Autore Topic: SD1 vs SD4 virtual  (Letto 689 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • Poster
  • **
  • Post: 136
    • Forlì
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SD1 vs SD4 virtual
« Risposta #60 il: Lunedì, 05 Febbraio 2018, 18:19:24 »
Citazione
Però è presa con un filtro polarizzatore altrimenti non si vedeva una beata mazza. Per il resto il colore è standard e il bilanciamento del bianco auto.
Non so se sia colpa del filtro, ma non la vedo naturale... troppo contrasto, che si riflette anche sulla saturazione. È impossibile che non si veda più chiaramente la facciata in ombra del palazzo sulla destra.

La percezione della saturazione forse dipende dal filtro, perché è come se togliesse un velo che opacizza il colore. Il forte contrasto dipende dall'orario in cui è presa la foto, cioè intorno a mezzogiorno che è una luce orribile.
Non ho più la prima foto fatta senza il polarizzatore, ma confrontandola (vista sullo schermo piuttosto luminoso) con il panorama dalla finestra non ci azzeccava, il cielo era più spento, l'albero in primo piano era giallino, la ricchezza dei colori era persa (per esempio le tapparelle sul rosa del palazzo bianco colpito dal sole al centro dell'immagine in seconda fila). Forse l'occhio subisce meno l'effetto dei riflessi rispetto all'immagine registrata dal sensore? non ho idea.
Si può forse ruotare un po' meno il polarizzatore in modo da attenuare l'effetto di "pulizia", ma ho l'impressione che per cercare il colore delle cose, in certe condizioni, bisogna farci i conti.

“Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.”

Dario Voltolini, Forme d'onda, Blasone per Jury Chechi