Autore Topic: SPP sviluppo Raw  (Letto 640 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #15 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 12:44:33 »
Citazione
... premesso che ho una macchina Linux e quindi non sono temporaneamente attrezzato per l'utilizzo di SigmaPhotoPro
Se non hai una "Q", tutte le versioni di SPP prima della 6 (5.5.3 l'ultima) girano tranquillamente su Linux con Wine.  ;)
Ho Ubuntu-Mate con SSD SATAIII e 8GB ram, CPU AMD.... non c'è tanto da aspettare per caricare l'X3F Merrill (8-10sec).
SDQ here, what else?

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #16 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 15:12:20 »
Citazione
... what else?
Alcuni foveonisti "ortodossi" (me compreso) nonostante la maggiore risoluzione di luminanza, non sono d'accordo!  ::)

Tornando a Linux: ho caricato un Seven 64 in dual boot sullo stesso SSD, senza browser, solo per SPP6... ho curiosato su qualche Q-X3F all'inizio ma ora non lo uso più.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #17 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 09:04:52 »
Alcuni foveonisti "ortodossi" (me compreso) nonostante la maggiore risoluzione di luminanza, non sono d'accordo!
Sì, conosco bene la "faida", o per meglio dire la dialettica, tra Merrillites e Quattronians.
La cosa interessante è che per quanto ci si possa considerare ortodossi si è sempre eretici per qualcun altro. Un po' come l'arcipelago politico della sinistra in Italia. Non fai in tempo a creare una formazione a sinistra della sinistra, che una scissione te ne mette alla tua sinistra un'altra.

Poiché il titolo di questa discussione lo permette, ne approfitto per chiederti: quando apri un raw in SPP quali sono le prime operazioni che fai? o che fate, se vuole rispondere qualcun altro. So bene che ogni file rivela specifiche esigenze ma so anche che nell'atteggiamento di ogni fotoamatore ci sono dei "pattern" e dei gesti abbastanza codificati.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #18 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 11:17:40 »
Citazione
.... quando apri un raw in SPP quali sono le prime operazioni che fai?
Non si possono eseguire interventi prescindendo dall'aspetto dell'immagine, impossibile rispondere a "prime" forse più indicato "sempre"... in questo senso, su Merrill (con esposizione congrua) posso dire:

Definizione: -1.0, -2.0 a seconda dei casi.
NR Luminanza: -2.0, se il rumore lo permette.
Fill Light: 0.0
Modalità colore: Standard
In seguito passaggio su PS  (tiff se file importante, altrimenti jpeg) per controllo istogramma e regolazione fine livelli tonali.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #19 il: Domenica, 22 Luglio 2018, 16:52:03 »
Ciao, mi accodo a questo thread per non aprirne uno ex novo. Mi sono dotato di una macchina Windows (10 Pro) e ho installato SPP 6.60; vengo appunto a chiedervi consigli sui settaggi iniziali del software, per es. quelli contenuti in Preferenze di settaggio. Cosa mi conviene spuntare? cosa no? Sono poco pratico di questo software.

Allego snapshot del popup.


Online Rino

  • Militant
  • ***
  • Post: 279
    • Pescara
    • Mostra profilo
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #20 il: Domenica, 22 Luglio 2018, 17:09:58 »
Ciao, mi accodo a questo thread per non aprirne uno ex novo. Mi sono dotato di una macchina Windows (10 Pro) e ho installato SPP 6.60; vengo appunto a chiedervi consigli sui settaggi iniziali del software, per es. quelli contenuti in Preferenze di settaggio. Cosa mi conviene spuntare? cosa no? Sono poco pratico di questo software.

Ti allego la schermata delle mie impostazioni, ma per la scheda grafica, memoria, etc. devi regolarti sul tuo computer.

  • Rino
     

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #21 il: Domenica, 22 Luglio 2018, 18:40:36 »
Ti allego la schermata delle mie impostazioni, ma per la scheda grafica, memoria, etc. devi regolarti sul tuo computer.
Grazie Rino.

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #22 il: Domenica, 29 Luglio 2018, 12:44:21 »
Ragazzi, qualcuno ha installato la 6.6.1? Miglioramenti tangibili operativamente?

Online Rino

  • Militant
  • ***
  • Post: 279
    • Pescara
    • Mostra profilo
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #23 il: Domenica, 29 Luglio 2018, 13:31:36 »
Ragazzi, qualcuno ha installato la 6.6.1? Miglioramenti tangibili operativamente?

L'ho installato e lo uso. Operativamente è identico alla versione precedente e, salvo mettersi a cronometrare i tempi necessari per le varie operazioni, non vedo differenze. Le grosse differenze sono sotto il cofano a partire da quanto dichiarato nelle note di rilascio ed in un netto miglioramento nello sviluppo di file particolarmente difficili che avevo scattato e sviluppato un anno fa. Poi scriverò un post migliore, ma da quello che ho visto in due giorni, SPP 6.6.1 ha solo pregi e nessuna controindicazione.
  • Rino
     

Online Rino

  • Militant
  • ***
  • Post: 279
    • Pescara
    • Mostra profilo
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #24 il: Domenica, 29 Luglio 2018, 16:21:32 »
Il grosso miglioramento di SPP 6.1.1, oltre al problema delle bande in SFD, è nel riconoscimento del rumore. Attenzione, ho scritto riconoscimento e non trattamento o riduzione del rumore. Hanno cambiato qualcosa per cui la riduzione del rumore non è applicata più in maniera identica a tutta la foto, ma distingue il rumore dai dettagli minuti come del resto faceva l'ottimo Noise Ninja di storica memoria (esiste ancora, ma è inserito all'interno di Photo Ninja).

Prima, avendo un'immagine ricca di dettagli minuti (per esempio, un pavimento di marmo a puntini o la riproduzione di una stampa tipografica dove si vuole mostrare il retino tipografico), con la riduzione del rumore di luminanza a metà (posizione di default), i puntini del marmo scomparivano, come pure il retino tipografico. In compenso, il cielo era perfetto e senza alcun disturbo.

Per questo motivo la consuetudine dei foveonisti era quella di portare a zero la riduzione del rumore di luminanza. I dettagli minuti tornavano ben visibili (e nella fotografia di architettura ci sono sempre le texture dei materiali), ma il cielo aveva - a seconda delle versioni di SPP - del rumore eccessivo per essere soli 100 ISO.

Con SPP 6.6.0 e 6.6.1 i puntini del marmo o la texture del legno restano visibili, non vengono piallati, anche con NR in posizione centrale, mentre il cielo e altre superfici uniformi sono puliti. La nitidezza di questi puntini migliora di poco azzerando del tutto il rumore di luminanza, mentre si nota di più il rumore nelle aree uniformi.

In pratica ci sono maggiori margini per ottenere una foto pulita, ma dipende moltissimo dai soggetti. Con alcune foto la resa è identica, di sicuro alcune mie foto di architettura ne hanno tratto giovamento.

  • Rino
     

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:SPP sviluppo Raw
« Risposta #25 il: Domenica, 29 Luglio 2018, 18:17:02 »
Chiaro, grazie.