Autore Topic: Un traduttore fantastico  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.294
    • Madrid
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Un traduttore fantastico
« il: Martedì, 29 Agosto 2017, 18:30:21 »
GRANDE!

https://www.deepl.com

Saluti!

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.294
    • Madrid
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Un traduttore fantastico
« Risposta #1 il: Martedì, 29 Agosto 2017, 18:41:17 »
Until now, all other image sensors have featured just one layer of pixels, capturing just one color per point the image. To capture color, the pixel sensors in CCD and CMOS image sensors are organized in a grid, or mosaic, resembling a three-color checkerboard. Each pixel is covered with a filter and records just one color—red, green, or blue.[/size]That approach has inherent drawbacks, no matter how many pixels a mosaic-based image sensor might contain. Since mosaic-based image sensors capture only one-third of the color, complex processing is required to interpolate the color they miss. Interpolation leads to color artifacts and a loss of image detail. Blur filters must then be used to reduce color artifacts. The use of blur filters adversely affects  sharpness and resolution of the final image captured.With its revolutionary process for capturing light, Foveon X3 technology never needs to compromise on quality, so you get sharper pictures, truer colors, and fewer artifacts. And cameras equipped with Foveon X3 technology do not have to rely on processing power to fill in missing colors, reducing hardware requirements, simplifying designs and minimizing lag time between one shot and the next.Dollar for dollar, pixel for pixel, nothing compares to Foveon X3 technology.


___________________________________________________________________



Fino ad ora, tutti gli altri sensori di immagine sono stati dotati di un solo livello di pixel, che cattura un solo colore per punto dell' immagine. Per catturare il colore, i sensori di pixel in CCD e CMOS sono organizzati in una griglia, o mosaico, simile a una scacchiera a tre colori. Ogni pixel è coperto da un filtro e registra un solo colore rosso, verde o blu.
Questo approccio presenta svantaggi intrinseci, indipendentemente dal numero di pixel che un sensore di immagine basato su mosaico potrebbe contenere. Poiché i sensori di immagine basati su mosaici catturano solo un terzo del colore, è necessaria un' elaborazione complessa per interpolare il colore che non sono presenti. L' interpolazione porta ad artefatti di colore e una perdita di dettaglio dell' immagine. I filtri sfocatura devono quindi essere utilizzati per ridurre gli artefatti di colore. L' uso di filtri sfocatura influisce negativamente sulla nitidezza e risoluzione dell' immagine finale catturata.
Con il suo processo rivoluzionario per catturare la luce, la tecnologia Foveon X3 non deve mai scendere a compromessi sulla qualità, in modo da ottenere immagini più nitide, colori più veri e meno artefatti. Inoltre, le telecamere dotate della tecnologia Foveon X3 non devono necessariamente fare affidamento sulla potenza di elaborazione per riempire i colori mancanti, riducendo i requisiti hardware, semplificando i progetti e riducendo al minimo il tempo di ritardo tra uno scatto e l' altro.
Dollaro per dollaro, pixel per pixel, niente paragonabile alla tecnologia Foveon X3.