Italian Foveon Community

FOTOGRAFIA => Foto Storie => Topic aperto da: agostino - Domenica, 10 Novembre 2019, 06:06:48

Titolo: De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Domenica, 10 Novembre 2019, 06:06:48
Via Tiburtina, a Roma, nel secondo dopoguerra ha rappresentato il luogo della città dove fu rilanciata l'industria: tra le altre fabbriche di farmaci, la fabbrica del disco e la fabbrica del cinema. RCA, la fabbrica della penicillina, la Technicolor* sono ora soltanto edifici in disuso che raccontano di un mondo vicino ma già scomparso.

Una mia ossessione è l'edificio sventrato della De Paolis, il teatro di posa n. 6. Lo vedo tutti i sabati accompagnando mio figlio in piscina.

Ieri ho portato con me la MF e, in 45 minuti, ho tentato di produrre un piccolo reportage. Foto anche di contesto aiutano a capire cosa troverete oggi arrivando lì.


* per i curiosi, leggete qui

http://www.minimaetmoralia.it/wp/life-in-technicolor/
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Domenica, 10 Novembre 2019, 06:08:07
continua
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Marco_M - Domenica, 10 Novembre 2019, 10:17:43
Interessante, seguo.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: pacific palisades - Domenica, 10 Novembre 2019, 20:00:42
Questa è la fotografia.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: pacific palisades - Lunedì, 11 Novembre 2019, 15:49:07
Qui (https://perconoscenza.wordpress.com/2019/11/11/questa-e-la-fotografia/) si spiega la mia frase.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Lunedì, 11 Novembre 2019, 17:43:06
Andrea, sono commosso!
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Marco_M - Lunedì, 11 Novembre 2019, 19:55:10
:bat: :bat: :bat:
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Martedì, 12 Novembre 2019, 09:41:59
Caro Andrea,
vorrei che Edo, tu ed io (ma anche altri ovviamente) ragionassimo intorno al fatto che su questo forum di fotografia, centrato sul Foveon ma aperto a tutti, quasi nessuno posta foto mentre è sempre vivace il dibattito su cosa farà Sigma nei prossimi 50 anni.

Mi piacerebbe che quei pochi che mettono foto venissero commentati, criticati, apprezzati, disprezzati.
Invece molti accedono al topic e vanno oltre, come a guardare nel buco della serratura per vedere chi fa la pipì nel bagno.
Mi piacerebbe che i guardoni mettessero foto e si aprissero al confronto, visto che il Forum è il luogo che a questo si presta.

Non ho mai creduto di essere un grande fotografo ma ho trovato qui alcune persone con cui mi piace scambiare pareri - a partire dalla fotografia ma andando oltre - ed è l'unico motivo per cui mi impegno a mostrare qualcosa.  Non sono iscritto a nessun social e a nessun sito fotografico. Le foto le faccio per me, fondamentalmente.

Però mi dico: se è  un dialogo a 4 gatti, scambiamoci le mail e comunichiamo così. Che senso ha esporci al pubblico?
Io non ho vocazioni esibizionistiche.
Buona fotografia a tutti.




Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Marco_M - Martedì, 12 Novembre 2019, 09:57:55
Hai ragione! mi sento chiamato in causa...:-[  leggo ma non posto. Sono timido e pigro, due lati del carattere che insieme ...
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Martedì, 12 Novembre 2019, 10:41:46
Ma io ti leggo, però! Dunque scrivi e partecipi.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Joserri - Martedì, 12 Novembre 2019, 18:26:33
Caro Andrea,
vorrei che Edo, tu ed io (ma anche altri ovviamente) ragionassimo intorno al fatto che su questo forum di fotografia, centrato sul Foveon ma aperto a tutti, quasi nessuno posta foto mentre è sempre vivace il dibattito su cosa farà Sigma nei prossimi 50 anni.

Mi piacerebbe che quei pochi che mettono foto venissero commentati, criticati, apprezzati, disprezzati.
Invece molti accedono al topic e vanno oltre, come a guardare nel buco della serratura per vedere chi fa la pipì nel bagno.
Mi piacerebbe che i guardoni mettessero foto e si aprissero al confronto, visto che il Forum è il luogo che a questo si presta.

Non ho mai creduto di essere un grande fotografo ma ho trovato qui alcune persone con cui mi piace scambiare pareri - a partire dalla fotografia ma andando oltre - ed è l'unico motivo per cui mi impegno a mostrare qualcosa.  Non sono iscritto a nessun social e a nessun sito fotografico. Le foto le faccio per me, fondamentalmente.

Però mi dico: se è  un dialogo a 4 gatti, scambiamoci le mail e comunichiamo così. Che senso ha esporci al pubblico?
Io non ho vocazioni esibizionistiche.
Buona fotografia a tutti.


 :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si: :si:
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 12 Novembre 2019, 22:10:34
Però mi dico: se è  un dialogo a 4 gatti, scambiamoci le mail e comunichiamo così. Che senso ha esporci al pubblico?
Io non ho vocazioni esibizionistiche.
Buona fotografia a tutti.

Se lo chiedi a me ti rispondo che proprio perché non importa a nessuno bisogna farlo!
Ma mica per vocazione esibizionistica, bensì per intima incontenibile convinzione di essere i mejo. Cioè facciamolo per follia... :D
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: pacific palisades - Martedì, 12 Novembre 2019, 22:13:46
Ma io ti leggo, però! Dunque scrivi e partecipi.

Scrive e partecipa, ma la cosa incredibile è la foto profilo un po' sfarinata: Marco sembra mr Spok nel momento del teletrasporto  :D
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Rino - Giovedì, 14 Novembre 2019, 10:42:59
Via Tiburtina, a Roma, nel secondo dopoguerra ha rappresentato il luogo della città dove fu rilanciata l'industria: tra le altre fabbriche di farmaci, la fabbrica del disco e la fabbrica del cinema. RCA, la fabbrica della penicillina, la Technicolor* sono ora soltanto edifici in disuso che raccontano di un mondo vicino ma già scomparso.

Una mia ossessione è l'edificio sventrato della De Paolis, il teatro di posa n. 6. Lo vedo tutti i sabati accompagnando mio figlio in piscina.

Un soggetto che senz'altro amerei fotografare. Mi piacciono le foto e mi piace ciò che hai raccontato. Sarebbe bello poterci entrare. :)
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Giovedì, 14 Novembre 2019, 19:53:06
Grazie a tutti

Citazione
Un soggetto che senz'altro amerei fotografare. Mi piacciono le foto e mi piace ciò che hai raccontato. Sarebbe bello poterci entrare. :)

La Tiburtina è un museo di archeo industriale, potremmo organizzare qualcosa...
ci penso
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: edecapitani - Venerdì, 15 Novembre 2019, 05:58:23
Ho visto ora questo buon servizio... mi piacciono le foto e le tue ossessioni. Mi auguro che tu continui a coltivarle e condividerle.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Rino - Venerdì, 15 Novembre 2019, 12:13:55
Grazie a tutti

Citazione
Un soggetto che senz'altro amerei fotografare. Mi piacciono le foto e mi piace ciò che hai raccontato. Sarebbe bello poterci entrare. :)

La Tiburtina è un museo di archeo industriale, potremmo organizzare qualcosa...
ci penso

Volentieri!
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: Acheo - Sabato, 16 Novembre 2019, 06:39:00
Posso sapere via messaggio privato se vi vedrete in via Tiburtina ? Attualmente non ho il tempo di seguire bene il forum.
Titolo: Re:De Paolis, teatro n.6 ovvero: la Tiburtina che fu
Inserito da: agostino - Sabato, 16 Novembre 2019, 07:58:22
Citazione
Posso sapere via messaggio privato se vi vedrete in via Tiburtina ? Attualmente non ho il tempo di seguire bene il forum.

Volentieri, non sarà a breve ma mi ricorderò