Autore Topic: Il significato di una fotografia e il significato incollato a una fotografia  (Letto 69 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.622
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Questa fotografia (Piergiorgio Branzi, Piazza Grande a Burano, Venezia, 1957, © Piergiorgio Branzi):



è seguita (qui) da un commento di Michele Smargiassi:

Citazione
I bambini. Generazione nata dalla guerra, sono il simbolo dell’innocenza violata ma anche della speranza di riscatto. Piergiorgio Branzi coglie la metafora di un rovesciamento felice della storia nelle capriole un ragazzino, in Piazza Grande a Burano, Venezia, anno 1955.

sarebbe dunque una fotografia neorealista col simbolismo riconosciuto da Smargiassi.

Questa invece è una fotografia di Jordan Matter presa durante uno dei suoi 10 Minute Photo Challenge, cui credo nessun* si sognerebbe di attribuire il simbolismo dell'immagine precedente.



Eppure c'è un fotografo, c'è un bambino che esegue un movimento acrobatico su comando, c'è la strada: esattamente come nella fotografia precedente.
 
La realtà è che a bambine e bambini piace correre saltare ballare. Il resto è incollare significati, che non è proprio il lavoro intellettuale che (personalmente) immagino come lavoro intellettuale.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Il significato di una fotografia e il significato incollato a una fotografia
« Risposta #1 il: Sabato, 22 Dicembre 2018, 19:58:17 »
Io faccio di meglio: metto titoli svanverosi pseudopsicoligici al pietrus correns
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.622
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Il significato di una fotografia e il significato incollato a una fotografia
« Risposta #2 il: Sabato, 22 Dicembre 2018, 20:31:57 »
Infatti i tuoi sono capolavori, ma per il 50% è merito del fotomonello.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Il significato di una fotografia e il significato incollato a una fotografia
« Risposta #3 il: Sabato, 22 Dicembre 2018, 21:31:14 »
Citazione
ma per il 50% è merito del fotomonello.
Giusto: ma poiché il modello è geneticamente determinato da me al 50%, il tasso di merito sale al 75% (scherzo: il modello è ben emancipato dalla mia determinanza…)
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)