Autore Topic: Aiutatemi col micromosso!  (Letto 394 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.074
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #15 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 17:41:28 »
Citazione
Questo per fortuna è risolvibile con lo scatto ritardato a 2 o 10 secondi.
Anche senza treppiede, quando il soggetto è statico, applico il ritardo di 2 sec anche sulle DPM per evitare eventuali spostamenti dovuti alla pressione dell'indice.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline notomb

  • Newbie
  • Post: 20
    • Cesenatico - Romagna
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #16 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 18:01:20 »
Con il Foveon le ottiche stabilizzate sono d'obbligo se si vuole ampliare il raggio d'azione. Oppure si aspetta la luce giusta ed amen.
  • Davide
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.074
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #17 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 18:35:39 »
Citazione
Con il Foveon le ottiche stabilizzate sono d'obbligo se si vuole ampliare il raggio d'azione.
La stabilizzazione riduce il "macro-mosso" ma introduce sempre un micro-mosso.
Sigma fa la stabilizzazione facendo oscillare in modo veloce ed in continuazione una lente di alcuni obiettivi OS standard ma sconsiglia l'uso dell'opzione quando si vuole ottenere la massima qualità dell'immagine.
Solo alcuni zoom "Art" sono stabilizzati perché, sui fissi di massima qualità, sarebbe controproducente ai fini della nitidezza, l'unico impiego in cui si potrebbe avere qualche convenienza è nell'uso sportivo con lunghe focali.
Lo stesso problema, ma in misura minore (per l'oscillazione a livello di pixel) si verifica con la stabilizzazione sul sensore di alcune fotocamere Bayer.
 
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline notomb

  • Newbie
  • Post: 20
    • Cesenatico - Romagna
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #18 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 19:50:47 »
Ok rinuncio
  • Davide
     

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 573
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #19 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 20:04:26 »
Con il Foveon le ottiche stabilizzate sono d'obbligo se si vuole ampliare il raggio d'azione. Oppure si aspetta la luce giusta ed amen.

Tra il non scattare o lo scattare con uno scatto che tecnicamente non è lo “stato dell’arte”, preferisco la seconda opzione. Quindi benché le considerazioni di Italo siano oggettive, sul campo la stabilizzazione mi è tornata utile in diverse occasioni, specie con il 24-105 alla massima focale (a proposito, lo stabilizzatore del 24-105 é tra i migliori in commercio). Ovviamente come tutte le cose, anche lo stabilizzatore va usato bene, quindi attivandolo solo quando serve.
,
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.074
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #20 il: Giovedì, 12 Aprile 2018, 22:15:08 »
Citazione
Tra il non scattare o lo scattare con uno scatto che tecnicamente non è lo “stato dell’arte”, preferisco la seconda opzione.
Il mio è un discorso generale, la cui scelta (ovviamente) dipende dal concetto di perfezione e dal gusto del fotografo, ma anche dalla necessità di ottenere uno scatto utilizzabile benché tecnicamente limitato... d'altronde, e per fortuna, le preferenze dei fotografi possono essere estremamente varie, altrimenti questi forum sarebbero di una noia insopportabile.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline SigmaDeltaEta

  • Newbie
  • Post: 40
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #21 il: Venerdì, 13 Aprile 2018, 15:29:06 »
Con il Foveon le ottiche stabilizzate sono d'obbligo se si vuole ampliare il raggio d'azione. Oppure si aspetta la luce giusta ed amen.
La luce giusta è tutto. Due settimane fa, appena presa la SDQ, sono andato dal mio amico Nerone nel tardo pomeriggio e atteso un'oretta per la Blue Hour. Poi cavalletto, diaframma a f8, scatto con delay da 2" e clic. Questo è un file jpeg da 400kb, non fa testo, ma pochi accorgimenti canonici e micromosso degno di nota non ne rilevo nel file originale neanche croppando. In compenso nel file originale ho subito notato una definizione monstre dei cespugli.

Online pacific palisades

  • Militant
  • ***
  • Post: 460
  • andrea
    • Forlì
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #22 il: Venerdì, 13 Aprile 2018, 16:11:46 »
Con il Foveon le ottiche stabilizzate sono d'obbligo se si vuole ampliare il raggio d'azione. Oppure si aspetta la luce giusta ed amen.
La luce giusta è tutto. Due settimane fa, appena presa la SDQ, sono andato dal mio amico Nerone nel tardo pomeriggio e atteso un'oretta per la Blue Hour. Poi cavalletto, diaframma a f8, scatto con delay da 2" e clic. Questo è un file jpeg da 400kb, non fa testo, ma micromosso degno di nota non ne rilevo nel file originale neanche croppando. In compenso nel file originale ho subito notato una definizione monstre dei cespugli.

Begli amici...  :))

Però la foto mi piace. Ma Nerone è (ovviamente) illuminato di suo, di luce pubblica, non dalla luce blu, perché sembra quasi ci sia il flash...
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline SigmaDeltaEta

  • Newbie
  • Post: 40
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #23 il: Venerdì, 13 Aprile 2018, 16:14:54 »
Ma Nerone è (ovviamente) illuminato di suo, di luce pubblica, non dalla luce blu, perché sembra quasi ci sia il flash...
Sì, illuminazione pubblica, qualche lampione sparso.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.074
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Aiutatemi col micromosso!
« Risposta #24 il: Venerdì, 13 Aprile 2018, 17:01:43 »
Si, bella.... però l'inquadratura di schiena non è il massimo, avresti dovuto ruotare il piedistallo di 180°!   8)  :))
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.