Autore Topic: Renato Marcialis  (Letto 249 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.171
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Renato Marcialis
« il: Domenica, 02 Settembre 2018, 08:45:18 »
La composizione con la luce nella foodografia fotografia di cibo di Renato Marcialis.
Una curiosità: Gualtiero Marchesi ricorda che l'idea di Risotto oro e zafferano nacque da una suggestione di Marcialis che voleva realizzare un servizio fotografico sul giallo in cucina, per questo portò a Marchesi la foglia d'oro.

  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 644
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #1 il: Lunedì, 03 Settembre 2018, 22:08:47 »
La composizione con la luce nella foodografia fotografia di cibo di Renato Marcialis.
Una curiosità: Gualtiero Marchesi ricorda che l'idea di Risotto oro e zafferano nacque da una suggestione di Marcialis che voleva realizzare un servizio fotografico sul giallo in cucina, per questo portò a Marchesi la foglia d'oro.


ma quante storie ha questa benedetta foglia d'oro di Marchesi  :D
Diversi anni fa, forse nel 2010, intervistai per il giornale per cui lavoravo Medagliani, calderaio umanista (così si definisce lui), grande uomo di cultura gastronomica ed amico di Marchesi. Nel suo "laboratorio e negozio di pentole" c'era un quadro che mi colpì e che fotografai:



Lui mi disse che la foglia d'oro nacque da una sua suggestione e fece dipingere da un cuoco/artista amico comune questo quadro che li rappresenta insieme ed è intitolato: "io e te, una foglia d'oro e capelli d'argento". Quando Marchesi gli chiese il perchè di questo sdoppiamento lui gli disse: "perchè Medagliani vale due Marchesi!" e l'altro gli rispose: "per fare un Marchesi ci vogliono due Medagliani" :)

Tornando a Marcialis, conosco molto bene i suoi lavori, è un maestro di questa tecnica e spero che mi dia la possibilità di fare un piccolo stage con lui prima o poi.


  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.171
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #2 il: Lunedì, 03 Settembre 2018, 23:38:35 »
Io non so da dove viene l'idea del materiale foglia d'oro che utilizzano da secoli gli artisti.
Di sicuro il famoso piatto di Marchesi deve molto all'arte concettuale di Piero Manzoni che ha giocato spesso col cibo - le uova con l'impronta digitale, le michette coperte di gesso, e perché no anche con la fine del cibo nella celebre merda d'artista.
Poi deve molto, moltissimo all'eleganza formale di Bruno Munari: trasformare l'idea nella forma più semplice, quindi più bella.
Non so se ha fatto in tempo a frequentare Manzoni che è morto giovanissimo, ma era molto amico di Munari.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 376
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Renato Marcialis
« Risposta #3 il: Martedì, 04 Settembre 2018, 00:30:58 »
Il video è magnifico! Voglio provare la tecnica. Grazie per la condivisione.
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.661
    • Piemonte
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #4 il: Martedì, 04 Settembre 2018, 08:53:23 »
light painting
CRISigma :si:

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 350
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #5 il: Martedì, 04 Settembre 2018, 10:31:55 »
E' un ottimo fotografo, io amo moltissimo gli still life per certi versi più che il genere paesaggistico. Un altro fotografo che mi piace molto é Christopher Broadbent (Mostra Milano Christopher Broadbent) molto vicino allo stile di Marcialis ma con qualcosa in più, almeno a gusto mio...
Avevo iniziato a fare qualche still life tempo fa, proprio vedendo quel video di Renato Marcialis, e qualcosa di perlomeno decente  era uscito, (ne posto una ad esempio) comunque è un genere fotografico affascinante e molto complesso nell'esecuzione, ma soprattutto nella progettazione e nello studio preliminare degli scatti, insomma è un genere a mio avviso completo , che "completa" l'esperienza di chi vuol fare fotografia.

Canon Pixma Pro-1.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.171
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #6 il: Martedì, 04 Settembre 2018, 20:22:53 »
E' venuta benissimo, solo il fondo, il tavolo, non rispetta quella regola dell'antico, si fa anche presto a trovare un tavolaccio che sembra d'epoca...
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 350
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #7 il: Martedì, 04 Settembre 2018, 21:12:00 »
Hai ragione, ma come ho scritto erano dei tentativi per provare la tecnica, per cui non ho curato la parte , seppur importantissima, del l’allestimento
Canon Pixma Pro-1.

Offline conla

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.661
    • Piemonte
  • Foveon User: Sì
Re:Renato Marcialis
« Risposta #8 il: Giovedì, 06 Settembre 2018, 10:55:01 »
molto buono il risultato
CRISigma :si: