Autore Topic: DNG o file nativo  (Letto 408 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #15 il: Venerdì, 30 Giugno 2017, 23:28:04 »
Il tuo test è andato come doveva andare!  :si:
Giusto qualche considerazione.

Citazione da: Luchino85
con la macchina su cavalletto la definizione del soggetto a fuoco è stupefacente per chi come me ha provato solo il CCD Leica...
... ed i CCD Kodak come quelli montati sulle Leica (M8, M9, M-E, M-Monochrome e S2) sono probabilmente i migliori sensori a mosaico ancora attualmente in circolazione.  8)

Citazione da: Luchino85
il file jpg derivante da SPP appare maggiormente definito se visto ingrandito rispetto al jpg ottenuto dal dng. A grandezza normale sul mio monitor non sono invece in grado di apprezzare granché differenze
Infatti il confronto a grandezza schermo non dice nulla, perché è del tutto insufficiente per vedere le differenze (anche le foto di un cellulare recente in quella dimensione appaiono più che accettabili). Occorre necessariamente confrontare entrambe le immagini aperte esattamente al 100%: solo in tal modo si apprezzeranno le vere differenze e si avrà così un'idea precisa di quel che verrà fuori in una stampa di generose dimensioni. Dài un'occhiata a questo confronto 1:1 tra DP2 Merrill e Hasselblad 39CF, usate entrambe per foto riproduzione: Il topic del paragone foveon - bayer

Citazione da: Luchino85
il jpg monocromo ottenuto da lightroom appare più contrastato, nonostante non siano state effettuate regolazioni, probabilmente nella conversione lightroom opera comunque alcuni regolazioni automatiche così da rendere il file più "croccante"
Si tratta del solito incremento del contrasto eseguito d'ufficio su ogni mosaico, introdotto per compensare l'appiattimento conseguente alla demosaicizzazione, necessario anche a costo di una ulteriore perdita di informazione (ricordiamoci che OGNI incremento del contrasto comporta una IRREVERSIBILE perdita di informazione). In pratica e detto in soldoni, è vero che LR apre il DNG del Foveon, ma lo tratta come se fosse un comune mosaico, compreso quindi l'incremento di contrasto del tutto gratuito.

Citazione da: Luchino85
il jpg invece ottenuto da SPP appare più piatto con una gamma di grigi forse, e dico forse, leggermente più estesa. In questo senso trovo che SPP si comporti maggiormente come uno sviluppo compensatore ad alte diluizioni, come quando si ottengono quei negativi piatti piatti che danno poi il meglio in fase di stampa dove riesci a tirar fuori tutti i grigi che vuoi
Invece SPP non ha alcuna ragione di incrementare il contrasto, ma lo lascia come è. Quelli che chiami "negativi piatti piatti" sono i cosiddetti "negativi a tavolozza", i quali contengono una valanga di sfumature di grigi e per tale ragione "sembrano" piatti all'occhio, ma non lo sono affatto. Il paragone tra questi ed il Foveon è pertanto assolutamente azzeccato!   :si:

Citazione da: Luchino85
Sul " rumore " non ho invece notato differenze
Come è giusto che sia a bassa sensibilità, dato che non hai avuto necessità di correggere l'esposizione, cosa che avrebbe peggiorato il rapporto segnale rumore.

Citazione da: Luchino85
Tutto ciò che ho appena detto è il semplice frutto di un pomeriggio uggioso e di un occhio, il mio, ancora non allenato al foveon...
.. ma direi che questo è un ottimo allenamento!  :si:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #16 il: Venerdì, 30 Giugno 2017, 23:30:28 »
Secondo me vale la pena provare  ;)  :si:
Certo che vale la pena provare, ma sicuramente NON per fare poi un confronto, perché quello di LR è UN FILTRO DI TRATTAMENTO e non un semplice processo di sviluppo come il monochrome di SPP. Ragazzi, non confondiamo i fischi con i fiaschi!  ::) ;) :))
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.027
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #17 il: Sabato, 01 Luglio 2017, 01:47:39 »
Ma figurati se io confondo le due cose, pero hai fatto bene a metterlo in evidenza. Tornando al discorso profilo monochrome di LR/ACR è un trattamento diverso dal "bianco nero" che si ottiene anche soltanto togliendo la saturazione , cioè guardando non solo l'immagine ma anche l'istogramma a destra si vede che fra "bianco nero" e saturazione a -100 (in LR) l'istogramma e uguale invece quella del profilo monochrome di LR e qualcosa di diverso e quasi conferma la teoria di quale parlavo altra volta con Antonello per telefono che con il sensore "quattro" nei DNG oltre al raw lineare hanno implementato anche i profili colore presenti nelle fotocamere. Nelle seguenti immagini ho usato i tre metodi dei quale ho parlato per ottenere il bn lasciando assolutamente tutti parametri (neri, ombre, luci, bianchi, esposizione) a 0
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.027
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #18 il: Sabato, 01 Luglio 2017, 16:09:26 »
oggi per curiosità ho fatto un altra prova specifica, ho scattato direttamente in dng direttamente con profilo colore in camera "monochrome" importato li scatti in LR, l'ha aperto con il profilo originale della camera "monochrome" poi selezionando il profilo "standard" come in SPP lo scatto e tornato a colori esattamente come in SPP, ho fatto un ulteriore prova selezionando in LR "bianco e nero" sul immagine a colori e la curva del istogramma e rimasta invariata.
Quindi confermo quello che ho scritto prima ; i profili colore presenti nella camera sono incorporati anche nel dng accanto al raw lineare ed il programma di sviluppo, Lightroom in questo caso ne tiene conto .
PS:  Dopo questa prova risulta ovvio anche che se si scatta in DNG e sulla macchina si ha impostato il profilo "monochrome" si può tornare allo scatto a colori come in SPP, cioè l'informazione del raw al interno del dng e integrale come sul x3f
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà dal A al B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"

PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 513
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #19 il: Venerdì, 07 Luglio 2017, 22:51:46 »
Non penso, perchè l'x3f contiene l'informazione per ogni pixel ma su tre livelli, quando si sforna un dng, per forza di cose i 3 livelli devono essere fusi e l'informazione in questo modo che fine fa? ossia se un pixel su x3f ha un valore sul blu, sul rosso e sul verde, fondendoli in un dng cosa succede? vengono miscelati ad-hoc?
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.131
    • Casteddu
    • Mostra profilo
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #20 il: Sabato, 08 Luglio 2017, 03:32:10 »
Non mai avuto voglia, tempo né motivazione di andare ad approfondire la cosa, tuttavia è un fatto più duro del ferro che il DNG NON possa contenere la stessa quantità di informazione integrale dell'X3F ed in questo non vi è spazio per le opinioni, perché la ragione è molto semplice: l'X3F contiene un RAW NON ANCORA EQUALIZZATO, mentre l'immagine contenuta nel DNG deve necessariamente essere già stata equalizzata. Punto.

Il problema sul contenuto dei pixel avanzato da Lorenzo invece non si pone affatto, in quanto un DNG può benissimo contenere una immagine già demosaicizzata, come fosse un TIFF. In pratica, infatti, il DNG prodotto dalle Sigma non è altro che proprio un TIFF incapsulato nel formato DNG e pre-sviluppato dall'X3F con parametri standard, ossia predefiniti e calcolati nell'ipotesi di una esposizione ideale. Tutto qui, niente di più e niente di meno.

Morale della favola, se l'immagine è stata esposta in modo ottimale, allora probabilmente dal DNG riusciremo ad ottenere un risultato molto vicino a quello ottenibile dal X3F. Ma se l'esposizione richiede una correzione significativa, allora non sarà possibile recuperare con la stessa efficacia rispetto all'X3F. Punto. Ragazzi, RAS-SE-GNA-TE-VI!!!.........  ::) O:-) ;) :))
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SD15+SD10 50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
EM1+GX7+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.4Macro+28/2.4  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline sergiozh

  • Militant
  • ***
  • Post: 291
  • DP2M
    • Svizzera
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #21 il: Mercoledì, 12 Luglio 2017, 21:15:53 »
silkypix ora legge i raw delle dp quattro. chissà se sfrutta tutte le info contenute nei x3f.

Offline EXCEL

  • Militant
  • ***
  • Post: 379
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:DNG o file nativo
« Risposta #22 il: Giovedì, 13 Luglio 2017, 09:20:26 »
silkypix ora legge i raw delle dp quattro. chissà se sfrutta tutte le info contenute nei x3f.

No
SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

robertomonachello.com