Autore Topic: La "magia" del Foveon.  (Letto 5693 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.518
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:La "magia" del Foveon.
« Risposta #60 il: Mercoledì, 10 Ottobre 2018, 22:00:05 »
Citazione
molto positivo, secondo il mio parere,  anche il 17-70 almeno per la vecchia versione.
Si. il 2,8 - 4,5, infatti ce l'ho ancora.... un range di focali tuttofare molto versatile, ma ne ho avuto un altro esemplare non allo stesso livello (di questi obiettivi economici se ne dovrebbe comprare una decina per modello, scegliere il migliore e rivendere gli altri esemplari) sulla carta lo trovo anche migliore della nuova versione "C".  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline francesco59

  • Junior
  • *
  • Post: 76
  • Foveon User: Sì
Re:La "magia" del Foveon.
« Risposta #61 il: Giovedì, 11 Ottobre 2018, 21:55:24 »
Citazione
molto positivo, secondo il mio parere,  anche il 17-70 almeno per la vecchia versione.
Si. il 2,8 - 4,5, infatti ce l'ho ancora.... un range di focali tuttofare molto versatile, ma ne ho avuto un altro esemplare non allo stesso livello (di questi obiettivi economici se ne dovrebbe comprare una decina per modello, scegliere il migliore e rivendere gli altri esemplari) sulla carta lo trovo anche migliore della nuova versione "C".  ;)
si io stato fortunato ne ho comprato uno usato ed era buono  ^-^
e per quello che l'ho pagato valeva il rischio
Sigma SD9 - SD14 -SD1 obiettivi vari