Autore Topic: La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile  (Letto 426 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #1 il: Domenica, 07 Ottobre 2018, 07:04:17 »
Foto a 6:24   vi ricorda qualcosa?
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.429
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #2 il: Lunedì, 05 Novembre 2018, 20:27:27 »
Foto a 6:24   vi ricorda qualcosa?

Il carro armato in The League of Extraordinary Gentlemen?
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #3 il: Martedì, 06 Novembre 2018, 09:35:46 »
Scusa PP: ho sbagliato il minutaggio, 6:22.

Non conosco comumque la tua citazione carroispirata : fortunatamente ho un giorno di ferie per aggiornarmi!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #4 il: Sabato, 09 Febbraio 2019, 17:59:12 »
Dispiace che questo link non abbia avuto curiosi, secondo me merita.
Al minuto 6:22 c'è una immagine rispetto alla quale il miliziano di Capa si ridimensiona parecchio, a mio avviso.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.429
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #5 il: Sabato, 09 Febbraio 2019, 19:54:28 »
Credo che firmassero Capa-Taro.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #6 il: Sabato, 09 Febbraio 2019, 20:11:18 »
Citazione
Credo che firmassero Capa-Taro.

?
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.429
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #7 il: Sabato, 09 Febbraio 2019, 20:17:13 »
Robert Capa lavorava insieme alla compagna Gerda Taro e consegnavano il lavoro firmato Capa -Taro (oggi lo chiameremmo un collettivo), fu lei la prima a morire durante le loro missioni. Fu letteralmente sbudellata dai cingoli di un carroarmato, arrivò in ospedale tenendosi ferme le budella con le mani e chiese se le fotocamere si erano danneggiate. Poi morì. No scusa non morì subito, prima tentarono di operarla senza anestesia. Così tanto per capire che non era certo una comprimaria.










  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online edecapitani

  • Militant
  • ***
  • Post: 272
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #8 il: Domenica, 10 Febbraio 2019, 08:25:43 »
Tutto molto interessante. Grazie a entrambi
  • Enrico
     

Online Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 696
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #9 il: Domenica, 10 Febbraio 2019, 21:56:00 »
Al di là del lavoro di fotocromia è un documento fotografico interessantissimo e potente, mi ha commossa. Grazie per la condivisione!
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.494
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #10 il: Domenica, 10 Febbraio 2019, 22:08:08 »
Grazie a tutti del riscontro e delle notizie aggiuntive che mi erano assolutamente ignote.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 696
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #11 il: Domenica, 10 Febbraio 2019, 22:15:47 »
Grazie a tutti del riscontro e delle notizie aggiuntive che mi erano assolutamente ignote.

anche a me. Tra l'altro spulciando in rete per leggere qualcosa di più ho trovato questo articolo che si conclude con una foto molto bella di Gerda Taro
https://artmasko.wordpress.com/2018/07/11/gerda-taro-una-foto-post-mortem/
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.429
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:La Grande Guerra in fotocromia: senza commento possibile
« Risposta #12 il: Domenica, 10 Febbraio 2019, 23:12:40 »
La presentazione del libro di Helena Janeczek, La ragazza con la Leica (Einaudi) che appunto racconta la storia di Gerda Taro.





  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno