Autore Topic: Sigma SDQ: ha senso se..?  (Letto 336 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.197
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #30 il: Venerdì, 02 Novembre 2018, 11:30:08 »
Concordo anche in questo caso, poi per caritá, tutto è fattibile ed il Foveon può essere utilizzato sia a colori ma soprattutto in BN anche oltre i 1600 ISO, puoi partire dai DNG e non utilizzare mai SPP, puoi anche utilizzare sempre e solo JPEG in camera....per qualche volta!




Ma se lo vuoi usare abitualmente in queste condizioni la vera domanda è: NE VALE LA PENA? Secondo me NO.
Poichè se utilizzato cosí risulta peggiore di una buona compatta bayer
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #31 il: Venerdì, 02 Novembre 2018, 13:08:28 »

Allora, intanto ho dato un occhiata a sul web per vedere cosa si può fare su gnu/Linux con le sigma, ho visto che esiste un “estrattore” di raw, devo approfondire lightzone ed il suo supporto.

Per il discorso rumore, a vedere le immagini che avete inserito, pensavo peggio leggendo le varie recensioni: certo non siamo a livelli della A7r2 per me, però tanto malaccio non mi sembra ( ero abituato al m4/3 e me lo facevo passare fino a 6400 :-P )

Tino, per la PP niente estrattori, niente alternative creative, Foveon = SigmaPhotoPro, da questa equazione non si scappa. Se riesci ad  attrezzarti per usare SPP ha senso continuare a discutere, altrimenti il mio consiglio è di desistere.
Il Foveon va usato a bassi ISO, è un limite che vuoi accettare? se no, anche qui il mio consiglio è di desistere.

scusa la schiettezza, ma in tanti hanno provato ad usare il Foveon senza curarsi delle sue caratteristiche e il risultato è stata una cocente delusione e qualche centone gettato al vento.

Quoto Excel.

Roberto ha ribadito quanto già scritto da me ed altri. Se hai tanta voglia di comprare una Sigma fallo pure, ma è giusto rimarcare che la stai comprando con le premesse sbagliate. Non basarti sulla foto di Italo per il rumore alle alte sensibilità (come ti ha spiegato lui stesso, c'è il "trucco"), ma non basarti neanche sulle mie. C'è il "trucco" anche qui e si chiama "conoscere bene il Foveon, evitare di metterlo in crisi e saperlo far trottare". Le immagini a colori ad 800 ISO sono ai limiti del "Perché ho usato il Foveon e non una compattina Bayer?", ma io ho ottenuto anche una foto accettabilissima come questa:



Però la stai vedendo 2000px, l'ho postprodotta con cura a partire dall'X3F e ci ho smanettato con Photoshop e Luminar. Non è assolutamente la norma e, comunque, non ha più la qualità straordinaria del Foveon.
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Newbie
  • Post: 32
  • Foveon User: Indeciso
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #32 il: Sabato, 03 Novembre 2018, 12:23:01 »
Grazie infinite ragazzi per tutte le vostre considerazioni.

Un ultima cosa:
Ad usare la sd quattro quindi in condizioni di luce normali ( quindi senza salire di iso ), come macchina unica per foto a colori ed infrarosso, è fattibile o è sempre meglio usare una macchina Bayer con modifica? ( tenendo conto che una A7 modificata o da modificare costa di più, salvo prendere qualche vecchia m4/3 già modificata su ebay ).

Grazie a tutti :-)

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #33 il: Sabato, 03 Novembre 2018, 13:16:46 »
Un ultima cosa:
Ad usare la sd quattro quindi in condizioni di luce normali ( quindi senza salire di iso ), come macchina unica per foto a colori ed infrarosso, è fattibile o è sempre meglio usare una macchina Bayer con modifica? ( tenendo conto che una A7 modificata o da modificare costa di più, salvo prendere qualche vecchia m4/3 già modificata su ebay ).

Usare la sd quattro in condizioni di luce normali (quindi senza salire di ISO), come macchina unica per foto a colori ed infrarosso, a patto che non pretendi di cogliere l'attimo, è il suo migliore campo di utilizzo e godi della resa del Foveon. Per l'infrarosso, però, tieni presente che il Quattro, rispetto al Merrill, per la sua particolare struttura 1:1:4 anziché 1:1:1, lavora ad 1/4 di risoluzione, quindi valuta tu se ti può essere utile o meno.
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Newbie
  • Post: 32
  • Foveon User: Indeciso
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #34 il: Sabato, 03 Novembre 2018, 13:47:21 »
Si,  questo ormai mi è noto, ma non ci sono merril mirrorless ( e le dp invece andrebbero modificate ), quindi giocoforza, non c’è molta scelta. Fa tanta differenza la diversa struttura in IR?

Offline Rino

  • Senior
  • ****
  • Post: 936
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #35 il: Sabato, 03 Novembre 2018, 14:16:32 »
Si,  questo ormai mi è noto, ma non ci sono merril mirrorless ( e le dp invece andrebbero modificate ), quindi giocoforza, non c’è molta scelta. Fa tanta differenza la diversa struttura in IR?

1/4 di risoluzione! :)
Per il resto, ottime foto con il vantaggio della visione mirrorless.

Addenda: basta NON fare come nel link pubblicato da Pacific nel quale il fotografo ha portato la risoluzione del Quattro ad un ipotetico 100% che non esiste e la foto del Quattro è di dimensioni maggiori di quella del Merrill, ma - appunto - il file è stato ingrandito di 4 volte ed appare impastato. Si deve prendere atto del fatto che la risoluzione dello strato del rosso del sensore Quattro sia di 1/4 ed avere così ottime immagini ma di 2780x1808px contro i 4704x3136px del Merrill.
  • Rino
     

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.057
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma SDQ: ha senso se..?
« Risposta #36 il: Sabato, 03 Novembre 2018, 14:46:52 »
Fa tanta differenza la diversa struttura in IR?

Così.
https://www.flickr.com/photos/8370520@N04/29193028581

Qui c'è una galleria di foto IR (clicca su original size però) con Sgma SDQuattro, secondo me è utilizzabilissima e ti divertirai un sacco anche avvantaggiato dal fatto che la modifica non è permanente e ti basta un filtro che non costa nemmeno tanto.

https://www.dpreview.com/forums/thread/4053567
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno