Autore Topic: Sigma SD Quattro e SD Quattro H  (Letto 9293 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline robnov

  • Newbie
  • Post: 37
    • TO
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #60 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 21:39:31 »
(...)
ho letto di tempi non entusiasmanti per lo scatto e la messa a fuoco, vorrei avere un termine di paragone con la mia attrezzatura attuale (obiettivi SIGMA non ultrrasonici per Canon EF).
La domanda è abbastanza imprecisa (...)

E' davvero impossibile rispondere alla tua domanda (...)
In effetti, già mentre la scrivevo, mi pareva mal posta, fra l'altro perchè sonda anche una percezione, quindi una qualità soggettiva  :-\
Citazione da: Rino
(...) pensare al Foveon preoccupandosi della sua velocità significhi partire con il piede sbagliato. Il Foveon è per chi non ha fretta e non cerca scorciatoie.
questa è l'idea che mi son fatto attraverso Nadir e qualche mail che ci siamo scambiati nel periodo natalizio...
Citazione da: Rino
nulla a che vedere con il "punta e scatta" di qualsiasi fotocamera Bayer.
per quello credo che potrebbe fare al mio caso; conservo il piacere e la parsimonia di quando oltre i 36 scatti non andavi, e con alcune inquadrature ero convinto di aver fatto un capolavoro. Almeno fino a quando non ritiravo lo scatolino con un rotolino al posto dei telaietti, e scoprivo di aver sistemato bene la linguetta nel rocchetto  :ohi: :)) :))

Scherzi a parte, grazie per la risposta ad una domanda un pò balenga! Come si diceva in una delle mail di cui sopra, mi guarderò attorno per trovare un possessore di Quattro dalle mie parti e farmi un'idea personale.
Saluti

  • Roberto
     
Sgma SD Quattro + 10-20mm/f3.5 EX DC + 70mm/f2.8 ART DG Macro

Offline CORRADI CARLO

  • Newbie
  • Post: 12
    • MI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #61 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 16:21:39 »
Ragazzi, miei appassionati SIGMA, so che questo potrà sembrare impopolare ai più.
Dopo test abbastanza approfonditi devo dire che la SDQuattro H non mi riesce a soddisfare come la SP3-4.
Capisco che sono due macchine radicalmente diverse nell'utilizzo e non mi sto focalizzando su questo aspetto, ma sto parlando di come le due macchine reagiscono di fronte al rumore.
Premetto che il rumore di per sè NON rappresenta un problema ma anzi una modalità di linguaggio creatvo (altrimenti non avrei acquistato SIGMA), mi sembra in particolare che la SDQuattro H presenti un rumore colorato magenta/verde  (anche a ISO relativamente bassi) rispetto alla SP3-4 (che mi pare abbia lo stesso sensore della SDQuattro)specie su superfici uniformi grigio neutre.
Bene quel tipo di rumore magente/verde che si presenta nei file della mia SDQuattro H (e che invece non è evidente nella SP3-Quattro) , proprio non mi piace.
Quello che non capisco (e chiedo laddove possible) è :
quanto questa differenza di colore è causata dalla differenza dei 2 sensori che (seppur di dimensioni diverse) appartengono alla stessa generazione quanto invece si deve attribuire all'ottica ?
La SP3-4 monta infatti un ottica fissa non intercambiabile, mentre  (al momento) sulla SDH-4 sto utilizzando uno Zoom.
Secondo voi un ottica 'prima' (per es. un 35 Art) montata sulla sd Quattro H potrebbe risolvere la questione ?

Grazie a tutti per i suggerimenti e per i commenti !
Ciao
Grazie
ciao
Carlo

Offline notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 392
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #62 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 16:31:49 »
Con SP intendi le DP quattro credo.
Che obiettivo usi?
Posta una foto incriminata
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.578
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #63 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 18:48:14 »
Ciao Carlo.  :)

Il foveon è un sensore critico nell'uniformità qualitativa: probabilmente esiste uno scarto consistente già nella prima selezione post produzione.
Cominciamo col dire che il rumore casuale verde / magenta nelle zone meno esposte (con tonalità uniforme) non dipende dall'ottica ma dal tipo / esemplare di sensore foveon, nonché dal livello di aggiornamento sw già eseguito sull'esemplare in tuo possesso.
Ultimo aggiornamento per SDQH: https://www.sigma-global.com/en/download/cameras/firmware/#sd-h

Generalmente quel tipo di rumore casuale affligge ogni modello di DP/SD in misura inversamente proporzionale alla dimensione dei pixel... tipico il livello rilevato in alcuni esemplari Merrill rispetto ai sensori precedenti.
È probabile che un altro esemplare di SDQH (con lo stesso fw) non presenti lo stesso problema (o almeno non nella stessa misura) di quello in tuo possesso.

  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline CORRADI CARLO

  • Newbie
  • Post: 12
    • MI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #64 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 21:04:14 »
Con SP intendi le DP quattro credo.
Che obiettivo usi?
Posta una foto incriminata
si certo chiedo scusa intendevo dp3Quattro.
Ok avete ragione devo postare qualche immagine di dettaglio.
ciao
Carlo

Offline CORRADI CARLO

  • Newbie
  • Post: 12
    • MI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #65 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 21:13:42 »
Ciao Carlo.  :)
Il foveon è un sensore critico nell'uniformità qualitativa: probabilmente esiste uno scarto consistente già nella prima selezione post produzione.
Cominciamo col dire che il rumore casuale verde / magenta nelle zone meno esposte (con tonalità uniforme) non dipende dall'ottica ma dal tipo / esemplare di sensore foveon, nonché dal livello di aggiornamento sw già eseguito sull'esemplare in tuo possesso.
Ultimo aggiornamento per SDQH: https://www.sigma-global.com/en/download/cameras/firmware/#sd-h
Generalmente quel tipo di rumore casuale affligge ogni modello di DP/SD in misura inversamente proporzionale alla dimensione dei pixel... tipico il livello rilevato in alcuni esemplari Merrill rispetto ai sensori precedenti.
È probabile che un altro esemplare di SDQH (con lo stesso fw) non presenti lo stesso problema (o almeno non nella stessa misura) di quello in tuo possesso.

Ok grazie Italo del riscontro fammi controllare il firmware se è l'ultimo.
Si sono daccordo con quello che dici perchè di fatto non credo che la lente sia in grado di generare dei color shift sulle campiture. (Di solito i color shift magenta (o aberrazioni) vengono generati su bordi secchi in controluce ... vero ? ).
Devo dire che nel complesso la resa è piuttosto fredda (e questo mi fa pensare proprio ad una caratteristica specifica di questo sensore) tant'è che ho variato di circa 2 punti verso il giallo la misurazione del punto bianco.
Comunque sono daccordo devo madare degli esempi.
In che formato dovrei inviare le immagini (Ho letto che ci sono delle limitazioni) ?
Desiderate vedere degli .x3f ?
Comunque grazie .
ciao
Carlo

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.578
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #66 il: Lunedì, 25 Maggio 2020, 23:35:18 »
Citazione
In che formato dovrei inviare le immagini (Ho letto che ci sono delle limitazioni) ?
Come allegato puoi inviare solo jpg con qualità massima limitata (in Photoshop) a 450KB, di solito non più di 1200px sul lato maggiore per non ridurre troppo la qualità... il problema che hai citato si dovrebbe notare anche su un jpg di quelle dimensioni.

X3F, o jpeg più grandi, li puoi caricare su uno dei tanti siti hosting e pubblicare il link (ma il mio OS non supporta l'ultima versione di SPP per cui, per il momento, non potrei sviluppare un X3F delle Q).
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline CORRADI CARLO

  • Newbie
  • Post: 12
    • MI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #67 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 17:05:37 »
Cari Foveografi,
riprendendo il precedente discorso sul rumore ho deciso di condividere su Flickr una serie di foto scattate recentemente con la SD Quattro H e lo zoom Sigma ART 24-105 F/4.
Ho preferito questa modalità perchè così è semplice vedere anche i dai EXIF.
Troverete il link cliccando su "Galley" nelle mia firma in basso.

Ciao e grazie!
ciao
Carlo

Offline notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 392
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #68 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 17:24:57 »
Dati non se ne vedono, le prime in alto con i palazzi ci sono evidenti macchie verdi/magenta come quando si scatta ad alti iso.
Quelle in esterno con buona luce non vedo particolari problemi a parte la sovraesposizione di gran parte di esse. Nel Foveon anche una leggera sovraesposizione tende a rendere i colori scialbi, anche recuperando in post i colori sono andati per sempre. Ci sono foto miste con più macchine.
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.301
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #69 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 18:05:03 »
Cari Foveografi,
riprendendo il precedente discorso sul rumore ho deciso di condividere su Flickr una serie di foto scattate recentemente con la SD Quattro H e lo zoom Sigma ART 24-105 F/4.

Foto 0724. Perché 1600 ISO con F/7.1 e 1/1250? E' la JPG in camera?
  • Rino
     

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.919
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #70 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 20:51:36 »
Credo di aver capito che Carlo ha bisogno di crearsi una sua luce, e siccome le cose esistono nella luce, l'effetto è quello di creare un mondo, perciò le condizioni/impostazioni in cui riprende non sono convenzionali.

@ Carlo
Qui c'è il link a una fotografia fatta ora con Sigma SDQuattro H e obiettivo 35mm Art, come vedi c'è un pattern rosso e verde, per cui non pensare che cambiando obiettivo non troverai effetti cromatici che non hanno niente a che fare con ciò che ti aspetti. (Non credo si vedano i dati exif, sono assolutamente contrario a didascalie tecniche perché fomentano il pensiero che le fotocamere abbiano una qualche autorialità, ma in questo caso possono essere utili: F 1.4, 1/160 di sec., Iso 1600, esposizione 0, Bilanciamento bianco automatico, JPEG in camera.

https://live.staticflickr.com/65535/49945960146_11b0b2055c_k.jpg


Mi viene da pensare che le fotografie del tuo album sono comunque molto riuscite e quelle che hanno dei pattern rossi/verdi fastidiosi, cioè non coerenti col tuo linguaggio, potrebbero essere corrette con un po' di pazienza.

@ tutt*
So che la cultura fotografica per voi viene prima di ogni cosa quindi morite dalla voglia di sapere chi è l'autore della fotografia appesa sulla sinistra: è Samuel Gratacap, di quella foto avevo parlato qui.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Donato56

  • Militant
  • ***
  • Post: 308
    • Italia
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #71 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 22:06:34 »
Cari Foveografi,
riprendendo il precedente discorso sul rumore ho deciso di condividere su Flickr una serie di foto scattate recentemente con la SD Quattro H e lo zoom Sigma ART 24-105 F/4.
Ho preferito questa modalità perchè così è semplice vedere anche i dai EXIF.
Troverete il link cliccando su "Galley" nelle mia firma in basso.

Ciao e grazie!

Citazione
@ tutt*
So che la cultura fotografica per voi viene prima di ogni cosa quindi morite dalla voglia di sapere chi è l'autore della fotografia appesa sulla sinistra: è Samuel Gratacap, di quella foto avevo parlato qui.

Troppo alto il livello per me, dovuto forse alla mia cervicale, qualcosa sono riuscito a vedere però mi provoca mal di testa, giramento della stessa accompagnato da conati.

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.919
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #72 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 22:42:41 »
E' colpa di Emilio Vedova sulla destra!  ^-^
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Donato56

  • Militant
  • ***
  • Post: 308
    • Italia
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #73 il: Giovedì, 28 Maggio 2020, 22:50:22 »
E' colpa di Emilio Vedova sulla destra!  ^-^
No la colpa è del fotografo

Offline CORRADI CARLO

  • Newbie
  • Post: 12
    • MI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SD Quattro e SD Quattro H
« Risposta #74 il: Venerdì, 29 Maggio 2020, 16:14:24 »
Credo di aver capito che Carlo ha bisogno di crearsi una sua luce, e siccome le cose esistono nella luce, l'effetto è quello di creare un mondo, perciò le condizioni/impostazioni in cui riprende non sono convenzionali.

@ Carlo
Qui c'è il link a una fotografia fatta ora con Sigma SDQuattro H e obiettivo 35mm Art, come vedi c'è un pattern rosso e verde, per cui non pensare che cambiando obiettivo non troverai effetti cromatici che non hanno niente a che fare con ciò che ti aspetti. (Non credo si vedano i dati exif, sono assolutamente contrario a didascalie tecniche perché fomentano il pensiero che le fotocamere abbiano una qualche autorialità, ma in questo caso possono essere utili: F 1.4, 1/160 di sec., Iso 1600, esposizione 0, Bilanciamento bianco automatico, JPEG in camera.

https://live.staticflickr.com/65535/49945960146_11b0b2055c_k.jpg
Mi viene da pensare che le fotografie del tuo album sono comunque molto riuscite e quelle che hanno dei pattern rossi/verdi fastidiosi, cioè non coerenti col tuo linguaggio, potrebbero essere corrette con un po' di pazienza.

Grazie Pacific,
ma si certo hai esattamente compreso i miei dubbi e la natura della mia domanda verso altri utenti nel Forum.
La povera Sigma SDQuattro-H in efeti viene strapazzata ad alti ISO e quello che sto cercando di capire è la sua peculiarità in condizioni operative non convenzionali.
Avendo visto la tua foto riesco a capire che questo è effettivamente un suo 'comportamento' specifico e che non dipende dalla lente.
Grazie
 
ciao
Carlo