Autore Topic: SFD vs Merrill  (Letto 563 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Andrea Chiara

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Chieri (TO)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #45 il: Venerdì, 12 Gennaio 2018, 20:19:49 »
 bordo SX
Sigma SD Quattro + 18-35mm 1.8
Sigma SD15, DG 15-30, DC 18-125
Zuiko modificati SA: 50 f1.8, 28 f2.8
Sigma DP2 Merrill
Canon 5DII, con vari obiettivi
Mamiya RZ 67, 65mm f4 L-A

Offline ellels

  • Newbie
  • Post: 40
    • Padova
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #46 il: Venerdì, 12 Gennaio 2018, 22:10:15 »
Finalmente rieccomi.
Oggi sono riuscito a liberarmi e complice un meteo decente ho fatto due scatti in velocità su cavalletto, portate pazienza se lo scatto con la SDQ ha il p.to di vista leggermente ruotato verso il basso, ma non ho neanche controllato l'inquadratura da quanta fretta avevo  :no: :ohi:
Ho scattato con DP3 Merrill "nuda" (senza polarizzatore) con diaframma f/8 a ISO 100 (sensibilità nativa sensore quattro) e ISO 200 (sensibilità nativa Merrill).
Ho scattato con SDQ con 17-50 EX a 50mm e f/8 con ISO 100 correggendo l'esposizione proposta di -0.3 stop per avere la stessa della Merrill (a ISO 100) in modo da verificare eventuali differenze sul file (la differenza di esposizione valutata dall'esposimetro è probabilmente dovuta all'inquadratura meno "luminosa" avendo inquadrato più terreno e meno cielo).

Ecco il link per scaricare i tre file:
https://we.tl/wPoQIVneX3

buon divertimento e attenti che come diceva mio zio se fai troppo pixelpeeping diventi cieco! ...almeno mi pare dicesse così :-\ :))
Sigma SD9-SD15-DP2-DP3M-... | 17-70 OS | 30 1.4 EX | 8-16 | 17-50 2.8

Offline Andrea Chiara

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Chieri (TO)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #47 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 10:47:55 »
DP2M 100% DX
Sigma SD Quattro + 18-35mm 1.8
Sigma SD15, DG 15-30, DC 18-125
Zuiko modificati SA: 50 f1.8, 28 f2.8
Sigma DP2 Merrill
Canon 5DII, con vari obiettivi
Mamiya RZ 67, 65mm f4 L-A

Offline Andrea Chiara

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Chieri (TO)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #48 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 11:08:27 »
Scusate se ho invaso questo post con le mie prove, se danno fastidio spostatele pure!
Sigma SD Quattro + 18-35mm 1.8
Sigma SD15, DG 15-30, DC 18-125
Zuiko modificati SA: 50 f1.8, 28 f2.8
Sigma DP2 Merrill
Canon 5DII, con vari obiettivi
Mamiya RZ 67, 65mm f4 L-A

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.874
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #49 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 15:16:02 »
Citazione
Scusate se ho invaso questo post con le mie prove...
I tuoi post sono coerenti col topic ma il confronto di resa tra le due camere dipende da tante variabili che è difficile ottenere un responso assoluto.
In questi due ultimi crop la Q, sebbene in dimensione maggiore, appare più smorta e leggermente meno definita della M, ma occorrerebbe sapere se in ripresa e sviluppo sono state adottate le stesse impostazioni... in ogni caso l'impressione che ho avuto, in tutti i confronti che ho visto, è sempre la stessa: immagine Q con una sottile impronta "pittorica" e spesso con colori più saturi ed innaturali... non intendo che l'immagine non sia bella ma, ai miei occhi, quasi sempre non sembra una fotografia.   
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Andrea Chiara

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Chieri (TO)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #50 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 16:23:06 »
Concordo con la tua riflessione, questo test non ha nessun valore, l'ho fatto solo perché il parlare di test mi ha stuzzicato l'appetito.
Mi interessa di più invece quello con la SD1 con la stessa ottica, che farò appena possibile.
Sigma SD Quattro + 18-35mm 1.8
Sigma SD15, DG 15-30, DC 18-125
Zuiko modificati SA: 50 f1.8, 28 f2.8
Sigma DP2 Merrill
Canon 5DII, con vari obiettivi
Mamiya RZ 67, 65mm f4 L-A

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.874
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #51 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 16:50:49 »
Citazione
Mi interessa di più invece quello con la SD1 con la stessa ottica, che farò appena possibile.
Bisogna azzeccare un corpo che vada d'accordo con le tue ottiche altrimenti l'AF.....  ::)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Andrea Chiara

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Chieri (TO)
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #52 il: Sabato, 13 Gennaio 2018, 17:10:11 »
Ci proverò...... speriamo! :)
Sigma SD Quattro + 18-35mm 1.8
Sigma SD15, DG 15-30, DC 18-125
Zuiko modificati SA: 50 f1.8, 28 f2.8
Sigma DP2 Merrill
Canon 5DII, con vari obiettivi
Mamiya RZ 67, 65mm f4 L-A

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 546
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #53 il: Lunedì, 15 Gennaio 2018, 10:26:38 »
Condivido che questi confronti sono poco significativi, anche se specie nei raw postati da Elles ho "rivisto" i motivi per cui ho poi dismesso il Q. Specie nella zona degli alberi, il Q ha risoluzione da vendere, ma alla fine lo scarso microcontrasto rende i passaggi tra un rametto e l'altro molto meno ricchi d'informazione rispetto al M. Nel confronto "urbano" con muro, finestra ecc... il divario è per me quasi trascurabile, ma è anche vero che in un contesto simile mi accontento anche di scattare col Bayer.

C'è da dire poi, che la perdita di microcontrasto per me è evidente  anche quando si vede la foto a risoluzione naturale o stampata, è molto più naturale osservare una foto con un microcontrasto più vicino all'occhio umano. In caso contrario mi sarei tenuto la SDQ.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Online agostino

  • Militant
  • ***
  • Post: 301
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #54 il: Lunedì, 15 Gennaio 2018, 11:28:11 »
Per excel: perdona la mia domanda: ma il microcontrasto modifica anche la percezione qualitativa dei colori?

Ieri ho fatto un esperimento: ho visto tantissime foto su "foveon flickr" e, per quanto fossero in gran misura brutte sia come idea fotografica che come  realizzazione, quelle che mi davano maggior piacere nella resa colori  erano tutte da sensore Non Q (verificavo da quale mf fossero prodotte solo dopo averle selezionate per gradimento) . Dato che alcuni dicono che, invece, la resa colori della Q è migliore/ più attinente alla realtà del Merrill  mi chiedo se sia un problema di gusto personale.
Grazie
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 546
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #55 il: Lunedì, 15 Gennaio 2018, 14:30:45 »
@Agostino
Cercare di capire la  resa colori del sensore guardando le foto degli altri, è pressocchè inutile perchè non si conosce il workflow dietro e neanche le condizioni di luce dello scatto, infatti ti sconsiglio anche di guardare le mie di foto, seppur scattate in buona parte da un sensore Merrill.
Nei colori la differenza di resa è data sicuramente anche da una diversa taratura di fabbrica voluta da Sigma, in genere la generazione Merrill ha una resa che ricorda una  kodak kodachrome, mentre il Q è più "digitale".
Il microcontrasto incide non solo nelle sfumature dei toni, ma anche dei colori.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 5.874
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #56 il: Lunedì, 15 Gennaio 2018, 14:38:47 »
Citazione
Dato che alcuni dicono che, invece, la resa colori della Q è migliore/ più attinente alla realtà del Merrill  mi chiedo se sia un problema di gusto personale.
Finché ci si limita ad osservare, senza riferimenti, le immagini sul monitor è certamente "gusto personale" ma basta provare a stampare un 13x18 e poi andare nel luogo della ripresa nelle stesse condizioni d'illuminazione per rendersi conto della differenza tra la realtà ed il proprio immaginario cromatico e di lettura delle ombre (naturalmente escludendo un intento artistico).
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online agostino

  • Militant
  • ***
  • Post: 301
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SFD vs Merrill
« Risposta #57 il: Lunedì, 15 Gennaio 2018, 15:26:47 »
Grazie per le vostre risposte. Lo so che vedere foto fatte da altri non è molto informativo perché non so niente di come sono  state "prodotte" (spero sempre, per questo, di poter prima o poi comparare di persona i due foveon). Però se in una foto vedo dell'erba al sole e mi ridà la sensazione mnesica (fallace ma non del tutto) dell'erba che solitamente vedo al sole con i miei occhi ; se questa esperienza mi capita di frequente guardando foto fatte in prevalenza con la MF x; ne deduco che: o chi usa la mf x ha il mio stesso gusto e cerca di riprodurre i colori come nella realtà mi/ci sembra di vederli oppure la macchina x ha una certa predisposizone alla fedeltà cromatica che altre non hanno. Ieri guardavo una foto su un cartellone di "lavori di restauro/ sovrintendenza beni culturali ecc. " relativa all'isola Tiberina a Roma: il colore del fogliame incluso nell'inquadratura era degno di un trip psichedelico. Io colori così, almeno a Roma, non li ho mai visti.

Non vi tedio più; proporrò qualche foto e farò l'esperienza della stampa (magari più stampe con diverse impostazioni) vs realtà. Sulle ombre non mi aspetto che ci sia possibilità di esperienza visiva analoga tra foto e realtà,  a meno di non cimentarsi in hdr o analoghi.

  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)