Autore Topic: Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon  (Letto 352 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.267
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 22:45:03 »
Visto che la sezione e dedicata anche ai concetti della fotografia allora voglio e mi sento un po in obbligo spiegare la mia scelta di abbandonare temporaneamente il foveon.
La mia decisione non ha niente a che vedere con ultimo firmware uscito anzi se non fosse per la miglioria percepita agli alti iso della SD4 non sarei ancora indeciso se vendere o meno la SD4, per quel che si dica e che Sigma non ha dichiarato una resa migliore agli alti Iso l'ho percepita e come affermato nel topic dedicato continuo a sostenere che fino a 1600 iso con tempi di scatto sotto cinquantesimo di secondo la SD4 ha maggiore dettaglio sul immagine ed e più facile mettere in evidenza quel dettaglio. Vi domanderete perché la mia scelta. La Sony ha alcune cose che Sigma non ha scelto di implementare e per me due sono più importanti : 1) e la posa "Bulb" oltre 60 secondi e 2) è il display inclinabile, la prima funzione e per usare la macchina anche in campo del astrofotografia la seconda invece e un po più complesso o meglio per un mio complesso, mi piace(rebbe) applicarmi un po anche nel campo della fotografia street, people (come dice Antonello) e scatti rubati ma con la Sigma la trovo un po difficile, uno per un mio complesso di timidezza perché portare il mirino al occhio o anche solo inquadrare col display in liveview mi porta un po in soggezione e perdo l'anonimato, con la A7ii invece (come anche prima con la Nex5) mi piace molto riprendere con la macchina come se usassi una biottica cioè la macchina appesa al collo (leggermente in tensione vs basso per stabilizzare il mosso) display orientato verso il alto, inquadri e scatti in quasi totale anonimato come con una biottica. poi su Sigma mi piacerebbe molto vedere alcune miglioria che hanno implementato sulle Sony, non parliamo del infinita di tasti completamente programmabili a piacimento ma del fatto che se io faccio una messa a fuoco manuale premo il tasto per ingrandire l'immagine metto a fuoco e dopo aver premuto a meta il pulsante di scatto rilascio per farle rifare la misura esposimetrica dopo aver chiuso il diaframma e posso scattare, con Sigma no, premo per ingrandire e mettere a fuoco a TA premo nuovamente il tasto di ingrandimento per toglierlo , chiudo il diaframma e solo dopo scatto, se non tolgo l'ingrandimento premendo solo il tasto di scatto a meta "sparisce" si l'ingrandimento ma se chiudo il diaframma col tasto premuto a metta mica si aggiorna l'esposizione e tempo di scatto e non la puoi giocare neanche con la ghiera posteriore col tasto premuto a meta quindi devi per forza togliere l'ingrandimento  :ohi: (cosa li costa a Sigma implementare sta piccola cosetta nel firmware :conf:) altra cosa che ho sempre desiderato e richiesto e il tasto del anteprima profondità di campo come sulle reflex, Sony dal suo menu mi a confermato che la cosa si può implementare via firmware e la si può configurare su uno dei tasti a scelta (di fatti sulla A7ii c'è la possibilità di programmare un tasto come Anteprima profondità di campo) va beh altre migliorie che Sigma potrebbe mettere: un sensore stabilizzato non farebbe male, totale controllo remoto della macchina via wifi/nfc, un accelerometro migliore per la bolla/livella della macchina in modo da renderlo più affidabile, quello della SD4 e improponibile per la sua tolleranza, cioè non ho provato a farle la taratura manuale ma credo cambia poco e se fai scatti di architettura di devi basare sulle linee del display mai sulla livella altrimenti butti lo scatto o devi fare salti mortali in PP per correggere la prospettiva , altre cose che Sigma potrebbe fare... ridurre magari un po le dimensioni della macchina  ::) cioè se Sony c'è la fatta a integrare un sensore 24x36 un un corpo minuscolo (tant'è vero che debbo prendere il battery grip per le mie manone  :)) ) Sigma non c'è la fa per un sensore 16x24  ::) capisco che hanno voluto mantenere il tiraggio delle reflex pero potevano benissimo prendere esempio da Sony e fare una macchina a tiraggio ridotto ed il adattatore per le ottiche SA (perché non anche EOS) se c'è l'hanno fatta a fare il MC-11 in due versioni possono fare anche un MC-1 in due versioni ma comunque...
la mia decisione temporanea di abbandonare il foveon (che non ho ancora deciso al 100% ) e perché spero un domani di prendere la versione H o perché non magari un foveon 24x36 se mai Sigma decide di tirarlo fuori dal capello.
Mi prometto di fare anche qualche test approfondito di confronto fra SD4 e A7ii per onestamente e dura e non so quale sarebbe miglior approccio per il test, premetto che obiettivi con quale voglio fare il test saranno il 35/2.8 Flektogon e Takumar 50/1.4 pero le macchine sono con sensori di dimensioni diverse e se sulla SD4 monto il 50 sulla A7 il 35 avrò si stessa inquadratura alla stessa distanza del soggetto ma si rischia di inquinare il test da una eventuale resa diversa degli obiettivi, se attivo il crop APSC sulla A7 e userei stesso obiettivo alla stessa distanza sarebbe ancora diverso perché la stessa inquadratura sarebbe spalmata su immagini con numero di pixel diverse, se monto lo stesso obiettivo su entrambe macchine e vario la distanza del soggetto per avere la stessa inquadratura c'è la possibilità di una poca attendibilità perché di solito tutti obiettivi hanno rese diverse in base alla distanza del soggetto, boh  :con: mi sa che proverò con il test del ultima frase.
Per momento la mia (in)decisione di tenere solo la Sony si basa su come mi e calzata in mano perché di scatti ne ho fatti veramente pochi, di sicuro devo ri-abituarmi a usare focali e diaframmi diverse sulla Sony perché tanto per fare un esempio se prima preferivo avere il 35mm come fisso tuttofare da avere sempre a presso adesso con la Sony devo mettere 50 e anche usare diaframmi diverse(più chiuse)  :-\ piccola parentesi sui grandangoli, la mia intenzione futura e di vendere 15-30 e 17-35 aggiungere qualcosa per il 12-24 Art ma onestamente ho paura che userei meno di quanto abbia usato 10-20 su APSC perché troppo largo  :-X e la dilatazione laterale sarebbe ancora più fastidiosa pero in compenso il fisheye zenitar 16 sta diventando uno spasso usarlo sulla Sony  8) (anche se largo almeno mantiene le proporzioni ai lati del immagine)
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.023
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #1 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:07:11 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.267
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #2 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:14:52 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline Lorenzo

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.023
    • Mezzolombardo TN
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #3 il: Venerdì, 29 Dicembre 2017, 23:19:45 »
Michele, molto brevemente, perché mi sto riavendo da giorni febbrili: il dado è tratto, ora tocca a te giocare  ;) Se sentivi di fare così, hai fatto bene! Tanto il tuo è un arrivederci, lo si sente!  O:-)
:no: :no: :no:
mi avrete sempre in mezzo ai marroni, non Vi liberate di me cosi facilmente 8) e non sono il primo (vedi Francesco acca Naphta  :))) e non sarò neanche l'ultimo. in più ho dei compiti qui che nessuno si e trovato a tirarmi le orecchie e ricordarmeli inoltre forse non sono stato chiaro; (eventuale) abbandono temporaneo del foveon (un oggetto) non del forum, lo so che e facile confondere oggetti con soggetti ma non per me  8) :)) mi trovo troppo bene in questo gruppo  ;)
Ma che ti sei ammattito? E chi pensava ad un saluto al forum?
Era ovvio che io avevo capito quello che avevi scritto, quindi arrivederci al Foveon!  :si:
Ciao caro!
  • Lorenzo
     
Litigo con Sd15 da settembre 2015.

Poi faccio pace...

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 846
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #4 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 00:18:42 »
Sai cosa penso, dove vuoi arrivare tu per ora Sigma non arriva...
Se ti ripresenti con una H tra qualche mese, voglio provarla, quella mi manca hihihi
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 142
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #5 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 08:00:50 »
Ti capisco, io non scelsi la SdQ (ho merrill 2 e 3) proprio per il tiraggio lungo, non volevo investire in un nuovo parco ottiche e mi scocciava molto non potere utilizzare i Leica R o i Nikon Ais
l'unico consiglio che posso darti e andare di 7r2, ormai usate si trovano a buon prezzo e il sensore e ancora il top, in priorità diaframmi puoi impostare gli iso automatici con tempo minimo di scatto cosa non possibile con la 2 che e fissa a 1/60, utilissimo quando fai stret a mano libera (pero informati perche non sono sicurissimo) ma sopratutto se vieni da una SD i 24 mp ti sembreranno pochi

resto del parere che ad oggi ala soluzione migliore per usare un foveon sia una compatta tra merrill e quattro

Edit
rileggendo sembra che la 7II gia c'e l'hai, finirà che le tieni entrambe  :))
La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 313
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #6 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 09:19:11 »
Le dimensioni della Quattro mi hanno bloccato nell'acquisto.
Le scelte riguardo sensore, tiraggio, display fisso, doppio display mi hanno sempre lasciato perplesso.
Se Sigma produceva con il merrill le DP mi son sempre domandato perchè non abbia fatto una Specie con ottica intercambiabile ed efv....

Offline Farenzi

  • Senior
  • ****
  • Post: 916
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #7 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 09:40:30 »
mi dispiace veramente per la delusione che stai provando con la sd4, pero prima di venderla fai un po di prove-confronti tra le due, pubblicale in maniera affiancate segnando con un pennarello eventuali differenze, (maniera "Nadir")
credo che, (imo) le tue delusioni sono dovute al tuo carattere di ricercatore-sperimentatore, di tutto ciò che concerne la fotografia, (Antonello "docet") un abbraccio
SD15 - 18-50, 50 macro, 180 macro, 20 mm. 24-70 mm.
70-200 mm. 35-80 mm. ...
dp2 m. SDQ.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 578
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #8 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 10:44:27 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.

www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.090
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #9 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 11:17:43 »
Citazione
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF.....
Convenienza commerciale a parte, le peculiarità del foveon, nel bene e nel male, lo rendono invece adatto a dimensioni di grande formato (45x60mm, 3x15-20Mpx, pixel grandi, poco rumore, maggiore fedeltà cromatica, alti iso utilizzabili).... unico prevedibile svantaggio: per l'alto costo accessibile solo a professionisti!
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online Grande Fiammifero

  • Poster
  • **
  • Post: 142
  • DpM 2-3 Dp2s
    • Lugano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #10 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 15:33:40 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.
ma le compatte DP hanno il tiraggio corto e funzionano benissimo

ion da utente merrill che usa SPP trovo che siano scandalosi i profili colore che si e obbligati ad usare essendo l'X3f un alieno per altri programmi, possibile che quelle dominanti verdine Sigma non riesca ad eliminare, prima di puntare ad alti iso e maggiore gamma dinamica, si concentrino nell'avere un file neutro e senza dominanti, sarebbe gia una rivoluzione
La realtà che guardi e solo tua e di nessun altro

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.267
    • Milano
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #11 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 16:48:14 »
La mia non è una delusione del sensore foveon che sia chiaro anzi , la mia e una delusione indirizzata alla casa madre che pensa a volte in modo contorto ai suoi clienti . il discorso di disattivare automaticamente l'ingrandimento una volta premuto a metà il pulsante di scatto cosa li costerà, una riga di codice da inserire nel firmware cosi come inserire un bulb lungo , se uno vuole farsi male con lunghissime esposizioni lasciatelo farsi male che ve ne frega voi, inserire una voce in più nel menu per poter programare un pulsante come anteprima profondità di campo sarebbe forse più impegnativo ma basta volerlo implementare. Per quanto riguarda il tiraggio forse sono stato frainteso, sono stato io a lamentare il problema del angolazione della luce ai bordi del sensore e che il foveon ha bisogno di lenti telecentrice (come per le DP) e un tiraggio lungo per evitare angolazioni troppo elevate ai bordi, con la mia frase sopra intendevo usa SD4 a tiraggio ridotto si (lasciateli farsi male con obiettivi vintage che ve ne frega) ma che come accessorio insieme alla macchina anche adattatore per montare gli obiettivi SA , cioè far diventare quel tronbone davanti alla sd4 un adattatore (o due con il secondo che monta gli EOS EF) e cosi difficile?
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 578
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #12 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 20:32:34 »
diciamo che quasi sempre alle nostre sigma, occorre un secondo corpo bayer tradizionale. Anche io per street, astrofotografia, notturne ecc... uso una Ricoh che completa il corredo fotografico.

Alcune considerazioni tecniche sono condivisibili, altre meno perchè tecnicamente impossibili da implementare se non a costi stratosferici per un sensore come il foveon: in primis sensore stabilizzato e tiraggio corto (il foveon ha bisogno di un tiraggio lungo).
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF, meglio un vero Foveon 1:1:1 micro 4/3 con densità Merrill (densità al momento limite), sarebbe l'unico modo tecnicamente fattibile per ridurre dimensioni e tiraggio, mantenendo inalterata la QI.
ma le compatte DP hanno il tiraggio corto e funzionano benissimo

ion da utente merrill che usa SPP trovo che siano scandalosi i profili colore che si e obbligati ad usare essendo l'X3f un alieno per altri programmi, possibile che quelle dominanti verdine Sigma non riesca ad eliminare, prima di puntare ad alti iso e maggiore gamma dinamica, si concentrino nell'avere un file neutro e senza dominanti, sarebbe gia una rivoluzione

Le dp hanno tiraggio ridottissimo perché lente e sensore sono  ottimizzate.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 578
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #13 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 20:36:18 »
Citazione
Per me è invece totalmente inutile e anzi, poco auspicabile un foveon FF.....
Convenienza commerciale a parte, le peculiarità del foveon, nel bene e nel male, lo rendono invece adatto a dimensioni di grande formato (45x60mm, 3x15-20Mpx, pixel grandi, poco rumore, maggiore fedeltà cromatica, alti iso utilizzabili).... unico prevedibile svantaggio: per l'alto costo accessibile solo a professionisti!

Si ma sarebbe totalmente fuori mercato, un FF con densità Merrill sarebbe un passo avanti per l'IQ, ma tutto diverrebbe ancora più ingombrante e complicato.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Lorenzo F.

  • Senior
  • ****
  • Post: 846
    • Calcinato (BS)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Delucidazione per temporaneo abbandono del foveon
« Risposta #14 il: Sabato, 30 Dicembre 2017, 21:35:05 »
test approfondito di confronto fra SD4 e A7ii per onestamente e dura e non so quale sarebbe miglior approccio per il test, premetto che obiettivi con quale voglio fare il test saranno il 35/2.8 Flektogon e Takumar 50/1.4 pero le macchine sono con sensori di dimensioni diverse e se sulla SD4 monto il 50 sulla A7 il 35 avrò si stessa inquadratura alla stessa distanza del soggetto
Pensandoci bene per un confronto, non ti serve avvicinare o allontanare gli oggetti della scena o cambiare obiettivo, anzi.....
Nel senso che lo stesso obiettivo montato su FF prima e su APS C poi, produrrà due inquadrature differenti solo per l'angolo di campo, non per il fattore d'ingrandimento dell'obiettivo perchè quello non cambia.
Su fatto che gli stessi 24mp del FF devono coprire un area piu ampia di sensore rispetto ai 24 di un APS C be, quella è l'altra faccia della medaglia del sensore FF, in questo caso la nitidezza sarà per forza inferiore, a meno che tu non utilizzi un sensore FF con piu mp, ma a quel punto entrano in campo altre questioni nel senso che siamo a foveon vs bayer, quindi contare i mp non è così semplice e non è l'unica cosa che conta.


Infatti sigma per ovviare ha mantenuto la stessa densitá di pixel tra SDQ ed SDQ H (che quindi ne ha di piu)

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani