Autore Topic: SDQ e gestione del rumore digitale  (Letto 921 volte)

1 Utente e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 931
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #30 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 12:22:07 »
Effettivamente dopo l'adozione dell'ultimo firmware (1.07) della Q, il problema di excessivo rumore di luminanza é praticamente scomparso.
Permane invece il problema del rumore di crominanza.
Io preferisco utilizzare solamente la correzione rumore crominanza in spp a 5/5 piuttosto che utilizzare la correzione frange o desaturare in PS (processo similare) perché in questo modo si incide sulla saturazione di tutta l'immagine.
Altro discorso che passa spesso in sordina è che la SdQ è una mirrorless, quindi il sensore quando la macchina è in funzione rimane sempre acceso e si scalda, anche se meno che passato grazie ai nuovi firmware.
La stessa Sigma in una risposta ancora per il vecchio problema di surriscaldamento, prima che venisse risolto, mi spiego che considerando questo aspetto, avrei dovuto impostare lo standby automatico.
Essendo il rumore anche dipendente dal calore del sensore, in teoria dovrebbe rappresentare un problema anche per il rumore di crominanza !!?? andrebbero fatto dei test specifici, ma non saprei con quale metodo per averne la certezza.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #31 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 17:12:42 »
Citazione
.... e spuntato i correttori di frangia verde e magenta...
Non basta spuntare i riquadri, bisogna spuntare un colore alla volta, poi cliccare sul contagocce (in fondo al pannello) e, dopo averlo portato in corrispondenza di uno dei colori indesiderati, si clicca per identificare esattamente la sfumatura di colore, il cui "intervallo tonale" può poi essere ampliato o ristretto modificando il valore del corrispondente cursore, come anche la "quantità" della correzione con l'omonimo cursore.
La stessa operazione va fatta per il colore complementare (due colori si dicono complementari quando l'aumento dell'intensità di uno causa la riduzione dell'altro).
Sarebbe opportuno aumentare provvisoriamente la saturazione generale per meglio evidenziare l'effetto dell'intervento.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #32 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 17:58:48 »
Ok. Grazie per le informazioni sulla procedura.
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #33 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 18:29:44 »
Difficile trovare un soggetto con dettagli di colore magenta... ma è ovvio però che, se la scena è un paesaggio e viene attivata la de-saturazione selettiva sul verde, sparisce tutto quel colore nella scena: fogliame ed erba!   ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #34 il: Mercoledì, 08 Novembre 2017, 19:30:42 »
Oneri e onori del foveon... ne uscirò rintronato!
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #35 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 08:56:40 »
Italo, una domanda: come hai fatto ad amplificare il magenta e il verde nella mia foto del dettaglio architettonico( pagina precedente del topic)?
In SPP c'è un modo di farlo "snello" o è necessario esplorare il file caricandolo con tutti i pixel?
Grazie
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 609
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #36 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 09:47:53 »
Citazione
.... e spuntato i correttori di frangia verde e magenta...
Non basta spuntare i riquadri, bisogna spuntare un colore alla volta, poi cliccare sul contagocce (in fondo al pannello) e, dopo averlo portato in corrispondenza di uno dei colori indesiderati, si clicca per identificare esattamente la sfumatura di colore, il cui "intervallo tonale" può poi essere ampliato o ristretto modificando il valore del corrispondente cursore, come anche la "quantità" della correzione con l'omonimo cursore.
La stessa operazione va fatta per il colore complementare (due colori si dicono complementari quando l'aumento dell'intensità di uno causa la riduzione dell'altro).
Sarebbe opportuno aumentare provvisoriamente la saturazione generale per meglio evidenziare l'effetto dell'intervento.

Se scorrendo col mouse sui correttori di frangia comparisse un fumetto con quello che hai scritto, SPP sarebbe perfetto :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #37 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 10:32:22 »
Citazione
.... come hai fatto ad amplificare il magenta e il verde nella mia foto del dettaglio architettonico( pagina precedente del topic)?
Ho usato il mio vecchio PSE (che ha un metodo molto simile a quello delle "Frange Colore" di SPP) con "Regola colore" > "Regola tonalità / saturazione".
Dopo aver selezionato sull'apposita tendina la banda cromatica di nostro interesse (verde / magenta, o altre sfumature) si clicca col contagocce sul colore da modificare nell'immagine per ottenere la finestra di banda cromatica corrispondente (che si può anche allargare o restringere manualmente a piacimento come in SPP).
A questo punto si può aumentare o ridurre il valore di saturazione del colore selezionato (magenta).
La stessa cosa può essere ripetuta per cambiare la saturazione di un altro colore (verde).
Infine si controllano i risultati sull'immagine e si salva. 
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #38 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 12:08:33 »
Grazie, quindi in SPP, con gli stessi comandi con cui correggo posso amplificare l'eventuale presenza di magenta/ verde dove NON dovrebbe esserci ( tipicamente nel grigio).
Grazie
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #39 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 14:49:28 »
Citazione
... quindi in SPP, con gli stessi comandi con cui correggo posso amplificare l'eventuale presenza di magenta/ verde dove NON dovrebbe esserci ( tipicamente nel grigio).
Si, ma solo dove già ne esiste una traccia, anche minima.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #40 il: Mercoledì, 15 Agosto 2018, 15:21:44 »
Ok
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #41 il: Ieri alle 18:30:16 »
Ho provato a riaprire lo stesso file originale - con SPP - su cui tu hai evidenziato con PS le frange magenta e verde: malgrado i miei sforzi non c'è modo di "vedere" le frange così come le hai visualizzate tu. Ho anche provato preventivamente a saturare tutta l'immagine  e poi a operare come hai detto.
Diciamo che io le frange, se non me le avessi fatte notare tu, non le avrei neanche ipotizzate  su questa immagine...
Mi sfugge qualcosa (anche perché tutti parlate di queste ragnatele magenta: ci dovranno pur essere anche sulle mie foto!).
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.231
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #42 il: Ieri alle 19:40:03 »
Citazione
... anche perché tutti parlate di queste ragnatele magenta: ci dovranno pur essere anche sulle mie foto!
Se tu sei l'unico a non vedere il problema, perché lo vuoi avere per forza?

Citazione
... malgrado i miei sforzi non c'è modo di "vedere" le frange così come le hai visualizzate tu
Non ricordo bene ma mi sembra di aver agito sul jpeg postato, per cui ho usato PS, che penso abbia un'escursione di saturazione maggiore di SPP sul raw.
Se mi passi l'X3F dello scatto in questione posso provare a causare l'enfasi dei colori in oggetto, ma puoi anche postare subito un jpeg per vedere se riesco a fare la stessa cosa con PS.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 533
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #43 il: Ieri alle 20:14:54 »
Citazione
Se tu sei l'unico a non vedere il problema, perché lo vuoi avere per forza?

Mo sento un po' rinco...to a non vedere quello che tuuti vedono!!

Appena riaccedo a un pc provo ad allegare un nuovo jpeg. Per il X3F devo ficcarlo in dropbox?
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 609
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:SDQ e gestione del rumore digitale
« Risposta #44 il: Ieri alle 20:42:53 »
Mi son segnato l'espressione formidabile causare l'enfasi dei colori che non so dove, come userò da qualche parte.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno