FOTOGRAFIA > Foto Storie

Maria

(1/2) > >>

clax:
Maria è davanti a me, seduta al nostro stesso tavolo
stringe nelle mani le sue due minuscole bamboline e rifiuta,come può, di cibarsi
Muove gli occhi senza tregua
così, sè qualche rara volta ho incrociato il suo sguardo
è durato un attimo.
Troppo poco per rischiare una carezza o una parola
Ma oggi ho visto i suoi occhi e il respiro fermarsi
Ho sentito le urla e li ho visti affannarsi come hanno potuto
ma lei era già lontano.
Quindi, poco a poco si è fatto silenzio e, per qualche istante
è apparso il suo minuscolo corpo.
Che succede Claudio?
Niente mamma, niente
sù....finisci il purè!

Joserri:
 :si: :si: :si:

Lorenzo F.:
 :-X :si:

leleros:
Storia triste, era una persona a te cara Claudio?
Mi dispiace :(
In quattro parole sei riuscito a trasmettermi quella sensibilità che ti contraddistingue.
Un saluto per Maria

clax:

--- Citazione da: leleros - Martedì, 01 Agosto 2017, 14:22:09 ---Storia triste, era una persona a te cara Claudio?

--- Termina citazione ---

No, nessuna conoscenza, solo una quotidiana frequentazione.
Da un paio di settimane "mangiava" allo stesso tavolo con mia mamma,
quindi era proprio davanti a me.
Mia mamma non vede e non si è accorta di nulla.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa