Autore Topic: Lago di Tovel  (Letto 294 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 613
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #15 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 14:56:43 »
Anche io in genere sono piuttosto contrariato dalle luci bruciate.
Ma in questo caso c'erano le condizioni ambientali per l'uso di un C-PL?

Per quanto riguarda la composizione aver distribuito in questo modo il soggetto nel frame tende a appiattirlo, staticizzarlo. In sostanza la foto è meno epica di quanto non potesse essere perlomeno potenzialmente. My two cents.

l'intento era appunto creare la simmetria, un equilibrio di pesi a scapito del "dinamismo".
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #16 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 14:57:23 »
Citazione
Le CA sono un problema, soprattutto perché se aberrano gli obiettivi serie ART... siamo fritti.
Beh, sui fissi ci puoi contare ma non si può pretendere che uno zoom sia perfetto a tutte le focali... poi sul foveon, essendo stratificato, la correzione standard del fw sui raggi periferici molto angolati delle focali corte non sempre coincide con la realtà di una produzione con le pur minime tolleranze ottiche.

Citazione
Niente comunque che SPP non possa risolvere immagino, no?
Più o meno abbastanza, ma con un po' di pazienza, che forse non tutti hanno.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 613
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #17 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 15:18:36 »
Citazione
La scelta di tenerle bruciate, condivisibile o meno, è data anche dal fatto che provando a recuperarle mi sembrava che la foto perdesse un pizzico di atmosfera.
Infatti è quello che vado dicendo sempre anch'io: bisogna esporre in modo da non essere costretti a recuperare le luci, in seguito si possono recuperare i mezzi toni mentre le ombre estreme devono restare per mantenere un contrasto globale gradevole (cosa che normalmente non fa un HDR)... in definitiva la curva dell'istogramma (in PS) deve quasi toccare gli estremi opposti mentre quello che determina l'aspetto desiderato è il valore dei mezzi toni (assolutamente da evitare l'uso del FL in SPP).
Allegato il confronto dell'istogramma di luminanza dell'originale (1) e quella corretta (2) secondo soggettiva migliore distribuzione tonale.
Contrariamente a quanto possa sembrare guardando l'immagine, nella versione originale non esiste il nero... nella seconda, si!

Tutto il discorso per un aspetto "naturale e gradevole" di un'immagine, specialmente a colori, mentre in chiave artistica dichiarata ognuno può farci quello che vuole.... a tal riguardo avevo appunto proposto di apporre il prefisso "Doc" o "Art" alle proprie immagini in modo da evitare inutili commenti fuori luogo.  ;)

il tag è un'idea interessante, che forse può aiutare da subito l'utente nella lettura fotografica, anche se personalmente ritengo che sarebbe meglio svincolarsi da questi preconcetti.

Per quanto riguarda la modifica dell'istogramma, nella seconda foto ritengo che si sia persa molta atmosfera, motivo per cui ho tenuto gli alberi in primo piano leggibili, ma appena.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #18 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 15:43:43 »
Citazione
.... anche se personalmente ritengo che sarebbe meglio svincolarsi da questi preconcetti.
Più che "preconcetti" li definirei "preferenze": preferire la fotografia come documento non è un preconcetto, semmai è incompetenza e disinteresse artistico.
Il tag potrebbe almeno servire per liberarti dei commenti critici come i miei.  ;)

Citazione
Per quanto riguarda la modifica dell'istogramma, nella seconda foto ritengo che si sia persa molta atmosfera....
Si, ma come sarebbe stato l'aspetto globale se il cielo fosse stato ottimamente esposto?  ::)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 613
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #19 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 16:43:24 »
Citazione
.... anche se personalmente ritengo che sarebbe meglio svincolarsi da questi preconcetti.
Più che "preconcetti" li definirei "preferenze": preferire la fotografia come documento non è un preconcetto, semmai è incompetenza e disinteresse artistico.
Il tag potrebbe almeno servire per liberarti dei commenti critici come i miei.  ;) 

anche io ho una preferenza, ma verso la fotografia artistica, però guardo con piacere e spesso apprezzo la fotografia come documento e provo a valutare l'uno e l'altra senza il preconcetto della mia preferenza, era questo il senso. Però posso capire che magari alcuni sono del tutto disinteressati ad una certa tipologia di foto e in tal caso il tag aiuta.
Citazione
Per quanto riguarda la modifica dell'istogramma, nella seconda foto ritengo che si sia persa molta atmosfera....
Si, ma come sarebbe stato l'aspetto globale se il cielo fosse stato ottimamente esposto?  ::)
eh bella domanda, ho scattato con diverse esposizioni, anche quella con il cielo privo di bruciature. Alla fine ho optato per mantenere le luci bruciate, perchè perdevo quell'atmosfera  "angelica" che percepivo dal vivo. Per enfatizzarla, ho anche volutamente ucciso i neri. Ma questo tipo di interpretazioni sono così volubili che spesso se guardo il raw qualche giorno dopo, potrei fare altre scelte. 
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #20 il: Mercoledì, 09 Maggio 2018, 17:00:57 »
Citazione
Ma questo tipo di interpretazioni sono così volubili che spesso se guardo il raw qualche giorno dopo, potrei fare altre scelte.
Questo capita anche a me, ma generalmente ne provo tante la prima volta che in seguito ricasco sempre nelle versioni già viste o con differenze minime.
In fondo lo sviluppo è la fase più eccitante della fotografia digitale... a proposito non è che mi passeresti la versione meno esposta per vedere cosa ne cavo con il mio gusto?  O:-)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 613
    • Germany
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #21 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 09:09:21 »
Citazione
Ma questo tipo di interpretazioni sono così volubili che spesso se guardo il raw qualche giorno dopo, potrei fare altre scelte.
Questo capita anche a me, ma generalmente ne provo tante la prima volta che in seguito ricasco sempre nelle versioni già viste o con differenze minime.
In fondo lo sviluppo è la fase più eccitante della fotografia digitale... a proposito non è che mi passeresti la versione meno esposta per vedere cosa ne cavo con il mio gusto?  O:-)

Antonello nel link in basso trovi i due scatti esposti per il cielo (il link scade domani  alle 09:00):
https://1drv.ms/f/s!AlPAUBd5rPoeku16vThMtWEtElxSLQ

questo we, prima di mandare tutto allo stampatore, proverò anche io una diversa elaborazione a "freddo".
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline SigmaDeltaEta

  • Poster
  • **
  • Post: 116
    • Roma
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #22 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 09:12:26 »
Beh, sui fissi ci puoi contare ma non si può pretendere che uno zoom sia perfetto a tutte le focali... poi sul foveon, essendo stratificato, la correzione standard del fw sui raggi periferici molto angolati delle focali corte non sempre coincide con la realtà di una produzione con le pur minime tolleranze ottiche.
Chiaro, è che associavo il 18-35 1.8 Art all'idea di "fisso multifocale", etichetta che generalmente si attacca a certi zoom con prestazioni da prime. Ma il 17-35 2.8-4 EX l'hai utilizzato? ti sentiresti di consigliarlo in alternativa al 18-35 1.8 al netto del minore pregio ottico-costruttivo?

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #23 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 11:39:50 »
Citazione
Ma il 17-35 2.8-4 EX l'hai utilizzato?
No, ma su questo link: https://www.imaging-resource.com/lenses/sigma/reviews/ ci sono recensioni tecniche di quasi tutte le ottiche sigma, alcune anche con il grafico interattivo (lab tested) di qualità / planarità sul piano focale al variare del diaframma e della focale negli zoom.
https://www.imaging-resource.com/lenses/sigma/18-35mm-f1.8-dc-hsm-a/blur/canon-7d-/  ... le zone tendenti al magenta sono con maggiore qualità e più il campo è piano, minori sono le aberrazioni ai bordi.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.215
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
    • Mostra profilo
  • Foveon User: Sì
Re:Lago di Tovel
« Risposta #24 il: Giovedì, 10 Maggio 2018, 12:00:35 »
Citazione
Antonello nel link in basso trovi i due scatti esposti per il cielo
Grazie Excel.... ma non sono Antonello. Posso qualificarmi cofondatore del forum ma non ho la responsabilità e la competenza informatica dell'admin.  ::)

Questo è quanto il mio gusto "Doc" ha prodotto dal file meno esposto, poco in SPP (zero FL), quasi tutto in PS sul tiff (senza maschere).... la tua versione di seguito per un confronto diretto.   







  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.