Italian Foveon Community

FOVEON => Attrezzature => Topic aperto da: krixt - Venerdì, 27 Settembre 2019, 13:38:52

Titolo: Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Venerdì, 27 Settembre 2019, 13:38:52
Consigli per gli acquisti
Praticamente è quasi impossibile provare un foveon ...
Vediamo ... una sd10 ? Giusto per spedere (almeno inizialmente poco) come la vedete ? Però ... però ho anche letto di svariti problemicon la messa a fuoco anche in relazione agli obbiettivi ed al corpo e questo mi lascia un poco perplesso per gli acquisti on line.
Vedo poi che in italia i centri assistenza praticamente non ci sono (sbaglio?) a parte la AD service di Milano.
Che consigliate ? Preferirei escludere la sd9 perchè non gli si può togliere il filtro passa banda per l'ir, ma anche li potrei soprassedere almeno in prima battuta.

Cosa fotografo ? ... Prima che me lo chiediate voi  :) Purtroppo tutto .... paesaggistica, ritrattistica sia in studio che in esterni ma forse faccio prima ad elencare cosa non fotografo, niente street salvo casi sporadici, niente macro a parte una volta quando mi prestarono un 105mm micro ed un 85 micro con i vari tilt&shift ... praticamente mi hanno costretto a fare una macro . :D
Non sono un professionista, nel senso che la mia fonte di guadagno nonviene dalle foto però non sono proprio sprovveduto.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Venerdì, 27 Settembre 2019, 14:53:53
Purtoppo, per l'AF con le SLR foveon bisogna azzeccare il matrimonio tra corpo e ottica: ciò non significa che ci siano corpi o ottiche che siano da scartare, ma è come se tra loro si "parlassero" in lingue diverse.
In effetti, per quanto mi riguarda, le accoppiate assemblate in fabbrica e vendute in kit sono quelle con la maggiore garanzia di buon funzionamento: ho acquistato in tempi diversi un kit nuovo SD10 + 18-50 e un usato SD14 + 17-70 che non mi hanno dato alcun problema di AF ma, non conoscendo ancora il problema, ho fatto l'errore di vendere l'ottimo 17-70 e non ho più trovato un'ottica (anche uguale) che mi desse un AF affidabile.

Lo scatto dell'SD10 è molto rumoroso (non consigliato l'uso in chiesa durante una funzione) la SD14 è più discreta e possiede un flash pop-up molto utile per schiarire le ombre in scatti diurni.

In definitiva, volendo ampliare il corredo ottiche, sarebbe più che opportuno poter provare l'AF del nuovo vetro sulla propria sigma prima dell'acquisto.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Venerdì, 27 Settembre 2019, 15:06:23
Italo ha ben esposto la situazione.
Con le reflex devi provare ad abbinare ottiche e corpi, magari con acquisti e vendite. Oppure li acquisti già abbinati, sperando che sia in coppia fortunata.
La soluzione più semplice è prendere una SD4 che avendo l’AF a contrasto sul sensore non soffre di questi problemi.
Altra soluzione e puntare sulle compatte, se si sa già la destinazione d’uso scegliendo la focale più consona.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: stenobox - Venerdì, 27 Settembre 2019, 15:30:35
Confermo l’af è un tallone d’achille Delle reflex sigma. Ultimamente ho visto prezzi assurdi sulle compatte prima serie pre Merrill. Esagerati. Forse io prenderei una Merrill per provare il sensore così sei sicuro che l’af non da problemi e la resa è quella. Oppure se vuoi provare la resa della prima serie una sd14 o 15 con tanto c...lo
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Venerdì, 27 Settembre 2019, 15:32:06
Le ultime Sigma (Q) non hanno un foveon genuino (impiegato fino alla versione Merrill) ma un ibrido per tentare di conciliare le prestazioni con le esigenze del mercato, per cui lo considero un foveon "bastardo".  O:-)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: mr_mouse - Venerdì, 27 Settembre 2019, 17:14:26
salve
se interessato io avrei in vendita (anche qui sul forum) una SD15+18-125 perfetti, come nuovi e tra quelli fortunati per quanto riguarda la precisione e la velocità della messa a fuoco. Tra l'altro SD15 è ottima anche per IR
grazie
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: francesco59 - Sabato, 28 Settembre 2019, 20:57:43
A mio parere il problema di messa  a fuoco con le sd può succedere ma non è mica la norma.
Su tre macchine e svariati obiettivi ne ho avuta solo una veramente fuori ( una sd14 ) che una volta sistemata è andata d'accordo con praticamente tutto.
Fortuna ? Può essere ma spesso si vogliono prestazioni da laboratorio in situazioni molto indefinite dove errori nostri vengono ribaltati sull'attrezzatura.
Di sicuro la messa a fuoco non è da mitragliatrice per cui è facile sbagliare in situazioni con poco tempo.
Basta guardare le vecchie immagini del forum fatte con le sd che testimoniano il fatto che la situazione non era poi disperata ( dopo di che ben venga la messa a fuoco sul sensore che sicuramente è un deciso passo avanti )
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Sabato, 28 Settembre 2019, 21:28:29
Come hai fatto a "sistemare" la SD14?
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: francesco59 - Domenica, 29 Settembre 2019, 12:20:23
io ho seguito quanto descritto nel link:

http://leongoodman.tripod.com/d70focuspart3.html

la regolazione è molto sensibile per cui le rotazioni devono essere piccole.
sulle sigma bisogna impratichirsi sul mettere e togliere il filtro ( a mio avviso la parte più delicata )
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: agostino - Domenica, 29 Settembre 2019, 13:41:36
Per krixt:
- hai aspettato fin qui, aspetta la FF Foveon in uscita, avrai la versatilità della SD Quattro e il meglio del sensore tradizionale (annunciato come 1: 1 :1)

- se non hai fretta ti faccio provare la mia Quattro, abito a Roma anche io.

Ciao
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Domenica, 29 Settembre 2019, 19:10:50
molto interessante il link di Francensco, ma nel caso le nuove serie di lenti Sigma permettono una taratura precisa con un dock di 40€ + un cartoncino che si compra su amazon per 5€.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Domenica, 29 Settembre 2019, 19:40:12
Citazione
... le nuove serie di lenti Sigma permettono una taratura precisa con un dock...
La procedura di regolazione agisce per intervalli di focale e di distanza per cui è molto impegnativa e può non essere precisa per alcune distanze / focali in ogni "range" considerato negli zoom.
Il metodo che offre totale garanzia è solo quello a contrasto (che usa i pixel dell'immagine sul sensore) come nelle DP.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Domenica, 29 Settembre 2019, 19:56:49
Citazione
... le nuove serie di lenti Sigma permettono una taratura precisa con un dock...
La procedura di regolazione agisce per intervalli di focale e di distanza per cui è molto impegnativa e può non essere precisa per alcune distanze / focali in ogni "range" considerato negli zoom.
Il metodo che offre totale garanzia è solo quello a contrasto (che usa i pixel dell'immagine sul sensore) come nelle DP.

yes, per gli zoom ci vuole pazienza, per il 17-70 C un 2 ore sono stati necessari, ma alla fine la taratura è stata precisa. Ci può stare una specifica combinazione mm/distanza focale particolarme sfortunata e non coperta, però insomma, il problema di front focus posso dire di averlo risolto.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Domenica, 29 Settembre 2019, 20:03:41
Ho provato più volte a regolare l'AF nelle SD14, ma se andava bene per una certa distanza / focale poi era sbagliato con altri parametri o con altra ottica... perfino AD Service non c'è riuscito.  ::)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Lunedì, 30 Settembre 2019, 09:30:33
Per krixt:
- hai aspettato fin qui, aspetta la FF Foveon in uscita, avrai la versatilità della SD Quattro e il meglio del sensore tradizionale (annunciato come 1: 1 :1)

- se non hai fretta ti faccio provare la mia Quattro, abito a Roma anche io.

Ciao


Ti prendo in parola... ma ..
ma dovrai accettare svariate birre pagate
Mettiamoci d'accordo!

Fretta proprio no, l'idea di prendere un usato da "battaglia" è solo per provare qualcosa prima spendere millemila euro per il nuovo sopratutto se FF.
Cosidera che non essendo io molto abbiente, cambiare un sistema completo from Nikon to qualunque altra cosa non mi è proprio una passeggiata.
Anche considerando il "pregio" (seppur relativo) di alcune ottiche. Insomma mi piacerebbefareun cambio senza fare unsalto nel buio, quindi si colgo al volo la proposta di proavre la quattro e non me lo faccio ripetere due volte.


Tornando al discorso AF, nonmi serve tanta velocità ma quando l'af fallisce si riesce ad andare in manuale ? Oppure anche in manuale ci sid eve affidare all'elettronica perchè chei mirini AF non ci si capisce una mazza ?
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Lunedì, 30 Settembre 2019, 09:41:48
Citazione
"hai aspettato fin qui, aspetta la FF Foveon in uscita"
Basta essere disposti a pagare più di 2000€.... che a titolo di "assaggio" mi pare eccessivo. 8)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: notomb - Lunedì, 30 Settembre 2019, 11:22:31
Mi ero astenuto ma oggi mi gira così.
La Sigma da prendere e provare oggi è la SDQ o le relative compatte che io non considero perché senza mirino nativo.
L'AF funziona bene ma è lento. Se le altre agganciano un una frazione di secondo alla Sigma servono uno o due secondi. Ovvio che se scatti a qualcosa che si muove anche di poco e con diaframma aperto si sbagli. Con l'uso si impara e capisce, si riscatta o attende il momento giusto. Prima del digitale e ancor prima dell'AF si trovano miracolosamente tante foto di corse di moto, auto, oggetti volanti etc.
E' una macchina Diversa che va usata ed apprezzata per questo. Nessuno compra una Ferrari per andare a fare la spesa o perché è comoda nei dossi e nelle buche. Esposizione e bilanciamento del bianco sempre ottimo. File jpeg già perfetti, superiore a qualsiasi Raw superelaborato degli altri. Il passaggio via SPP del raw (X3F) è opzionale. Il programma SPP è lento ma fa quel poco che deve fare, dopo averlo usato per un po' di tempo non si riescono più ad usare i relativi e cervellotici programmi Canon, Olympus etc.
Non è vero che bisogna usare superottiche, qualsiasi fondo di bottiglia messo sulla SDQ rende meglio della mia Canon 5DSr e 70-200L. E' vero che le ottiche Sigma precedenti sono molto variabili come qualità e AF.
Riassumendo: La Sigma non è da prendere pensando di usarla come le "altre" perché è Diversa.
Se si è nati fotograficamente con il digitale.
Se si passa molto tempo a leggere recensioni e forum invece di farle le foto.
Se si pensa che l'ultima vera Alfa sia la 75 e le ultime siano peggio.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Lunedì, 30 Settembre 2019, 13:15:20
Se si è nati fotograficamente con il digitale.

no questo no però eh  :) 
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Lunedì, 30 Settembre 2019, 13:49:07

Riassumendo: La Sigma non è da prendere pensando di usarla come le "altre" perché è Diversa.
Se si è nati fotograficamente con il digitale.
Se si passa molto tempo a leggere recensioni e forum invece di farle le foto.
Se si pensa che l'ultima vera Alfa sia la 75 e le ultime siano peggio.

Credo di non aver ben capitoma mettiamola così   :))  facendo un riassunto di quanto accennato prima e facendo un po lo sborone (ma poco  :D )

Son nato con la pellicola che ancora uso con estrema soddisfazione e per fare un po' il figo aggiungo che faccio ed ho sempre (quasi) fatto da me tutti i processi dal bn fino alle dia, in tutti i formati commerciali, ad eccezione del 35mm perchè non lo uso quasi mai (troppo piccolo) ed assicuro che una hasselblad (ma non solo) conuna portra 400 o peggio 800 o ancora peggio, una 800 tirata a 1600 fa meglio (mi si perdoni) anche del foveon.  :))
Leggo poche recensioni, solo quelle dove posso vedere fisicamente la macchina fotografica e guardo solo le foto.
Credo di essere presuntuoso (ma non sono convinto) perchè quando vedo una recensione di una qualunque fotocamera con delle immagini a web piene di rumore ed artefatti strani penso che il recensore non sia una persona capace o peggio di parte (fosse anche solo per il fatto che) oggi uno smartphone fa molto meglio del recensore. Sopratutto e qui lo dico e qui lo nego, un tipo che ha fotografato una tipa accanto allo stand fuji che illuminava tutto di verde e poi si è lamentato che c'erano gli artefatti verdi, inclusi i capelli che però erano tinti male e mostravano quello che erano, tinti male.
Sono fuggito da quasi tutti i forum.
La 75 è la penultima vera alfa, l'ultima è la nuova giulia. Anche se i motori alfa sono stati fatti anche dopo la 75 ma erano per lo più esageratamente sportivi ...
Sono ancora alfista.  :pau:

Ma c'ho un età  :)) e gli spazi in casa sono notevolmente diminuiti e mi devo accontentare di una stampante (al momento Canon Pro 1 avrei voluto la prograf ma non c'ho spazio e non abbastanza soldi) e di un computer.

Non sono un professionista.

Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Lunedì, 30 Settembre 2019, 17:52:22
Come scritto nel topic di presentazione, il tuo "profilo" (ormai parlo come i protagonisti della serie Mindhunter) dovrebbe andar bene per il Foveon.
Io ho un pessimo rapporto con l'ultimo sensore, anche se qualche foto sul mio sito sono state scattate proprio con una SDQ, tuttavia ho ancora molte riserve a consigliarlo, mentre altri si trovano alla grande. Per foto in studio va bene, ma dato che fai anche paesaggio - per ragioni a me totalmente ignote - il Q talvolta impasta i soggetti che si trovano oltre i 50m, non sempre, ma per me è comunque troppo.

Le SD1 costano forse troppo tra corpo + obiettivo e la resa cromatica non è neutra, talvolta è un po' pazza col colore, anche qui l'AF va a fortuna.

Una SD14/SD15 si portano a casa con poco e spesso con ottiche già abbinate (onestamente però, il 18-50 plasticotto spesso in kit, ha una resa che non rende merito al Foveon), cerca su Ebay Kleinanzeigen che in Germania ce ne sono diverse in vendita, molto spesso il venditore accetta alla fine di spedire anche in Italia. Ma per le varie differenze tra le varie SD9-10-14-15 chiedi a Italo  ^-^
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: mr_mouse - Lunedì, 30 Settembre 2019, 18:42:39
ciao
il mondo è bello perchè è vario e la mia opinione è molto diversa ...
ovviamente quello che segue è solo una mia opinione personale, però basata sull'esperienza diretta
io sono partito con una SD15 con cui mi sono trovato molto bene, mi ero proprio esaltato, però (purtroppo) per quello che dovevo fare era un po' limitata nei megapixel, così l'ho venduta per una SD1M della quale sono però rimasto estremamente deluso. Così l'ho rivenduta comprando una DP3M che dal punto di vista del dettaglio era eccezionale, ma poco pratica, lentissima e con dei problemi di temperatura, di batteria, di buffer, di gestione dei files, jpg in macchina vergognosi, .... e non solo. Lo stesso discorso vale anche per DP1M e DP2M che ho acquistato in seguito e che ritengo otticamente un po' meno valide.
Purtroppo una fotocamera dovrebbe essere pratica ed usabile prima di tutto, altrimenti diventa una stenta e non un piacere usarla.
A questo punto ho ricomprato una SD15 con un 18-125 nuova ed in kit per cercare di evitare problemi di messa a fuoco (ed è quella che ancora possiedo).
Dopo l'uscita della serie Quattro ho rivenduto (tra l'altro a prezzi ottimi) tutte le Merrill ed acquistato DP3Q, Dp2Q e DP0Q. Ho letto che i puristi considerano il sensore della Q un figlio bastardo de Foveon, ed in effetti il microcontrasto della Merrill non è stato raggiunto, però è stato raggiunto un eccellente compromesso tra qualità ed usabilità: finalmente i jpg sono buoni, la batteria discreta, i tempi di elaborazione sono molto diminuiti, la macchina è strana, ma secondo me, bellissima, le ottiche straordinarie (la DP2Q un po' meno). A questo punto mi sono lasciato andare ed ho preso anche la SDQ e come al solito sono rimasto molto deluso: di nuovo una macchina che fa diventare la fotografia "una stenta", lentissima nel mettere a fuoco (a volte non aggancia proprio), la resa delle immagini a parità di condizioni non è costante. Come se non bastasse la macchina è brutta, pesa, scalda, consuma come un'autotreno, è una mirrorless grossa come una reflex FF...
ecco questa è la mia esperienza e, in conclusione, con DP0Q, DP2Q e DP3Q mi trovo bene, ho trovato un equilibrio, invece di un corredo ho una serie di compatte che a seconda di quello che ho voglia di fare scelgo e utilizzo, ovviamente manca uno zoom e un tele , ma le mie esigenze non lo richiedono e quindi ho raggiunto il mio giusto equilibrio.
scusate se mi sono dilungato e se a qualcuno interessa una SDQ come nuova, penso che me ne separerò a breve
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 30 Settembre 2019, 20:20:59
Però la SDQ non è "lentissima e con dei problemi di temperatura, di batteria, di buffer, di gestione dei files, jpg in macchina vergognosi".
Scalda in estate ma a me non è mai andata in blocco (ed è la H, sicuramente scalda anche più), i jpg sono ottimi, buffer e gestione dei file sono dignitosi, per il consumo di batteria ci sono delle accortezze tipo spegnere lo schermo cosa che con le DPQ è problematico perché non hanno il mirino. Certo non è una macchina veloce, l'autofocus è lento ma preciso e comunque sempre più veloce di quello di una Leica M con cui si fanno splendide fotografie. E' grande, quello sì.

Per me il problema è il microcontrasto che "appesantisce" il colore e l'immagine in generale (so che "appesantire" è più una considerazione estetica-psicologica, quel che vorrei dire è che c'è molto nero). Ma probabilmente dovrei cercare un modo di trattare diversamente le immagini per ottenerle come le immagino.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Lunedì, 30 Settembre 2019, 21:41:43
Certo che trovare la Sigma giusta è veramente un rebus.
Ho avuto la dp1x e la dp2x che fornivano ottimi file, sia in Raw che in Jpeg, ma facevo fatica con i limiti operativi. Con la dp1x essendo f4 il mosso era veramente in agguato, il mio esemplare per di più aveva l'AF veramente incerto ed era difficile da usare in un contesto normale.
La dp2x era migliore, ma in pieno giorno era come scattare al buio, mi chiedo se le DP Quattro siano migliorate.
La SD15 è stata un enigma. Avevo delle foto perfettamente a fuoco, altre con il fuoco cannato. Mi chiedo ancora se ero io o la fotocamera a non funzionare nella metà dei casi.
Ora anch'io, avvicinandosi il mezzo secolo, vorrei riprendere una Sigma (proverò a formulare la richiesta alla consorte!), ma probabilmente la mia scelta ricadrebbe nuovamente sugli stessi modelli, o sui relativi Quattro.
I Merril li escludo, ho letto troppo male dei Jpeg e io posso anche usare il Raw qualche volta, ma sono un Jpeg dipendente per filosofia.
Sono molto tentato dalla dp2q perché mi piaceva molto la focale normale della dp2x, che permetteva di affrontare tutte le situazioni per me importanti: foto di famiglia e foto di panorami. Mi piace la forma, mi piace che sia operativamente migliorata rispetto le generazioni precedenti, mi piace che abbia un Jpeg buono. Spero che anche il display sia migliore, anche se penso che l'eventuale acquisto vada abbinato ad un mirino. Non so ....
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Ginni - Martedì, 01 Ottobre 2019, 00:35:48
Prima di decidere un consiglio.
Prendi in mano una quattro, per me non é mai scartato il feeling.
SD1 quattro enomeee.
Dpx quattro assurde e con schermo poco leggibile.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Martedì, 01 Ottobre 2019, 00:44:44
Eh eh, paresse facile dalle mie parti (Friuli) prendere una Sigma qualsivoglia in mano!!!!

Non ho capito se con la SD Q ti sei trovato o meno.

Ciao, grazie.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Martedì, 01 Ottobre 2019, 08:27:27
ok .... mi pare di capire che queste macchine, a parte il sensore, a detta favoloso, sono o possono essere abbastanza problematiche, parafrasando l'utente @EXCEL, praticamente sono certe "vecchie" Alfa Romeo sempre scarburate, consumavano acqua, olio e benzina, ma quando messe a punto andavano una meraviglia, fatte per avere il piede sull'acceleratore.  :)

Sapete se c'è modo di intervenire in macchina con correzioni colore nitidezze contrasti ?
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Martedì, 01 Ottobre 2019, 10:18:52
Citazione
Sapete se c'è modo di intervenire in macchina con correzioni colore nitidezze contrasti ?
Certamente, ma perché accontentarsi di un jpg in camera quando si ha un raw molto più potente?
Per me lo sviluppo dell'X3F è il momento più emozionante della fotografia.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Martedì, 01 Ottobre 2019, 12:22:25
ok .... mi pare di capire che queste macchine, a parte il sensore, a detta favoloso, sono o possono essere abbastanza problematiche, parafrasando l'utente @EXCEL, praticamente sono certe "vecchie" Alfa Romeo sempre scarburate, consumavano acqua, olio e benzina, ma quando messe a punto andavano una meraviglia, fatte per avere il piede sull'acceleratore.  :)

Sapete se c'è modo di intervenire in macchina con correzioni colore nitidezze contrasti ?

E' una questione di prospettiva...
per un utilizzatore delle moderne macchine fotografiche, qualsiasi macchina Sigma-Foveon è problematica, anche se dovesse beccate l'esemplare migliore. Non è che Sigma non sappia fare le cose, ma non si può avere velocità e AF fulminei col Foveon, il consumatore medio chiede che Sigma pieghi le leggi della fisica, ma ciò non è possibile, infatti non ritengo che l'AF delle SDQ sia lento, anzi il contrario, ma è sicuramente molto più lento di una macchina bayer, per ovvi motivi ingegneristici sarà sepre così.

Posso dire di aver avuto la fortuna di beccare un esemplare di SD1 favoloso, la quale digerisce quasi tutti gli obiettivi vecchi e nuovi, ma pur essendo un esemplare perfetto, per molti sembrerà sempre un ferro vecchio arrugginito. 12 secondi per  caricare la foto dopo lo scatto possono sembrare una eternità, ma già adesso monta un doppio processore tra i più potenti del mercato, che altro dovevano fare? eppure ci si aspetta che sia veloce, ma non può esserlo, deve equalizzare 3 strati 1:1:1, operazione che il bayer non fa ed è solo per questo che può essere n volte più veloce con una frazione di potenza e di consumi.

In altre parole, come esperienza d'uso, qualsiasi macchina Foveon sembrerà anacronistica se paragonata ad un bayer, anche se in realtà potresti avere tra le mani il numero di serie più fortunato uscito dalla catena di montaggio.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Martedì, 01 Ottobre 2019, 13:16:35
Ho riletto il messaggio di Ginni, ora di giorno è tutto chiaro. :)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Martedì, 01 Ottobre 2019, 13:54:30
Citazione
Sapete se c'è modo di intervenire in macchina con correzioni colore nitidezze contrasti ?
Certamente, ma perché accontentarsi di un jpg in camera quando si ha un raw molto più potente?
Per me lo sviluppo dell'X3F è il momento più emozionante della fotografia.

A volte so già cosa voglio e come lo voglio; poi mi sono lasciato "viziare"  da nikon che esce anche in TIFF così mi trovo un prodotto praticamente finito già in camera; se non esco in TIFF mi ritrovo comunque le impostazioni che ho caricato in camera direttamente sul raw.
Una buona parte di noi passa ore senon la giornata intera davanti al computer, forse è solo un escamotage per passarci un'ora in meno o peggio un escamotage per scimmiottare la pellicola.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Martedì, 01 Ottobre 2019, 14:46:21
Il "Peso" e la corrispondente dinamica del file jpg in camera sono molto limitati.
Non usando l'X3F in SPP si rinuncia ad alcuni importanti algoritmi (come il Fill Light) e i controlli distinti su "Rumore di luminanza" e "Rumore cromatico".... inoltre, in termini di qualità, non trovo logico rinunciare a più di 50MB di dati nel RAW per partire da solo qualche migliaio con un jpg.    ;)


DP1 esposta per 3200 iso (100 iso 1/30" = -5EV).

(https://imagizer.imageshack.com/img924/6024/rJYM2A.jpg)


Questo il migliore risultato sul jpeg in camera:

(https://imagizer.imageshack.com/img921/155/w9KLX2.jpg)


Questo con lo sviluppo del corrispondente Raw:

(https://imagizer.imageshack.com/img922/6388/1btXR9.jpg)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: hobbit - Martedì, 01 Ottobre 2019, 15:49:46
Ciao Italo. Non vedo le tue immagini.

Comunque da quello che ho capito, le prime Sigma, fornivano dei Jpeg migliorabili, mentre le ultime, se la foto è stata scattata correttamente, forniscono dei Jpeg allo stato dell'arte.
50MB contengono tanta informazione, ma riempiono anche gli HD velocemente, che richiedono di esser moltiplicati per avere dei backup in caso di rottura.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Martedì, 01 Ottobre 2019, 16:17:01
Citazione
Comunque da quello che ho capito, le prime Sigma, fornivano dei Jpeg migliorabili...
"Grandi pixel" ti dice nulla?

Citazione
50MB contengono tanta informazione, ma riempiono anche gli HD velocemente....
Non ho mai riempito un HD, non è il mio modo di gestire le immagini, salvo regolarmente gli X3F rinominati e, in 15 anni di digitale, non sono nemmeno a metà di un HD esterno da 160 GB.... d'altronde non siamo eterni nemmeno noi, così tutto andrà perso comunque.
Per le immagini attendo conferma da altri utenti.  ;)
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Martedì, 01 Ottobre 2019, 16:41:42
@italo

errore 401 per le immagini che neanche io vedo


Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Martedì, 01 Ottobre 2019, 16:59:49
Citazione
Sapete se c'è modo di intervenire in macchina con correzioni colore nitidezze contrasti ?
Certamente, ma perché accontentarsi di un jpg in camera quando si ha un raw molto più potente?
Per me lo sviluppo dell'X3F è il momento più emozionante della fotografia.

A volte so già cosa voglio e come lo voglio; poi mi sono lasciato "viziare"  da nikon che esce anche in TIFF così mi trovo un prodotto praticamente finito già in camera; se non esco in TIFF mi ritrovo comunque le impostazioni che ho caricato in camera direttamente sul raw.
Una buona parte di noi passa ore senon la giornata intera davanti al computer, forse è solo un escamotage per passarci un'ora in meno o peggio un escamotage per scimmiottare la pellicola.

Le Sigma applicano sul jpeg le impostazioni che diamo in macchina, come ad esempio il tipo di bilanciamento del bianco.
Qualsiasi variazione alla distribuzione dei toni va fatta il più possibile in SPP, perchè è l'unico strumento che applica l'equalizzazione dei tre strari con i raw.
Questo è anche il motivo per cui le persone dicono "SPP è lento"... no non è lento, deve smazzarsi una mole di calcolo che nessun altro raw converter deve fare. Se ti stessi chiedendo "vabbè che esagerazione, da solo l'equalizzazione non può incidere così tanto", invece il Foveon E' questo algoritmo, non ci vuole niente a fare un sensore di tre strati, mentre la vera complessità è l'argoritmo di equalizzazione.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Italo - Martedì, 01 Ottobre 2019, 19:34:08
Grazie EXCEL per la conferma sulle immagini.
Ci sono "free hosting site" che prima o poi fanno sgradevoli sorprese... mi ci vorrà del tempo per capire dov'è l'inghippo.  :con:
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: krixt - Martedì, 01 Ottobre 2019, 20:08:17


Le Sigma applicano sul jpeg le impostazioni che diamo in macchina, come ad esempio il tipo di bilanciamento del bianco.
Qualsiasi variazione alla distribuzione dei toni va fatta il più possibile in SPP, perchè è l'unico strumento che applica l'equalizzazione dei tre strari con i raw.
Questo è anche il motivo per cui le persone dicono "SPP è lento"... no non è lento, deve smazzarsi una mole di calcolo che nessun altro raw converter deve fare. Se ti stessi chiedendo "vabbè che esagerazione, da solo l'equalizzazione non può incidere così tanto", invece il Foveon E' questo algoritmo, non ci vuole niente a fare un sensore di tre strati, mentre la vera complessità è l'argoritmo di equalizzazione.

Ok .. lo capisco e sono d'accordo ... ok spp si smazza una mole di lavoro ed è quindi almeno in prima battuta lento o per cambiare parola, ha i suoi tempi per fare il suo lavoro al meglio.

Mi chiedevo solo se, una volta che carico chessò una curva in macchina, poi spp me la fa vedere, come i vari sw di nikon, fermo restando che è un raw e quindi successivamente ripristinabile portando (diciamo) tutto a zero.

Così, ad esempio uno dei motivi del perchè non uso LR è che quando gli do in pasto i NEF (raw di nikon) a lui non glie ne frega una mazza se ho scattato in bn o se ho applicato una determinata curva, ed alla fine poi non mi ricordo più neppure la scelta fatta su un paio di foto durante una sessione di scatti. Mentre il sw della casa madre mi applica comunque il bn, poi posso premere (diciamo così per semplicità) il tastino e tutto torna come se niente avessi applicato in camera.
Qui però sono forse avvantaggiato perchè usassi il TIFF mi restano comunque le spalle abbastanza coperte, se non avessi quest'opzione useri comunque il solo raw.

Il "Peso" e la corrispondente dinamica del file jpg in camera sono molto limitati.
Non usando l'X3F in SPP si rinuncia ad alcuni importanti algoritmi (come il Fill Light) e i controlli distinti su "Rumore di luminanza" e "Rumore cromatico".... inoltre, in termini di qualità, non trovo logico rinunciare a più di 50MB di dati nel RAW per partire da solo qualche migliaio con un jpg.    ;)


DP1 esposta per 3200 iso (100 iso 1/30" = -5EV).



Ok ... hai preso un caso limite, dove qui il rumore, o la grana comunque si voglia definirla non è tanto colpa del sensore quanto del fatto che la luce non c'era, non era sufficiente, serviva un flash o una illuminazione più intensa, in quelle condizioni credo nessun macchina possa fare meglio (o forse solo una o due macchine), ma sono eccezioni.
In quel caso, jpg o raw è un disastro anche se, certamente con il raw qualcosa si può almeno interpretare.

A gusto mio però il jpg in bn della camera è più gradevole perchè alla fine i vestiti presumibilmente neri sono stati affogati nel nero, per i visi poi entrerebbe in gioco la mano in PS.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: EXCEL - Martedì, 01 Ottobre 2019, 20:18:10


Le Sigma applicano sul jpeg le impostazioni che diamo in macchina, come ad esempio il tipo di bilanciamento del bianco.
Qualsiasi variazione alla distribuzione dei toni va fatta il più possibile in SPP, perchè è l'unico strumento che applica l'equalizzazione dei tre strari con i raw.
Questo è anche il motivo per cui le persone dicono "SPP è lento"... no non è lento, deve smazzarsi una mole di calcolo che nessun altro raw converter deve fare. Se ti stessi chiedendo "vabbè che esagerazione, da solo l'equalizzazione non può incidere così tanto", invece il Foveon E' questo algoritmo, non ci vuole niente a fare un sensore di tre strati, mentre la vera complessità è l'argoritmo di equalizzazione.

Ok .. lo capisco e sono d'accordo ... ok spp si smazza una mole di lavoro ed è quindi almeno in prima battuta lento o per cambiare parola, ha i suoi tempi per fare il suo lavoro al meglio.

Mi chiedevo solo se, una volta che carico chessò una curva in macchina, poi spp me la fa vedere, come i vari sw di nikon, fermo restando che è un raw e quindi successivamente ripristinabile portando (diciamo) tutto a zero.

Così, ad esempio uno dei motivi del perchè non uso LR è che quando gli do in pasto i NEF (raw di nikon) a lui non glie ne frega una mazza se ho scattato in bn o se ho applicato una determinata curva, ed alla fine poi non mi ricordo più neppure la scelta fatta su un paio di foto durante una sessione di scatti. Mentre il sw della casa madre mi applica comunque il bn, poi posso premere (diciamo così per semplicità) il tastino e tutto torna come se niente avessi applicato in camera.


Mi sembra che neanche l'ultima SDQ permetta di avere una curva in macchina, altri parametri più basic si, come il bilanciamento del bianco, il colore (neutro, standard, vivid ecc...), cose comunque veramente super basic.
Titolo: Re:Consigli per gli acquisti
Inserito da: Ginni - Martedì, 01 Ottobre 2019, 23:51:58
Per il Merrill pensa ad una macchina con pellicola da 100 ISO.
Puoi tirarla fino a 400 ma é tirata.
Scordati velocità alti ISO se hai la reflex AF precuso.
Ma nella foto vedi particolari che altri sensori non colgono o impastano.
Le limitazioni sono molte ma il risultato per ora non é comparabile.
Forse solo il pixel shift potrebbe essere all'altezza, non lo ho mai provato con la Pentax K1 ma in quel caso vi sono altre limitazioni.
Sul Quattro non mi pronuncio.
Puoi provare con le vecchie SD14 e SD 15 per farti un idea in modo economico.