Autore Topic: Primi scatti in SD quattro  (Letto 201 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maxim2000spa

  • Newbie
  • Post: 13
    • Jesi (AN)
  • Foveon User: Sì
Primi scatti in SD quattro
« il: Sabato, 25 Agosto 2018, 17:22:08 »
Ciao a tutti, vi propongo tre foto, le ho sviluppate con Ligthroom partendo dal DNG (ancora non sono pratico con SPP anche se qualche prova l'ho fatta).
Vai con i commenti...
Massimo

foto 1: Sasha
foto 2,3: Alba a Portonovo (AN)




Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 288
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #1 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 17:51:11 »
Dal punto di vista qualità di immagine la nr.1
Mi Piacciono la 2 e la 3, ma sviluppando con LitghRoom probabilmente hai aperto troppo le ombre poi ci sono parecchie macchie magenta sulle rocce e purple fringing nei bordi degli scogli (dovuto penso al 30mm 1,4 Art) . Se utilizzavi SPP sicuramente avresti avuto un risultato nettamente migliore sui 2 scatti al tramonto. In sostituzione a Ligth Room e se proprio non vuoi utilizzare SPP prova con Camera RAW in PS a mio avviso e nettamente migliore di LR. I colori del tramonto comunque sono buoni...
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 919
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #2 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 18:17:20 »
Mi accodo al commento precedente.

Purtroppo le condizioni delle foto 2 e 3 sono critiche per il Foveon.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 752
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #3 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 18:18:45 »
Se inizi ad adoperare il DNG da adesso, temo che non utilizzerai mai SPP visto che è tutto da imparare mentre conosci bene Lightroom. Purtroppo, al momento attuale, la maggiore qualità la si tira fuori ancora solo con SPP, per non parlare delle situazioni critiche in cui c'è qualche difetto da correggere (per esempio le famigerate chiazze verdi o magenta, ma anche il rumore è visibilmente meno in SPP).

Questo è un primo "giro di prova", attendiamo il secondo ed intanto stappiamo una bottiglia di spumante per l'inaugurazione! ;)
  • Rino
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.405
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #4 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 21:17:55 »
La seconda mi piace di più come inquadratura, ma l'apertura delle ombre ha rivelato le famose "frange colore" (così chiamate da SPP) che richiedono un'esperienza di trattamento più approfondita, preferibilmente nell'editor di sviluppo Sigma.   ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.618
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #5 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 21:29:32 »
Già, il Foveon è la nemesi degli "apritori di ombre", mentre è musica per i "chiuditori di ombre" come me: perché di quello che toglie dalle ombre il Foveon te ne rende il triplo nei primi tre stop di latitudine di posa, che per noi chiuditori è tutto ciò che conta!  :gh:  :P

Comunque, a prescindere dalle ombre aperte, sono tutti e tre buoni scatti  8), fotograficamente parlando, e questo è sempre quel che più conta, non è vero?!...   :D

PS Notevole la tenuta del sensore al limite della saturazione col sole diretto, anche se basso. Questo non l'ho ancora provato con la SD Quattro, molto interessante...  :D
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.405
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #6 il: Sabato, 25 Agosto 2018, 23:15:52 »
Citazione
Notevole la tenuta del sensore al limite della saturazione col sole diretto, anche se basso.
L'atmosfera terrestre con  quella angolazione dell'astro diviene un filtro passa basso e ND tanto efficace che si può osservarne il disco ad occhio nudo come un dettaglio cromatico del paesaggio e, come tale, può essere facilmente ripreso fotograficamente anche se, in questo caso, ha comunque saturato il sensore (colore bianco anziché rosso).   8)
La condizione insolita "sine qua non" è l'orizzonte totalmente sgombro da nuvole ma con presenza di foschie.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.618
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #7 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 01:38:11 »
Italo, certo che il disco solare ha saturato, così come il riflesso diretto in linea con l'obiettivo, non vi è dubbio: è tutto bianco!  :))
Non mi riferivo infatti al disco solare (che è scontato che saturi se l'esposizione è per la scena), ma intendevo dire che in genere la saturazione si estende anche oltre la sorgente solare diretta (o il riflesso diretto), mentre in questo caso è ben contenuta e delimitata (infatti ho scritto "al limite della saturazione COL sole diretto" e non "DEL sole diretto"), la qual cosa mi ha positivamente sorpreso!  :wow:
 ;)
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline gobbo

  • Militant
  • ***
  • Post: 274
    • España
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #8 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 04:56:20 »
non volermene... ma siamo al limite!
come ti hanno detto, con molta probabilità hai aperto le ombre...e sono usciti i mostri colorati!  :no:
anche i colori sono al limite del credibile!
sto sensore ha delle qualità senza dubbi! ma tante differenze da un Bayer...e lo puoi vedere tu stesso...dal risultato!
Io ...lo sto usando da poco tempo....ma scatto molto, e sto appena incominciando a correggere le vele per non incrociare i filetti! ...ovvero devi giocare di fino per tirare fuori il meglio!
per quanto riguarda i tagli...mi piacciono!  :si:

Offline maxim2000spa

  • Newbie
  • Post: 13
    • Jesi (AN)
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #9 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 10:31:07 »
Grazie per i suggerimenti, ne farò  tesoro...
alla prossima

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.405
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #10 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 10:43:14 »
Citazione
... ma intendevo dire che in genere la saturazione si estende anche oltre la sorgente solare diretta (o il riflesso diretto), mentre in questo caso è ben contenuta e delimitata
Probabilmente non mi sono espresso in modo appropriato ma è quello che intendevo anch'io, sottolineando il fatto che, se la foschia fosse abbastanza densa, si potrebbe anche ottenere un disco netto di colore rosso anziché bianco, senza sottoesporre il paesaggio.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline maxim2000spa

  • Newbie
  • Post: 13
    • Jesi (AN)
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #11 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 11:02:04 »
Ne aggiungo un'altra questa volta sviluppata con SPP, credo sia migliore, sicuramente per il problema macchie sugli scogli...




Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.405
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #12 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 11:21:36 »
Si, gli scogli vanno bene ma il colore (magenta) di questa versione lo trovo meno gradevole di quelle precedenti.
Per me, la migliore è la seconda per l'inquadratura del sole tra le due rocce... ma togliere le macchie magenta nelle ombre sarebbe un problema perché è una sfumatura di colore troppo prossima a quella del tramonto.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 288
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #13 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 11:24:22 »
Come scritto da Italo.....
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Sardosono

  • Global Moderator
  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.618
    • Casteddu
    • Italian Foven Community
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #14 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 12:35:20 »
Citazione da: Italo
... il fatto che, se la foschia fosse abbastanza densa, si potrebbe anche ottenere un disco netto di colore rosso anziché bianco, senza sottoesporre il paesaggio.
Ah, non avevo capito...  :-[   Sì, certamente, giusta osservazione!  :si:
Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto, o non soltanto, per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo "ammirare" (anonimo sardo)

SDQ+SD15+SD10 18-35/1.8+50/1.4+17-70/2.8-4OS+17-35/2.8-4+Elmarit135/2.8
GX7+GX1+GH1 20/1.7+25/1.4+45/1.8+60/2.8+70/2.8+20-40/2.8+Vario-Elmarit-14-50/2.8
X-T10 35/1.4+50/1.2+28/2.8+Sonnar90/2.8+135/2.5+16-50/3.5-5.6OS+70-200/4Macro
LX100  GXR+evf 50/2.5Macro+28/2.5  Alpha65  S3Pro  Digilux-2

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 752
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #15 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 12:40:38 »
Ne aggiungo un'altra questa volta sviluppata con SPP, credo sia migliore, sicuramente per il problema macchie sugli scogli...

Meglio da una parte, ma peggio dall'altra e trovo questa versione decisamente troppo magenta.
  • Rino
     

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 919
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #16 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 12:49:16 »
Ho fatto pipettado ("la via della pipetta", come dicono in Giappone) sulla seconda immagine

  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline gobbo

  • Militant
  • ***
  • Post: 274
    • España
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #17 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 13:48:11 »
così però le rocce sono desaturate!
quella maschera intorno alle rocce? da cosa è dovuta?

Offline pacific palisades

  • Senior
  • ****
  • Post: 919
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #18 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 14:37:38 »
Beh chiazze a parte le rocce non mi sembrano molto più desaturate dell'originale, certo ho tolto quel blu diffuso che mi pareva un po' esagerato.
Infatti desaturate sarebbero come nel crop sotto.
L'alone intorno alle rocce credo che sia dovuto al tentativo di correggere le frange, e poi ho tolto solo il verde (le frange comunque andavano corrette in SPP con l'apposito strumento).
Considera che è una cosa fatta in fretta partendo da un'immagine salvata per il web. E' solo un esercizio.

  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.405
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Primi scatti in SD quattro
« Risposta #19 il: Domenica, 26 Agosto 2018, 16:32:38 »
Citazione
così però le rocce sono desaturate!
Colore accettabile per delle rocce, sempre meglio che a macchie verdi - magenta!
Citazione
.... quella maschera intorno alle rocce? da cosa è dovuta?
A me non sembra dovuto ad una maschera ma all'aberrazione cromatica (assai pronunciata sul 30mm), comunque riducibile / eliminabile in SPP.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.