Autore Topic: LENSCOAT  (Letto 1178 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.794
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
LENSCOAT
« il: Sabato, 06 Aprile 2013, 14:30:15 »

Ovvero il rivestimento per obiettivi come questo:




Si tratta di un rivestimento che offre solo mimetismo oppure offre reale (seppur leggera) protezione?
ALOHA

Offline Douglas Mortimer

  • Militant
  • ***
  • Post: 377
  • Fabio B.
    • Toscana
    • Fabio Bernieri Photography
  • Foveon User: Sì
Re:LENSCOAT
« Risposta #1 il: Sabato, 06 Aprile 2013, 17:04:55 »
Offre anche protezione contro graffi e urti. Personalmente, non ho mai avuto un supertele senza il relativo lenscoat.
http://www.fabiobernieri.com/
"A cosa serve una grande profondità di campo se non c’è un’adeguata profondità di sentimento ?"
(William Eugene Smith)

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.794
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
Re:LENSCOAT
« Risposta #2 il: Domenica, 07 Aprile 2013, 00:35:39 »
Usi quelle già pronte disegnate apposta per gli obiettivi specifici oppure li copri a metraggio e poi li adatti?
ALOHA

Offline Douglas Mortimer

  • Militant
  • ***
  • Post: 377
  • Fabio B.
    • Toscana
    • Fabio Bernieri Photography
  • Foveon User: Sì
Re:LENSCOAT
« Risposta #3 il: Domenica, 07 Aprile 2013, 00:52:39 »
Quelli specifici per l'obiettivo. Per il 120-300 ho usato un lenscoat originale, per il Canon 400 uno artiginale, più economico.
I lenscoat originali sono realizzati meglio e con materiali più duraturi, ma costano molto di più.
http://www.fabiobernieri.com/
"A cosa serve una grande profondità di campo se non c’è un’adeguata profondità di sentimento ?"
(William Eugene Smith)

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.794
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
Re:LENSCOAT
« Risposta #4 il: Lunedì, 08 Aprile 2013, 11:51:05 »
Grazie Dug :si:
ALOHA