Autore Topic: Caos  (Letto 161 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Caos
« il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 21:26:27 »


[Aspetti tecnici: formicamera con obiettivo a lente spinoziana.]
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #1 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 23:11:19 »
Citazione
formicamera con obiettivo a lente spinoziana

Avrei giurato trattavasi di camerafoveale a moto browniano, vedi come ci si sbaglia facilmente.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #2 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 23:29:31 »
Il Foveon è il mio obelisco sacro, quando la estraggo dalla borsa sento un'energia che mi scorre dai polsi alle orecchie e da lì inonda il cervello (o meglio l'energia arriva e dice: oh ma il cervello dov'è???); per le cose veloci uso la formicamera di AntMan  ;)
 
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #3 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 23:34:41 »
Citazione
Il Foveon è il mio obelisco sacro
Bravo, altro che "tubo" come dicono le malelingue (riferendosi alla Quatto/4/four)
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #4 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 23:47:18 »
Esatto, è un obelisco cilindrico, una sacra colonna di un tempio immaginario ma non meno carico di energia.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #5 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 23:53:33 »
Sì, poi l'obiettivo fa il resto in termini di obelischitudine.
Hai notato il filtro rosso nel bocchettone?
È chiaramente un catalizzatore sincrotronico: per quello la realtà  è trasposta con esattezza sul sensore, atomo per atomo.
Ora vedrai che qualcuno mi vorrà convincere che è un filtro IR...
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline edecapitani

  • Junior
  • *
  • Post: 61
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #6 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 01:08:32 »
Bella! È un caos con una sua logica
  • Enrico
     

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #7 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 10:43:29 »
Avevi cercato di scrivere "Andrea"? :)
Molto gradevole.
  • Rino
     

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 641
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #8 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 11:07:27 »
Il Foveon è il mio obelisco sacro, quando la estraggo dalla borsa sento un'energia che mi scorre dai polsi alle orecchie e da lì inonda il cervello (o meglio l'energia arriva e dice: oh ma il cervello dov'è???); per le cose veloci uso la formicamera di AntMan  ;)

Ma hai anche il nuovo modello del Sacro Foveon? Questo pare trasmetta una misteriosa energia oscura...



(scusate, ho visto un film ed in questa scena ho pensato al Foveon .... non ho resistito ad inserirla leggendo questo post  :)) :)))

La foto è molto piacevole :si:
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #9 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 11:09:41 »
Ma hai anche il nuovo modello del Sacro Foveon? Questo pare trasmetta una misteriosa energia oscura...

(scusate, ho visto un film ed in questa scena ho pensato al Foveon .... non ho resistito ad inserirla leggendo questo post  :)) :)))

 :)) :)) :))
  • Rino
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.459
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #10 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 11:32:46 »
Citazione
Caos

Mi fai venire in mente la stampa diretta eseguita di notte nel 1959 all'interno del vano ascensore (ancora privo di cabina) della mia attuale abitazione, allora in costruzione.

Il principio del pendolo di Foucault ha solo un'influenza marginale perché il filo di supporto del peso, lungo circa 8 m, non era rettilineo ma a forma di "Y", la cui estremità inferiore terminava con un peso cavo di circa 1Kg con all'interno una lampadina da 6V (del tipo da fanale bicicletta) la cui luce poteva uscire da un foro da 1mm praticato nella parte inferiore del peso.
Una coppia di sottili fili elettrici salivano dalla sorgente di luce all'interno del peso fino all'ancoraggio dei fili di supporto per poi ridiscendere fino alla mia postazione per essere collegati ad un opportuno trasformatore elettrico di rete.
La distanza tra pendolo oscillante e carta era di circa 3mm.

A parte l'estetica del risultato, l'aspetto per me più interessante è la modulazione (mostrata nel crop) dell'intensità luminosa con la frequenza dei 50 Hz della rete elettrica, resa visibile dalla velocità del moto del pendolo.
Ovviamente la stampa diretta di una sorgente di luce su carta 20x30 si presenta in negativo (nero su bianco).
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #11 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 11:49:06 »
Il principio del pendolo di Foucault ha solo un'influenza marginale perché il filo di supporto del peso, lungo circa 8 m, non era rettilineo ma a forma di "Y", la cui estremità inferiore terminava con un peso cavo di circa 1Kg con all'interno una lampadina da 6V (del tipo da fanale bicicletta) la cui luce poteva uscire da un foro da 1mm praticato nella parte inferiore del peso.
Una coppia di sottili fili elettrici salivano dalla sorgente di luce all'interno del peso fino all'ancoraggio dei fili di supporto per poi ridiscendere fino alla mia postazione per essere collegati ad un opportuno trasformatore elettrico di rete.
La distanza tra pendolo oscillante e carta era di circa 3mm.

Complimenti Italo, davvero ingegnoso ed un ottimo risultato. A suo tempo mi ero divertito anch'io con esperienze simili ma non ero arrivato ad un "apparecchio" come il tuo: mi ero limitato ad appendere una piccola torcia elettrica ad un filo, coprendo con del cartoncino nero su cui avevo praticato un foro con la punta del compasso il vetro anteriore. Dei risultati molto gradevoli (all'epoca bastava poco per sentirsi alle stelle), ma nulla a che vedere con il tuo. :)
  • Rino
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.459
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #12 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 11:54:43 »
Citazione
"all'epoca bastava poco per sentirsi alle stelle"
Tanto entusiasmo ed altrettanta fantasia!  8)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #13 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 18:13:08 »
[
Mi fai venire in mente la stampa diretta eseguita di notte nel 1959 all'interno del vano ascensore (ancora privo di cabina) della mia attuale abitazione, allora in costruzione.



Italo sei un genio, ti darei un posto nel canone della fotografia mondiale anche solo per la tua stampa diretta  :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #14 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 18:16:59 »

Ma hai anche il nuovo modello del Sacro Foveon? Questo pare trasmetta una misteriosa energia oscura...


Mi fai paura Silvia perché mi leggi nel pensiero: io vorrei tanto andare al Photokina come quel tizio, inizierei il giro dallo stand della Leica.
Credo che quando scrivo sul forum dovrò indossare un elmo come Magneto  ;)
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline elerum

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.460
    • Milano
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Caos
« Risposta #15 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 19:06:16 »
Citazione
Caos

Mi fai venire in mente la stampa diretta eseguita di notte nel 1959 all'interno del vano ascensore (ancora privo di cabina) della mia attuale abitazione, allora in costruzione.

Il principio del pendolo di Foucault ha solo un'influenza marginale perché il filo di supporto del peso, lungo circa 8 m, non era rettilineo ma a forma di "Y", la cui estremità inferiore terminava con un peso cavo di circa 1Kg con all'interno una lampadina da 6V (del tipo da fanale bicicletta) la cui luce poteva uscire da un foro da 1mm praticato nella parte inferiore del peso.
Una coppia di sottili fili elettrici salivano dalla sorgente di luce all'interno del peso fino all'ancoraggio dei fili di supporto per poi ridiscendere fino alla mia postazione per essere collegati ad un opportuno trasformatore elettrico di rete.
La distanza tra pendolo oscillante e carta era di circa 3mm.

A parte l'estetica del risultato, l'aspetto per me più interessante è la modulazione (mostrata nel crop) dell'intensità luminosa con la frequenza dei 50 Hz della rete elettrica, resa visibile dalla velocità del moto del pendolo.
Ovviamente la stampa diretta di una sorgente di luce su carta 20x30 si presenta in negativo (nero su bianco).
Cavoli, complimenti Italo, non solo per l'ingegnosità ma anche per la pazienza, da quanto e stata l'esposizione (a occhio e croce fra 6 ed 8 ore) ma la cosa molto strana che ho notato al primo colpo e che sembra proprio che la modulazione della CA a 50Hz sia andata in sincronia con la modulazione/moto del pendolo o abbia influito in qualche modo sul pendolo perché noto (sempre ad occhio e croce) che più del 70% degli incroci delle traiettorie del pendolo si trovano in un punto di alta luminosità (spero che sono riuscito a farmi spiegare) :-\ :con: :conf:
  • Micky
     
IL FOVEON SCEGLIE LA PERSONA CON CUI STARE E NON LA PERSONA IL FOVEON

se Tu hai una mela ed io un altra mela e ce li scambiamo avremo sempre ognuno una mela invece se io ho un idea e Tu un altra idea e ce li scambiamo allora ognuno di noi avremo due idee
George Bernard Shaw


PS: Non sono un "Photographer" ma un artigiano della fotografia  ;)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #16 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 19:28:19 »
L'ho portata in officina. Ora c'è il caos giusto e il fantasma è al suo posto.



  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #17 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 19:40:32 »
Sono senza parole
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.059
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #18 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 20:09:07 »
Sono senza parole

Per forza sei sempre con una canna tra le labbra  :D
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #19 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 20:49:00 »
Citazione
Per forza sei sempre con una canna tra le labbra  :D
Mi hanno assicurato che è l'unico modo per non diventare calvo
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #20 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 21:02:11 »
Immerso nella radiazione cosmica: non scherzo.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.459
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Caos
« Risposta #21 il: Domenica, 28 Ottobre 2018, 22:08:45 »
Citazione
... da quanto e stata l'esposizione (a occhio e croce fra 6 ed 8 ore)...
Un paio di minuti.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.