almeno spero!  ;)
Ciao
L
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #37 il: Martedì, 28 Giugno 2016, 08:59:54 »
Del resto siete già regione a statuto autonomo...
  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline Simone67

  • Militant
  • ***
  • Post: 269
  • Il difetto peggiore del Foveon? Non averlo...
    • Rovetta
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Ex
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #38 il: Sabato, 02 Luglio 2016, 19:41:13 »
E poi ci sono anche i pano verticali (non fare caso alle prospettive, quando vai a Lutezia per l'ottava volta la Tour ed il gobbo ti avanzano...)

http://s1255.photobucket.com/user/majortom1967/media/Panoramica-Notre-Dame-web_zpsonl6db1s.jpg.html?o=1

http://s1255.photobucket.com/user/majortom1967/media/Panoramica%20Tour%20Eiffel_zpszxg6bghu.jpg.html?o=1

  • Simone
     
(ex SD15 - DP1 Merrill - SD4+30mm ART)
Nikon D7200 * 18-55mm f/3.5-5.6G ED II * Sigma 18-250 f/3.5-6.3 DC Macro OS HSM * Sigma 10-20mm f/4-5.6 EX DC HSM * Tamron SP AF 17-50mm F/2.8 XR Di II LD
Fujifilm X-10 / X-30

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #39 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 17:39:17 »
Mi hanno mandato due foto (scarsissime per la verità) dove si evince che il progetto è stato stampato e posizionato su supporto rigido.
Non sono andato a vedere di persona, ma mi riprometto di farlo!
Sono felice di dire che lo ho realizzato con la mia SD15, realizzando in stitching due immagini finali differenti (partendo da uno stitching di 13 scatti in verticale): una da circa quattro metri e mezzo per sessanta centimetri di lato, una da circa tre metri per sessanta centimetri.


Grado di impegno: smisuratamente alto!
Grado di soddisfazione: fuori scala massima!   :boi:


Vi aggiornerò con fotografie decenti appena avrò potuto raggiungere il posto, quindi in tarda primavera credo.
Grazie a tutti ancora per i preziosissimi consigli!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.227
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #40 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 17:49:51 »
Alla fin fine, come fotografi amatoriali ci si accontenta di poco, e questo "poco" può anche essere espresso matematicamente: ci basta che il rapporto tra "grado di soddisfazione" fratto "grado di impegno" sia maggiore di UNO!!! :si: :si: :si:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 788
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #41 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 18:19:14 »
Direi che è uno spettacolo, in attesa di nuove foto dell'installazione.
Complimenti per il lavoro  :) :) :)
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline pacific palisades

  • Militant
  • ***
  • Post: 371
  • andrea
    • Forlì
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #42 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 19:41:55 »
Meraviglioso! :si:
(quindi anche poetico).
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.004
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #43 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 20:16:25 »
Grazie Siori,
la smisurata soddisfazione per questa sfida supera tutte le difficoltà! Di gran lunga!
E poi diciamolo, a quale fotografo, se non fra noi Foveonici intendo, sarebbe venuto in mente di evitare il Bayer?  :gh:
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 788
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #44 il: Martedì, 06 Febbraio 2018, 17:55:53 »
Penso che giò solo per il fatto che tu decida di imbarcarti in un impresa simile con un Foveon, può voler dire due cose:


Sei quasi sicuro di vincere, fermo nelle tue consapevolezze e disposto alla sfida
oppure
Sei completamente ammattito e tendente al sadismo


Penso alla prima...!  :)
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.565
    • Piemonte
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Progetto foto molto panoramica...
« Risposta #45 il: Mercoledì, 07 Febbraio 2018, 21:55:13 »
  Grado di soddisfazione: fuori scala massima!   :boi:

 


bravo.... ma la foto stampata ce la puoi postare qui? magari + piccola :)
CRISigma :si: