Autore Topic: Sigma SDQ: ha senso se..?  (Letto 337 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tino84

  • Newbie
  • Post: 32
  • Foveon User: Indeciso
Sigma SDQ: ha senso se..?
« il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 07:16:13 »
Ciao a tutti,
È da un po di tempo che penso ad un “nuovo contatto” con il foveon, ed avvicinandosi varie festività ( compleanno, Natale, tredicesima :-P ), stavo pensando alla sdq ( le dp non mi piacciono, sono senza mirino, e le vecchie sd...beh sono reflex, quindi niente mirino elettronico).
La sdq è L’ indiziata principale, però:

1- ho già anche una Sony A7r2 - per quanto i sensori siano diversi, la differenza è così netta in qualità?
2- non ho pc con Windows o Mac, ci sono programmi che digeriscono spp? O devo passare per i dng? E a quel punto, tornando ad 1: sarebbe così netta la differenza con la Sony?
3- so che chiedo molto dalla sigma, ma è davvero così scarsa ad alti iso? Io la vorrei usare anche a qualche concerto ( quindi non iso 100 di sicuro ), e a leggere il forum ovviamente sigma là si intende per foto a bassi iso. Se non che, vedo ieri una foto scattata da Italo con la dpm3 in b/n a 6400 iso che a me sembra ottima. E quindi? :-P
4- principalmente la userei con uno zeiss 50 1.7 contax, sarebbe una buona accoppiata?

Grazie :-)

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #1 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 08:17:26 »
Ti consiglio di leggere molto bene i vari topic...
Il Contax puoi attaccarcelo con lo scotch ( il bocchetone cozza e il 1.5 mm di vantaggio sul tiraggio di innesto sono veramente pochi).
In bn - vedi tutte le  ultime foto di Rino, ad esempio  - gli alti iso vanno benissimo.

Nel topic
http://forum.foveon.it/index.php?topic=6303.msg58956;boardseen#new
 elerum dice la sua nel confronto sony / quattro.

Altri ti diranno di più e meglio. Ciao
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 313
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #2 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 12:20:54 »
Scusa se mi permetto di dare , non una risposta, ma un personalissimo e brevissimo parere sui tuoi quesiti:
1)Se hai già una Sony A7RII a mio avviso sei già quasi al top (42 Mpx!!) per quanto riguarda il Bayer, e hai già file di altissima qualità su cui lavorare , sulla qualità del dettaglio le differenze sono trascurabili tra le due, semmai ci sono sulle sfumature di toni e colori che sono più ampie sulla SDQ.
2) Mi sa che SPP non lavora su S.O. diversi da Window e OSx
3) Per quanto mi riguarda con SDQ scatto solo a 100 0 200 ISO , oltre la qualità è improponibile (per il colore) su B&N il discorso cambia un pò , nel senso che puoi arrivare oltre i 1200, lavorando sui Layer in SPP e scegliendo il layer blu, con conseguente riduzione del rumore. Per tutto il resto (lavorare ad alti ISO) hai la Sony che ti da il massimo :))
4) Sulla Sigma dimentica di poter utilizzare altri obiettivi come fai su Sony, NON ESISTE, solo Sigma SA!!!!!

In sostanza, io la SDQ la uso solo a bassi ISO 100/200 quando non basta vado si cavallettoooo!!! Per il B&W uso solo SDQ, gli X3i  sviluppati in SPP Monochrom per quanto mi riguarda sono NETTAMENTE superiori a quelli che ottengo in PP da fotocamere Bayer (Canon 5DII- Leica D-Lux), anche se quelli della DP2Merril erano su un livello superiore rispetto alla SDQ.
Per il resto, ti consiglio come Agostino ha fatto in precedenza, di leggerti i Topic di Italo e Antonello, lì trovi la "Treccani" del Foveon, mentre  sul sito Nadir.it tutti gli articoli e i test di Rino Giardiello sulle fotocamere Foveon, un compendio UTILISSIMO per poter fare una scelta davvero ragionata.
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Tino84

  • Newbie
  • Post: 32
  • Foveon User: Indeciso
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #3 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 16:25:39 »
Ho letto nadir, forum ed il topic di elerum, ma quest’ultimo è più incentrato sull’esperienza d’uso che non su qualità tra le due marche.
Su nadir ho letto parecchio,anche il confronto con la Hasselblad è Nikon, ma ovviamente li mancava un confronto ad alti iso ( chiaramente Rino ha ben pensato fosse superfluo, e seppur trattato in altra sede, ovviamente non viene confrontato direttamente con la Sony).
Appunto poi vedendo il thread di elerum, ho colto la palla al balzo per aprire questo topic è fugare il dubbio da qualcuno che ha i due sistemi.
Ovviamente non è che io voglia aprire la diatriba “rumore sigma vs Bayer”, ma semplicemente, ad avere un confronto diretto, posso capire quanto questo limite sia per me trascurabile o meno.


Vabbè, per lo zeiss allora nulla, gli butterò su qualche m42 :-P

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 313
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #4 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 16:38:19 »
Non puoi montare praticamente nulla che non sia Sigma  haimè:no: A meno che ricorrere agli adattatori Leitax con cui (attraverso una incasinatissima operazione ) puoi montare ottiche Leica-R, e stop finisce li...
Per quanto riguarda il rumore ad alti ISO è un discorso improponibile per il Foveon, sul colore oltre i 200 ti devi beccare quello che esce, puoi utilizzare gli alti ISO e poi trattare in post con SW di noise-reduction , ma alla fine ti ritrovi tutto il dettaglio caratteristico del Foveon completamente piallato, allora a sto punto tanto vale scattare con il Bayer, un 42 Mpx Sony come quello della A7RII, e vivere felici e contenti...secondo il mio umilissimo parere.
Sigma Sd4, Sigma DP2 Merrill, Canon 5D Mark II, Leica D-Lux (Typ 109), Canon EF 70-200mm f/4.0 L USM, Zeiss Vario-Sonnar 28-85mm f/3.3-4 (C/Y), Canon EF 50mm f/1.8 STM, Sigma 15-30mm f/3,5-4.5 EX DG, Sigma 30mm f/1.4 DC Art Canon Pixma Pro-1.

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #5 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 17:19:38 »
È da un po di tempo che penso ad un “nuovo contatto” con il foveon, ed avvicinandosi varie festività ( compleanno, Natale, tredicesima :-P ), stavo pensando alla sdq ( le dp non mi piacciono, sono senza mirino, e le vecchie sd...beh sono reflex, quindi niente mirino elettronico).
La sdq è L’ indiziata principale, però:

1- ho già anche una Sony A7r2 - per quanto i sensori siano diversi, la differenza è così netta in qualità?

Uso la sd Quattro H e la A7R II :)
No, la differenza non è così marcata salvo per la solita pulizia dei dettagli ed il senso di profondità del Foveon che non si riesce a pareggiare neanche con il sensore dell'Hasselblad X1D che è di dimensioni maggiori. Tutto sommato è un passo che ti puoi risparmiare (vedi le risposte successive).

Citazione
2- non ho pc con Windows o Mac, ci sono programmi che digeriscono spp?

Usi Linux? Ci sono diversi che lo usano, mi sembra Italo, e potranno dirti come fanno.

Citazione
O devo passare per i dng? E a quel punto, tornando ad 1: sarebbe così netta la differenza con la Sony?

Passando al DNG e "bayerizzando" la resa del Foveon, davvero non hai nessun motivo per metterti nei guai con una Sigma.

Citazione
3- so che chiedo molto dalla sigma, ma è davvero così scarsa ad alti iso? Io la vorrei usare anche a qualche concerto ( quindi non iso 100 di sicuro ), e a leggere il forum ovviamente sigma là si intende per foto a bassi iso. Se non che, vedo ieri una foto scattata da Italo con la dpm3 in b/n a 6400 iso che a me sembra ottima. E quindi? :-P

In BN si può salire di sensibilità (vedi le mie foto di Varsavia a 3200 ISO), ma a colori non ne vale la pena di andare oltre i 100 ISO e, del resto, perché dovresti farti una Sigma se non per godere della superba qualità del Foveon? Avresti mai preteso di andare a scattare foto ad un concerto con il banco ottico? No. Quindi, se vuoi una fotocamera tuttofare come la Sony A7R II, il mio amichevole consiglio è che continui ad adoperare la Sony che ci guadagni in salute. Per non parlare della lentezza della Sigma (perderesti tutti i momenti migliori) e, probabilmente, le difficoltà a mettere a fuoco in poca luce in AF o anche in MF. Insomma, da quello che hai scritto, il Foveon - almeno quello attuale - non ti serve.

Citazione
4- principalmente la userei con uno zeiss 50 1.7 contax, sarebbe una buona accoppiata?

A parte che non ce lo puoi montare se non bloccandolo col nastro adesivo o cambiando la baionetta (io l'ho fatto), non avresti nessun valore aggiunto da questa sd Quattro. Otterresti di meglio con l'economico 30/1.4 Art che mettono in kit.

Citazione
Su nadir ho letto parecchio, anche il confronto con la Hasselblad è Nikon, ma ovviamente li mancava un confronto ad alti iso ( chiaramente Rino ha ben pensato fosse superfluo, e seppur trattato in altra sede, ovviamente non viene confrontato direttamente con la Sony).

Non ho pensato che fosse superfluo: è il discorso di prima, uso il Foveon per avere il massimo - perciò c'è quel confronto con l'Hasselblad X1D e la Nikon D850) ed il massimo si ottiene solo a 100 ISO.
La sd Quattro H non è confrontata direttamente con la Sony A7R II (allora perché non con la Canon? Perché non la Pentax? Eh, ma vogliamo trascurare il m4/3?), ma c'è la Nikon D850 ed è facile tirare delle conclusioni (la Sony A7R II va più o meno come la D850). Se vuoi vedere la stessa immagine a tutte le sensibilità con tutte le fotocamere e fare i tuoi confronti, c'è sempre Dpreview che, per queste cose, è ottimo.

Citazione
Ovviamente non è che io voglia aprire la diatriba “rumore sigma vs Bayer”, ma semplicemente, ad avere un confronto diretto, posso capire quanto questo limite sia per me trascurabile o meno.

Non è una diatriba perché è un discorso inutile: nel momento stesso in cui prendi in considerazione il rumore alle alte sensibilità e lo vuoi usare per foto in teatro, capisci che il Foveon non è per te. :)

Citazione
Vabbè, per lo zeiss allora nulla, gli butterò su qualche m42 :-P

Lascia perdere, senti a me: coi soldi che spenderesti per un corpo sd Quattro, prenditi un nuovo obiettivo per la Sony! ;)
  • Rino
     

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 641
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #6 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 18:16:50 »
Ciao Tino e benvenuto  :)
Ti hanno già dato preziosi consigli, volevo solo aggiungere di non prendere come riferimento del foveon ad alti iso la foto di Italo (che tra l'altro non è stata fatta con SdQ) ne quelle di Varsavia di Rino perché quella non è certo la normalità del foveon ad alti iso. Io non ho mai ottenuto risutati così buoni a quegli iso, bisogna sicuramente saperli ottenere e non è una cosa così scontata. Scusa se mi permetto ma è meglio poter ponderare anche queste cose quando si fa un acquisto e non si è decisi 
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • *****
  • Post: 6.459
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #7 il: Mercoledì, 31 Ottobre 2018, 20:13:03 »
Citazione
Se non che, vedo ieri una foto scattata da Italo con la dpm3 in b/n a 6400 iso che a me sembra ottima.
Beh... ad essere sinceri lì c'è il trucco: è vero che sono 6400iso ma ero all'interno di una stanza a circa 2m dalla finestra e la DP3 di un amico era sul balcone... la mia faccia era l'unica superficie chiara di tutta l'inquadratura.
Per concerti live in interni, non illuminati a giorno, escluderei l'uso di qualunque foveon.

Citazione
non ho pc con Windows o Mac, ci sono programmi che digeriscono spp?
Con cosa guardi le immagini?
Io uso Linux, nello specifico "Ubuntu Mate" che però, per ora, non digerisce la nuova versione SPP6.x.x. (per SDQ). 
 
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Ginni

  • Militant
  • ***
  • Post: 483
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #8 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 00:55:36 »
Non ho la Quattro ma merrill.
Sulla Quattro monti anche ottiche a vite 42x1 non so i risultati.
Ma in ogni caso calcola che ottiche Sigma Sa Art con il MC-11 sono compatibili con Sony.
Se prendi un buon Art lo usi su due macchine.

Offline Tino84

  • Newbie
  • Post: 32
  • Foveon User: Indeciso
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #9 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 02:20:49 »
Citazione da: Rino link=topic=7349.msg58991#msg58991 date
Lascia perdere, senti a me: coi soldi che spenderesti per un corpo sd Quattro, prenditi un nuovo obiettivo per la Sony! ;)

Ah beh, per quello non c’e problema, c’è sempre qualche lente da aggiungere in corredo :-P ( adesso poi che ho recuperato un techart pro, c’è di che sbizzarrirsi )

Citazione da: Silvia V
Ciao
Si decisamente è una cosa da considerare :-)

Citazione da: Italo
Con cosa guardi..

Con rawtherapee mi trovo bene :-ml

Citazione da: Ginni9
Non apprezzo al momento la politica e le dimesioni degli obiettivi sigma

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.437
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #10 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 03:30:22 »
Quando tutti voi scattate mille foto al giorno, vi troverete ad affrontare i complessi.


Saluti!  :D

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 352
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #11 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 07:37:03 »
Ciao Tino, ti do la mia opinione (laica, visto che al momento non ho più una Sigma).

Riguardo l'assenza del mirino sulle dp, parlano molto bene di questo (leggi le review):
https://www.bhphotovideo.com/c/product/1112054-REG/sigma_al1900_lvf_01_lcd_viewfinder_for.html
anche se ti preclude la compattezza, che già era limitata.

1. la differenza in termini qualità con la A7ii è minima. Oltre all'esperienza che già ti ha portato Rino, su Juza e su DPreview trovi decine di thread di possessori A7/Foveon che mettono a confronto files uscendone con sostanzali pareggi.

2. solo le vecchie versioni di SPP puoi mandarle con Wine, perciò ti precludi per il momento le Quattro. Considera che il jpeg della Quattro se ben esposto è "pronto" ed è tra i migliori jpeg esistenti.

3. valutando la Sigma per la qualità lascerei perdere gli alti ISO, dove viene surclassata anche da una m4/3 (che ben conosci) di vecchia generazione in termini di qualità.

4. Sigma ha il tiraggio molto lungo, questo le permette di poter adattare le ottiche a tutti gli altri sistemi cambiando bocchettone senza dover riprogettare nulla. Il risvolto negativo è che un corpo Sigma praticamente accetta solo ottiche Sigma. La storia cambierà con le fotocamere prodotte dal nuovo consorzio Panasonic/Sigma/Leica, le quali avranno un tiraggio corto. Perciò probabilmente ti conviene attendere alla finestra e vedere quello che accadrà, anche se accadrà ben dopo Natale.

Ciao,

Francesco (xilef su CSC)
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #12 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 08:46:00 »
Citazione
A7/Foveon che mettono a confronto files uscendone con sostanzali pareggi.

Pareggio di cosa? A me sembra che Rino dica che il dettaglio è vicino (eppure neanche il medio formato H asselblad è di pari "pulizia") ma il colore no.

O torniamo a ragionare sulle differenze tra colore registrato punto punto vs colore interpolato o rischiamo di non dire molto.

Ciò detto e posdibile che non valga la pena avere un Foveon se si ha un ottimo Bayer

Sono convinto (ma non lo so dimostrare e quindi vale come opinione) che più il Bayer ha fotodiodi numerosi    , più l'impiastramento da interpolazione si "allontana" dalla nostra capacità di vederlo (confrontando foto di pari  dimensioni prodotte da sensori di uguali dimensioni ma di diversa numerosità/ densità di fotodiodi): non so come risolvano i problemi da eccessiva miniaturizzazione dei fotofiodi ma questo è un altro problema.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 352
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #13 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 09:12:05 »
Citazione
A7/Foveon che mettono a confronto files uscendone con sostanzali pareggi.

Pareggio di cosa? A me sembra che Rino dica che il dettaglio è vicino (eppure neanche il medio formato H asselblad è di pari "pulizia") ma il colore no.

O torniamo a ragionare sulle differenze tra colore registrato punto punto vs colore interpolato o rischiamo di non dire molto.

Ciò detto e posdibile che non valga la pena avere un Foveon se si ha un ottimo Bayer

Sono convinto (ma non lo so dimostrare e quindi vale come opinione) che più il Bayer ha fotodiodi numerosi    , più l'impiastramento da interpolazione si "allontana" dalla nostra capacità di vederlo (confrontando foto di pari  dimensioni prodotte da sensori di uguali dimensioni ma di diversa numerosità/ densità di fotodiodi): non so come risolvano i problemi da eccessiva miniaturizzazione dei fotofiodi ma questo è un altro problema.
Tutto dipende dall'informazione che si vuole estrarre da una certa affermazione.
Io la frase di Rino: "No, la differenza non è così marcata salvo per la solita pulizia dei dettagli ...." la leggo, bisogna passarla sotto lente di ingrandimento per poter apprezzare i vantaggi.
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.008
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #14 il: Giovedì, 01 Novembre 2018, 09:42:48 »
Per carità! Dispiace per il mio piglio, non volevo polemizzare.
Mi riferivo all'articolo completo su Nadir.  Mi scuso con Rino per averlo tirato in ballo.

Il resto delle mie opinabili opinioni rimane valido. Ciao
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)