Autore Topic: Attrazione fatale II  (Letto 544 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.017
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Attrazione fatale II
« il: Sabato, 24 Gennaio 2015, 16:31:09 »
IL DESTINO SI COMPIE!
--------------------------
Settembre 2010 nella campagna toscana:

Sù dai... fai un sorrisino! ti dico che stai proprio bene
sotto questa querce, come dici? ti sè tanto triste!?
e perchè piccioncina mia? Sei stufa di andar per campi pieni di zolle
strade polverose, piene di buche e che ora ti sei anche graffiata!
Oh ma non l'ho mica fatto apposta, mi dispiace tanto. Però hai visto come stò
attento eh! in fondo non c'è ancora successo niente (di grave)  :-X
E poi dici che non ti piace il rosso Nikon!? ma non ce l'ho una bella Sigma, lo sò lo sò
i colori del FOVEON sono un'altra cosa, ma ora non c'ho i soldi
Ti prometto che farò l'impossibile, ora fammi un sorrisino dai....Click




Ti sè proprio un amore! Questa te la stampo eh, sei contenta?
E poi con Photoshop si aggiusta tutto! Vedrai anche questa querce, che belle foglie verdi
che gli tiro fuori!!!!!
Ora che hai da borbottare? parla pure tanto qui chi ci sente.
Aahhh, ti piacerebbe tanto di ritornare dove siamo stati l'anno scorso, con quelle belle strade
liscie senza manco una buca, e quelle striscie segnaletiche che sembra che l'ha dipinte Cimabue.
Eh lo sò "quelli" si che ci sanno fare, mica come da noi.  :-X
Ma ora che mi ci fai pensare... sai che anche a me è da un pò che frulla in testa... guarda si fà così
Ora andiamo a casa, ti faccio il bagnetto, ti aspiro tutta la polvere e poi magari... trà qualche
giorno... si parte, sei contenta? Si ma fai piano che se ti rompi ti metto in garage
e vado con Ryanair! No no.. dai che scherzavo, SCHERZAVO ti dico, che disco vuoi
de Gregori oppure..de Gregori? Bella la mia patatina, sei contenta ehh!!  ANCO MI!!
----------------------------------
E dopo pochi giorni siii parteeee!
Ormai conosce la strada, in un baleno siamo a Chiasso, sono un cliente abituale
e la bella svizzerotta mi saluta con un bel sorriso (ma quando mai!!)
incassa i soliti 30 euro e neanche mi degna di uno sguardo. (mondo crudele!)
E và bene, le montagne saranno la mia consolazione.
Questa volta il tempo è discreto e il passo del Gottardo è illuminato da un bel sole
cielo blù e nuvole bianche. C'è un pò di foschia ma... potrebbe essere peggio! (cit.)
















Bene, il resto del viaggio è una formalità.
Sono arrivato, alla mia sinistra il sole è basso all'orizzonte, la sagoma di Mannheim è
riconoscibile a malapena e alla mia destra una luce dorata accarezza le prime colline della "Odenwald".
I giorni successivi (troppo pochi) saranno uno splendore, l'inizio d'autunno è magico e Heidelberg
non si è guadagnata per nulla la fama di città più romantica della Germania, lo è veramente!








il vecchio ponte, alte brücke (Carl Theodor brücke)



la porta della città





il castello


schloss Heidelberg

Tutto ha fine però e le cose belle sembra che finiscono ancora più in fretta.
Mi accingo a preparare il ritorno quando un'idea mi balena in testa: dividere in due il viaggio di ritorno.
Partire il pomeriggio, dormire al passo del Gottardo, godermi l'alba da lassù e quindi proseguire per Arezzo.. GENIALE!
Detto e fatto, la domenica pomeriggio mi metto tranquillamente in marcia.
Pane nero, wurstel, aranciata e qualche dolcino non mi mancano, tutto in ordine.
Mi immetto nella solita A-5 verso sud e dopo un paio d'ore di marcia, alla mia sinistra le prime avvisaglie
della foresta nera. Ecco l'uscita per Freiburg, la strada è abbastanza scorrevole, arriverò presto.
Passato Basel un temporale a levante della A-2 si esaurisce e genera un bell'arcobaleno, vorrei fare una foto
ma non c'è dove fermarsi.
Invece nel cruscotto dell'auto vedo una luce strana, che cavolo è!?
Oh porc... è la spia del termostato, la lancetta è tutta sul rosso. Bella la mia macchinina che mi combini!?
Cerco dove fermarmi ma non c'è una piazzola e anzi, in lontananza c'è un restringimento della carreggiata per lavori.
Non posso rischiare di fermarmi nella sola corsia di marcia, quindi accosto subito prima della deviazione.
Apro il cofano e vedo la cinghia della pompa dell'acqua a penzoloni.
Perfetto, proprio oggi ti dovevi rompere, ora cosa faccio!
Vedo un trattore che viene nella mia direzione, ma passa lontano
Però si  ferma poco lontano, vado io! Andrei sè non cominciasse a piovere.  :cry:
Mi rifugio in macchina e la pioggia aumenta sempre più, ormai è buio e finalmente accosta una pattuglia.
Spiego il problema, patente libretto e rientrano in auto: aspetti in auto, bitte! E dove vado!
Dopo un tempo interminabile si avvicina uno dei due, mi riconsegna i documenti e mi chiede
sè devono chiamare il soccorso stradale. Sii grazie, molto gentili!! (ma vaff..)
Ma, fanno loro, i soldi li tieni!? Oh porca miseria, vediamo.... affermativo.
Sè il tempo di prima era stato interminabile, questo avrebbe mandato sù tutte le furie anche Giobbe
Loro stessi imbarazzati ogni tanto si affacciavano al finestrino per chiedere scusa, il soccorso sarebbe
arrivato appena possibile. Ah... volete un wurstel? è tedesco eh! Nein danke!
Per fortuna che nel caricare la cibaria, mi ero... tenuto largo, la macchina faceva un pò schifetto
ma la mia pancia era a posto.
FINALMENTE alle 22,30 arriva un'auto, non un carro attrezzi, un'auto qualunque!
Comunque è sempre un'auto di soccorso.
Intanto cadono cani, gatti e qualche elefante, attacchiamo la barra e
mi dà istruzioni, (tu cuitare zempre afanti! JAA!!) Ma vaff... anche a te!!
Metto in moto, luci, lampeggianti, tergicristallo a palla e si parte.
Dopo non molto si esce dall'autostrada, vedo le luci di un centro abitato e finalmente ci fermiamo ad un distributore.
Sono le 11,30 pago (non dico quanto che mi vergogno) e si offre di accompagnarmi (gratis!!) ad un albergo,
ma dopo quello che mi ha preso decido di sdraiarmi in auto.  8)
Sono distrutto, il tempo di una telefonata e mi addormento a ceppo. 
Finalmente quando fà giorno esco dall'auto, sono un pò rattrappito, come si dice... non ho più vent'anni 
faccio pipì vicino ad una pianta col terrore che qualcuno mi veda e riguadagnato un certo contegno cerco
un bar dove prendere un caffè.
Percorro un 2-300 metri e.... ma... questo posto... mi pare di conoscerlo!



















Ora mi ricordo chiaramente.. il paese del Tiglio!!
Sono sinceramente colpito, mi sembra di sognare ad occhi aperti.
Prendo un caffè e torno alla macchina, stanno aprendo l'officina alla "Sursee Autohause"
Non c'è dubbio, la mia pompa sapeva dove rompersi, poi dicono che le macchine non hanno un anima!
Dopo pochi minuti arriva una signora a cui spiego l'accaduto, controlla personalmente e mi spiega che
non avrebbe senso rimettere la cinghia, quasi sicuramente uscirebbe ancora di li a poco col rischi di dovere
chiamare ancora il soccorso stradale. Non ne parliamo nemmeno!!
Però non ha la pompa e non è sicura di poterla avere in giornata, facciamo così: farà qualche telefonata
e appena sà qualcosa mi chiama. Sè voglio posso andare a fare colazione o quello che voglio
Mi offre un'altro caffè e le lascio il mio num. di telefono, mi richiamano appena hanno notizie certe.
Io tanto che ci sono faccio 2 passi e due foto.
Avverto casa e riacquisto piano piano il piacere del viaggio.
La mattina è bella e questa città ormai mi ha stregato!

























Saranno le 9 - 9,30 circa che squilla il telefono, hanno trovato una pompa, ma... Cinese, ottimo dico io.
Allora la possiamo montare? Certo, peggio di quella di prima non sarà. (ancora và che è un piacere)
Arrivo all'officina e la mia auto è quasi pronta, chiedo il conto, sono 110 euro, ma facciamo 100. Molto onesti.
Pago con la cc e ringrazio per la premura, lei mi ricambia con un incerto "buon fiaccio!!"
Sono quasi felice, anzi nella mia incoscenza sono molto felice. Mi rimetto in viaggio e di li a poco sono
a Lucerna, il lago è in spolvero, da fermarsi e dire, io sono arrivato, vado a prendere il mio micio e torno...
..per sempre!!












Ciao Svizzera e.... a presto Sursee, ormai sei nella mia vita!!!  ;)
-------------------------------------------------------------------
E vaaii, la mia macchinina, m'hai fatto proprio una bella sorpresina
quando t'ho visto dal concessionario ho capito subito che eravamo fatti
l'una per l'altro. Ora però andiamo a casa ehh, a proposito che disco
vuoi, de Gregori o de... 

Generale queste cinque stelle....

Sai che pensavo... che appena ho 2 soldi da parte si compra una bella Sigma!
Così ti faccio una bella foto, andiamo sotto alla grande querce eh?
O porc.. che c'è ora...che dici!? sotto la quercie noo! E và bene, me lo dici tu dove, va bene!

  ...queste cinque lacrime sulla mia pelle..

Bella eh! come? sempre la stessa musica!
Ohh guarda che ti metto la musica del BeSigma eh! Aaaahhhh ecco

 Buona notte buona notte fiorellino......


       E vissero felici e contenti (fino ad ora)

-----------------------------------------------------
P.S.
Dopo avere cominciato a frequentare questo forum, sono rimasto
colpito dalle storie raccontate con il supporto delle foto.
Era la prima volta che mi capitava di vederle e leggerle.
Così, avendo memoria di questo curioso episodio della mia storia
di viaggiatore, e sapendo di avere molte foto scattate precisamente
in occasione dei 2 viaggi (ad eccezione di quelle di Heidelberg, che sono relative
ad un altro soggiorno) mi sono voluto cimentare in questo racconto.
Naturalmente poi la cosa mi ha...preso la mano e mi sono divertito ad
inserire qualche "dialogo impossibile" (in teoria sic!!)
Spero sia gradito,di non annoiare e non infastidire "nessuno"
comunque questo è quanto.
Ah perdonate il mio italiano!
Ciao



Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.650
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Attrazione fatale II
« Risposta #1 il: Sabato, 24 Gennaio 2015, 18:25:15 »
TO-GHIS-SI-MO!!! 10 E LODE!!! :bat:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.017
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Attrazione fatale II
« Risposta #2 il: Domenica, 25 Gennaio 2015, 23:05:08 »
Grazie Antonello, particolarmente per il "toghissimo"  mai avrei pensato
che questa espressione venisse usata anche in Sardegna.
E' tipica delle mie parti, già a Firenze, Siena per es. usano più dire "ganzo"
Ciao
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline BeSigma

  • Occhi profondi per vedere il vero
  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.188
    • Sardinia Nation
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Attrazione fatale II
« Risposta #3 il: Lunedì, 26 Gennaio 2015, 08:44:44 »
belle, sia le foto che il racconto.... mi piace la prima, mi piace il tuo dialogo con la tua compagna di viaggio, in effetti lo diamo per scontato ma ci viviamo con queste "nostre compagne".....
Mi piace il tuo gusto nelle inquadrature, belle le montagne con le stra curve che quasi le avvolgono, mi piace ancor di più la foto con il riflesso sulla fontana.....
Insomma mi piace tutto...... e sono disposto a sorvolare sulla qualità "digitale" delle immagini a fronte di quel che vuoi raccontarci e del portarci in viaggio con te...... dopotutto anche io mi accorgo che quando uso fotocamere non sigma i risultati mi convincono meno..... me è solo una fissa nostrana, quindi viaggia tanto e portaci con te... fosse pure a mezzo cellulare..... anzi no, almeno una compatta dai  :si:
come se... ridendo dei miei demoni, tenessi fra le mani gli angeli...
SD9 + SD10 + SD14 + SD15 + SD1 + Dp1s + Ottiche serene variabili

http://www.flickr.com/photos/matlin78/
http://500px.com/BeSigma