Autore Topic: Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon  (Letto 809 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 719
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Como
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #15 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 18:05:14 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)

Traditore! Io sono un Klingon e tu sai che fanno i traditori, nevvero?  ^-^ ^-^ ^-^ ^-^ :P
DP2Merrill

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.460
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #16 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 18:53:41 »
 :pau: comunque non sono ancora traditore perche la SD4 c'è l'ho ancora e penso di tenerla :con: forse cioè lidea di venderla adesso era solo col pensiero che da qui a poco prenderei la versione H  pero  ... sono molto titubante ma proprio molto .
Tornando a Sony A7mk2, se da un lato la resa ai alti iso e ..."passabile" (fino ad accettabile c'è ancora un gradino per i miei gusti) dal altro il  formato 24x36 mi ha scombussolato e non poco non solo per il fatto che la mia focale preferita sulla Sony e 50mm al posto del 35 sul Foveon ma più per il fatto che ha parità di distanza dal soggetto se con foveon chiudo al massimo ad f:8 con la Sony mi devo allungare a f:16 con le inevitabili conseguenze anche sui altri due valori della terna del esposizione  :(  per fortuna che avevo già valutato questo discorso e ho pensato di prendere una intermedia in termine di densità sensore giusto per non avere grossi problemi di difrazzione con diaframmi troppo chiusi.
Inoltre ho notato alcune cosucce che Sony non ha implementato e la più grave (per dire cosi) e l'impossibilità di programmare un tasto di ingrandimento diverso dal "C3" in modalità riproduzione/play cavolo mi metti ben tre ghiere sulla macchina e l'ingrandimento del immagine in modalità riproduzione la devo attivare sempre con un tasto  :ohi: altra cosetta buona sarebbe implementare come sulle Sd4 un tempo minimo di posa sotto di qualle non scendere in autoISO+program A pero in compenso c'è TaV cioè in program M (o S con obiettivi manuali) puoi lasciare attivato gli ISO auto, un altra cosa assai fastidiosa per me e il sensore del mirino troppo sensibile (devo provare col nastro nero su tale sensore) questa cosa per me e molto fastidiosa perche come dicevo prima, avendo il display orientabile me ne approfitto e uso la macchina come se fosso una biottica (altezza panza) solo che appena avvicino troppo la macchina al corpo limmagine del display comuta sul mirino  :ohi: un altra chicca della sd4 e che Sony non ha e quella di poter inserire dalla macchina le informazioni di copyright da inserire negli exif (mi pare molto strano che Sony non ci abbia pensato) pero ci si può convivere. Come dicevo prima sulla Sony ci sono 3 ghiere (ant, post e quella del pad) ma le impostazioni da assegnare sono proprio minime.
Detto ciò sono deciso al 90% di tenere sia la Sony A7mk2 che la Sigma SD4 e non pensare più al sensore H che altro non farebbe che scombussolarmi ancora di più, ogni formato ai suoi pro ed i suoi contro e ogni macchina il suo campo di applicazione , non c'è macchina fotografica perfetta adatta a tutti usi.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 485
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #17 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 23:13:05 »
Una dritta se usi lo schermo per inquadrare come pozzetto biottica vai in impostazioni, icona rotella, e seleziona in finder/monitor solo monitor.

Offline Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 189
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #18 il: Mercoledì, 03 Gennaio 2018, 23:43:03 »
fai bene a non venderti la liscia per la H, avresti una miglioria nella Qi risibile, se proprio vuoi fati un nuova Sd aspetta la prossima generazione.

La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.460
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #19 il: Giovedì, 04 Gennaio 2018, 00:54:11 »
fai bene a non venderti la liscia per la H, avresti una miglioria nella Qi risibile, se proprio vuoi fati un nuova Sd aspetta la prossima generazione.
di fatti
Una dritta se usi lo schermo per inquadrare come pozzetto biottica vai in impostazioni, icona rotella, e seleziona in finder/monitor solo monitor.
speravo che posso programmare un tasto, C2 per esempio che inutile (o meglio dire di avanzo per me) per inquadrature dal mirino invece nelle inquadrature dal basso sarebbe comodissimo per swichare su solo display posteriore ma niente, sulle voci programmazione di tasti c'è solo Display On/Off e un altra voce LiveView On-Off che sembra non faccia niente o non ho capito io cosa fa, potevano mettere anche un mirino on/off ...rtacci loro :ohi:. quindi a questo punto devo provare ad abbassare la sensibilità del sensore con un quadratino di nastro come avevo letto altrove.
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.460
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #20 il: Domenica, 22 Luglio 2018, 21:44:06 »
Aggiornamento: da un mese è arrivato anche il MC-11. Ho testato (ma non sul campo) tutti miei obiettivi SA sulla A7ii per vedere se funziona AF ed altro e ho scoperto una cosa un po sconcertante, cioè quello che lamentavo sulla mancanza della SDq ovvero il tasto di anteprima profondità di campo, su Sony "funziona" ma con le ottiche più nuove premi il pulsante per avere l'anteprima della profondità di campo, per altre invece (il vecchio e fidato 17-35/2.8-4 per esempio) come giri la ghiera per impostare il diaframma si chiude anche fisicamente diaframma allo stesso tempo e non bisogna premere il tasto, poi magari e il mio MC11 difettoso ma non credo (anche perché al aggiornamento del adattatore e filato tutto liscio) come dicevo per esempio , con 35Art non ho le stesse opzioni attivabili come col 24-70 hsm che sono ancora diverse da quelle del 70-200 o 180  :con: boh vai a sapere, comunque sono piccole cose che influiscono poco .
In conclusione la Sony si e rivelato ad essere un ottimo compromesso per avere due macchine dai marchi diversi e usare gli stessi obiettivi al 100% della loro potenzialità anzi, spero di non offendere nessuno pero trovo che AF sulla Sony con MC11 sia più veloce e reattivo che sulla SDq , per fare un esempio, il 180/3.5 macro che era il campione di lentezza sulla SDq perché a ogni MaF automatica deve fare giro completo da un estremo al altro, sulla A7ii con MC11 vuoi che più veloce l'AF vuoi che l'inseguimento del AF funziona molto meglio avrei coraggio di usarlo in pista a Monza
PS: Non ho ancora osato montare il bambinone (120-300/2.8) sulla Sony ma visto che tutti altri obiettivi si sono comportati egregiamente non vedo perche non potrei usarlo (avere l'occasione :ohi:) spero che per il 27 trovo un bel posto sereno in alta montagna dove poter provare anche lo Star Adventurer che ormai c'è l'ho da un anno e non l'ho ancora usato  :-[
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Online Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.199
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #21 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 12:05:38 »
Pensa che io ho solo Sigma ed ho venduto la Nikon  :))
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #22 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 12:06:19 »
Il vero quesito a mio modesto avviso è: una macchina Foveon può essere l'unica in corredo o, come tutti dicono, un corredo può essere al più impreziosito da una Sigma ma deve poggiare su una comune, valida, performante, reattiva, affidabile, interpolatrice macchina Bayer?

non può esserci risposta univoca, per alcuni fotografi il foveon può tranquillamente essere l'unica macchina, per altri - me compreso - è solo una parte del corredo. L'80% delle foto le scatto con la SD1, l'altro 20% con la ricoh, il problema è che questo 20%  la SD1 non li può proprio fare perchè il compromesso qualitativo non sarebbe accettabile, l'inverso si.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 971
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #23 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 13:15:06 »
Il vero quesito a mio modesto avviso è: una macchina Foveon può essere l'unica in corredo o, come tutti dicono, un corredo può essere al più impreziosito da una Sigma ma deve poggiare su una comune, valida, performante, reattiva, affidabile, interpolatrice macchina Bayer?

Dipende da quello che fotografi o ci devi fare.
Io ho il corredo Foveon ed il corredo Sony che uso per i matrimoni, le foto di cerimonia, le foto alle conferenze, il reportage e le foto in cui mi serve una maggiore velocità operativa oltre a poter salire di sensibilità. Per tutte le foto senza fretta nelle quali voglio la massima qualità, uso il Foveon (un po' come ai tempi dell'analogico usavo il 35mm, il medio formato ed il banco ottico: tre sistemi diversi per tre esigenze diverse. Il Foveon ha preso il posto dell'Hasselblad analogica).
Se hai una sola esigenza, quella giusta per il Foveon, puoi usare solo il Foveon e sarai un fotografo felice.

Se non fosse per le esigenze professionali che ho elencato, probabilmente userei solo il Foveon che, infatti, è la fotocamera che porto con me se esco per fotografare per diletto.
  • Rino
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 318
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #24 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 15:24:03 »
Idem come sopra. Solo Foveon non è possibile, o per meglio dire è troppo restrittivo. Io oltre alla SDQ e alla DP2M ho una Canon 5DMKII, la uso poco è vero, però quando la "conditio sine qua non" è andare oltre 800/1200 ISO o rinunci o utilizzi il bayer, questo è il motivo...Altrimenti farei volentieri a meno di avere 2 corpi , mi terrei la SDQ e la DP2M e buonanotte ai suonatori. :)

P.S. Io se dovessi cambiare (non lo farò) la 5DII opterei esclusivamente per una Sony senza ombra di dubbio!! Ma farei uno sforzo e andrei sulla rII, male per male non soffrirei troppo quando apro i file della Sony rispetto alla SDQ :))
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 971
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #25 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 16:19:35 »
P.S. Io se dovessi cambiare (non lo farò) la 5DII opterei esclusivamente per una Sony senza ombra di dubbio!! Ma farei uno sforzo e andrei sulla rII, male per male non soffrirei troppo quando apro i file della Sony rispetto alla SDQ :))

Posso confermartelo. Il Bayer resta sempre Bayer, anche quello dell'Hasselblad X1D (quando ti abitui al Foveon i file del Bayer ti sembrano sempre sfocati e, a voler essere precisi, lo sono), ma almeno le foto scattate con la Sony A7R II non sfigurano come resa generale, in particolare se ci metti davanti ottimi obiettivi (i Sigma Art, proprio sulla Sony A7R II, sono uno spettacolo). Un corpo mirrorless Sony è un ottimo metodo per i Foveonisti di avere un corredo Bayer con il solo acquisto del corpo visto che gli obiettivi della Sigma funzionano molto bene con l'adattatore MC-11.
  • Rino
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 318
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #26 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 17:01:45 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #27 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 18:29:56 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 971
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #28 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 18:42:27 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.

Quest'operazione non è per avere una QI superiore ma la massima versatilità minimizzando il parco ottiche. Con la Sony A7 un matrimonio ce lo faccio, con il Foveon no. Logicamente mi sto mantendendo in ambiti fotografici "tranquilli" perché se dovessi fare fotografia sportiva o caccia fotografica coi supertele, immagino che diventino troppo lenti con l'MC-11, ma per me il problema non si pone perché sono un fotografo da focali corte (l'obiettivo più lungo che adopero da sempre è il 135mm - ma spesso mi fermo con piacere all'85 - e, quando avevo il 180/2.8 ed il 300/4 ai tempi dell'analogico, li ho usati un paio di volte al massimo).
Gli obiettivi grandi e pesanti non piacciono neanche a me (non mi piacevano neanche 40 anni fa quando i fotografi venivano valutati per i chili di attrezzatura posseduta), ma il 18-35/1.8 non mi pare un bestione (almeno paragonato al 12-24 ed al 24-105).
  • Rino
     

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 691
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #29 il: Martedì, 24 Luglio 2018, 23:30:06 »
Concordo pienamente. L'accoppiata Sigma (foveon) con Sony A7 è in assoluto la migliore, grazie al convertitore MC-11 puoi avere 2 corpi con una sola serie di ottiche...più unico che raro, e con due sistemi al Top sensore Foveon e sensore Sony.

sulla  Sd1 già mal sopporto quelle due bestie di 18-35 e 24-105, non oso immaginare su un corpo ancor più piccolo ed aggiungendo anche l'adattatore. Per la QI del bayer, personalmente, non accetterei mai di avere certi pesi e ingombri, è un "sacrificio" che faccio solo per una QI veramente superiore.

Quest'operazione non è per avere una QI superiore ma la massima versatilità minimizzando il parco ottiche. Con la Sony A7 un matrimonio ce lo faccio, con il Foveon no.
Gli obiettivi grandi e pesanti non piacciono neanche a me (non mi piacevano neanche 40 anni fa quando i fotografi venivano valutati per i chili di attrezzatura posseduta), ma il 18-35/1.8 non mi pare un bestione (almeno paragonato al 12-24 ed al 24-105).


Il punto è che un 24-105+mc11 (ma anche il 18-35 che pesa quasi uguale) sarebbe così grande e ingombrante che non entrerebbe neanche nella borsetta dove tenevo tutto il corredo micro 4/3 ed anche se molti non la pensano così, tra sistemi bayer la differenza di qualità è per me totalmente  trascurabile, persino tra micro 4/3 e sony. Quindi piuttosto che girare col bazooka Sigma.ART+MC11+SONY, se proprio non posso usare il foveon, preferisco l'alternativa bayer più piccola e leggera.
Ovviamente se si esce  sempre con tutti e due i corredi, allora sony+mc11 è la miglior soluzione anche in termini di ingombri e pesi complessivi, ma non lo augurerei neanche alla schiena del mio peggior nemico  :D
www.moroph.eu

SD1 Merrill 10-20 EX + 24-105ART + 70mm 2.8 Macro EX
Sigma DP1x
Ricoh GR II