Autore Topic: Evidenza su SPP 6.6.5  (Letto 378 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.519
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #15 il: Giovedì, 02 Agosto 2018, 22:52:11 »
Citazione
...  ve lo chiedo  perché proprio non riesco a valutare se lasciarlo a zero oppure usarlo
Anche lasciandolo a zero lo usi, ma senza ottenere il beneficio di poter aumentare / ridurre il contrasto senza spostare i pericolosi estremi dell'istogramma con ombre e luci (Contrasto" / "Esposizione").
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.217
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #16 il: Giovedì, 02 Agosto 2018, 22:53:27 »
A me sembra che "Evidenzia" agisca (in modo lineare) solo su una certa gamma dei mezzi toni, influenzando in modo "gentile" il contrasto senza portare le luci oltre i limiti (ovviamente quanto detto vale non oltre un certo limite di "Esposizione").
Cavolo sai che hai ragione!  :ohi:  non ci avevo mai fatto caso, davo per scontato che "Alte luci" agisse sugli  estremi ma effettivamente non è così.


GF: grazie ma non è farina del mio sacco, il sistema zonale è stato inventato da un molto più lungimirante di me.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.519
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #17 il: Giovedì, 02 Agosto 2018, 23:00:40 »
Citazione
.... davo per scontato che "Alte luci" agisse sugli estremi...
Ma il controllo si chiama "Evidenzia" non "Alte luci"!  ;)

E' la conformazione di quello che sta tra il nero ed il bianco (gran parte dei mezzi toni) che determina le peculiarità di un'immagine!
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.519
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #18 il: Giovedì, 02 Agosto 2018, 23:14:29 »
Citazione
..... ve lo chiedo  perché proprio non riesco a valutare se lasciarlo a zero oppure usarlo
Il suo uso, come ogni controllo, è in funzione della distribuzione dei toni nell'istogramma: più semplicemente, dipende da quello che si vuole ottenere o da eventuali problemi di esposizione in ripresa... potrebbe perfino risultare indispensabile!
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.626
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #19 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 00:14:40 »
Padelleeeee, belle padelleeee, padelle per tuttiiiiiiiiiiii........

No, no, questa volta non servono, nessuno si è meritato bernoccoli in testa! Ma in ogni caso, le padelle si possono mettere da parte per una prossima volta, tanto prima o poi.....

Ovviamente è come dice Italo: avevate dei dubbi?!...  :))  Ma vediamo, però, di dare anche dei riferimenti numerici e "zonali", perché nel trattamento dell'immagine si dovrebbe ragionare sempre in termini di zone, ed anche SPP usa infatti le zone, seppure in modo meno "fotografico" e più "informatico".

Innanzitutto, meglio lasciare sempre e del tutto da parte le dieci zone virtuali del metodo zonale, perché... no, troppo lungo da spiegare, ci porterebbe lontano, e poi adesso non ne ho proprio voglia, magari un altro giorno.

Nel digitale si ragiona in zone proprio come nel modo classico della pellicola (che poi è ovviamente anche quello base di Ansel Adams), ossia con CINQUE ZONE da uno stop ciascuna + DUE ZONE DI TRABOCCO (bianchi e neri), definite sulla base della luminosità riflessa:

 - BIANCO PURO => oltre il 95%
 - ALTE LUCI => poco meno di 1 stop dal 51% al 95%
 - LUCI => 1 stop dal 26% al 50%
 - TONI MEDI => 1 stop dal 12.5% al 25%
 - OMBRE => 1 stop dal 6% al 12%
 - OMBRE PROFONDE => 1 stop dal 3%& al 6%
 - NERO ASSOLUTO => al di sotto del 3%

SPP invece "ragiona" su 4 zone in tutto, definite però sulla base della densità:

 - ALTE LUCI => da 128 a 255
 - LUCI => da 64 a 127 (tradotto incomprensibilmente anche EVIDENZIA)
 - OMBRE => da 32 a 63 (tradotto per errore NERI)
 - OMBRE PROFONDE E NERI => da 0 a 31 (tradotto per errore OMBRE)

Nelle immagini in BN la densità corrisponde alla luminosità, mentre a colori la densità è ricavata per media pesata (59% al verde, 29% al rosso e 11% al blu) delle tre componenti cromatiche. O almeno così ritengo dovrebbe essere, ma non ho certezza che SPP la calcoli in questo modo; ma in ogni caso cambia poco.

Ecco spiegato perché il controllo EVIDENZIA (che dovrebbe invece chiamarsi LUCI) non tocca e non può in nessun caso toccare - né poco né punto - valori di densità all'esterno della propria competenza.  ;)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.626
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #20 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 00:56:59 »
Dimenticavo di dire che, in SPP, mentre nelle regolazioni generali le zone di intervento di ombre e luci (aka EVIDENZIA) sono fisse, nelle curve tonali possiamo invece spostare a piacimento i tre limiti interni delle quattro zone, cioè 32, 64 e 128 e questo conferisce una grandissima flessibilità a questo controllo (del genere di quelli ottenibili con light-zone). L'unico limite è che l'intervento è applicabile solo sull'intera immagine, senza possibilità di limitarlo localmente (cioè, niente riserve e bruciature), ma non si può pretendere tutto.

Un'ultima precisazione, che mi è sfuggita nel post precedente: nelle "5 zone + 2" il grigio medio 18% si colloca esattamente alla metà dei toni medi, mentre nelle 4 zone di SPP si colloca ad una densità di 45.
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.519
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #21 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 08:55:50 »
"Aridajje"!.... Una padellina, piccola, anche per Antonello.... che ha bisogno di qualche diottria in più per poter distinguere (anche se impropriamente) il verbo "EVIDENZIA" dal corrispondente sostantivo.  O:-)  :))
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.626
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #22 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 12:31:13 »
La mia non è una scorciatoia, è -- diciamo -- un modo per ottimizzare gli sforzi.
:rol: :rofl: :lol:   :si:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.626
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #23 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 12:45:07 »
"Aridajje"!.... Una padellina, piccola, anche per Antonello.... che ha bisogno di qualche diottria in più per poter distinguere (anche se impropriamente) il verbo "EVIDENZIA" dal corrispondente sostantivo.  O:-)  :))
:-[ :( :cry: :pau: :azz: :ohi:
oh, oh, ecco cos'erano tutte quelle I ammucchiate sotto la scrivania!... ora le raccolgo, do loro una bella spolverata e correggo il post rimettendole dove dovevano stare... poi vado a prendere la padellina, quella piccola per le uova, e.... prima mi faccio due uova, poi vediamo....  8)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.519
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Evidenza su SPP 6.6.5
« Risposta #24 il: Venerdì, 03 Agosto 2018, 15:03:51 »
 ::)   :))
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.