Autore Topic: Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon  (Letto 820 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 22:45:03 »
Visto che la sezione e dedicata anche ai concetti della fotografia allora voglio e mi sento un po in obbligo spiegare la mia scelta di abbandonare temporaneamente il foveon.
La mia decisione non ha niente a che vedere con ultimo firmware uscito anzi se non fosse per la miglioria percepita agli alti iso della SD4 non sarei ancora indeciso se vendere o meno la SD4, per quel che si dica e che Sigma non ha dichiarato una resa migliore agli alti Iso l'ho percepita e come affermato nel topic dedicato continuo a sostenere che fino a 1600 iso con tempi di scatto sotto cinquantesimo di secondo la SD4 ha maggiore dettaglio sul immagine ed e più facile mettere in evidenza quel dettaglio. Vi domanderete perché la mia scelta. La Sony ha alcune cose che Sigma non ha scelto di implementare e per me due sono più importanti : 1) e la posa "Bulb" oltre 60 secondi e 2) è il display inclinabile, la prima funzione e per usare la macchina anche in campo del astrofotografia la seconda invece e un po più complesso o meglio per un mio complesso, mi piace(rebbe) applicarmi un po anche nel campo della fotografia street, people (come dice Antonello) e scatti rubati ma con la Sigma la trovo un po difficile, uno per un mio complesso di timidezza perché portare il mirino al occhio o anche solo inquadrare col display in liveview mi porta un po in soggezione e perdo l'anonimato, con la A7ii invece (come anche prima con la Nex5) mi piace molto riprendere con la macchina come se usassi una biottica cioè la macchina appesa al collo (leggermente in tensione vs basso per stabilizzare il mosso) display orientato verso il alto, inquadri e scatti in quasi totale anonimato come con una biottica. poi su Sigma mi piacerebbe molto vedere alcune miglioria che hanno implementato sulle Sony, non parliamo del infinita di tasti completamente programmabili a piacimento ma del fatto che se io faccio una messa a fuoco manuale premo il tasto per ingrandire l'immagine metto a fuoco e dopo aver premuto a meta il pulsante di scatto rilascio per farle rifare la misura esposimetrica dopo aver chiuso il diaframma e posso scattare, con Sigma no, premo per ingrandire e mettere a fuoco a TA premo nuovamente il tasto di ingrandimento per toglierlo , chiudo il diaframma e solo dopo scatto, se non tolgo l'ingrandimento premendo solo il tasto di scatto a meta "sparisce" si l'ingrandimento ma se chiudo il diaframma col tasto premuto a metta mica si aggiorna l'esposizione e tempo di scatto e non la puoi giocare neanche con la ghiera posteriore col tasto premuto a meta quindi devi per forza togliere l'ingrandimento  :ohi: (cosa li costa a Sigma implementare sta piccola cosetta nel firmware :conf:) altra cosa che ho sempre desiderato e richiesto e il tasto del anteprima profondità di campo come sulle reflex, Sony dal suo menu mi a confermato che la cosa si può implementare via firmware e la si può configurare su uno dei tasti a scelta (di fatti sulla A7ii c'è la possibilità di programmare un tasto come Anteprima profondità di campo) va beh altre migliorie che Sigma potrebbe mettere: un sensore stabilizzato non farebbe male, totale controllo remoto della macchina via wifi/nfc, un accelerometro migliore per la bolla/livella della macchina in modo da renderlo più affidabile, quello della SD4 e improponibile per la sua tolleranza, cioè non ho provato a farle la taratura manuale ma credo cambia poco e se fai scatti di architettura di devi basare sulle linee del display mai sulla livella altrimenti butti lo scatto o devi fare salti mortali in PP per correggere la prospettiva , altre cose che Sigma potrebbe fare... ridurre magari un po le dimensioni della macchina  ::) cioè se Sony c'è la fatta a integrare un sensore 24x36 un un corpo minuscolo (tant'è vero che debbo prendere il battery grip per le mie manone  :)) ) Sigma non c'è la fa per un sensore 16x24  ::) capisco che hanno voluto mantenere il tiraggio delle reflex pero potevano benissimo prendere esempio da Sony e fare una macchina a tiraggio ridotto ed il adattatore per le ottiche SA (perché non anche EOS) se c'è l'hanno fatta a fare il MC-11 in due versioni possono fare anche un MC-1 in due versioni ma comunque...
la mia decisione temporanea di abbandonare il foveon (che non ho ancora deciso al 100% ) e perché spero un domani di prendere la versione H o perché non magari un foveon 24x36 se mai Sigma decide di tirarlo fuori dal capello.
Mi prometto di fare anche qualche test approfondito di confronto fra SD4 e A7ii per onestamente e dura e non so quale sarebbe miglior approccio per il test, premetto che obiettivi con quale voglio fare il test saranno il 35/2.8 Flektogon e Takumar 50/1.4 pero le macchine sono con sensori di dimensioni diverse e se sulla SD4 monto il 50 sulla A7 il 35 avrò si stessa inquadratura alla stessa distanza del soggetto ma si rischia di inquinare il test da una eventuale resa diversa degli obiettivi, se attivo il crop APSC sulla A7 e userei stesso obiettivo alla stessa distanza sarebbe ancora diverso perché la stessa inquadratura sarebbe spalmata su immagini con numero di pixel diverse, se monto lo stesso obiettivo su entrambe macchine e vario la distanza del soggetto per avere la stessa inquadratura c'è la possibilità di una poca attendibilità perché di solito tutti obiettivi hanno rese diverse in base alla distanza del soggetto, boh  :con: mi sa che proverò con il test del ultima frase.
Per momento la mia (in)decisione di tenere solo la Sony si basa su come mi e calzata in mano perché di scatti ne ho fatti veramente pochi, di sicuro devo ri-abituarmi a usare focali e diaframmi diverse sulla Sony perché tanto per fare un esempio se prima preferivo avere il 35mm come fisso tuttofare da avere sempre a presso adesso con la Sony devo mettere 50 e anche usare diaframmi diverse(più chiuse)  :-\ piccola parentesi sui grandangoli, la mia intenzione futura e di vendere 15-30 e 17-35 aggiungere qualcosa per il 12-24 Art ma onestamente ho paura che userei meno di quanto abbia usato 10-20 su APSC perché troppo largo  :-X e la dilatazione laterale sarebbe ancora più fastidiosa pero in compenso il fisheye zenitar 16 sta diventando uno spasso usarlo sulla Sony  8) (anche se largo almeno mantiene le proporzioni ai lati del immagine)
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.126
    • Trento
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #1 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:07:11 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #2 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:14:52 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.126
    • Trento
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #3 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:19:45 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)
Ma che ti sei ammattito? E chi pensava ad un saluto al forum?
Era ovvio che io avevo capito quello che avevi scritto, quindi arrivederci al Foveon!  :si:
Ciao caro!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.202
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #4 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 00:18:42 »
Sai cosa penso, dove vuoi arrivare tu per ora Sigma non arriva...
Se ti ripresenti con una H tra qualche mese, voglio provarla, quella mi manca hihihi
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 189
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #5 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 08:00:50 »
Ti capisco, io non scelsi la SdQ (ho merrill 2 e 3) proprio per il tiraggio lungo, non volevo investire in un nuovo parco ottiche e mi scocciava molto non potere utilizzare i Leica R o i Nikon Ais
l'unico consiglio che posso darti e andare di 7r2, ormai usate si trovano a buon prezzo e il sensore e ancora il top, in priorità diaframmi puoi impostare gli iso automatici con tempo minimo di scatto cosa non possibile con la 2 che e fissa a 1/60, utilissimo quando fai stret a mano libera (pero informati perche non sono sicurissimo) ma sopratutto se vieni da una SD i 24 mp ti sembreranno pochi

resto del parere che ad oggi ala soluzione migliore per usare un foveon sia una compatta tra merrill e quattro

Edit
rileggendo sembra che la 7II gia c'e l'hai, finirà che le tieni entrambe  :))
La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 486
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #6 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 09:19:11 »
Le dimensioni della Quattro mi hanno bloccato nell'acquisto.
Le scelte riguardo sensore, tiraggio, display fisso, doppio display mi hanno sempre lasciato perplesso.
Se Sigma produceva con il merrill le DP mi son sempre domandato perchè non abbia fatto una Specie con ottica intercambiabile ed efv....

Offline Farenzi

  • Senior
  • ****
  • Post: 925
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #7 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 09:40:30 »
mi dispiace veramente per la delusione che stai provando con la sd4, pero prima di venderla fai un po di prove-confronti tra le due, pubblicale in maniera affiancate segnando con un pennarello eventuali differenze, (maniera "Nadir")
credo che, (imo) le tue delusioni sono dovute al tuo carattere di ricercatore-sperimentatore, di tutto ciò che concerne la fotografia, (Antonello "docet") un abbraccio
SD15 - 18-50, 50 macro, 180 macro, 20 mm. 24-70 mm.
70-200 mm. 35-80 mm. ...
dp2 m. SDQ.

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #8 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 10:44:27 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.

www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.472
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #9 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 11:17:43 »
Citazione
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF.....
Convenienza commerciale a parte, le peculiarità del foveon, nel bene e nel male, lo rendono invece adatto a dimensioni di grande formato (45x60mm, 3x15-20Mpx, pixel grandi, poco rumore, maggiore fedeltà cromatica, alti iso utilizzabili).... unico prevedibile svantaggio: per l'alto costo accessibile solo a professionisti!
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 189
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #10 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 15:33:40 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.
ma le compatte DP hanno il tiraggio corto e funzionano benissimo

ion da utente merrill che usa SPP trovo che siano scandalosi i profili colore che si e obbligati ad usare essendo l'X3f un alieno per altri programmi, possibile che quelle dominanti verdine Sigma non riesca ad eliminare, prima di puntare ad alti iso e maggiore gamma dinamica, si concentrino nell'avere un file neutro e senza dominanti, sarebbe gia una rivoluzione
La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #11 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 16:48:14 »
La mia non è una delusione del sensore foveon che sia chiaro anzi , la mia e una delusione indirizzata alla casa madre che pensa a volte in modo contorto ai suoi clienti . il discorso di disattivare automaticamente l'ingrandimento una volta premuto a metà il pulsante di scatto cosa li costerà, una riga di codice da inserire nel firmware cosi come inserire un bulb lungo , se uno vuole farsi male con lunghissime esposizioni lasciatelo farsi male che ve ne frega voi, inserire una voce in più nel menu per poter programare un pulsante come anteprima profondità di campo sarebbe forse più impegnativo ma basta volerlo implementare. Per quanto riguarda il tiraggio forse sono stato frainteso, sono stato io a lamentare il problema del angolazione della luce ai bordi del sensore e che il foveon ha bisogno di lenti telecentrice (come per le DP) e un tiraggio lungo per evitare angolazioni troppo elevate ai bordi, con la mia frase sopra intendevo usa SD4 a tiraggio ridotto si (lasciateli farsi male con obiettivi vintage che ve ne frega) ma che come accessorio insieme alla macchina anche adattatore per montare gli obiettivi SA , cioè far diventare quel tronbone davanti alla sd4 un adattatore (o due con il secondo che monta gli EOS EF) e cosi difficile?
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #12 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 20:32:34 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.
ma le compatte DP hanno il tiraggio corto e funzionano benissimo

ion da utente merrill che usa SPP trovo che siano scandalosi i profili colore che si e obbligati ad usare essendo l'X3f un alieno per altri programmi, possibile che quelle dominanti verdine Sigma non riesca ad eliminare, prima di puntare ad alti iso e maggiore gamma dinamica, si concentrino nell'avere un file neutro e senza dominanti, sarebbe gia una rivoluzione

Le dp hanno tiraggio ridottissimo perché lente e sensore sono  ottimizzate.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #13 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 20:36:18 »
Citazione
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF.....
Convenienza commerciale a parte, le peculiarità del foveon, nel bene e nel male, lo rendono invece adatto a dimensioni di grande formato (45x60mm, 3x15-20Mpx, pixel grandi, poco rumore, maggiore fedeltà cromatica, alti iso utilizzabili).... unico prevedibile svantaggio: per l'alto costo accessibile solo a professionisti!

Si ma sarebbe totalmente fuori mercato, un FF con densità Merrill sarebbe un passo avanti per l'IQ, ma tutto diverrebbe ancora più ingombrante e complicato.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.202
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #14 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 21:35:05 »
test approfondito di confronto fra SD4 e A7ii per onestamente e dura e non so quale sarebbe miglior approccio per il test, premetto che obiettivi con quale voglio fare il test saranno il 35/2.8 Flektogon e Takumar 50/1.4 pero le macchine sono con sensori di dimensioni diverse e se sulla SD4 monto il 50 sulla A7 il 35 avrò si stessa inquadratura alla stessa distanza del soggetto
Pensandoci bene per un confronto, non ti serve avvicinare o allontanare gli oggetti della scena o cambiare obiettivo, anzi.....
Nel senso che lo stesso obiettivo montato su FF prima e su APS C poi, produrrà due inquadrature differenti solo per l'angolo di campo, non per il fattore d'ingrandimento dell'obiettivo perchè quello non cambia.
Su fatto che gli stessi 24mp del FF devono coprire un area piu ampia di sensore rispetto ai 24 di un APS C be, quella è l'altra faccia della medaglia del sensore FF, in questo caso la nitidezza sarà per forza inferiore, a meno che tu non utilizzi un sensore FF con piu mp, ma a quel punto entrano in campo altre questioni nel senso che siamo a foveon vs bayer, quindi contare i mp non è così semplice e non è l'unica cosa che conta.


Infatti sigma per ovviare ha mantenuto la stessa densitá di pixel tra SDQ ed SDQ H (che quindi ne ha di piu)

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 719
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Como
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #15 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 18:05:14 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)

Traditore! Io sono un Klingon e tu sai che fanno i traditori, nevvero?  ^-^ ^-^ ^-^ ^-^ :P
DP2Merrill

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #16 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 18:53:41 »
 :pau: comunque non sono ancora traditore perche la SD4 c'è l'ho ancora e penso di tenerla :con: forse cioè lidea di venderla adesso era solo col pensiero che da qui a poco prenderei la versione H  pero  ... sono molto titubante ma proprio molto .
Tornando a Sony A7mk2, se da un lato la resa ai alti iso e ..."passabile" (fino ad accettabile c'è ancora un gradino per i miei gusti) dal altro il  formato 24x36 mi ha scombussolato e non poco non solo per il fatto che la mia focale preferita sulla Sony e 50mm al posto del 35 sul Foveon ma più per il fatto che ha parità di distanza dal soggetto se con foveon chiudo al massimo ad f:8 con la Sony mi devo allungare a f:16 con le inevitabili conseguenze anche sui altri due valori della terna del esposizione  :(  per fortuna che avevo già valutato questo discorso e ho pensato di prendere una intermedia in termine di densità sensore giusto per non avere grossi problemi di difrazzione con diaframmi troppo chiusi.
Inoltre ho notato alcune cosucce che Sony non ha implementato e la più grave (per dire cosi) e l'impossibilità di programmare un tasto di ingrandimento diverso dal "C3" in modalità riproduzione/play cavolo mi metti ben tre ghiere sulla macchina e l'ingrandimento del immagine in modalità riproduzione la devo attivare sempre con un tasto  :ohi: altra cosetta buona sarebbe implementare come sulle Sd4 un tempo minimo di posa sotto di qualle non scendere in autoISO+program A pero in compenso c'è TaV cioè in program M (o S con obiettivi manuali) puoi lasciare attivato gli ISO auto, un altra cosa assai fastidiosa per me e il sensore del mirino troppo sensibile (devo provare col nastro nero su tale sensore) questa cosa per me e molto fastidiosa perche come dicevo prima, avendo il display orientabile me ne approfitto e uso la macchina come se fosso una biottica (altezza panza) solo che appena avvicino troppo la macchina al corpo limmagine del display comuta sul mirino  :ohi: un altra chicca della sd4 e che Sony non ha e quella di poter inserire dalla macchina le informazioni di copyright da inserire negli exif (mi pare molto strano che Sony non ci abbia pensato) pero ci si può convivere. Come dicevo prima sulla Sony ci sono 3 ghiere (ant, post e quella del pad) ma le impostazioni da assegnare sono proprio minime.
Detto ciò sono deciso al 90% di tenere sia la Sony A7mk2 che la Sigma SD4 e non pensare più al sensore H che altro non farebbe che scombussolarmi ancora di più, ogni formato ai suoi pro ed i suoi contro e ogni macchina il suo campo di applicazione , non c'è macchina fotografica perfetta adatta a tutti usi.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 486
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #17 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 23:13:05 »
Una dritta se usi lo schermo per inquadrare come pozzetto biottica vai in impostazioni, icona rotella, e seleziona in finder/monitor solo monitor.

Offline Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 189
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #18 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 23:43:03 »
fai bene a non venderti la liscia per la H, avresti una miglioria nella Qi risibile, se proprio vuoi fati un nuova Sd aspetta la prossima generazione.

La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #19 il: Giovedì, 04 Gennaio 2018, 00:54:11 »
fai bene a non venderti la liscia per la H, avresti una miglioria nella Qi risibile, se proprio vuoi fati un nuova Sd aspetta la prossima generazione.
di fatti
Una dritta se usi lo schermo per inquadrare come pozzetto biottica vai in impostazioni, icona rotella, e seleziona in finder/monitor solo monitor.
speravo che posso programmare un tasto, C2 per esempio che inutile (o meglio dire di avanzo per me) per inquadrature dal mirino invece nelle inquadrature dal basso sarebbe comodissimo per swichare su solo display posteriore ma niente, sulle voci programmazione di tasti c'è solo Display On/Off e un altra voce LiveView On-Off che sembra non faccia niente o non ho capito io cosa fa, potevano mettere anche un mirino on/off ...rtacci loro :ohi:. quindi a questo punto devo provare ad abbassare la sensibilità del sensore con un quadratino di nastro come avevo letto altrove.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #20 il: Domenica, 22 Luglio 2018, 21:44:06 »
Aggiornamento: da un mese è arrivato anche il MC-11. Ho testato (ma non sul campo) tutti miei obiettivi SA sulla A7ii per vedere se funziona AF ed altro e ho scoperto una cosa un po sconcertante, cioè quello che lamentavo sulla mancanza della SDq ovvero il tasto di anteprima profondità di campo, su Sony "funziona" ma con le ottiche più nuove premi il pulsante per avere l'anteprima della profondità di campo, per altre invece (il vecchio e fidato 17-35/2.8-4 per esempio) come giri la ghiera per impostare il diaframma si chiude anche fisicamente diaframma allo stesso tempo e non bisogna premere il tasto, poi magari e il mio MC11 difettoso ma non credo (anche perché al aggiornamento del adattatore e filato tutto liscio) come dicevo per esempio , con 35Art non ho le stesse opzioni attivabili come col 24-70 hsm che sono ancora diverse da quelle del 70-200 o 180  :con: boh vai a sapere, comunque sono piccole cose che influiscono poco .
In conclusione la Sony si e rivelato ad essere un ottimo compromesso per avere due macchine dai marchi diversi e usare gli stessi obiettivi al 100% della loro potenzialità anzi, spero di non offendere nessuno pero trovo che AF sulla Sony con MC11 sia più veloce e reattivo che sulla SDq , per fare un esempio, il 180/3.5 macro che era il campione di lentezza sulla SDq perché a ogni MaF automatica deve fare giro completo da un estremo al altro, sulla A7ii con MC11 vuoi che più veloce l'AF vuoi che l'inseguimento del AF funziona molto meglio avrei coraggio di usarlo in pista a Monza
PS: Non ho ancora osato montare il bambinone (120-300/2.8) sulla Sony ma visto che tutti altri obiettivi si sono comportati egregiamente non vedo perche non potrei usarlo (avere l'occasione :ohi:) spero che per il 27 trovo un bel posto sereno in alta montagna dove poter provare anche lo Star Adventurer che ormai c'è l'ho da un anno e non l'ho ancora usato  :-[
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.202
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #21 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 12:05:38 »
Pensa che io ho solo Sigma ed ho venduto la Nikon  :))
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #22 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 12:06:19 »
Il vero quesito a mio modesto avviso è: una macchina Foveon può essere l'unica in corredo o, come tutti dicono, un corredo può essere al più impreziosito da una Sigma ma deve poggiare su una comune, valida, performante, reattiva, affidabile, interpolatrice macchina Bayer?

non può esserci risposta univoca, per alcuni fotografi il foveon può tranquillamente essere l'unica macchina, per altri - me compreso - è solo una parte del corredo. L'80% delle foto le scatto con la SD1, l'altro 20% con la ricoh, il problema è che questo 20%  la SD1 non li può proprio fare perchè il compromesso qualitativo non sarebbe accettabile, l'inverso si.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.009
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #23 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 13:15:06 »
Il vero quesito a mio modesto avviso è: una macchina Foveon può essere l'unica in corredo o, come tutti dicono, un corredo può essere al più impreziosito da una Sigma ma deve poggiare su una comune, valida, performante, reattiva, affidabile, interpolatrice macchina Bayer?

Dipende da quello che fotografi o ci devi fare.
Io ho il corredo Foveon ed il corredo Sony che uso per i matrimoni, le foto di cerimonia, le foto alle conferenze, il reportage e le foto in cui mi serve una maggiore velocità operativa oltre a poter salire di sensibilità. Per tutte le foto senza fretta nelle quali voglio la massima qualità, uso il Foveon (un po' come ai tempi dell'analogico usavo il 35mm, il medio formato ed il banco ottico: tre sistemi diversi per tre esigenze diverse. Il Foveon ha preso il posto dell'Hasselblad analogica).
Se hai una sola esigenza, quella giusta per il Foveon, puoi usare solo il Foveon e sarai un fotografo felice.

Se non fosse per le esigenze professionali che ho elencato, probabilmente userei solo il Foveon che, infatti, è la fotocamera che porto con me se esco per fotografare per diletto.
  • Rino
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 318
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #24 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 15:24:03 »
Idem come sopra. Solo Foveon non è possibile, o per meglio dire è troppo restrittivo. Io oltre alla SDQ e alla DP2M ho una Canon 5DMKII, la uso poco è vero, però quando la "conditio sine qua non" è andare oltre 800/1200 ISO o rinunci o utilizzi il bayer, questo è il motivo...Altrimenti farei volentieri a meno di avere 2 corpi , mi terrei la SDQ e la DP2M e buonanotte ai suonatori. :)

P.S. Io se dovessi cambiare (non lo farò) la 5DII opterei esclusivamente per una Sony senza ombra di dubbio!! Ma farei uno sforzo e andrei sulla rII, male per male non soffrirei troppo quando apro i file della Sony rispetto alla SDQ :))
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.009
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #25 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 16:19:35 »
P.S. Io se dovessi cambiare (non lo farò) la 5DII opterei esclusivamente per una Sony senza ombra di dubbio!! Ma farei uno sforzo e andrei sulla rII, male per male non soffrirei troppo quando apro i file della Sony rispetto alla SDQ :))

Posso confermartelo. Il Bayer resta sempre Bayer, anche quello dell'Hasselblad X1D (quando ti abitui al Foveon i file del Bayer ti sembrano sempre sfocati e, a voler essere precisi, lo sono), ma almeno le foto scattate con la Sony A7R II non sfigurano come resa generale, in particolare se ci metti davanti ottimi obiettivi (i Sigma Art, proprio sulla Sony A7R II, sono uno spettacolo). Un corpo mirrorless Sony è un ottimo metodo per i Foveonisti di avere un corredo Bayer con il solo acquisto del corpo visto che gli obiettivi della Sigma funzionano molto bene con l'adattatore MC-11.
  • Rino
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 318
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #26 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 17:01:45 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #27 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 18:29:56 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.009
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #28 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 18:42:27 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.

Quest'operazione non è per avere una QI superiore ma la massima versatilità minimizzando il parco ottiche. Con la Sony A7 un matrimonio ce lo faccio, con il Foveon no. Logicamente mi sto mantendendo in ambiti fotografici "tranquilli" perché se dovessi fare fotografia sportiva o caccia fotografica coi supertele, immagino che diventino troppo lenti con l'MC-11, ma per me il problema non si pone perché sono un fotografo da focali corte (l'obiettivo più lungo che adopero da sempre è il 135mm - ma spesso mi fermo con piacere all'85 - e, quando avevo il 180/2.8 ed il 300/4 ai tempi dell'analogico, li ho usati un paio di volte al massimo).
Gli obiettivi grandi e pesanti non piacciono neanche a me (non mi piacevano neanche 40 anni fa quando i fotografi venivano valutati per i chili di attrezzatura posseduta), ma il 18-35/1.8 non mi pare un bestione (almeno paragonato al 12-24 ed al 24-105).
  • Rino
     

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #29 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 23:30:06 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.

Quest'operazione non è per avere una QI superiore ma la massima versatilità minimizzando il parco ottiche. Con la Sony A7 un matrimonio ce lo faccio, con il Foveon no.
Gli obiettivi grandi e pesanti non piacciono neanche a me (non mi piacevano neanche 40 anni fa quando i fotografi venivano valutati per i chili di attrezzatura posseduta), ma il 18-35/1.8 non mi pare un bestione (almeno paragonato al 12-24 ed al 24-105).


Il punto è che un 24-105+mc11 (ma anche il 18-35 che pesa quasi uguale) sarebbe così grande e ingombrante che non entrerebbe neanche nella borsetta dove tenevo tutto il corredo micro 4/3 ed anche se molti non la pensano così, tra sistemi bayer la differenza di qualità è per me totalmente  trascurabile, persino tra micro 4/3 e sony. Quindi piuttosto che girare col bazooka Sigma.ART+MC11+SONY, se proprio non posso usare il foveon, preferisco l'alternativa bayer più piccola e leggera.
Ovviamente se si esce  sempre con tutti e due i corredi, allora sony+mc11 è la miglior soluzione anche in termini di ingombri e pesi complessivi, ma non lo augurerei neanche alla schiena del mio peggior nemico  :D
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.009
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #30 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 08:22:36 »
Il punto è che un 24-105+mc11 (ma anche il 18-35 che pesa quasi uguale) sarebbe così grande e ingombrante che non entrerebbe neanche nella borsetta dove tenevo tutto il corredo micro 4/3 ed anche se molti non la pensano così, tra sistemi bayer la differenza di qualità è per me totalmente  trascurabile, persino tra micro 4/3 e sony. Quindi piuttosto che girare col bazooka Sigma.ART+MC11+SONY, se proprio non posso usare il foveon, preferisco l'alternativa bayer più piccola e leggera.
Ovviamente se si esce  sempre con tutti e due i corredi, allora sony+mc11 è la miglior soluzione anche in termini di ingombri e pesi complessivi, ma non lo augurerei neanche alla schiena del mio peggior nemico  :D

Salvo eventi eccezionali, non esco mai con entrambi i corredi: le mie situazioni fotografiche sono sempre ben delineate quindi porto solo la Sigma o la Sony. Il m4/3 è il massimo di trasportabilità per leggerezza e dimensioni, e questo è il motivo per cui molti fotografi appassionati di montagna (vedi anche nell'altro gruppo), lo preferiscono (a ragione).
  • Rino
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 318
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #31 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 08:39:45 »
Il punto è che un 24-105+mc11 (ma anche il 18-35 che pesa quasi uguale) sarebbe così grande e ingombrante che non entrerebbe neanche nella borsetta dove tenevo tutto il corredo micro 4/3 ed anche se molti non la pensano così, tra sistemi bayer la differenza di qualità è per me totalmente  trascurabile, persino tra micro 4/3 e sony. 
[/quote]

Mha...su questo ho i miei seri dubbi. Magari il micro 4/3 fosse paragonabile al FF!!! Pensa chi non farebbe immediatamente il cambio buttando a mare tutto il corredo FF in cambio di un comodo, leggero, facile , corredo M4/3. Io ho avuto sia Olympus che Leica M4/3 , va benissimo fino a che non inizi a stampare il 40-30 e oltre, a quel punto ti rendi conto che devi passare ad un'altro formato, se le foto le devi guardare solo a monitor il M4/3 è in assoluto il non-plus-ultra, altrimenti..... :no:

P.S. Prova a fare un CROP spinto su uno scatto M4/3 e poi paragonalo allo stesso Crop fatto su FF o su APSC Foveon, e dimmi se riesci ancora a stampare qualcosa di decente sul formato A3 o A3+...
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #32 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 10:13:04 »
Mha...su questo ho i miei seri dubbi. Magari il micro 4/3 fosse paragonabile al FF!!! Pensa chi non farebbe immediatamente il cambio buttando a mare tutto il corredo FF in cambio di un comodo, leggero, facile , corredo M4/3. Io ho avuto sia Olympus che Leica M4/3 , va benissimo fino a che non inizi a stampare il 40-30 e oltre, a quel punto ti rendi conto che devi passare ad un'altro formato, se le foto le devi guardare solo a monitor il M4/3 è in assoluto il non-plus-ultra, altrimenti..... :no:

P.S. Prova a fare un CROP spinto su uno scatto M4/3 e poi paragonalo allo stesso Crop fatto su FF o su APSC Foveon, e dimmi se riesci ancora a stampare qualcosa di decente sul formato A3 o A3+...


Per tanti tra m43 e FF la differenza e abissale, per me invece è assolutamente trascurabile e l'unico salto che reputo apprezzabile è bayer-foveon (tra l'altro neanche con tutti i soggetti), juza è pieno di questi discorsi che non potranno mai avere fine. Per me che le foto non le  guardo croppate se non per verificare la corretta MAF, non mi interessa questa pratica, sarebbe come guardare una stampa con la lente d'ingrandimento, che senso ha fotograficamente parlando? Ho alcune stampe appese al muro 60x90 della ricoh GR che monta un normalissimo APSC bayer, molte 30x45 del vecchio corredo Panasonic GX7, oppure crop della dp1x che di suo arriva a 5 megapixel, alcune vendute, altre regalate, altre soltanto stampate e che ogni tanto mi piace rivedere e ti assicuro che sono esigente, a momenti spendo più in prove di stampa che nelle stampe stesse, ma amo la razionalità e razionalmente non mi interessa se il mio 60x90 da apsc se guardato da 20cm può sfigurare rispetto alla  medesima  stampa da FF, perchè ogni dimensione ha la sua corretta distanza di visione ed è solo da qui che valuto il risultato finale.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.202
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #33 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 12:41:08 »
Entrambe i sistemi sono validi, ciò che va compreso è l'esigenza personale di chi utilizza questi sistemi, fatto ciò si può intraprendere una sceltá piuttosto che un'altra o perchè no...entrambe.
Nel mio caso le mie esigenze per il momento vengono colmate dal Foveon è ci sono attualmente poche occasioni nelle quali questo sistema mi stia stretto, perchè ho imparato che quando capita il piú delle volte è colpa di una tecnica non sufficientemente sviluppata o rigorosa, non dello strumento che utilizzo.
In alcune situazioni il Bayer è piú comodo e veloce poichè è congeniato per essere tecnicamente parlando...stupid friendly, sul Foveon per scattare in alcuni ambiti, bisogna conoscere ed applicarsi ..... parecchio.
Ciò detto se le mie esigenze dovessero mutare o mi accorgessi che la tecnica non bastasse piú poichè mi sto orientando verso un genere fotografico per il quale il limite dell'apparecchio diventasse insormontabile, valuterei l'acquisto di un sistema "tradizionale" (*)
Per il momento non è cosí, quindi nel mio caso non v'è ragione per il quale io debba cambiare sistema e soprattuto visione del mio personale concetto di fotografia; si poichè ritengo fermamente che Noi tutti siamo qui non perchè ci piace Foveon o Sigma e nemmeno per autolesionismo (anche se a volte ....hihihi) bensí perché abbiamo un concetto di fotografia ed un modo di vedere le cose differente, questo si chiama interpretazione personale del mondo, Foveon e Bayer sono 2 strumenti non due schieramenti opposti, quelli semai sono determinati essenzialmente dalla visione del mondo che il fotografo ha, ma sono altrettanto convinto che se uno di Noi si confrontasse utilizzando un sensore Bayer contro un fotografo nato dal Bayer, le differenze anche a paritá di sistema utilizzato sarebbero evidenti, il che vuol dire che sono concettuali prima ancora che tecniche eesicuramente in quel caso non strumentali.
strumental tutto IMHO








* Tradizionale e Bayer nella stessa frase, giá solo negli anni 90 mi avrebbero deriso, ora è un po' differente.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.009
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #34 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 17:12:46 »
Io sono abbastanza d'accordo con questo tipo di impostazione. Vi sono utenti Foveon puramente pragmatici (è legittimo considerare una Sigma una macchina come la A7 o la X-T1, semplicemente con prerogative tecniche diverse) e utenti concettuali (c'è l'informazione diretta e poi c'è un universo piuttosto caotico dove trovi prodotti ottimi e prodotti meno buoni ma tutti comunque accomunati dal grosso compromesso a monte: il Bayer). Alla fine se capisci di quale dei due schieramenti fai parte, capisci anche tutto quello che ne consegue.

Perché fare schieramenti? La scelta - almeno la mia - è semplicemente quella di utilizzare l'attrezzatura più idonea per ottenere i massimi risultati a seconda dei lavori o comunque delle foto che voglio realizzare.
  • Rino
     

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.587
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #35 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 18:19:17 »
...
Gli obiettivi grandi e pesanti non piacciono neanche a me...

Neanche a me, e mi chiedo come mai solamente Pentax riesca a produrre ottiche piccole e di qualità come il 40 e il 70 limited.
ALOHA

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.093
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #36 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 21:37:16 »
Vi sono utenti Foveon puramente pragmatici (è legittimo considerare una Sigma una macchina come la A7 o la X-T1, semplicemente con prerogative tecniche diverse) e utenti concettuali (c'è l'informazione diretta e poi c'è un universo piuttosto caotico dove trovi prodotti ottimi e prodotti meno buoni ma tutti comunque accomunati dal grosso compromesso a monte: il Bayer). Alla fine se capisci di quale dei due schieramenti fai parte, capisci anche tutto quello che ne consegue.

Io sono un utente feticista. Mi spiego, il feticismo prima di cadere nelle mani della psicologia era l'unica cosa che può essere: una religione per cui dentro ogni cosa  respira tutto l'universo. Sembra una cazzata, eppure corrisponde esattamente al rapporto tra uno dei più grandi fotografi al mondo e la sua fotocamera, intendo Mario Giacomelli. Nel libro "La mia vita intera", autobiografia cucendo interviste di Giacomelli, è raccontato questo rapporto animistico verso la fotocamera che utilizzò per tutta la vita, la mitica Kobell. Lui comprò anche un'altra macchina, poi preoccupato che la Kobell potesse sapere di questa seconda macchina la rivendette senza averla usata. La rottura definitiva della Kobell coincide con la morte di Giacomelli: il corpo macchina e il corpo umano incredibilmente erano diventati un unico, falsificando, almeno in quel caso, la congettura per cui l'uomo sarebbe diventato antiquato e soccombente rispetto alle macchine: no, il destino è amarsi. Ecco questo è il feticismo.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 486
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #37 il: Mercoledì, 25 Luglio 2018, 22:43:49 »
Miky ti avevo consigliatovda tempo il buon MC-11.
Io lo uso da tempo.
Sulla Sony A7ii va bene con molti Sigma anche non Art, sulla A7r invece obiettivi datati a volte hanno problemi di AF.
Gli Art sono più veloci ma anche il vecchio  15-30 va bene.
La scelta di una A7ii da affiancare ad una Sigma dal mio punto di vista è sensata per due o tre motivi, stabilizzatore, alti ISO e full frame ovvero grandangolo.
Poi sulla A7 ci monto di tutto anche i vecchi Kodak, chiaro che per me la fotografia e puro divertimento e non sono condizionato dai risultati, posso tranquillamente accettare di fare foto brutte.

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.056
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #38 il: Martedì, 30 Ottobre 2018, 12:56:22 »
Citazione
Sai cosa penso, dove vuoi arrivare tu per ora Sigma non arriva...
Se ti ripresenti con una H tra qualche mese, voglio provarla, quella mi manca hihihi

Così scriveva Lorenzo. Ora, Elerum,  alla luce del tuo passaggio a QH, vorrei capire cosa resta della tua intolleranza a questo Foveon!!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.471
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #39 il: Martedì, 30 Ottobre 2018, 20:36:57 »
Pensavo/speravo che con un sensore bayer che regge abbastanza bene gli alti iso possa darmi la soddisfazione che mi da il foveon, e vero, macchina veloce, AF fulmineo ma i risultati anche a 100 iso non hanno quella variazione tonale che il foveon offre inoltre magari sarò   un po masochista ma anche in pista come a Monza io le immagini me li devo "sudare" a volte lavorando anche completamente in manuale come avevo fatto con la SD4 alla gara di motocross, avere le immagini su un piatto e magari ritrovarsi 10 immagini in sequenza dello stesso oggetto tutte a fuoco (ma senza la croccantezza del foveon...) non saprei cosa farne, ok avevo fatto quei gif che presentano al meglio l'azione ma se vorresti stampare un immagine ...piatta da quella sequenza, non mi da soddisfazione da qui la scelta radicale di rinunciare. poi onestamente credo che la sony A7mk2 da oggi a poco soffrirà di una forte svalutazione e se come il pensiero era sempre di venderla ho detto perché non subito a questo punto poi l'intenzione era di cominciare ad ingrassare il porcellino per l'anno prossimo (FFF) ma visto che ho avuto un occasione per la Hacca... in questo momento mi ci ritrovo con la SD4-APSC e la SD4-H  :ohi: e va beh, primo o poi andrà via la versione liscia APSC, onestamente non ho né tanta fretta né paura che svaluterà
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)