Autore Topic: La montagna e il tempo che cambia  (Letto 127 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 619
    • Germany
  • Foveon User: Sì
La montagna e il tempo che cambia
« il: Mercoledì, 08 Agosto 2018, 23:03:42 »
giubbetto impermeabile, cavalletto e un minimo di pazienza per aspettare l'attimo giusto, che in montagna arriva sempre. Un attimo prima il cielo è così piatto da sembrare quello delle città avvolte dall'afa a 40°C e oltre, un attimo dopo ecco addensarsi delle nubi che avvolgono la cima come se fosse un serpente costrittore.

Stampata 60x90 su carta Fuji DPII

Sigma SD1
Sigma 18-35A

PP a gusto mio



www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.236
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #1 il: Mercoledì, 08 Agosto 2018, 23:33:07 »
Citazione
... un attimo dopo ecco addensarsi delle nubi che avvolgono la cima come se fosse un serpente costrittore.
Aspettare il momento propizio a volte conviene... bella occasione!  :si:
Ho provato ad aumentare il contrasto delle ombre (non le ho schiarite, anzi sono arrivato al nero che nell'originale non esiste) portando la curva sul limite dell'istogramma ed aggiustando i mezzi toni, in questo modo la vegetazione prossima al lago prende corpo ed anche i raggi di luce sugli alberi sono più evidenti.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 619
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #2 il: Mercoledì, 08 Agosto 2018, 23:54:37 »
Citazione
... un attimo dopo ecco addensarsi delle nubi che avvolgono la cima come se fosse un serpente costrittore.
Aspettare il momento propizio a volte conviene... bella occasione!  :si:
Ho provato ad aumentare il contrasto delle ombre (non le ho schiarite, anzi sono arrivato al nero che nell'originale non esiste) portando la curva sul limite dell'istogramma ed aggiustando i mezzi toni, in questo modo la vegetazione prossima al lago prende corpo ed anche i raggi di luce sugli alberi sono più evidenti.

Posta se vuoi, che ho scelto questa foto proprio perché sono entrato in crisi con la PP e speravo che abboccassi  :))

www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline hobbit

  • Poster
  • **
  • Post: 175
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #3 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 00:15:31 »
Molto bella ....

.... cogliendo il suggerimento di Italo e la mia tendenza di sparare abbastanza i toni, propongo questa variante:

Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline hobbit

  • Poster
  • **
  • Post: 175
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #4 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 00:17:28 »
Come si fa ad inserire le foto in linea con il testo come hai fatto te, invece di vederle come allegato, come nel mio caso?
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.236
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #5 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 10:32:50 »
Citazione
Posta se vuoi, che ho scelto questa foto proprio perché sono entrato in crisi con la PP e speravo che abboccassi
Ci avrei giurato!  :gh:

Citazione
.... cogliendo il suggerimento di Italo e la mia tendenza di sparare abbastanza i toni, propongo questa variante
Il mio suggerimento si riferiva alla sola parte bassa dell'immagine (dove manca contrasto per distinguere meglio i dettagli), tu hai aumentato il contrasto su tutta l'immagine per una resa irrealmente "cruda" ed apocalittica, che potrebbe anche piacere.

Citazione
Come si fa ad inserire le foto in linea con il testo come hai fatto te, invece di vederle come allegato, come nel mio caso?
Per postare l'immagine a piena pagina insieme al testo, devi caricarla su un sito hosting gratuito (dopo esserti registrato) quindi copiare l'indirizzo della dimensione originale e, dopo averlo incollato sul post, lo selezioni con il sinistro del mouse premuto poi click sull'icona "Immagine" (quella sotto la "I" di traverso).
Come sito hosting, tra i tanti, ora uso questo:  https://imgbox.com/  (se prima non ti registri non potrai più rintracciare le immagini caricate).
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Rino

  • Militant
  • ***
  • Post: 308
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #6 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 10:50:28 »
Bella foto, ricca di atmosfera e mi piace sia così come l'hai postata (con le nuvole che avvolgono il paesaggio come se ci fosse della nebbia, quindi senza i neri), sia nella versione di Italo con il recupero dei neri e del contrasto sulla parte bassa.
Troppo contrastata e drammatizzata la versione di Hobbit che non è affatto brutta, ma è un'altra foto e la cosa ci può anche stare: io per primo, anche in camera oscura, a distanza di tempo interpretavo in modo diverso lo stesso negativo, cosa che ho continuato a fare con il digitale. Il gusto o l'umore del momento, se non si tratta di riproduzioni o foto che devono tendere alla fedeltà, influiscono le nostre scelte.
  • Rino
     

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 619
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #7 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 15:03:57 »
Ottimi interventi.

Credo che Rino abbia colto molto bene la mia intenzione.
La versione di Hobbit è bella, ma troppo drammatica e le mie intenzioni non erano (sono) quelle di drammatizzare il paesaggio.
Quella di Italo è ottima ed ero combattuto se ammazzare i neri per creare una nebbiolina, oppure dare più corpo alla vegetazione, ma non sapevo bene come fare. Credo che alla lunga preferire la  seconda versione, visto che l'ho scelta come foto da appendere in casa (ora mi tocca ristamparla  O:-) )

E' uno scenario che ho trovato molto impegnativo da domare, con la luce che cambiava di continuo e tanti soggetti lago-bosco-roccia-nuvole che presentavano livelli d'esposizione molto diversi.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline hobbit

  • Poster
  • **
  • Post: 175
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #8 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 16:00:06 »
Ho i miei periodi, passo dal basso contrasto al drammatico .... un po' come dice Rino.
Ora sono in fase drammatica, ho stampato qualche giorno fa 120 foto 13x19 in un buon laboratorio, tutte a toni forti e devo dire che mi piacciono e sono piaciute anche a mia moglie.

Comunque devo dire che l'avevo elaborata dal portatile, ma riguardandole dal solito monitor (iMac) forse quella che mi piace di più è quella proposta da Italo.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.236
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #9 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 16:12:21 »
Dimenticavo che, spostando ombre e mezzi toni nell'istogramma cambia leggermente anche la scala delle luci (nuvole) che si schiariscono un po' (come si può notare dall'allegato già postato in precedenza).
Volendo mantenere l'originale tonalità delle nuvole e della montagna innevata consiglierei, come prima azione, di ridurre le luci di circa 25 punti in "Luci / Ombre", quindi 35 e 1.95 come ombre e mezzi toni nell'istogramma, ottenendo così il risultato allegato.

La seconda versione è con "Correzione Auto" di PS applicata alla prima versione... trovo quest'ultima più corretta come WB per il verde più evidente sugli alberi in lontananza e per il grigio più neutro delle nuvole.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline agostino

  • Senior
  • ****
  • Post: 535
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #10 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 16:44:41 »
Bel topic a partire da una bella foto.
  • Agostino
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 619
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #11 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 17:41:19 »
ho agito solo sulle ombre aumentandone il contrasto...

che ve ne pare?

www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.236
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #12 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 18:26:05 »
Citazione
che ve ne pare?
La parte bassa potrebbe essere un lago di greggio, mentre quello che è identificabile ha un aspetto smorto, raggi di sole compresi.  O:-)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 616
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #13 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 18:57:51 »
Excel, ragiona sulla stampa (che è certamente diversa da tutte le versioni pubblicate qui): se sta bene dove la vuoi mettere - e se nel tempo continua a piacerti - allora va bene così  :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Rino

  • Militant
  • ***
  • Post: 308
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #14 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 20:42:53 »
ho agito solo sulle ombre aumentandone il contrasto...
che ve ne pare?

Preferisco la prima versione che hai pubblicato o la successiva corretta da Italo. A me la versione "nebbiosa" non dispiace affatto, ma nessuno può giudicare meglio di te l'effetto che gradisce avere sulla stampa finale.
  • Rino
     

Offline EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 619
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:La montagna e il tempo che cambia
« Risposta #15 il: Giovedì, 09 Agosto 2018, 21:35:18 »
ho agito solo sulle ombre aumentandone il contrasto...
che ve ne pare?

Preferisco la prima versione che hai pubblicato o la successiva corretta da Italo. A me la versione "nebbiosa" non dispiace affatto, ma nessuno può giudicare meglio di te l'effetto che gradisce avere sulla stampa finale.

Ciao Rino,

yes, anche  a me non dispiace affatto, altrimenti non l'avrei stampata, però ho questo tarlo in testa perchè la nebbiolina è stato un workaround per  nascondere una mancanza nella PP.

Cmq ci riprovo.....



www.moroph.eu

SD1 Merrill 18-35ART  24-105ART + Sigma DP1x
Ricoh GR II + GW-3 21mm f2.8