Autore Topic: Laura  (Letto 414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.752
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Laura
« Risposta #30 il: Martedì, 02 Ottobre 2018, 20:47:24 »
Comunque la velocità della luce è un limite dell'universo, a quella velocità il tempo si ferma o giù di lì, quindi i fotoni eterni o giù di lì hanno lambito Laura mentre si muoveva a migliaia di chilometri orari sopra un pianeta nell'universo in espansione, e non so se era notte, ma se fosse stata notte Laura avrebbe guardato indietro nel tempo per milioni di anni luce grazie alle stelle; dentro questa situazione vertiginosa, impensabile, una macchina fisico-chimica chiamata umano raccoglieva la sua immagine per contemplarla. E' successo questo nel tempo di quel lampo di flash.
E voi amici di gomma gli avete fatto levare l'immagine!  :azz:

 
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.017
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Laura
« Risposta #31 il: Martedì, 02 Ottobre 2018, 21:07:00 »
Detta cosi, c'è da tagliarsi le vene!!
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.752
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Laura
« Risposta #32 il: Martedì, 02 Ottobre 2018, 21:35:13 »
Detta cosi, c'è da tagliarsi le vene!!


Beh, potremo dire: non era in vena di scherzi... :D
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.