Autore Topic: Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano  (Letto 138 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline edecapitani

  • Junior
  • *
  • Post: 61
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 21:32:50 »
Il Compianto su Cristo morto è un gruppo di statue in terracotta di Agostino de Fondulis, scultore e architetto di fine '400 inizio '500.
Attualmente si trova a Palazzo Pignano, zona Crema.
Le foto sono e prime che ho fatto col 50-100. Poca luce, orribilmente gialla ma, come dice Andrea, se qualcosa non funziona il problema sono io
  • Enrico
     

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.057
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #1 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 22:06:50 »
Poca luce, orribilmente gialla ma, come dice Andrea, se qualcosa non funziona il problema sono io

Ehi fratello, vuoi dire che se la TUA foto non funziona è colpa mia?!?

Ah ah, scherzo  :))... queste foto non sono affatto male, ma quel che è più importante di qualsiasi foto è la tua ossessione: tienila stretta e nutrila di iconografia :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #2 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 22:46:48 »
Se rendi pubblico un calendario di tuoi incontri e lezioni veniamo tutti e, a un cenno, tiriamo fuori le Foveon come cospiratori (avanti popolo, alla riscossa sensore blu-verde-rosso (su-tre-strati) trionferà!)
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #3 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 22:50:06 »
Se rendi pubblico un calendario di tuoi incontri e lezioni veniamo tutti e, a un cenno, tiriamo fuori le Foveon come cospiratori (avanti popolo, alla riscossa sensore blu-verde-rosso (su-tre-strati) trionferà!)

 :)) :)) :))
  • Rino
     

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #4 il: Sabato, 27 Ottobre 2018, 22:54:45 »
Il Compianto su Cristo morto è un gruppo di statue in terracotta di Agostino de Fondulis, scultore e architetto di fine '400 inizio '500.
Attualmente si trova a Palazzo Pignano, zona Crema.
Le foto sono e prime che ho fatto col 50-100. Poca luce, orribilmente gialla ma, come dice Andrea, se qualcosa non funziona il problema sono io

Il Compianto è stupendo, lo fotografai molti anni fa con una delle mie prime digitali e ricordo le difficoltà che incontrai a causa della poca luce (avevo una Sony 828 che aveva una qualità penosa già a 400 ISO e scattai anche in quel caso in BN).
Le foto, tenendo presenti le difficoltò di ripresa, sono molto buone.
  • Rino
     

Offline edecapitani

  • Junior
  • *
  • Post: 61
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #5 il: Lunedì, 29 Ottobre 2018, 00:04:36 »
Grazie dei commenti.
Agostino se si pronuncia "blu-verde-rosso" rapidamente ci sta nella ritmica dell'inno.
Per quanto riguarda la colpa, non so perché, ma è certamente di Andrea.
Quello della scarsa luce è un problema frequente nel fotografare da amatori l'arte. Spesso non ti concedono nemmeno l'utilizzo del cavalletto: si avvicina un signore accigliato che ti dice che non è consentito l'uso dello stativo e ti spiega che devi chiedere il permesso alla diocesi o alla sovrintendenza, che gli uffici sono proprio lì a due passi ma sono chiusi perché è sabato.
In qualche caso devi mettere 50 centesimi in una scatola, dopo di che le luci si accendono per un tempo inferiore a quello che mi occorre per impostare la foto. Probabilmente se fotografassi matrimoni, sarei pronto a scattare lo scambio degli anelli giusto in tempo per la cerimonia di separazione.
  • Enrico
     

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 313
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #6 il: Martedì, 30 Ottobre 2018, 10:28:35 »
Mi piacciono :si: La 1° e la 4°
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 641
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #7 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 18:11:14 »
Non conoscevo questo gruppo di statue, molto bello...!
La statua della quarta foto è la parte frontale di quella che si vede di schiena nella prima, giusto?
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline edecapitani

  • Junior
  • *
  • Post: 61
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Compianto su Cristo morto a Palazzo Pignano
« Risposta #8 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 19:09:04 »
Potrebbe essere perché la funzione è la stessa ma è quella che sta dall'altra parte. Agli estremi ci sono Giuseppe d'Arimatea e Nicodemo. Ti manderò il ritratto di quelle che qui vedi di spalle
  • Enrico